Ultimo aggiornamento: 23/08/2021

Il nostro metodo

12Prodotti analizzati

17Ore di lavoro

3Fonti e riferimenti usati

49Commenti valutati

Benvenuto su ReviewBox! Oggi parleremo di home theatre e di come portare un’esperienza cinematografica nel tuo salotto. Un’attrezzatura necessaria per chi ama guardare film.

Un home theater è un sistema che utilizza sofisticati dispositivi elettronici per portare più divertimento nella tua casa, permettendoti di godere di diversi momenti piacevoli con la famiglia e gli amici.

In questo articolo ti daremo consigli per scegliere i migliori modelli di home theater disponibili sul mercato, oltre a fornire una lista con diversi modelli che consideriamo essere i migliori oggi.




Prima di tutto, il più importante

  • Un home theater ti permette di riunire la tua famiglia e i tuoi amici più spesso, in modo da avere più momenti di divertimento insieme.
  • Questo apparecchio può avere un sistema audio 2.0, 5.1, 6.1 o 7.1 e lo spiegheremo meglio in questa guida. Le caratteristiche più importanti che dovresti cercare in un home theater sono elencate alla fine di questa guida.
  • I prezzi degli home theater elencati in questo articolo variano. Quindi ci sono opzioni di qualità per tutte le tasche.

Home theater: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida all’acquisto

Vuoi un’esperienza simile al cinema nel tuo salotto? Allora hai bisogno di un home theater. Coloro che amano guardare i film – e le serie – possono godere di una qualità dell’audio e delle immagini sorprendente, nel comfort della propria casa.

In questa guida tratteremo tutti i dettagli dei dispositivi home theater, alla fine, saprai come scegliere il modello migliore per te.

Homem deitado no sofá segurando almofada e controle mudando o canal da tv em uma sala.

L’home theater migliora la tua esperienza quando guardi i tuoi film e serie preferite a casa. (Fonte: Benjawan Sittidech / 123RF)

Cos’è un home theater e quali sono i suoi vantaggi?

Gli home theater sono attrezzature che possono portare la qualità del cinema nella tua casa, e garantire che la tua famiglia sia più unita che mai nei momenti di intrattenimento.

Attraverso un sistema audio, diversi altoparlanti sono posizionati in tutta la stanza, facendo sì che l’audio arrivi da tutte le direzioni.

Pensa alla tua realtà. I suoni avvengono tutto intorno a noi e questa è l’idea dell’home theater. Portare un’esperienza più reale all’utente. A differenza di guardare qualcosa solo con una TV, che emette il suono da una sola direzione.

Tra i vantaggi di avere un’attrezzatura simile al cinema nella propria casa ci sono la libertà che offre, dato che puoi fare tutte le pause che vuoi, tornare indietro su una parte del film che non hai capito bene e guardarlo dalla comodità del tuo divano.

Inoltre, non devi anche preoccuparti delle altre persone come succede al cinema, dove ci sono sempre persone che parlano e disturbano il benessere delle altre persone.

Se quello che cerchi con un home theater è di unire di più la tua famiglia e gli amici, questa attrezzatura è la scelta giusta, dato che è un motivo per tutti di riunirsi a casa intorno alla televisione.

Tra gli svantaggi di questa attrezzatura ci sono i prezzi elevati, dato che possono facilmente raggiungere valori superiori a R$ 1.000, e la difficoltà di installazione, dato che è necessario pensare attentamente a diversi fattori come il cablaggio e il posizionamento degli altoparlanti nell’ambiente.

Vantaggi
  • Esperienza audio più reale quando guardi i film
  • Nessuna preoccupazione per le altre persone
  • Riunisci la famiglia e gli amici
Svantaggi
  • Prezzo elevato
  • Difficoltà di installazione

Home theater 2.0, 5.1, 6.1 o 7.1?

Questi numeri possono sembrare confusi per chi li affronta per la prima volta, ma la spiegazione è molto più semplice di quanto sembri.

Il numero a sinistra rappresenta il numero di altoparlanti di un’apparecchiatura home theatre, e il numero a destra è il numero di subwoofer, che è un eccellente dispositivo sonoro per i bassi.

Ciò che porta ogni persona a decidere per una di queste opzioni è principalmente il costo, oltre al livello di somiglianza che vuole che l’ambiente abbia con un cinema

  • 2.0: un home theater 2.0, per esempio, che ha 2 altoparlanti e nessun subwoofer, sarà molto più economico di altri modelli più sofisticati, ma deluderà chi cerca una qualità del suono più realistica.
  • 5.1: Il 5.1 è un dispositivo interessante se stai cercando una via di mezzo tra qualità e prezzo, perché ha 5 altoparlanti: due frontali, uno centrale e due laterali. Inoltre, è dotato anche di un subwoofer.
  • 6.1: Questo non ha una differenza molto significativa rispetto al 5.1, perché solo un altoparlante in più viene aggiunto all’ambiente, che è nella parte posteriore. Alcuni suoni di auto che passano, spari e voci possono diventare più evidenti attraverso questo sistema.
  • 7.1: È per coloro che cercano una delle migliori qualità sonore del mercato, perché questo home theatre è uno dei più vicini alla qualità sonora del cinema. Uno degli svantaggi del 7.1 è che la sua installazione può essere stressante, specialmente se le scatole hanno molti cavi.

Criteri di acquisto: fattori per confrontare i modelli di home theater

Ci sono alcune caratteristiche che sono fondamentali in un home theater, come quelle elencate di seguito:

  • Potenza
  • Suono
  • Design
  • Cablaggio
  • Wi-Fi
  • Immersione
  • Ricevitore
  • Spazio
  • Subwoofer

Di seguito elencheremo le caratteristiche più importanti in modo che tu possa scegliere l’attrezzatura più adatta a te.

Potenza

La potenza ha molta influenza sul risultato di ogni dispositivo ed è espressa attraverso un acronimo chiamato RMS. Maggiore è la potenza (watt), migliore è la qualità del dispositivo.

Per scoprire quanta potenza dovresti scegliere, dovresti analizzare le seguenti domande

  • La stanza in cui sarà collocato è piccola o grande?
  • Come saranno distribuiti gli altoparlanti?
  • La stanza ha molti oggetti decorativi?

Tutti questi fattori influiscono su come la qualità del suono sarà percepita nell’ambiente e, in alcuni casi, anche il materiale di finitura dell’ambiente finisce per influenzare questo.

Di solito per i luoghi piccoli le potenze più consigliate sono 900 e 1.000 watt, ma per i luoghi più grandi l’ideale è che sia superiore a 1.000 watt.

Suono

Il suono è uno degli elementi principali di un home theater, quindi è molto importante scegliere bene la tua attrezzatura, in modo da avere la sensazione di essere “immerso” nel film.

L’immersione che l’home theater promuove attraverso il suono può significare sentire un aereo che vola sopra la tua testa o la sensazione di essere nel mezzo di una sparatoria, tutto questo prodotto solo dal suono dell’attrezzatura.

Perché questo accada dovresti posizionare gli altoparlanti strategicamente nell’ambiente, in modo che i singoli suoni escano da diverse casse e che insieme formino una perfetta atmosfera del film.

Design

Il design è la prima cosa che attira l’attenzione su un home theater, ed è importante che si adatti all’ambiente in cui lo collocherai, perché è un’apparecchiatura che spiccherà nel luogo.

Ci sono apparecchiature che hanno altoparlanti più grandi, che causano un maggiore impatto su chi arriva a casa tua, mentre alcuni home theater hanno altoparlanti più piccoli e compatti.

Questa è una questione che ruota molto intorno al gusto personale di ogni utente e che di solito non ha alcun impatto sull’efficienza dell’apparecchiatura.

Cablaggio

Una delle cose principali a cui pensare per facilitare l’installazione è la quantità di cavi che il modello che vuoi acquistare ha, perché alcuni modelli di altoparlanti non usano molti fili, mentre in altri avviene l’esatto contrario.

La quantità di cavi può dare un aspetto brutto e disattento all’ambiente, specialmente quando gli altoparlanti sono dietro il divano, perché potrebbe essere necessario far passare diversi cavi attraverso la stanza.

Dopo tutto, non vuoi organizzare una serata film a casa tua in modo che gli ospiti inciampino nei cavi, giusto?

Quindi preferisci dispositivi che hanno meno connessioni cablate, così avrai un ambiente più “pulito” ed elegante.

Wi-Fi

Al giorno d’oggi, con applicazioni come Netflix, avere accesso al Wi-Fi è essenziale per garantire l’intrattenimento.

Alcuni dispositivi home theater sono già dotati di rete wireless, quindi basta collegare la tua attrezzatura alla tua rete domestica e pronto, puoi accedere a Internet per scaricare programmi o ascoltare musica dal tuo computer.

Alcuni produttori richiedono l’acquisto di un accessorio per accedere alla rete Wi-Fi, quindi tieni d’occhio questo dettaglio, perché potrebbe essere una spesa extra che dovrai pagare.

Immersione

Questa è una qualità fondamentale in qualsiasi home theater, perché l’attrezzatura deve creare un’atmosfera che coinvolga l’ambiente, al punto da permetterti di sentirti davvero al centro di ciò che sta succedendo sullo schermo.

Alcune caratteristiche degli altoparlanti, come i suoni bassi del subwoofer, possono essere essenziali perché questa sensazione sia veramente sentita.

Per questo, anche la qualità dell’immagine televisiva è molto importante, quindi vale la pena scegliere un apparecchio che abbia una buona definizione. Se hai dubbi su questa caratteristica, cerca le recensioni di altri utenti per sapere quanta immersione fornisce l’attrezzatura.

Ricevitore

Il cuore di un home theater è il suo ricevitore, quindi è molto importante che abbia una buona qualità, dato che la sua funzione è quella di distribuire i suoni tra le casse.

Questo perché gli altoparlanti anteriori di solito emettono i suoni più importanti e quelli posteriori emettono i suoni di sottofondo, come i rumori delle auto e della folla.

Se hai un buon ricevitore, puoi utilizzare altre apparecchiature collegate ad esso, come i videogiochi o la TV via cavo. In questo modo avrai più flessibilità nell’uso del dispositivo.

Molte persone preferiscono addirittura realizzare il proprio sistema home theater acquistando tutti gli elementi separatamente, incluso un ricevitore più avanzato, in modo da poter assemblare l’attrezzatura secondo il proprio gusto personale.

Spazio

Conoscere lo spazio che hai nella stanza dove vuoi posizionare l’home theater è essenziale, perché ci sono modelli di altoparlanti grandi e piccoli, e solo conoscendo le dimensioni del luogo è possibile avere un’idea di quanti altoparlanti possono essere posizionati.

Se finisci per comprare un home theater con grandi altoparlanti, e hai poco spazio in casa, l’attrezzatura può finire per generare disagio, dato che il suono può finire per essere troppo vicino alle orecchie.

Se hai poco spazio, la cosa migliore da fare è scegliere modelli di altoparlanti piccoli, che possono essere posizionati su una mensola, e quindi non prenderanno parte dello spazio dell’ambiente.

Subwoofer

Questa parte dell’attrezzatura sonora di un home theater può esistere o meno, a seconda del modello che scegli. Di solito è presente nelle versioni più costose dell’home theater, per offrire diverse caratteristiche al suono.

Il suono del subwoofer è più basso, e può anche vibrare a seconda del suono che viene prodotto, quindi è importante pianificare il posto dove sarà, in modo che la vibrazione non finisca per rovinare il film.

Non è raccomandato, per esempio, che sia in un armadio con la porta chiusa, perché questo finirà per causare vibrazioni inutili. È anche importante che abbia un contatto diretto con il pavimento, in modo che la vibrazione non finisca per fare casino con i mobili.

(Featured Image Source: Igor Zakharevich / 123RF)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni