Ultimo aggiornamento: 29/07/2021

Il nostro metodo

7Prodotti analizzati

21Ore di lavoro

6Fonti e riferimenti usati

30Commenti valutati

Lo ionizzatore è un’attrezzatura che ha avuto un grande impatto sulle persone con allergie o altre malattie. È stato dimostrato che migliora la vitalità dell’individuo. Non dimentichiamo che la natura ci offre ossigeno attraverso le piante. Tuttavia, dobbiamo prenderci cura dell’ecosistema e quindi preservarlo. Le aziende che lavorano con la tecnologia si sono dedicate ad ottimizzare le attrezzature per purificare l’aria dalle particelle che sono dannose per la salute.

I protoni, chiamati anche ioni positivi, sono sospesi nell’aria. Sono particelle dannose per le persone, causando mal di testa, stress, cattivo umore, depressione e stanchezza, tra gli altri. Gli ionizzatori generano molecole (ioni negativi) che rimuovono le cariche positive, lasciando l’aria purificata.




La cosa più importante

  • Lo ionizzatore ha applicazioni sia domestiche che industriali. È anche particolarmente benefico per le persone che soffrono di asma e allergie.
  • Non richiede l’uso di prodotti chimici. Pertanto, lo ionizzatore non influisce sulla nostra salute. Questo è uno dei suoi principali vantaggi.
  • Inoltre, lo ionizzatore ottimizza il sistema respiratorio. È un fattore indispensabile per il sollievo delle persone con problemi respiratori. Aiuta, in larga misura, a migliorare il benessere generale del corpo.

Ionizzatore: la nostra selezione

Guida all’acquisto: cosa devi sapere sugli ionizzatori

Non sapevi di questo grande elettrodomestico che è facile da usare e da installare? Con la nostra guida all’acquisto, sarai in grado di risolvere tutte le domande che hai sugli ionizzatori: cos’è, a cosa serve, qual è la sua funzione? Risponderemo a queste e a molte altre domande qui sotto.

ionizador

I microrganismi sono sospesi nell’aria e sono dannosi per la salute. (Fonte: Adrian Lange: Wk902ZLaA7M/ unsplash.com)

Cos’è uno ionizzatore e a cosa serve?

Vuoi mantenere la tua casa protetta dagli agenti inquinanti che danneggiano la salute tua e della tua famiglia? Allora lo ionizzatore è il prodotto perfetto per te. Grazie a questo dispositivo, il tuo ambiente sarà mantenuto pulito e privo di sostanze inquinanti. Inoltre, porterà freschezza all’atmosfera, fornendo un effetto piacevole e caldo.

È facile da trasportare e serve a pulire le particelle che inquinano l’aria. Che sia per lavorare, riposare o svolgere i nostri compiti quotidiani, questo è un dispositivo molto utile che aiuta il nostro ambiente in modo sano.

ionizador

Oltre ad utilizzare lo ionizzatore, dovremmo proteggerci con l’uso corretto di un respiratore. (Fonte: engin akyurt: aI2YW6g-6yg/ unsplash.com)

Qual è la funzione di uno ionizzatore?

La sua funzione principale è quella di purificare l’aria negli spazi chiusi. Lo ionizzatore ha la particolarità di generare ioni negativi. Questi, quando vengono rilasciati, aderiscono a particelle come polvere, batteri e anche virus. Va notato che tutti gli atomi inquinanti nell’ambiente sono caricati positivamente. Questo processo è quindi chiamato attrazione elettrostatica.

Quindi, quando avviene questa unione di molecole, elimina completamente quelle nocive e finisce per lasciare l’aria purificata. D’altra parte, è importante verificare nelle specifiche che non produca più ozono del necessario, dato che è un gas tossico. Si raccomanda quindi di ventilare la stanza, anche se hai un buon ionizzatore.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di uno ionizzatore?

Non c’è niente di meglio che essere circondati dalla natura. Ci fornisce l’anidride carbonica, che viene trasformata in ossigeno dalle piante. Tuttavia, quando questo non è possibile, un’opzione eccellente è lo ionizzatore – non puoi immaginare i grandi benefici della rimozione delle impurità dall’aria! Circola attraverso il tratto respiratorio, migliora la circolazione del sangue e rimuove le tossine dal corpo, tra le altre cose.

Ecco i vantaggi e gli svantaggi dell’utilizzo di uno ionizzatore.

Vantaggi
  • Ottimizza il funzionamento del sistema respiratorio
  • Riduce lo stress
  • Elimina il polline, i batteri, il fumo e le particelle di polvere
  • Riduce il rischio di soffrire di allergie
  • Riduce l”insonnia
  • Non utilizza prodotti chimici
Svantaggi
  • Può generare rumore
  • Alcuni richiedono manutenzione
  • Maggiore consumo energetico

Quali tipi di ionizzatori esistono?

Questi dispositivi possono essere posizionati su una superficie piatta. Sul mercato troverai diverse dimensioni e design. Nella seguente tabella, spiegheremo i tipi di ionizzatori più comunemente usati.

Tipi di ionizzatori Caratteristiche
Umidificatore Rimuove l’umidità dall’ambiente.
Per veicoli Pulisce l’aria circostante. Mantiene il guidatore calmo e concentrato in modo che non guidi in modo aggressivo.
Per l’acqua Utilizza l’elettrolisi per separare l’acqua in alcalina e acida. L’acqua ionizzata è eccellente per la salute, poiché ringiovanisce e ripristina le cellule.
Solare per piscine Rimuove i microorganismi e pulisce l’acqua grazie all’energia solare. Non altera il livello di pH.
Per l’estetica Ossigena, ripara e idrata la pelle. Rallenta il processo di invecchiamento. Aumenta il metabolismo cellulare. Assicura un alto assorbimento dei nutrienti e dei prodotti per la pelle.
Per il viso Utilizza elettrodi passivi e attivi. Rallenta il processo di invecchiamento. Idrata e rivitalizza il viso. Elimina la cellulite.

Cosa succede quando l’aria è ionizzata positivamente?

La terra è piena di gas atmosferici e alcuni di questi possono essere dannosi per gli esseri viventi. Grazie alle piante, possiamo respirare ossigeno pulito. Tuttavia, nell’atmosfera ci sono protoni che inquinano l’aria. Questi ci influenzano in molti modi.

Nel caso tu non lo sapessi, il corpo umano è un conduttore di bioelettricità o biomagnestismo. Cioè, ci sono campi magnetici o elettrici dove vengono prodotti protoni e ioni negativi. Queste sono cariche nell’ambiente e noi ne siamo recettori. Possono beneficiarci e allo stesso tempo danneggiarci.

Questi sono i casi in cui si genera una maggiore ionizzazione positiva:

  • Temporali
  • Inquinamento atmosferico
  • L’influenza della luna

“I campi elettrici (CE) si trovano naturalmente negli organismi viventi e sono responsabili del controllo dei processi di crescita e del comportamento delle cellule”

Quali sono le differenze tra uno ionizzatore, un ozonizzatore e un purificatore d’aria?

C’è una grande domanda su quale di questi tre tipi di apparecchi sia il migliore per la purificazione. Qual è la vera differenza tra loro? Risponderemo a questa domanda in modo che tu abbia più chiarezza sull’argomento. In questo modo sarai in grado di conoscere le differenze tra loro. Quando andrai a comprare uno ionizzatore, saprai quale comprare per te.

Caratteristiche Ionizzatore Ozonizzatore Purificatore d’aria
Funzione Purifica l’aria per mezzo di ioni negativi Genera gas ozono e disinfetta l’aria Cattura le particelle inquinanti attraverso la ventola e queste sono intrappolate nel filtro.
Performance Per mezzo dell’elettrostatica Per mezzo di gas ozono Per mezzo di mezzi meccanici.
Obiettivo Rimuove le particelle inquinanti dall’aria in sospensione, facendole cadere Attira e intrappola le particelle inquinanti in un filtro Disintegra per azione del suo effetto disinfettante.
Emissione Di ioni negativi Di gas ozono Non esegue.

Criteri di acquisto

In precedenza abbiamo spiegato le caratteristiche di questa attrezzatura e i vantaggi che offre. È molto utile per purificare e non richiede l’uso di elementi chimici. In questa sezione, menzioneremo i criteri che dovresti prendere in considerazione prima di acquistare uno ionizzatore.

Potenza

Ci sono alcuni ionizzatori che richiedono un alto consumo energetico. Grazie ai comandi integrati, puoi impostare i tempi di filtraggio. Se vuoi che disinfetti l’area più velocemente, richiederà più capacità elettrica. Tuttavia, ci sono altri modelli in cui la potenza è regolata. Dipende dallo spazio in cui stai eseguendo la purificazione.

La potenza degli ionizzatori è misurata nell’unità di watt – W. La potenza dipende dalle dimensioni del dispositivo stesso. Più grande è, più capacità di potenza avrà. Ci sono modelli tra 3, 6 e 12 W, che di solito sono i più leggeri. Quelli più grandi offrono 22, 45 e 55 W di potenza.

Portabilità

Grazie all’ottimizzazione e alla tecnologia, le attrezzature pesanti appartengono al passato. La facilità di trasportare un dispositivo utile da un posto all’altro, senza molto sforzo, sta diventando sempre più importante.

Puoi trovare ionizzatori che non pesano più di un chilogrammo, il che li rende pratici e facili da trasportare. D’altra parte, i loro design sofisticati si abbinano ai mobili della tua casa e dell’ufficio.

Puoi posizionarlo ovunque tu abbia bisogno, basta che la superficie sia piatta in modo che l’oggetto non abbia un brutto aspetto.

Manutenzione

Questo dispositivo è così versatile che non richiede una pulizia rigorosa. La maggior parte di loro non lo fa, dato che utilizzano l’energia elettrostatica. Anche nei modelli con ventilatori, hai solo bisogno di cambiare i filtri di tanto in tanto. Altrimenti, l’attrezzatura perderà efficienza.

Cambiare i filtri è importante. Aiuterà lo ionizzatore a svolgere bene il suo scopo e garantirà una manutenzione efficiente e di successo. Essendo un dispositivo che irradia ioni, è essenziale mantenerlo correttamente. Un cattivo uso di esso può influire direttamente sulla nostra salute.

Rumore

Vuoi dormire tranquillamente, senza accorgerti che lo ionizzatore è acceso? Puoi impostarlo in modalità silenziosa in modo che non interrompa il tuo sonno. Il livello di rumore è espresso in decibel (dB).

Può produrre fino a 30 dB, che è un suono moderato. Finché regoli l’impostazione della potenza, non sentirai l’apparecchio in funzione. Tuttavia, controlla il livello di rumore quando scegli il tuo ionizzatore.

Dimensione

Sei preoccupato che il dispositivo sia troppo grande e che non sarai in grado di inserirlo nello spazio che avevi in mente a causa delle sue grandi dimensioni? Le dimensioni non saranno un impedimento all’acquisto di questo apparecchio. Troverai una varietà di dimensioni e design che si fondono perfettamente con il tuo ambiente. La maggior parte delle persone opta per quelli piccoli, poiché sono facili da trasportare e da usare.

La varietà di dimensioni è un grande vantaggio di questi dispositivi. Puoi scegliere quello che meglio si adatta al tuo spazio e alle tue esigenze.

familia compartiendo

È importante proteggere e curare la tua famiglia da germi e batteri.(Fonte: Jimmy Dean: GoBSreu1a4/ unsplash.com)

Riassunto

La ionizzazione è stata ben accolta nel campo della salute, fornendo risultati positivi e benefici terapeutici. Aiuta a prevenire le infezioni batteriche e i raffreddori. Al giorno d’oggi, gli ospedali e le cliniche hanno installato dispositivi ionizzanti, in quanto prevengono la diffusione di malattie causate da microorganismi.

La maggior parte delle persone ha fatto ricorso a questa attrezzatura per rimanere al top della condizione. Questo dispositivo è ideale come misura preventiva per te e per i membri della tua famiglia. Speriamo che questo articolo ti abbia aiutato a capire meglio gli ionizzatori. Se hai qualche domanda o commento, saremo felici di aiutarti.

(Fonte dell’immagine: Yuttana Jaowattana : 156245830/ 123rf)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni