Ultimo aggiornamento: 06/10/2021

Il nostro metodo

7Prodotti analizzati

21Ore di lavoro

6Fonti e riferimenti usati

30Commenti valutati

Le griglie a gas sono una buona opzione per tutte quelle persone che vogliono godersi un barbecue di qualità, ma non hanno il tempo, lo spazio o la dedizione che le tradizionali griglie a carbone possono richiedere.

Le griglie a gas sono più facili da pulire, poiché non lasciano cenere, pratiche da trasportare in diversi spazi grazie ai loro carrelli con ruote e versatili perché possono essere trovate in diverse dimensioni e numero di bruciatori. Per aiutarti a scegliere la griglia a gas giusta per le tue esigenze, ecco una guida all’acquisto completa.




Sommario

  • È essenziale avere accesso ad una fonte di gas, dato che le griglie a gas si affidano al gas per le loro prestazioni ottimali.
  • Le dimensioni sono un importante criterio di acquisto. Con questa caratteristica saprai se puoi spostare facilmente la tua griglia a gas in diversi spazi e pensare a dove riporla quando non la usi.
  • I principali vantaggi delle griglie a gas includono la velocità di accensione, la potenza e la facilità di pulizia

Grill a gas: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Ecco i quattro tipi di grill a gas più popolari sul mercato. Ognuno di essi ha caratteristiche specifiche in base al tipo di utilizzo e alle necessità di ogni utente. Sarai in grado di confrontarli da solo e di identificare quale sia il più adatto a te. Ecco i nostri consigli:

Guida all’acquisto: quello che devi sapere sulle griglie a gas

Comprare una griglia a gas non dovrebbe essere una decisione che prendi alla leggera e come abbiamo visto ce ne sono alcune molto interessanti. Quindi per metterti sulla strada giusta verso la tua griglia ideale ecco alcune altre cose da considerare.

Possiamo scegliere una griglia a gas mobile per spostarla dove preferiamo. (Fonte: Quintero: 1857732/ pexels)

Come funziona una griglia a gas?

Le griglie a gas consistono in una superficie di cottura, bruciatori, tubo del gas con regolatore, un pulsante di accensione, regolatori di fiamma, un coperchio superiore, una base strutturale con ruote e tavolini laterali. Questi accessori possono variare a seconda del modello.

Come suggerisce il nome, le griglie a gas sono alimentate dal gas. Tutto quello che devi fare è collegare l’apparecchio con il tubo e il regolatore alla rete del gas. Quando controlli il collegamento, premi il pulsante di accensione e le fiamme appariranno sui bruciatori. Basta girare le manopole per raggiungere il calore desiderato e iniziare a cucinare.

Quali sono i vantaggi delle griglie a gas?

Le griglie a gas hanno molti vantaggi. A differenza delle griglie a carbone dove il calore dipende dalla brace, con le griglie a gas dobbiamo solo girare e regolare le manopole come preferiamo e saremo in grado di ottenere una temperatura superficiale uniforme per cucinare diversi cibi. Ha anche un’accensione molto veloce.

Non utilizzando combustibili fossili non dovremo preoccuparci del fumo nella nostra cucina o impregnato nei nostri vestiti e allo stesso tempo saremo amichevoli con l’ambiente.

Un altro punto a favore è che sono facili da pulire perché non ci sono ceneri.

C’è una grande varietà di modelli che rende molto facile trovare la griglia a gas che soddisfa i nostri gusti e le nostre esigenze.

Come installare una griglia a gas?

Non è necessario essere un esperto o avere esperienza precedente per installare una griglia a gas, ma ci sono alcuni strumenti di cui avrai bisogno per farlo correttamente: viti, cacciavite e un tubo del gas con il suo rispettivo fissaggio.

Per cominciare, devi fissare la base e le estremità con il cacciavite. In generale, tutti loro di solito vengono forniti con le viti e le istruzioni. Alcune basi sono dotate di ruote, assicurati di fissare anche quelle.

Una volta che la parte inferiore è assemblata, devi montare la parte superiore dove ci sono i bruciatori e assemblare entrambi i pezzi più tutti gli accessori che vengono con il tuo apparecchio. Poi dovrai solo fare il collegamento del gas dove hai deciso di installare il tuo grill a gas.

Dove posso installare un grill a gas?

I grill a gas sono progettati per essere installati ovunque tu voglia, purché tu abbia accesso a una presa di gas.

Puoi incastrarlo direttamente nella presa principale della tua cucina o collegare il tubo del gas al tubo e posizionarlo dove preferisci.

I tubi a gas offrono una maggiore flessibilità e durata nel tempo, quindi ti consigliamo di utilizzarli.

Quali tipi di griglie a gas esistono?

Possiamo dividere le griglie a gas in cinque gruppi diversi a seconda della loro mobilità, dei materiali e della versatilità. La seguente è una descrizione dettagliata dei diversi tipi di griglie a gas per facilitare la tua identificazione:

Tipo Descrizione
Griglia a gas fissa o da incasso Non può essere spostata o trasportata perché è progettata per essere installata su una superficie fissa.
Griglia a gas portatile Piccola e compatta, di solito con 2 o 3 bruciatori. Ideale per il campeggio.
Griglia a gas mobile Di solito sono dotati di un carrello con ruote per spostarla in giardino, sul balcone di casa o dove vuoi tu.
Griglia a gas con pietre vulcaniche Contengono pietre vulcaniche o di lava che distribuiscono uniformemente il calore sulla superficie di cottura.
Griglia mista a gas Ibrido tra griglie a gas e a carbone. Sono più versatili, ma allo stesso tempo più costosi e più ingombranti da pulire.
  • Coperchio superiore: aumenta la velocità di cottura del cibo e mantiene il calore.
  • Tavolino: ideale per sostenere piatti o taglieri.
  • Accensione elettrica: molto più pratica quando si accende la griglia
  • Vassoio integrato: puoi metterci sopra condimenti, salse e utensili
  • Vaschetta del grasso: per una pulizia ancora più facile

Puoi includere degli accessori per ottenere di più dalla tua griglia. (Fonte: Hearing: GqWyyx_qgU4/ unsplash)

Come faccio a pulire la mia griglia a gas?

Questo è essenziale, poiché il cibo versato, il grasso o lo sporco possono ostruire le bocchette del gas. Per evitare che questo accada, la prima cosa di cui hai bisogno è una spazzola di metallo per rimuovere qualsiasi pezzo di cibo che potrebbe essere rimasto sulla tua griglia a gas.

Poi, usando uno sgrassatore affidabile e un panno umido, pulisci la superficie per rimuovere qualsiasi sporco residuo e il gioco è fatto! È molto semplice ma allo stesso tempo importante per assicurare la durata della tua griglia.

Quali sono le alternative alle griglie a gas?

Se stai cercando qualcosa di economico e con grande potenza, le griglie a gas sono l’ideale, ma ci sono anche altre alternative molto potenti che sono molto popolari tra gli utenti.

Alternative Descrizione
Griglie a induzione Sono molto comuni nella cucina professionale. È una piastra liscia che funziona creando un campo elettromagnetico. Questa energia riscalda le pentole di metallo una volta appoggiate sulla superficie.
Griglie in vetroceramica Il funzionamento di queste griglie è simile alle griglie a gas con la differenza che l’energia è elettrica. Tendono a impiegare un po’ più di tempo per raggiungere la temperatura quando sono accesi e una volta fatto, una luce rossa si accende nella zona calda.

Un’altra ragione potrebbe essere che i fori dove esce il gas sono ostruiti o che il regolatore non funziona correttamente. Possiamo smontare la griglia e controllare che il regolatore del gas in gomma non sia danneggiato.

Criteri di acquisto

Sappiamo che scegliere la griglia a gas ideale non è una decisione facile da prendere, specialmente con la varietà di modelli che si possono trovare oggi sul mercato, quindi più informazioni hai più ti sentirai sicuro quando farai il tuo acquisto. Di seguito abbiamo selezionato cinque criteri per aiutarti a fare la tua scelta

Usa

La prima cosa da considerare è che tipo di uso ne farai. Se stai cercando qualcosa di piccolo da portare con te quando viaggi, allora le griglie a gas portatili sono una buona opzione e sono disponibili a prezzi molto buoni.

D’altra parte, se hai una famiglia numerosa o ti piace invitare amici per un pasto, ci sono griglie a gas più robuste e potenti con diversi bruciatori, carrelli con ruote e altri accessori che aiutano la praticità.

La pulizia della tua griglia a gas è essenziale per assicurare la durata dell’apparecchio. (Fonte: RODNAE Productions: 8522751/ pexels)

Dimensione

La dimensione della griglia a gas è direttamente collegata al tipo di utilizzo che ne farai e al numero di bruciatori che ha. Ce ne sono alcuni piccoli con due o anche tre bruciatori, molto pratici da portare con te quando vai in campeggio o anche da usare a casa in piccoli spazi.

Ci sono anche griglie con fino a sei bruciatori che sono molto più grandi, ideali per l’uso esterno o industriale. Di solito sono dotati di vassoi accessori e tavolini pieghevoli per un uso ancora maggiore.

Numero di bruciatori

Se stai cercando qualcosa di piccolo, una griglia con due bruciatori sarà più che sufficiente. Ultimamente, i tre bruciatori sono diventati più popolari, poiché hanno un bruciatore più grande per una maggiore potenza e versatilità durante la cottura.

Naturalmente puoi sempre optare per la tradizionale griglia a gas con quattro bruciatori o se vuoi andare un po’ oltre ci sono cinque o sei bruciatori.

Struttura

A seconda del tipo di griglia a gas, puoi trovare diversi modelli e diversi materiali disponibili sul mercato. Inoltre, sappiamo che le griglie a gas sono un acquisto per quasi tutta la vita, quindi è necessario assicurarsi che i materiali siano di buona qualità.

Con questo in mente, ti consigliamo di scegliere griglie in ferro smaltato o in acciaio inossidabile per garantire durata e facilità di pulizia e manutenzione.

Tipo di gas

Tra le griglie a gas più comuni ci sono quelle a gas butano, ma questo non deve essere obbligatorio. Se lo desideri, puoi anche collegare la griglia alla fornitura principale di gas naturale della tua casa per mezzo di un tubo.

Un’altra alternativa è comprare una bombola di gas propano, ma a lungo termine questo finisce per essere più costoso e meno pratico perché deve essere cambiato a seconda dell’uso. Si raccomanda anche di seguire le istruzioni del produttore a seconda del tipo di gas.

Riassunto

Ora che sei a conoscenza di tutti i tipi di griglie a gas che esistono, delle loro caratteristiche e funzionalità, puoi decidere il modello più adatto a seconda dell’uso che vuoi farne e dello spazio che hai a disposizione per installarlo.

Ricorda di prendere in considerazione il numero di bruciatori, le loro dimensioni e che i materiali siano di alta qualità. Sono un’opzione eccellente se stai cercando un apparecchio potente, veloce e pratico da usare. Che tu lo usi frequentemente o solo quando viaggi, se compri una griglia a gas non te ne pentirai.

(Fonte dell’immagine: Menegakis: qQcEiWTZCbI/ Unsplash)

Perché puoi fidarti di noi?

Recensioni