Un iPhone visto dal retro

Correva l’anno 2007 quando Apple lanciò sul mercato l’iPhone, da molti considerato il primo smartphone in assoluto. In realtà non è esattamente così, ma fu comunque lo smartphone che avviò quella che possiamo considerare come un vera e propria rivoluzione sociale e tecnologica, merito dell’intuizione dell’allora CEO di Apple, Steve Jobs.

L’avvicendarsi di nuovi modelli rilasciati con cadenza annuale ha fatto sì che l’iPhone subisse alcune trasformazioni, ma le caratteristiche che contraddistinguono gli smartphone Apple restano immutate: un sistema operativo fluido e perfezionato in ogni suo dettaglio, ed un design semplice ed elegante. Ma poiché esistono sempre più modelli di iPhone, tutti diversi e destinati a varie fasce d’utenza, scegliere quello giusto non sempre è facile.

Le cose più importanti in breve

  • Fra i principali vantaggi legati alla scelta di un iPhone va evidenziata la qualità del sistema operativo iOS, costantemente aggiornato ed ottimizzato da Apple per garantire all’utente la massima fluidità, sicurezza, ed un miglior controllo della privacy.
  • Attualmente è disponibile un’ampia gamma di iPhone fra cui scegliere, i cui prezzi e caratteristiche variano sensibilmente. Se da un lato la scelta diventa meno immediata, in realtà ciò significa che esiste un iPhone adatto per ogni utente, incluso te.
  • Una volta certo del tuo budget e di cosa fare con un nuovo iPhone, conviene assicurarsi che supporti la versione più recente di iOS, la 13. Naturalmente è anche importante ponderare quanto grande vuoi lo schermo e capiente la batteria, e se hai bisogno di una fotocamera d’eccellenza.

I migliori iPhone del mercato: La nostra selezione

Nelle prossime righe troverai una selezione di 4 modelli di iPhone, ben diversi fra loro e adatti a varie tipologie di utenti, prendendo in considerazione anche quelli che sono i modelli più venduti e che gli acquirenti sembrino apprezzare di più. Indipendentemente da ciò che sceglierai di comprare, sarà sicuramente un dispositivo di ottima qualità.

Il migliore iPhone per rapporto qualità-prezzo

L’iPhone 11 ha un sistema a doppia fotocamera posteriore (con grandangolo e ultra-grandangolo) più una frontale, in entrambi i casi da 12 MP ed in grado di scattare foto HDR e registrare video in 4K @60 fps. Monta un chip A13 Bionic di nuova generazione ed un display Retina da 6,1”. È disponibile in modelli con 64, 128 e 256 GB di memoria, ed è certificato IP68 (fino a 2 m). È senza dubbio il modello che offre di più pur mantenendo basso il prezzo.

Il top della gamma iPhone

Il modello di punta della nuova generazione di iPhone è l’11 Pro Max, con il suo display Retina da 6,5” con HDR. Frontalmente monta una fotocamera da 12 MP, mentre il comparto posteriore ne offre 3 con la medesima risoluzione (grandangolo, ultra-grandangolo e teleobiettivo con zoom ottico 2x). Il funzionamento in acqua è garantito fino alla profondità di 4 m (non oltre i 30 minuti) con un rating IP68, ed offre la ricarica wireless al pari degli altri della serie 11.

L’iPhone più conveniente

Nonostante l’età, neanche poi tanto alta, l’iPhone 8 Plus continua a riscuotere un certo successo di vendita grazie alle alte prestazioni che offre ed al prezzo che scende in maniera progressiva. Ha due fotocamere posteriori da 12 MP, una frontale da 7 MP, chip A11 Bionic ed uno schermo da 5,5”. È aggiornabile all’ultima versione di iOS 13 e supporta il Touch ID, ma non il Face ID. È resistente all’acqua fino ad 1 m di profondità ed ha la ricarica wireless.

L’iPhone ideale per gli appassionati di fotografia

Coloro che amano scattare foto e girare video pretendendo la massima qualità possibile potrebbero valutare la scelta dell’iPhone 11 Pro, che offre lo stesso comparto fotografico dell’11 Pro Max ma ad un prezzo molto più conveniente, dato dal più piccolo schermo da 5,8” con HDR, e mantenendo invece la lente telescopica con zoom ottico 2x. Per il resto offre le stesse funzionalità del modello superiore, ed è disponibile in versione da 64, 256 e 512 GB.

Guida all’acquisto: Tutto ciò che devi sapere sugli iPhone

Se hai intenzione di comprare un iPhone, è determinante esaminare alcuni aspetti fondamentali. Come anticipato, esistono numerosi modelli che si differenziano per caratteristiche e funzionalità, con vantaggi e prezzi molto vari. Per tale motivo, nei prossimi paragrafi avrai la possibilità di apprendere quali sono le caratteristiche da considerare nell’acquisto di un iPhone, trovando anche una risposta anche alle domande più comuni.

Donna con iPhone in mano

Il sistema operativo iOS è uno grandi punti di forza degli iPhone. (Fonte: Jan Vašek: 500291/pixabay.com/)

Cos’è esattamente un iPhone?

Questa è la tipica domanda che qualcuno farebbe se nell’ultimo decennio fosse vissuto su un altro pianeta. L’iPhone è lo smartphone prodotto da Apple, un cellulare di nuova generazione dotato di un ampio touch screen e capacità di elaborazione paragonabile a quelle di un PC. Tuttavia è importante sapere che l’iPhone differisce dagli altri smartphone per l’uso di iOS, un sistema operativo che consente di installare numerose applicazioni disponibili sull’App Store di Apple.

Quali vantaggi e svantaggi offre un iPhone?

Come già anticipato, i vantaggi a cui subito si pensa parlando di un iPhone sono senza dubbio il sistema operativo iOS, perfettamente ottimizzato per il dispositivo, ed il design caratteristico, oltre che moderno, che non ti farà passare inosservato.

Altro punto di forza di un iPhone è il costante sforzo innovativo di Apple nel rendere i propri prodotti unici e all’avanguardia. È una filosofia propria della casa produttrice quella di voler fare sempre un passo verso il futuro, verso l’innovazione, riuscendo quasi sempre a fare centro come d’altro canto dimostra l’esistenza stessa degli iPhone.

Naturalmente tutto ciò ha un prezzo, ed è proprio il costo elevato degli smartphone Apple che, se confrontato alle alternative Android, spesso allontana eventuali acquirenti. Se vuoi saperne di più, quella che segue è una tabella riassuntiva con pregi e difetti degli iPhone.

Vantaggi
  • Hanno un sistema operativo eccezionale
  • Offrono il meglio dell’innovazione tecnologica
  • Offrono una perfetta combinazione di design e prestazioni
  • Il consumo della batteria può essere ottimizzato tramite l’iOS
  • Il browser web Safari è leggero e affidabile
  • Hai il pieno controllo della tua privacy
  • Offrono una migliore sicurezza in confronto ai dispositivi Android
Svantaggi
  • I loro prezzi sono quasi sempre superiori agli smartphone Android
  • Non presentano slot microSD

In cosa un iPhone è diverso dal resto degli smartphone?

Enunciare tutto ciò che differenzia gli iPhone dagli altri smartphone richiederebbe troppo tempo e troppe righe, e forse rovinerebbe anche qualche sorpresa che vale la pena vivere di persona. Tuttavia, giusto per fartene idea, è bene evidenziare quelle che sono le principali caratteristiche.

  • Il controllo sulle applicazioni. Prima che un’app possa fare qualcosa di potenzialmente dannoso, rischioso o ai danni della privacy dell’utente, vengono richieste a quest’ultimo le adeguate autorizzazioni, in maniera molto più trasparente e sicura rispetto a ciò che accade su Android.
  • La garanzia del sistema operativo. È già stato detto, ma vale la pena sottolinearlo. iOS, al contrario di Android, è un sistema altamente ottimizzato, affidabile e sicuro; il merito naturalmente va ad Apple che, avendo un parco dispositivi ridotto e di propria produzione, è in grado di offrire la migliore esperienza software possibile per l’hardware che essa stessa realizza, ed in tempi rapidissimi.
  • La sicurezza. Privacy e sicurezza sono molto importanti per Apple, e perciò i propri smartphone offrono, oltre al pieno controllo dei propri dati personali, anche un’ottima difesa contro i cybercriminali.

Qual è l’ultima versione di iOS, il sistema operativo mobile di Apple?

Al momento è iOS 13 la più recente versione del sistema operativo Apple per dispositivi mobili, ed è ancora presto per parlare della versione 14. Di seguito vengono evidenziati alcune delle novità e migliorie introdotte con iOS 13, disponibile nativamente sugli iPhone di quest’anno.

  • Siri migliora a vista d’occhio. Siri, l’assistente virtuale di Apple, migliora sensibilmente ad ogni aggiornamento. In iOS 13, oltre a parlare in maniera più naturale, sarà anche in grado di creare appuntamenti sul calendario in modo più semplice e immediato, e la si potrà utilizzare per il controllo vocale di diverse app.
  • Arriva la dark mode. Una delle novità più attese riguarda la possibilità di attivare il tema scuro per il sistema operativo, a scelta dell’utente o in determinate fasce orarie.
  • Un miglior editor multimediale. L’editor di foto e video ha subito una grossa revisione, ed ora risulta più completo che mai.
  • Una nuova organizzazione delle foto. Le fotografie possono essere suddivise per luoghi ed eventi, il tutto in maniera automatizzata grazie al machine learning svolto interamente sul proprio cellulare.
  • Un File Manager più efficace. Il File manager degli iPhone è ora in grado di assolvere molti più compiti rispetto a prima, fra cui creare nuove cartelle, comprimere i file ed accedere alle memorie esterne.
  • Privacy e sicurezza migliorate. Come da tradizione, anche la versione 13 di iOS implementa nuovi controlli e funzionalità nei riguardi di privacy e sicurezza, sia nei confronti del dispositivo che dei dati personali.
Uno dei primi iPhone

Ricorda che non tutti gli iPhone potranno usufruire degli aggiornamenti più recenti al sistema operativo. (Fonte: Jan Vašek 410324/pixabay.com)

È possibile sostituire la batteria di un iPhone?

Come accade per tutti gli smartphone, le batterie con il tempo tendono a usurarsi e durare sempre meno, una caratteristica tipica delle batterie agli ioni di litio come per tutte le altre. Fortunatamente non è affatto difficile, né dispendioso, sostituire la batteria dell’iPhone.

Dopo la controversia accaduta qualche anno fa proprio nei confronti di questo argomento, il prezzo per la sostituzione della batteria è stato ridotto sensibilmente. Anche per questo motivo, è sempre meglio affidarsi ai centri assistenza Apple ufficiali.

Tim CookCEO di Apple

“Da quando l’iPhone XR è stato immesso sul mercato, è diventato ed è tuttora il nostro smartphone più di successo.”

Conviene acquistare l’ultimo modello o aspettare il prossimo?

Dipende principalmente dal tuo budget, come anche da come utilizzerai lo smartphone. L’iPhone 11 è attualmente lo smartphone Apple più recente, e rappresenta l’ultimo ritrovato tecnologico dell’azienda di Cupertino. Il prezzo degli ultimi modelli rilasciati, specialmente per i top della gamma, è sempre molto alto.

Tuttavia, per ogni nuova generazione di iPhone rilasciata, i prezzi dei modelli precedenti subiscono sempre un ribasso importante, consentendoti di risparmiare acquistando questi ultimi qualora il tuo intento sia appunto quello di spendere poco.

Se invece insegui l’innovazione, allora la tua unica opzione è quella di acquistare un iPhone appartenente all’ultima generazione, o se pensi ne valga la pena, aspettare magari per la prossima. Si inizia a parlare dei modelli futuri diversi mesi prima della loro uscita, con novità e caratteristiche generali, il che dovrebbe aiutarti a decidere se attendere o meno.

Applicazioni

Forse in fin dei conti ti serve solo un cellulare che ti consenta di navigare sul web ed interagire sui social network. (Fonte: HeikoAL: 2105015/pixabay.com)

Criteri di acquisto

Come per qualsiasi smartphone, anche la scelta di un iPhone è dettata dall’osservazione di alcune caratteristiche che determinano la scelta di un modello a dispetto degli altri. Per poter effettuare la miglior scelta possibile, di seguito troverai le caratteristiche più importanti su cui dovrai riflettere.

  • Uso che farai dell’iPhone
  • Sistema operativo
  • Dimensioni dello schermo
  • Spazio d’archiviazione
  • Fotocamera
  • Batteria

Uso che farai dell’iPhone

La prima cosa che devi chiederti è che uso vuoi fare dell’iPhone, dato che condizionerà l’importanza che assegnerai alle caratteristiche successive. Se ad esempio cerchi uno smartphone che sia semplicemente piccolo e maneggevole, allora dovrai accontentarti di un modello vecchio di almeno 3 anni, dato che gli iPhone continuano a diventare sempre più grandi.

Le opzioni di scelta cambieranno invece se avrai intenzione di scattare molte fotografie o guardare molti contenuti video, e in questi casi dovrai dovrai orientarti verso gli iPhone con le fotocamere migliori o gli schermi più grandi, rispettivamente parlando.

Sistema operativo

È importante accertarsi di quale versione di iOS sia installata sull’iPhone di tuo interesse, o meglio ancora se supporterà la versione futura. Attualmente i più vecchi iPhone compatibili con iOS 13 sono il 6s, il 6s Plus ed il SE, ma non è ancora chiaro quali potranno usufruire delle migliorie di iOS 14.

Di certo c’è che comprando un iPhone recente potrai godere di aggiornamenti molto avanti negli anni. Resta solo da decidere quanto è importante restare al passo con i tempi, con le novità del sistema operativo e con le migliorie nei riguardi di sicurezza e privacy.

Dimensioni dello schermo

Considerando i modelli dalla quinta generazione a quella attuale, al momento il mercato offre iPhone con schermi che vanno dai 4″ ai 6,5″. Si tratta di un range di scelta piuttosto ampio che propone dispositivi adatti a tutte le tasche, dai piccoli iPhone 5 agli smisurati iPhone XS Max e 11 Pro Max. Naturalmente non è solo la dimensione dello schermo che fa la differenza.

È altresì importante considerare, specialmente se l’obiettivo è usufruire al meglio di contenuti video, che lo smartphone abbia anche risoluzione e densità di pixel quanto più alte possibile. Infine ci teniamo a specificare che trovare un iPhone precedente all’ottava generazione ancora nuovo è pressoché impossibile, quindi se vuoi un cellulare piccolo dovrai optare un modello ricondizionato.

 

Iphone in primo piano

Una delle prime cose che devi chiederti è se salverai molti file sul tuo smartphone oppure no. (Fonte: 3D Animation Production Company: 3501507/ 123rf.com)

Spazio d’archiviazione

Lo spazio d’archiviazione è spesso uno dei fattori determinanti nella scelta di un qualsiasi smartphone. Se si è soliti accumulare un gran numero di foto, video e applicazioni, specialmente se si tratta di videogiochi, allora persino 64 GB possono risultare stretti, e converrà orientarsi su modelli che offrano dai 128 GB in su.

Se invece preferisci salvare i dati nel cloud, o se semplicemente scatti poche foto, allora è sempre meglio risparmiare acquistando un modello con una quantità di memoria minima. Ricorda anche che gli iPhone non prevedono uno slot microSD, il che rende la scelta di un modello con molto spazio davvero cruciale. Tuttavia vale la pena ricordare che si possono usare, tramite appositi adattatori acquistabili separatamente, dispositivi esterni come hard drive o pennette.

Fotocamera

Se scattare foto è la tua grande passione, allora è scontato che tu debba andare alla ricerca dei modelli con la migliore fotocamera. Attualmente sono gli iPhone 11 Pro e 11 Pro Max offrono il medesimo comparto fotografico e rappresentano il meglio che Apple ha da offrire. Se a te interessa solo scattare foto e realizzare video con la massima qualità, puoi optare per il più economico 11 Pro, spendendo magari quel che ti avanza per un modello con più memoria.

Naturalmente non è detto che, pur essendo appassionati di fotografia, si debba necessariamente scegliere il modello migliore, dato che esistono diverse opzioni meno dispendiose ma in grado di garantire ottimi risultati. Vale anche la pena considerare caratteristiche quali la risoluzione dell’obiettivo, la possibilità di registrare video in 4K @60fps e la presenza dello zoom ottico.

Batteria

Sebbene la capacità della batteria degli iPhone sia talvolta inferiore ad alcuni modelli di cellulari Android, in verità la loro durata è quasi sempre superiore alla concorrenza, grazie all’ottimizzazione del sistema operativo e alla possibilità dell’utente di scegliere come gestire le risorse del dispositivo. Sempre parlando della batteria, bisogna valutare anche se sia presente la ricarica rapida, i cui vantaggi sono abbastanza ovvi, e la ricarica wireless, che offre la possibilità di ricaricare lo smartphone semplicemente poggiandolo sul caricatore.

Conclusioni

Se da un lato il numero di produttori di smartphone va aumentando di anno in anno, Apple può vantare ancora un certo successo con i suoi iPhone, che restano fra le proposte più apprezzate. Ciò è merito sicuramente del design avveniristico tipico degli ultimi modelli, della fluidità del sistema operativo e dell’attenzione rivolto alla privacy dell’utente.

Apple è spesso anche sinonimo di innovazione, non solo nel design, ma per quanto riguarda l’hardware e le funzionalità del dispositivo. L’importante è capire cosa vuoi farci con un iPhone, in modo da dare la giusta priorità alle caratteristiche per te più rilevanti. Se né i soldi né l’ingombro eccessivo in tasca sono un tuo problema, la scelta diventa abbastanza scontata.

Non dimenticare di lasciare un commento sotto la guida e di condividerla sui social network, qualora fosse stata di aiuto nella scelta del tuo nuovo smartphone.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Tyler Lastovich: kylL5DcscOA/ unsplash.com)

Perché puoi fidarti di me?

REVIEWBOX Redazione
REVIEWBOX
I redattori di REVIEWBOX fanno ricerche approfondite e scrivono articoli interessanti e completi per aiutare gli utenti a fare la scelta giusta nel momento in cui devono trovare il miglior prodotto per le proprie esigenze.