Scegliere i migliori giochi per PS4 può essere un’avventura complicata, tanto quanto il videogioco più difficile. Ogni anno, sul mercato vengono lanciati molti titoli nuovi e, ovviamente, è impossibile stare al passo con ognuno di essi. Quindi, occorre fare una breve analisi di tutto, ma attenzione: non sarà facile!

Una delle cose migliori da fare per destreggiarsi in questo mondo è avere ben chiare le proprie preferenze. A volte però, è anche bello lasciarsi sorprendere da un gioco che non si conosce. Sei ancora confuso? Non preoccuparti: abbiamo preparato questa guida per aiutarti a scegliere tra i migliori giochi PS4 dell’anno.

Le cose più importanti in breve

  • Il tipo di gioco che più ti interessa condizionerà anche la tua ricerca. Sei più da giochi sportivi o d’azione? Cerchi qualcosa in terza persona e con una bella trama? O cerchi qualcosa di più semplice, come i tipici giochi di corse con i kart? In ogni caso, c’è l’opzione perfetta per te.
  • La storia del gioco non è una cosa secondaria: ci riferiamo agli eventi che hanno luogo durante la partita, con storie tormentate dalla presenza di zombie, avventure nel Far West con banditi e fuorilegge, o lunghe peregrinazioni di samurai nell’antico Giappone…
  • Alcuni giochi sono nati appositamente per un unico giocatore; altri, invece, includono la modalità multigiocatore. Sapere se preferisci giocare da solo o in compagnia ti aiuterà molto a scegliere il miglior gioco per PS4 del 2019.

Classifica: I migliori giochi per PS4 sul mercato

Certamente, scegliere il miglior gioco per PlayStation 4 è qualcosa di soggettivo, ma ce ne sono alcuni che si distinguono dagli altri. Andando avanti nell’articolo, andremo ad illustrarti le domande più frequenti che possono sorgere quando si vuole comprare un videogioco per la console di Sony, ma prima andiamo a dare un’occhiata a quelli più venduti e che hanno ottenuto le recensioni come migliori giochi per PS4.

Posto nº 1: Grand Theft Auto V

Grand Theft Auto (GTA) V è la penultima fatica di Rockstar games. GTA è caratterizzato da una parte online, in cui si potrà creare il proprio personaggio e completare varie attività con altri giocatori; la parte offline invece, vedrà il giocatore coinvolto in una storia con 3 personaggi (Trevor, Micheal e Franklin), tutti giocabili.

Rockstar Games è ormai una garanzia nel mondo videoludico: la mappa di gioco (la città di Los Santos) è estremamente vasta, e riesce a regalare al videogiocatore ore di puro divertimento vista la varietà delle attività disponibili, sia offline sia online. Per quanto riguarda l’online, infatti, gare e rapine sono alcune delle possibilità che più attirano i giocatori.

Posto nº 2: Crash Bandicoot N.Sane Trilogy

Come recita anche il titolo del gioco, Crash Bandicoot: N.Sane Trilogy include 3 giochi, tutti remake dei videogiochi usciti in principio per PlayStation One. Naughty Dog (la software house che ha sviluppato il gioco) ha ricreato fedelmente tutti gli ambienti originali, in cui vedremo un bandicoot che raccogliere dei speciali frutti (Frutti Wumpa) e combattere contro il cattivo, il dottor Cortex.

Crash Bandicoot: N.Sane Trilogy è un must have per coloro che non hanno avuto l’occasione di giocare i capitoli precedenti o, semplicemente, per chi vuole rivivere ancora una volta le avventure di Crash. Si tratta di un gioco con un alto livello di sfida, che spingerà le abilità e i riflessi del giocatore veramente al limite.

Posto nº 3: Red Dead Redemption II

Red Dead Redemption 2 è l’ultima fatica di Rockstar Games. In questo gioco si andranno a vestire i panni di Arthur Morgan, un fuorilegge del far west alla fine del XIX secolo. Si dovrà far fronte alla spietata caccia ai banditi da parte delle autorità, cercando di non lasciarsi catturare; il gioco è un prequel del gioco che l’ha preceduto, ossia Red Dead Redemption.

Visti i pareri della critica e dell’utenza, Red Dead Redemption 2 è un ottimo gioco sotto ogni aspetto: longevità, trama, caratterizzazione dei personaggi, modalità online e ambientazioni. Si tratta di un gioco adatto a molteplici giocatori, sia per coloro che amano esplorare il mondo di gioco (estremamente vasto), sia per coloro che preferiscono divertirsi nella modalità online.

Posto nº 4: FIFA 19

FIFA 19 è un gioco sportivo di Electronic Arts (EA), dove è possibile giocare offline (in varie modalità, tra cui la carriera) ed online in numerose modalità, tra cui: Pro club, stagioni e Ultimate Team, la più giocata. Il videogioco dispone le licenze di vari campionati calcistici e dei principali tornei internazionali.

L’utenza di FIFA 19 è suddivisa in due parti: ci sono i giocatori (la maggior parte di essi) che ritengono che il gioco sia un buon prodotto e che garantisce ore di grande divertimento; c’è poi la fetta di utenza che critica il gioco poiché spesso si verificano eventi irrealistici, che in alcuni casi vanno a compromettere il divertimento.

Posto nº 5: Marvel’s Spiderman

Il videogioco di Insomniac Games è ambientato nell’universo dei supereroi Marvel, dove il giocatore andrà a vivere le avventure del celebre Peter Parker. Si tratta di un vero e proprio open-world, con una mappa di gioco molto vasta e con dei personaggi che andranno ad interagire con il giocatore, assegnandogli delle missioni secondarie, oppure dandogli semplicemente delle informazioni.

Marvel’s Spiderman è un videogioco adatto non solo agli appassionati di videogames, ma anche a coloro che sono affezionati alla Marvel: nel gioco si andranno a vivere degli eventi che includono personaggi e rimandi ai film e ai vari fumetti. Una delle cose che ha più stupito i consumatori è il carisma dei personaggi, sia dei buoni sia dei cattivi.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sui giochi per PS4

Il mondo dei videogiochi è ampio e intricato. Oltre ai numerosi titoli che escono ogni anno, ci sono le espansioni, cioè modalità online, remake… Come fare per non lasciarsi intimorire quando si vuole scegliere il miglior gioco per PS4 del 2019? In questa sezione, cercheremo di aiutarti a trovare una risposta alle domande più frequenti.

L’introduzione della modalità online è stata uno dei progressi più importanti degli ultimi anni. (Fonte: jeshoots.com: eCktzGjC/ unsplash.com)

Cos’è un DLC di un gioco per PS4?

DLC è la sigla dell’inglese DownLoadable Content, “contenuto scaricabile” in italiano. Come dice il suo nome, si tratta di contenuti extra che è possibile scaricare per il proprio videogioco. Il contenuto del materiale varia in base al tipo di gioco: potrebbero essere nuove mappe, personaggi, vestiti o armi, tra le tante cose.

Mi serve il PlayStation Plus per i giochi per PS4?

PlayStation Plus è un servizio a pagamento il cui prezzo oscilla tra i 5 e gli 8 euro mensili. Se vuoi giocare online, non avrai altre opzioni se non sottoscriverlo; oltre al multigiocatore, il PlayStation Plus ti permette anche di scaricare due giochi mensili, senza altre spese.

Irme JeleGame-designer

“Puoi creare un videogioco incredibile, ma non puoi creare un successo. I giocatori portano il successo”.

Cos’è PlayStation Now nei giochi per PS4?

PlayStation Now è un altro servizio della console Sony. In questo caso, avrai a tua disposizione 600 giochi per PS4, PS3 e PS2 da giocare in streaming. Esiste anche la possibilità di scaricarli e di giocarli senza connessione, sempre se disponi di un abbonamento attivo. Il prezzo è di 14,99 euro mensili.

I giochi d’azione, ad esempio, sono i più famosi. (Fonte: Norbert Levajsics/ unsplash.com)

Cosa significa survival horror in un gioco per PS4?

La traduzione tipica di survival horror è “horror di sopravvivenza”. Survival horror è il genere dei videogiochi in cui il protagonista deve sopravvivere in un ambiente terrificante: il termine è apparso per la prima volta con il gioco Resident Evil, ed è entrato a far parte anche dell’uso comune.

Cos’è la terza persona in un gioco per PS4?

La terza persona fa riferimento alla visione che si ha del giocatore nello scenario di gioco, ed è molto frequente nei giochi di genere survival horror. In questo caso, vediamo il personaggio per intero e da dietro. Solitamente, in questo tipo di videogiochi, è possibile ruotare la fotocamera per vedere l’ambiente circostante.

Ci sono giochi che, a causa delle loro caratteristiche, non sono adatti ad ogni tipo di pubblico. (Fonte: Alex haney/ unsplash.com)

Cos’è la modalità online nei giochi per PS4?

La modalità online è stata una delle grandi introduzioni degli ultimi anni: questa possibilità ti permette di giocare con persone che si trovano in ogni parte del mondo. Puoi unirti a partite già create, o iniziarne una tu stesso. Ovviamente, per farlo, avrai bisogno di una connessione Internet e di un abbonamento a PlayStation Plus o PlayStation Now.

Criteri di acquisto

Mentre leggi queste righe, nel mondo si stanno sviluppando videogiochi sempre più sofisticati e interessanti: si tratta di un’industria che non si ferma mai. Non è facile rimanere sempre al passo, ma bisogna tenere in considerazione alcuni criteri per essere sicuri di fare il giusto acquisto: a seguire, ti lasciamo i più importanti, che ti permetteranno di scegliere il miglior gioco per PS4 del 2019.

  • Tipo di videogioco
  • Età
  • Giocatore singolo o multigiocatore
  • Difficoltà
  • Storia

Tipo di videogioco

Se hai già chiaro che tipo di videogioco vuoi, sei più vicino al tuo obiettivo. Ci sono molti tipi di giochi, e le classificazioni variano in base alle tematiche trattate: ad esempio, i giochi d’azione sono molto apprezzati da un ampia fetta di pubblico. Altre persone, invece, preferiscono giochi basati sul mondo sportivo, come NBA 2K20.

Se voglio… Devo comprare…
Un’alta dose di azione e avventura Titoli come Red Dead Redemption 2, Sekiro: Shadows Die Twice o Death Stranding.
Qualcosa disurvival horror Giochi come Resident Evil, Outlast o Days Gone.
Giocare a giochi sportivi Videogiochi come NBA 2K20, FIFA 20 o Everybody’s Golf VR.
Un buon fps (first-person shooter) Un gioco come Call of Duty o Metro Exodus.

Età

Ci sono giochi che, a causa delle loro caratteristiche, sono sono adatti a tute le età: solitamente, sulla custodia dei videogiochi viene specificata la fascia di età a cui sono indirizzati. Alcuni titoli non sono adatti ai minori a causa del loro contenuto violento o pieno di sangue o per le scene di sesso. Altri titoli, invece, sono adatti ad un pubblico più ampio.

Giocatore singolo o multigiocatore

Questo è un fattore molto importante quando bisogna scegliere il tuo miglior gioco per PS4: sei tra quelli che preferiscono giocare da solo o con gli amici? Se fai parte dei primi, un gioco come Sekiro: Shadows Die Twice potrebbe fare per te. Se invece preferisci divertirti in compagnia, potrebbe piacerti qualcosa come Crash Team Racing Nitro Fueled.

Jane McGonigalDesigner e sceneggiatrice di videogiochi

“Ovviamente, nell’industria dei videogiochi, un gioco con un bel design deve essere immediato da giocare, senza aver bisogno di istruzioni”.

Difficoltà

Un’altra cosa importante è anche conoscere la difficoltà del gioco per cui si sta optando. Alcune persone preferiscono qualcosa di semplice, con cui divertirsi un po’ senza impegnarsi troppo; altri giocatori, invece, preferiscono le grandi sfide e giochi più complessi. Se fai parte di questi, un gioco come Sekiro può essere un’ottima scelta.

Storia

I videogiochi hanno smesso di essere un semplice schermo su cui uccidere marziani da ormai molto tempo. I temi dei videogiochi si sono evoluti molto con il passare del tempo: se cerchi una storia elaborata, giochi come Resident Evil o Red Dead Redemption 2 sono una buona opzione. Se invece non ti interessa molto la storia, un gioco sportivo può essere la scelta migliore.

Conclusioni

I videogiochi sono il grande passatempo del XXI secolo: alcune persone sono andate oltre, e sono riuscite a far diventare questo media lo scopo della loro vita. In ogni caso, che sia per divertimento o per lavoro, i videogiochi hanno influenzato le vite di molte persone. Tuttavia, a causa della grande offerta, è importante scegliere bene prima di fare ogni acquisto.

Ci sono titoli per ogni gusto e preferenza, ma è fondamentale avere bene in mente il tipo di videogioco che si sta cercando. Prima di tutto, fai attenzione a fattori come la difficoltà e chiediti se preferisci giocare da solo o in multiplayer. Esattamente come farebbe il protagonista di un survival horror, non permettere a niente di distoglierti dalla tua meta: il miglior gioco per PS4 del 2019.

Speriamo di averti aiutato nella strada verso il videogioco ideale: se così è stato, ti invitiamo a condividere questi consigli sui tuoi profili social!

(Fonte dell’immagine in evidenza: Nikita kachanovsky/ unsplash.com)

Perché puoi fidarti di me?

REVIEWBOX Redazione
REVIEWBOX
I redattori di REVIEWBOX fanno ricerche approfondite e scrivono articoli interessanti e completi per aiutare gli utenti a fare la scelta giusta nel momento in cui devono trovare il miglior prodotto per le proprie esigenze.