Ultimo aggiornamento: 29/09/2021

Hai mai pensato di investire in fondi? Conosci i vantaggi e gli svantaggi dei fondi rispetto ad altre forme di investimento? Dato che i fondi sono beni speciali e comportano anche fluttuazioni di prezzo e quindi un rischio, il consumatore normale netto preferisce attenersi ai conti di risparmio.

Tuttavia, investire il capitale disponibile in fondi porta maggiori possibilità di rendimento. Inoltre, ci sono diversi tipi di fondi che differiscono in termini di forma di investimento, i loro rendimenti e il rischio associato. Questo articolo riassume tutto quello che devi sapere sui fondi e sull’acquisto di fondi.

Sommario

  • I fondi di investimento sono una forma popolare di investimento per l’accumulo di ricchezza a lungo termine. Sono gestiti da gestori di fondi professionali. L’obiettivo è quello di diffondere il rischio il più possibile per ridurre il rischio.
  • A seconda del tipo di fondo, si possono raggiungere diversi livelli di rendimento. I rendimenti dipendono dal periodo di investimento, dalla tolleranza al rischio e dall’obiettivo di investimento. Fondamentalmente, più alto è il rischio, più alto è il rendimento.
  • Gli ETF (Exchange Traded Funds) sono fondi gestiti passivamente e appartengono alle alternative dei fondi d’investimento.

Investire in fondi: Quello che dovresti sapere

Nella seguente sezione, rispondiamo alle domande più importanti sull’investimento in fondi.

Cosa sono i fondi e come funzionano?

I fondi (o fondi d’investimento) sono una forma popolare di investimento per l’accumulo di beni a lungo termine. Gli investitori tedeschi possono ora scegliere tra più di 8.000 fondi. (1, 2)

Un fondo d’investimento è un’attività speciale che viene gestita da una società di gestione del capitale o da un gestore di fondi.

Questi beni speciali possono essere investiti in azioni, immobili, valute, titoli di stato e materie prime e sono costituiti dai beni investiti congiuntamente da molti investitori. Di conseguenza, ogni investitore acquisisce una quota delle attività del fondo pagando un importo. (2, 3)

Le linee guida del fondo definiscono chiaramente la composizione delle attività del fondo e i titoli contenuti vengono continuamente scambiati al fine di massimizzare i profitti. Inoltre, la società del fondo è obbligata a riacquistare le quote emesse in qualsiasi momento al prezzo di rimborso stabilito. (3, 5)

Perché dovrei investire in fondi?

Più alto è il rischio, più è necessario diffonderlo. I fondi d’investimento o i fondi azionari offrono agli investitori privati l’opportunità di ottenere un’ampia diversificazione anche con un piccolo investimento. Il rischio che i prezzi delle singole azioni scendano è compensato dalla possibilità che i prezzi delle altre salgano nello stesso momento. (5, 6)

Vantaggi
  • Non devi occuparti della selezione dei singoli titoli e risparmi tempo
  • il tuo investimento è automaticamente diversificato, anche con piccole somme
  • i fondi sono considerati beni speciali e sono tenuti separati dal patrimonio
  • manager qualificati si occupano permanentemente degli sviluppi del mercato e della borsa. Questo aumenta la possibilità di raggiungere i rendimenti prefissati.
Svantaggi
  • Il rischio di perdita è più alto rispetto alle forme di investimento convenzionali
  • possono essere applicate commissioni aggiuntive come le commissioni di custodia, il front-end load e le commissioni di riscatto
  • il denaro investito è soggetto a fluttuazioni di prezzo e quindi non è improvvisamente disponibile quando è necessario.

Glisvantaggi dei fondi sono, da un lato, il rischio di perdita in caso di crollo dei prezzi e, dall’altro, i costi relativamente alti dell’investimento in fondi. Pertanto, si dovrebbe rimanere fedeli alla scelta fatta a lungo termine per coprire questi costi.

Quali sono i tipi di fondi?

I fondi sono disponibili in molti tipi diversi e saranno divisi in due tipi diversi in questo articolo. In primo luogo la gestione e la distribuzione e in secondo luogo i diversi tipi di fondi.

Gestione e distribuzione

I fondi possono essere divisi in gestione e distribuzione. I tipi di fondi sono spiegati brevemente qui sotto.

  1. Distribuire i fondi: gli importi netti guadagnati ogni anno vengono distribuiti all’investitore. Questa distribuzione è chiamata flusso di cassa passivo o dividendo per l’azionista. (2)
  2. Fondi adaccumulazione: nel caso dei fondi ad accumulazione, il reddito generato non viene distribuito all’investitore ma reinvestito. Questo significa che l’azionista beneficia dell’effetto dell’interesse composto. Il reinvestimento viene effettuato al netto dei costi correnti e della possibile partecipazione agli utili della società di investimento. (2)
  3. Fondi aperti: Una quantità illimitata di denaro degli investitori può essere raccolta nei fondi aperti. Le azioni dei fondi aperti sono acquistate attraverso istituzioni finanziarie, banche, la borsa o la stessa società d’investimento. L’orizzonte d’investimento è flessibile e può essere da breve a lungo termine. (2)
  4. Fondichiusi: i fondi chiusi, d’altra parte, sono progettati per raccogliere una quantità limitata di capitale per progetti su larga scala. L’orizzonte d’investimento è solitamente a lungo termine e può variare da dieci a trenta anni. A causa di un premio di emissione dal quindici al venti per cento, i costi sono relativamente alti e l’importo minimo di investimento è di circa 5.000 euro. (2)

Viene fatta una distinzione tra fondi a distribuzione e ad accumulazione e tra fondi aperti e chiusi.

Tipi di fondi

Un fondo azionario è un titolo composto esclusivamente da azioni. Tuttavia, non investe solo in una ma in una vasta gamma di azioni che un gestore di fondi ritiene redditizie.

Con le azioni, l’investitore o l’azionista diventa comproprietario dell’azienda e può trarre profitto dall’aumento del prezzo o dalla distribuzione dei dividendi. I fondi azionari sono destinati agli investimenti a lungo termine e possono produrre un dividendo dal cinque al dieci per cento all’anno. L’andamento del prezzo delle azioni selezionate è quindi decisivo per lo sviluppo del valore del fondo azionario.

Vantaggi
  • profitto dall”aumento del prezzo
  • profitto dalla distribuzione dei dividendi
Svantaggi
  • rischio maggiore
  • denaro non immediatamente disponibile
  • costi amministrativi

Poiché i prezzi sono soggetti a fluttuazioni e possono quindi aumentare significativamente ma anche diminuire, gli investimenti sono fatti in un gran numero di azioni per poter compensare le possibili perdite con potenziali guadagni.

Dovresti investire solo se sei sicuro che non avrai bisogno del denaro da un giorno all’altro. (1, 3, 5, 6)

I fondi obbligazionari sono anche chiamati fondi obbligazionari e investono in titoli a reddito fisso, come quelli emessi da stati, paesi o aziende. Queste possono essere obbligazioni federali, obbligazioni ipotecarie, obbligazioni municipali e obbligazioni societarie.

I fondi obbligazionari pagano regolarmente gli interessi, le cosiddette cedole (per esempio annualmente) e alla fine della durata il valore nominale viene rimborsato.

Vantaggi
  • più sicurezza
  • pagamenti di interessi regolari
  • sviluppo stabile del prezzo previsto
Svantaggi
  • rendimenti più bassi
  • denaro non immediatamente disponibile
  • costi amministrativi

Lo sviluppo del valore risulta dal cambiamento del prezzo dell’obbligazione e dal reddito da interessi.
L’importo degli interessi dipende direttamente dal rischio ed è quindi soggetto a diversi gradi di fluttuazione.

Pertanto, più alto è il rischio di default, più alto è il rischio che il debito non possa essere servito. Dato che un fondo obbligazionario investe in decine di tali obbligazioni, il rischio è naturalmente ridotto e ci si può aspettare un andamento dei prezzi relativamente stabile. (1, 3, 5, 6)

I fondi misti combinano diverse classi di attività costituite da azioni, obbligazioni e altri investimenti. In termini di rischio, si trovano tra i fondi obbligazionari e quelli azionari. L’obiettivo è quello di combinare alti rendimenti con una performance di prezzo stabile.

Vantaggi
  • rischio diversificato
  • combinazione di sicurezza e rendimenti più alti
Svantaggi
  • rischio medio-alto
  • denaro non immediatamente disponibile
  • costi di gestione

Il focus è determinato sulla base delle linee guida del fondo. La performance risulta dal reddito da interessi, dai dividendi, dalle fluttuazioni di prezzo o dai cambiamenti di valuta estera dei titoli contenuti nel fondo. (1, 3, 5, 6)

I fondi di fondi

non investono se stessi in azioni o obbligazioni come i fondi misti, ma in altri fondi, chiamati anche fondi target. L’ampia diversificazione riduce ulteriormente il rischio, ma comporta anche costi più elevati. (1, 5, 6)

I fondi di risparmio target sono destinati principalmente agli investitori privati. La composizione del portafoglio dipende in gran parte dalla data obiettivo e dal tempo rimanente. Più vicina è la data obiettivo, maggiore è la proporzione di titoli a reddito fisso. (1)

I fondi di garanzia offrono all’investitore la garanzia di un importo minimo alla fine della durata. Lo svantaggio, tuttavia, è che questa garanzia costa anche qualcosa, dato che la società d’investimento deve mettere parte delle attività del fondo in operazioni di copertura. (1)

I fondi del mercato monetario sono considerati molto stabili e sicuri. Qui, il denaro è investito in obbligazioni con una durata residua fino alla scadenza. Tuttavia, si ottiene solo un rendimento minimamente superiore a quello di un conto di risparmio. (5)

Nel caso dei fondi nazionali e settoriali, il focus principale è su paesi o settori selezionati, che permettono all’investitore di diversificare un focus di investimento in questo (6) senso. Ci sono anche numerosi altri tipi di fondi. Questi includono fondi immobiliari, fondi di materie prime, fondi fiduciari, exchange traded funds (ETF) e molti altri. (1, 3)

Nella seguente tabella ti abbiamo fornito una panoramica di tutti i tipi di fondi e indicato il rischio relativo.

Criptovaluta alternativa opportunità di investimento convenzionale
BitCoin Cash Titoli
Ethereum FOREX e opzioni binarie
LiteCoin Beni immobili

Cosa dovrei considerare prima di acquistare fondi?

Quando si tratta di investire denaro, dovresti sempre avere chiari i tuoi obiettivi, la tua tolleranza al rischio e i rendimenti di interesse desiderati. Questo è l’unico modo per scegliere il tipo di investimento giusto per te.

Dovresti anche pensare ai seguenti aspetti prima di acquistare un fondo.

Quali tasse/costi devo pagare?

Abbiamo preparato una lista dei costi abituali. Prima di acquistare, informati dalla tua banca o dalla banca online su eventuali spese che potrebbero essere applicate. (2)

Tipo di fondo rischio proporzionale
Fondi azionari alto
Fondi misti medio
Fondi obbligazionari da basso a medio
Fondi di risparmio target da basso a medio
Fondi paese e settore da basso a medio
Fondo di fondi basso
Fondi di garanzia basso
Fondi del mercato monetario basso

Un’alternativa conveniente potrebbe essere rappresentata dai fondi gestiti passivamente. Inoltre, dovresti sempre confrontare i costi sostenuti con il rendimento previsto, dato che in alcuni casi i costi possono mangiare i rendimenti. (2)

Quali sono le condizioni del quadro giuridico?

Da luglio 2013, i fondi in Germania sono soggetti al Codice di Investimento Tedesco. Nel caso dei fondi azionari, ci devono essere 16 diversi titoli azionari nel portafoglio e nessuno può rappresentare più del 10% delle attività del fondo.

I fondi stabiliti in Germania sono soggetti alla supervisione dell’Autorità Federale di Supervisione Finanziaria. (2)

Quali sono le strategie dei fondi?

I fondi azionari sono ancora una delle forme di investimento più popolari, specialmente per le persone con poca esperienza nel mercato azionario. È consigliabile iniziare con piccole quantità e aumentarle nel corso degli anni.

in Fonds investieren

La strategia del fondo è estremamente importante per ottenere rendimenti a lungo termine. Dovresti bilanciare la ponderazione dei tuoi fondi vendendo quelli che sono saliti fortemente e comprando quelli più deboli. (Fonte immagine: Isaac Smith / Unsplash)

Dovresti anche pianificare bene la diversificazione dei tuoi fondi azionari. Dovresti investire in diverse regioni del mondo, dato che di solito hanno prestazioni diverse in momenti diversi. (4)

Inoltre, non c’è un momento perfetto per iniziare con i fondi azionari. È consigliabile acquistare regolarmente e possibilmente impostare un piano di risparmio.

Cosa devo considerare quando acquisto fondi? (D,G)

Scegliere una banca depositaria di fondi

I fondi d’investimento vengono solitamente acquistati attraverso la banca della casa o una banca online. Tuttavia, ci sono alcune cose da considerare qui. Normalmente, un front-end load fino al cinque per cento è addebitato da una banca domestica. Inoltre, la banca della casa di solito offre solo i propri fondi. (1, 4)

Gli svantaggi del front-end load e la selezione limitata di fondi possono essere evitati se vengono acquistati attraverso una banca online (4)

Scegliere il giusto tipo di fondo

Il tipo di fondo dipende dall’obiettivo di rendimento, dal periodo di investimento e dalla tolleranza al rischio. In generale, più alti sono i rendimenti promessi, più alto è il rischio. I singoli tipi di fondi e le loro caratteristiche sono già stati spiegati più dettagliatamente nella domanda “Quali tipi di fondi esistono? (4)

Selezionare e comprare i migliori fondi (D)

Naturalmente, un consulente finanziario può aiutarti a investire in fondi. Tuttavia, dovresti sempre essere particolarmente scettico quando parli con loro, dato che di solito perseguono obiettivi aziendali interni e vogliono vendere i loro prodotti finanziari.

Pertanto, è anche consigliabile fare le proprie ricerche e utilizzare strumenti online per confrontare i fondi. Nella maggior parte dei casi, i fondi possono essere confrontati sulla base del loro rendimento, del rischio o delle commissioni sostenute. (4)

Quali rischi corrono gli investitori?

Dovresti essere chiaro sui tuoi bisogni e aspettative. Coloro che si assumono un rischio maggiore possono anche ottenere rendimenti più alti.

in Fonds investieren

Il rischio dei fondi dipende fortemente dalla strategia di investimento e dal tipo di fondi selezionati. Questo influenza anche il livello dei rendimenti futuri. (Fonte immagine: Rich Smith/ Unsplash)

I fondi obbligazionari sono tra le varianti a basso rischio perché investono principalmente in titoli a reddito fisso (7).

Quali rendimenti/rendimenti possono aspettarsi gli investitori?

Il rendimento sperato o atteso dei fondi è calcolato sulla base dei valori passati e quindi non è una garanzia per il futuro. Inoltre, le società di fondi fanno pagare un front-end load tra lo 0,5 e il 5 per cento.

Scopri quanto è alto il carico frontale prima di acquistare. Inoltre, le plusvalenze sono tassate al 25 per cento più la sovrattassa di solidarietà. (5, 7, 8)

Naturalmente, più alto è il rendimento atteso, più alto è il rischio. Il seguente principio guida può essere generalmente utilizzato come guida per il rapporto rischio-rendimento.

Quali alternative ci sono all’investimento in fondi?

Invece di investire in fondi, si possono scegliere le seguenti forme di risparmio.

In alternativa, puoi naturalmente considerare anche altre forme di investimento. La questione qui è se sei più conservatore o speculativo. O se vuoi investire a breve o a lungo termine.

La domanda più importante che devi farti è: “Quanto rischio voglio correre con i miei soldi? Solo allora puoi stabilire le tue priorità e determinare se dai più valore alla sicurezza o alle opportunità di rendimento.

Entreremo più in dettaglio sulle alternative di seguito.

Forme di investimento conservative

Le forme di investimento conservative sono investimenti relativamente sicuri con rendimenti di interesse molto bassi. Questi includono il libretto di risparmio, il certificato di risparmio, così come le call money, i depositi a tempo determinato e le polizze di dotazione.

Dato che il tasso d’interesse chiave europeo è mantenuto storicamente basso per stimolare la politica degli investimenti e quindi l’economia, il denaro investito in banca diventa automaticamente meno prezioso.

La ragione di questo è che l’inflazione è più alta del reddito da interessi. Pertanto, solo una parte del patrimonio dovrebbe essere investita in questa forma di investimento.(9)

Obbligazioni

Con le obbligazioni, il rendimento è più alto che con le forme di investimento conservative ed è classificato come moderato. Anche qui ci sono varie forme come le obbligazioni governative, le obbligazioni societarie, le obbligazioni azionarie, le obbligazioni in valuta e le obbligazioni immobiliari.

Con le obbligazioni governative, si dovrebbe prestare attenzione ad un’ampia diversificazione, con le obbligazioni societarie si può ottenere un alto tasso d’interesse, ma il rischio associato è anche più alto. E le obbligazioni azionarie sono sicuramente una buona aggiunta se sono abbastanza strutturate.

Le obbligazioni in valuta sono imprevedibili e meno raccomandate. Con le obbligazioni immobiliari chiuse ci si deve aspettare un rischio molto alto fino a un rischio totale di perdita. (9)

ETFs

Gli Exchange traded funds, conosciuti anche come ETFs, sono praticamente un must per gli investitori privati

e sono anche conosciuti come fondi a gestione privata. Si tratta di beni speciali che sono protetti dall’insolvenza del fornitore. I

fondi d’investimento classici aiutano i piccoli investitori ad investire in diverse aziende allo stesso tempo e quindi a distribuire il rischio. Tuttavia, dato che di solito viene addebitato un supplemento di emissione e alti costi di gestione, è consigliabile invece includere gli ETF nel proprio portafoglio. (9)

Certificati sconto e bonus

I certificati sconto e bonus sono meno rischiosi delle azioni a causa di un cuscinetto di rischio incorporato. Tuttavia, l’investimento diretto in azioni è più raccomandabile

, dato che il rapporto rischio-ricompensa è raramente equo in questo caso.

Share

Un’azione è un titolo con cui si acquista una quota di una società per azioni. È uno strumento di finanziamento con cui le forme giuridiche possono ottenere capitale proprio. Di solito viene pagato agli azionisti un dividendo percentuale, cioè una quota dei profitti, soprattutto nel caso di aziende consolidate.

Tuttavia, gli azionisti possono anche investire in azioni di crescita, che di solito pagano un dividendo basso ma hanno un alto potenziale di sviluppo e quindi un prezzo delle azioni in aumento. Le azioni sono un must assoluto per gli investitori privati avanzati.

Forme di investimento speculative

Forme di investimento estremamente speculative sono opzioni, warrant, futures o CFD. Il rischio qui è estremamente alto. Le opzioni e i futures sono adatti solo a grandi somme di denaro e ai professionisti. I mandati non sono molto raccomandabili. (9)

Conclusione

I fondi consistono in una varietà di titoli. Queste possono essere azioni, obbligazioni o altre forme di investimento. I fondi sono gestiti da gestori di fondi professionali e sono soggetti a regolamenti rigorosi.

Dovresti avere chiara la tua strategia di investimento e, nel migliore dei casi, impostare un piano di risparmio. La diversificazione è importante non solo all’interno dei fondi, ma nell’investimento di denaro in generale. È quindi consigliabile diversificare gradualmente il tuo portafoglio finanziario e investire anche in ETF o azioni.

Fonte dell’immagine: Elenathewise / 123rf

Riferimenti (9)

1. Volker A., Investmentfonds kaufen - Vermögensaufbau mit Fonds. Veröffentlicht: 2020
Fonte

2. De los Santos A., Fonds als Geldanlage: Das sollten Sie wissen. Veröffentlicht: 2020
Fonte

3. Erste Sparkasse, Fonds Attraktive Ertragschancen mit breiter Risikostreuung. Veröffentlicht: 2020
Fonte

4. Focus, Investment-Tipps Was du beim Investieren in Fonds beachten solltest. Veröffentlicht: 2018
Fonte

5. Arbeiterkammer, Investmentfonds. Veröffentlicht: 2020
Fonte

6. Wiener Börse, Investmentfonds: Arten & Vorteile für Privatanleger. Veröffentlicht: 2020
Fonte

7. Verbraucherzentrale, Investmentfonds - Das Wichtigste im Überblick. Veröffentlicht: 2019
Fonte

8. Finanzet, Vermögensaufbau mit Dividenden: Die Suche nach der höchsten Rendite. Veröffentlicht: 2020
Fonte

9. Grüger T., 23 Anlageformen sortiert nach Chance und Risiko. Veröffentlicht: 2015
Fonte

Perché puoi fidarti di me?

Investmentfonds kaufen - Vermögensaufbau mit Fonds
Volker A., Investmentfonds kaufen - Vermögensaufbau mit Fonds. Veröffentlicht: 2020
Vai alla fonte
Fonds als Geldanlage: Das sollten Sie wissen
De los Santos A., Fonds als Geldanlage: Das sollten Sie wissen. Veröffentlicht: 2020
Vai alla fonte
Fonds Attraktive Ertragschancen mit breiter Risikostreuung
Erste Sparkasse, Fonds Attraktive Ertragschancen mit breiter Risikostreuung. Veröffentlicht: 2020
Vai alla fonte
Investment-Tipps Was du beim Investieren in Fonds beachten solltest
Focus, Investment-Tipps Was du beim Investieren in Fonds beachten solltest. Veröffentlicht: 2018
Vai alla fonte
Investment-Tipps Was du beim Investieren in Fonds beachten solltest
Arbeiterkammer, Investmentfonds. Veröffentlicht: 2020
Vai alla fonte
Investmentfonds: Arten & Vorteile für Privatanleger
Wiener Börse, Investmentfonds: Arten & Vorteile für Privatanleger. Veröffentlicht: 2020
Vai alla fonte
Investmentfonds - Das Wichtigste im Überblick
Verbraucherzentrale, Investmentfonds - Das Wichtigste im Überblick. Veröffentlicht: 2019
Vai alla fonte
Vermögensaufbau mit Dividenden: Die Suche nach der höchsten Rendite
Finanzet, Vermögensaufbau mit Dividenden: Die Suche nach der höchsten Rendite. Veröffentlicht: 2020
Vai alla fonte
23 Anlageformen sortiert nach Chance und Risiko
Grüger T., 23 Anlageformen sortiert nach Chance und Risiko. Veröffentlicht: 2015
Vai alla fonte
Recensioni