Guanti per moto
Ultimo aggiornamento: 20/01/2021

Il nostro metodo

16Prodotti analizzati

20Ore di lavoro

12Fonti e riferimenti usati

46Commenti valutati

Per molti motociclisti guidare è una questione di sensazioni ed emozioni. Quindi, poiché in moto tutto inizia con le mani che prendono contatto con le manopole, avere i guanti moto giusti sembra essere fondamentale. Inoltre, i guanti sono un elemento fondamentale di protezione in caso di cadute e un’importante difesa contro le intemperie.

Fortunatamente, ci sono molte tipologie di guanti da moto sul mercato tra cui scegliere. Alcuni progettati più per ambienti urbani, altri per correre in pista e alcuni per strade sterrate. Allo stesso modo, ci sono modelli per l’inverno, l’estate o la mezza stagione. E, naturalmente, tutti realizzati con diversi tipi di materiali.




Le cose più importanti in breve

  • I guanti per moto ti proteggono non solo da possibili cadute, ma anche dalle intemperie.
  • Principalmente, si distinguono tre tipi di guanti da moto: sportivi, urbani e fuoristrada.
  • Quando si acquistano guanti da moto, il principale criterio di acquisto da considerare è la sicurezza. Inoltre, è anche importante che tu prenda in considerazione il periodo dell’anno in cui li utilizzerai e il materiale con cui sono realizzati.

I migliori guanti da moto sul mercato: la nostra selezione

Prima di addentrarci nella nostra guida all’acquisto, vorremmo presentarti la nostra selezione con i migliori guanti da moto attualmente presenti sul mercato. Questo per darti un assaggio di quello che puoi trovare al momento di fare la tua scelta. In essa, abbiamo incluso guanti per diversi tipi di utenti, climi e usi.

I migliori guanti moto da mezza stagione

In questo momento il prodotto menzionato non è disponibile presso il fornitore. Per questo motivo lo abbiamo sostituito con un altro dalle caratteristiche simili. Segnala un problema.

Das Problem mit diesem Produkt wurde gemeldet. Danke!

Guanti sportivi del marchio italiano Alpinestars, realizzati con pelle di capra, ideali per la mezza stagione. Sono rinforzati con pelle sintetica sulla parte inferiore del palmo, sui lati esterni e sui mignoli. Presentano protezioni nocche in TPU e inserti traforati.

Sono disponibili in un design preformato curvato sulle dita per garantire una migliore ergonomia. La punta del dito indice è sensibile ai touchscreen dei telefoni.

I migliori guanti da moto con design ergonomico

Guanti sportivi estivi in ​​pelle del marchio Shima realizzati per combinare comfort e protezione. Sono realizzati con pelle di capra naturale di classe A +, quindi garantiscono una grande durata. Integrano pannelli di ventilazione aggiuntivi per favorire un flusso d’aria ottimale.

Incorporano diverse protezioni, come il TPU nel manichino rinforzato in metallo, dita unite e protezioni rigide per le dita, tra gli altri.

I migliori guanti da moto riscaldabili

Guanti da moto riscaldati di marca Savior con batterie ricaricabili e rimovibili. Le batterie offrono un’autonomia da due ore e mezza a cinque ore. Il loro tempo di ricarica è compreso tra due e tre ore. Hanno tre livelli di temperatura.

Inoltre, sono realizzati con uno strato impermeabile per una buona protezione contro la pioggia. E integrano una membrana traspirante e una morbida fodera per un maggiore comfort.

I migliori guanti moto per l’estate e la mezza stagione

Guanti per viaggi urbani d’estate e mezza stagione del prestigioso marchio Dainese. Si presentano con un design che mette in risalto le dita precurvate e gli inserti riflettenti. Inoltre, per una maggiore sicurezza, il palmo, realizzato in pelle scamosciata Amica, è rinforzato.

Realizzati con materiali di alta qualità. E, tutto questo, con l’esclusivo ed elegante stile Dainese.

I migliori guanti moto per gli appassionati delle competizioni

In questo momento il prodotto menzionato non è disponibile presso il fornitore. Per questo motivo lo abbiamo sostituito con un altro dalle caratteristiche simili. Segnala un problema.

Das Problem mit diesem Produkt wurde gemeldet. Danke!

I Full Metal 6 non sono solo l’evoluzione dei Full Metal D1, ma sono anche i guanti da competizione indossati da piloti del calibro del nove volte campione del mondo Valentino Rossi. Sono realizzati in pelle di capra e hanno rinforzi sul palmo della mano e cuciture in aramide.

Le dita sono precurvate per ridurre l’affaticamento. Integrano una moltitudine di protezioni, mettendo in risalto i diversi inserti in titanio e fibra di carbonio con pannelli in Kevlar e il sistema Distortion Control a protezione del mignolo.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sui guanti da moto

Non è mai consigliabile acquistare un prodotto senza aver prima risolto gli eventuali dubbi che potresti avere sulle sue caratteristiche e sul suo funzionamento. È ancora meno conveniente nel caso dei guanti da moto, poiché la tua sicurezza e il tuo comfort di guida dipendono da loro. A tal proposito abbiamo preparato questa sezione con le risposte alle domande più frequenti che gli utenti si pongono sui guanti da moto.

Uomo che indossa il casco

I guanti da moto ti proteggono non solo da possibili cadute, ma anche dalle intemperie.
(Fonte: Saelim: 102235239/ 123rf.com)

Quanti tipi di guanti da moto esistono?

In generale, possiamo distinguere tre tipi di guanti da moto: sportivi, urbani e fuoristrada. Vediamo di seguito le loro caratteristiche principali:

Guanti moto sportivi

Sono anche conosciuti come guanti da corsa o da pista. Sono i più sicuri in quanto progettati per offrire alti livelli di protezione.

In generale, sono realizzati con materiali ad alta resistenza e con un’ampia varietà di elementi di protezione. Di solito sono realizzati in pelle e hanno protezioni come rinforzi rigidi su nocche, falangi, palmo della mano e polso. Ci sono anche modelli che incorporano materiali come la fibra di carbonio e il titanio.

Il loro principale svantaggio è che di solito non sono comodi come altri tipi di guanti.

Guanti moto urbani

Si tratta di guanti progettati per l’uso quotidiano, principalmente in ambienti urbani dove la velocità è normalmente inferiore. Di solito sono abbastanza comodi e molto facili da rimuovere e indossare. Non offrono la stessa protezione dei guanti moto sportivi, ma in cambio sono più leggeri e ti permettono di godere di una migliore sensibilità.

Solitamente sono corti, progettati per adattarsi bene alla forma della mano e sono realizzati con pelle o materiali tessili.

Guanti moto fuoristrada o da motocross

Questi guanti sono progettati per la pratica del motocross o dell’enduro. Sono adattati per offrire una maggiore resistenza al terreno. Sono, quindi, più adatti all’uso su strade sterrate e non tanto per ambienti stradali o urbani.

Sono realizzati in materiali tessili e sono molto leggeri. Inoltre, di solito sono materiali che consentono una buona ventilazione. Sono quelli che si adattano meglio alla mano, quindi offrono una magnifica sensibilità e che presentano i design più ergonomici.

Sebbene abbiano alcune protezioni e rinforzi in alcune zone, sono quelli che offrono la minore protezione tra le tre tipologie.

Primo piano su un guanto da moto

I guanti da fuoristrada o da motocross sono adattati per offrire una maggiore resistenza al terreno. Sono, quindi, più adatti all’uso su strade sterrate e non tanto per ambienti stradali o urbani. (Fonte: Armyagov: 38674062/ 123rf.com)

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi dei guanti da moto?

L’utilizzo dei guanti è fondamentale per una guida più sicura, al punto che in alcuni paesi, come la Francia, sono obbligatori. Obbligatori o consigliati, la verità è che gli importanti vantaggi che offrono superano i loro svantaggi.

Vantaggi
  • Ti proteggono dalle intemperie.
  • Ti permettono di godere una guida più sicura.
  • Ti aiutano a tenere le mani al caldo in inverno.
  • Sono progettati per combinare comfort e sicurezza.
Svantaggi
  • Perdi il contatto diretto con la moto.

Che protezione offrono i guanti da moto?

I guanti da moto offrono una protezione importante in caso di caduta o altro tipo di incidente. Di seguito, puoi controllare alcuni dei principali elementi di protezione che di solito includono.

  • Protezione contro le abrasioni: uno dei più importanti, poiché l’attrito con l’asfalto può causare danni significativi alle mani. Sia la pelle che i materiali tessili attuali garantiscono buoni risultati. Inoltre, sono spesso combinati con inserti ad alta resistenza e doppie o triple cuciture nelle zone che possono essere più esposte all’abrasione.
  • Protezione antiurto: di solito si presentano sotto forma di gusci realizzati in materiali sintetici, carbonio o inserti morbidi la cui funzione è quella di assorbire eventuali urti. In questo modo diffondono l’effetto dell’impatto su tutta la superficie del guanto. In ogni caso, non offrono una protezione completa. Alcuni produttori preferiscono scommettere sui blocchi di schiuma, poiché in alcuni casi la carcassa rigida può tagliare i tendini estensori delle dita.
  • Altri tipi di protezioni: tra quelli che spiccano di più ci sono i ponti che uniscono l’anulare con il mignolo e i manichini lunghi. Questi ultimi aiutano a proteggere il polso e l’avambraccio inferiore.

Come pulire i guanti da moto in pelle?

Molti guanti da moto sono realizzati in pelle, quindi non devono essere lavati in lavatrice o immersi in acqua. Si consiglia di effettuare un lavaggio a secco con prodotti di pulizia speciali per questo tipo di materiale. È anche possibile pulirli con un panno umido, anche se in nessun caso si dovrebbe usare acqua calda.

Ovviamente, per affrontare le macchie più difficili, dovresti usare un sapone neutro o un detergente specifico per la pelle. In ogni caso il risciacquo va sempre fatto con acqua fredda. Inoltre, puoi usare una crema idratante. In questo modo, otterrai che i guanti non perdano le loro proprietà e si prolunghi la loro vita.

Sapevi che secondo il MAIDS (Motorcycle Accidents In Depth Study) il 95% delle lesioni gravi alle mani potrebbe essere prevenuto con l’uso di guanti? 

Di quali altre attrezzature ho bisogno per guidare una moto?

Guidare una moto è una delle migliori esperienze che puoi vivere se sei un amante della velocità. Tuttavia, è un’attività che comporta alcuni rischi. Per migliorare la sicurezza, si consiglia, o obbligatorio a seconda dei casi, di utilizzare alcune misure di protezione. Le più importanti sono:

  • Casco: il cui utilizzo è obbligatorio in Italia e nel resto dei paesi dell’Unione Europea, sia per il conducente che per il passeggero. È l’elemento di protezione più importante per un motociclista. Secondo l’Organizzazione mondiale della sanità, riduce del 50% le lesioni mortali alla testa. È essenziale che sia della taglia corretta e che sia indossato ben allacciato.
  • Pantaloni e giacca a maniche lunghe: questi, come i guanti, devono essere realizzati con materiali resistenti all’abrasione. Si consiglia che siano in pelle o kevlar. Inoltre, di colori vivaci e, per circolare su strada, molto meglio se riflettenti o fluorescenti.
  • Stivali: si consiglia di utilizzare stivali speciali per motociclisti, poiché riducono notevolmente la possibilità di lesioni. Idealmente, dovrebbero coprire l’intero piede, la caviglia e la parte inferiore della tibia. Inoltre, ancor meglio se hanno protezioni in plastica e metallo.
  • Altri elementi di protezione: sono anche elementi di protezione consigliati i tappi per le orecchie, visiere, collari, ginocchiere, gomitiere, corpetti e occhiali, tra gli altri.

Hombre con guantes

Molti guanti da moto sono realizzati in pelle, quindi non devono essere lavati in lavatrice o immersi in acqua. (Fonte: Soongkitboon: 44163222/ 123rf.com)

Criteri di acquisto

Non hai bisogno degli stessi guanti per andare in palestra come per andare in moto. Questi ultimi sono essenziali per la tua sicurezza. Pertanto, è conveniente che quando ne scegli un paio, tu tenga presenti i criteri di acquisto appropriati. In REVIEWBOX.it abbiamo voluto radunare quelli che riteniamo i più importanti per aiutarti a trovare i migliori guanti da moto.

Sicurezza

Lo scopo principale dei guanti è proteggere le mani in caso di caduta o altro tipo di incidente. Pertanto, è essenziale verificare quali protezioni integrano. Alcune delle più comuni sono:

  • Carcassa antiurto
  • Rinforzi di protezione
  • Materiali resistenti all’abrasione
  • Ponte tra anulare e pollice

Inoltre, è importante che si adattino abbastanza bene, altrimenti si allenteranno non appena entreranno in contatto con il terreno. Si consiglia di evitare le semplici chiusure elastiche per il guanto e di puntare sulle chiusure a velcro.

Ragazza su una moto che si infila i guanti

Uno dei vantaggi dei guanti da moto è che ti permettono di godere di una guida più sicura. (Fonte: Sementsovalesia: 111511649/ 123rf.com)

Climatologia

I motociclisti sono sempre molto esposti alle intemperie. Pertanto, a seconda del periodo dell’anno o del tipo di clima della regione in cui vivi, alcuni guanti o altri ti andranno meglio. Vediamo quali aspetti devi tenere in considerazione a seconda del tempo.

Guanti moto invernali: devono essere adatti a proteggerti dal freddo, dalla pioggia e persino dalla neve. Si consiglia di optare per modelli con manichino molto lungo, con regolazioni sia sul polso che sopra il polso, in modo che si sovrappongano bene con la manica della giacca.

La cosa normale è che siano abbastanza spessi, più rigidi di quelli estivi, e che siano formati da più strati di protezione termica e da uno strato impermeabile. Purtroppo, essendo così spessi riducono il tatto e diminuiscono la mobilità delle dita. Per i climi più estremi, puoi optare per quelli riscaldabili.

Guanti moto per l’estate: In generale, sono sottili e leggeri e realizzati sia in pelle che in materiali tessili. Spesso sono traforati per consentire l’ingresso dell’aria per evitare un eccesso di calore e prevenire un’eccessiva sudorazione. Di solito sono senza manichino o con manichino corto.

Essendo così leggeri permettono una buona senibilità. Tuttavia, di solito non sono impermeabili o offrono la stessa protezione di quelli invernali.

Guanti moto da mezza stagione: Questi sono i guanti più versatili, in quanto sono a metà strada tra i guanti invernali ed estivi. Cercano di combinare il comfort con la protezione. Normalmente sono realizzati in pelle o materiali tessili. Ne esistono tipi con o senza membrana impermeabile.

Generalmente presentano regolazioni del polso e un manichino di media lunghezza.

Materiali

Quando scegli i tuoi guanti da moto, starà a te decidere se preferisci o ti sono più adatti guanti in pelle o realizzati con materiali tessili. I primi offrono una maggiore leggerezza, un tocco magnifico e una grande resistenza all’abrasione. Tuttavia, se sei una persona che ha a cuore il benessere degli animali, preferirai sicuramente i sintetici.

Negli ultimi anni i guanti da moto realizzati con materiali tessili hanno subito un grande sviluppo e le aziende produttrici possono offrire modelli che garantiscono gli stessi livelli di protezione di quelli realizzati in pelle. Inoltre, di solito sono realizzati con materiali impermeabili. E tutto questo a un prezzo generalmente più conveniente.

La normativa non lo richiede, ma raccomanda di indossare una giacca e guanti sulla moto.

Con o senza manichino

Il manichino copre parte degli avambracci e sebbene possa non essere molto estetico, la verità è che offre una protezione importante contro la pioggia e le basse temperature. Inoltre, fornisce anche una protezione di sicurezza aggiuntiva e migliora la resistenza dei guanti contro lo strappo. In effetti, è obbligatorio nelle competizioni.

Tempo che passi sulla moto

Può anche esserti di aiuto scegliere i guanti da moto più ideali tenendo conto del tempo che trascorri sulla moto. Non hai bisogno degli stessi guanti se fai normalmente lunghi viaggi come se facessi molti viaggi brevi nello stesso giorno. Per quest’ultimo caso, è fondamentale scegliere un modello facile da rimuovere e da indossare.

Per lunghi viaggi e molte ore di guida, è importante che tu scelga guanti che assicurino grande comfort e buona traspirabilità. Altrimenti, possono finire per infastidirti e, quindi, influenzare la tua guida. Alcuni modelli possono causare irritazioni o essere eccessivamente rigidi.

Conclusioni

I guanti da moto sono un elemento di sicurezza fondamentale per qualsiasi motociclista. Inoltre, forniscono un’eccellente protezione dalle intemperie. Per scegliere quelli giusti è importante tenere in considerazione sia questi problemi che il fattore comfort, soprattutto se sei uno di quelli che passano molte ore in moto.

In generale, si distinguono solitamente tre tipi di guanti: guanti sportivi, urbani e da motocross. Allo stesso modo, i produttori spesso offrono design progettati per diverse condizioni meteorologiche. Quindi, ne puoi trovare specifici per l’inverno, estate o mezza stagione. I più comuni sono realizzati in pelle e/o materiali tessili sintetici.

Infine, se ritieni che questa guida sia stata utile nel tuo processo di selezione, puoi scriverci un commento o condividerlo attraverso i tuoi diversi social network. A presto!

(Fonte dell’immagine in evidenza: Armyagov: 32728931/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni