Ultimo aggiornamento: 30/09/2021

Il nostro metodo

45Prodotti analizzati

53Ore di lavoro

49Fonti e riferimenti usati

159Commenti valutati

Benvenuto nel nostro grande test della L-lisina 2022. Qui presentiamo tutti i prodotti di L-lisina che abbiamo testato in dettaglio. Abbiamo compilato informazioni dettagliate e aggiunto un riassunto delle recensioni dei clienti su internet.

Vogliamo rendere la tua decisione di acquisto più facile e aiutarti a trovare la migliore L-lisina per te. Puoi anche trovare le risposte alle domande più frequenti nella nostra guida. Se disponibile, offriamo anche interessanti video di prova. Inoltre, in questa pagina troverai anche alcune informazioni importanti a cui dovresti assolutamente prestare attenzione se vuoi comprare la L-lisina.




Sommario

  • La L-lisina è un aminoacido essenziale che deve essere assunto con il cibo. In caso di carenza di lisina, in situazioni di stress, con l’herpes simplex o genitalis o negli sport competitivi, c’è un maggiore bisogno di lisina, motivo per cui gli integratori possono aiutare in questo caso.
  • Puoi prendere integratori di L-lisina sotto forma di polvere, capsule o compresse. A seconda della forma di somministrazione, ci sono diversi vantaggi e svantaggi.
  • La L-lisina può essere utilizzata anche negli animali come gatti e cavalli e, come negli esseri umani, è benefica per la guarigione e la rigenerazione delle ferite, per la crescita e per la formazione del collagene.

L lisina: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida: Domande che dovresti farti prima di acquistare la L-lisina

Cos’è la L-lisina?

La L-lisina è un aminoacido essenziale. Gli aminoacidi sono divisi in aminoacidi semi-essenziali ed essenziali. Gli aminoacidi essenziali non possono essere prodotti dal corpo stesso. Devi quindi assumere la lisina attraverso il cibo. I restanti sette aminoacidi essenziali sono elencati di seguito

  • Isoleucina
  • Leucina
  • Metionina
  • Fenilalanina
  • Treonina
  • Triptofano
  • Valine

Se hai una carenza di lisina, dovresti prendere degli integratori che contengono lisina. Ma anche senza una carenza di lisina, la lisina può essere utilizzata per scopi terapeutici. La lisina è contenuta negli antidolorifici come l’ibuprohen come acceleratore. La L-lisina è anche usata nella nutrizione artificiale e per rafforzare il sistema immunitario.

La L-lisina si trova anche a volte negli agenti di taglio per accelerare il loro effetto. (Fonte immagine: unsplash.com / Amanda Jones)

Come funziona la L-lisina?

Come descritto sopra, la L-lisina è un aminoacido essenziale. Gli amminoacidi, a loro volta, sono gli elementi costitutivi delle proteine. Le proteine, a loro volta, sono responsabili della crescita muscolare nel corpo. Inoltre, le proteine sono responsabili del trasporto di sostanze nelle cellule del corpo.

La lisina è quindi necessaria per la crescita ma anche per la divisione cellulare. Gli studi dimostrano anche che la lisina è coinvolta nella formazione del collagene. È anche coinvolto nel metabolismo dei grassi. La lisina regola la pressione sanguigna, aiuta la guarigione e la rigenerazione delle ferite ed è spesso usata nel trattamento dell’herpes simplex.

A cosa serve la L-lisina?

Se vuoi perdere peso o stai cercando qualcosa per ringiovanire, combina sempre i principi attivi ornitina, arginina e glutammina con la lisina.

Perché la lisina inibisce la diffusione dei virus. Se sei incline all’infiammazione o al virus dell’herpes simplex o genitalis, allora la lisina è il tuo compagno ideale. In combinazione con la L-arginina, la L-lisina è eccellente per la costruzione dei muscoli. L-lysine è anche usato per:

  • Arteriosclerosi
  • Asma
  • Malattie infettive
  • Infiammazione cronica
  • Perdita di capelli
  • Diabete mellito di tipo 2

L-lysine è anche usato per:

  • Promuovere la crescita delle ossa nei bambini o l’osteoporosi in generale
  • Miglioramento delle prestazioni
  • Aumentare i livelli di serotonina e abbassare i livelli di stress
  • Miglioramento della pelle
  • Terapia del dolore
  • Regolazione della pressione sanguigna

Decisione: Quali tipi di L-lisina esistono e qual è quella giusta per te?

Fondamentalmente, viene fatta una distinzione tra la forma di dosaggio della L-lisina. Si può fare una distinzione tra i seguenti tipi

  • L-Lisina in polvere
  • L-lisina in capsule
  • L-lisina compresse

Nelle sezioni seguenti, entreremo più in dettaglio su ogni tipo e discuteremo i vantaggi e gli svantaggi.

Cosa distingue la L-lisina in polvere e quali sono i suoi vantaggi e svantaggi?

Se il criterio di acquisto “senza additivi” è importante per te, è più probabile che tu lo trovi nella forma in polvere dei preparati di L-lisina. Se si tratta di un buon prodotto, non vengono utilizzati né agenti di separazione né sostanze ausiliarie o additivi. Anche gli stearati di magnesio spesso non sono utilizzati in questa forma.

Tutto questo assicura che il prodotto sia più adatto ai vegani. Il rapporto qualità-prezzo è molto buono qui. Con le capsule o le compresse, sono necessari più passaggi e il prodotto diventa più costoso. La L-lisina in polvere è la più produttiva se usata correttamente. Sfortunatamente, anche qui c’è una fregatura.

Devi misurare correttamente e dosare accuratamente sotto la tua responsabilità per ottenere un effetto. Spesso i produttori forniscono dei misurini nel sacchetto, il che rende la misurazione molto più facile. Se questo non è il caso, devi usare la tua bilancia da cucina o prenderti cura di un misurino da solo. La solubilità può anche essere a volte migliore, a volte peggiore.

Vantaggi
  • Principalmente senza additivi
  • Vegano
  • Buon rapporto qualità-prezzo
Svantaggi
  • Dosaggio impreciso
  • La solubilità deve essere testata

Cosa distingue le capsule di L-lisina e quali sono i loro vantaggi e svantaggi?

Il tempo risparmiato con le capsule rispetto alla polvere non è molto grande, ma può accumularsi con molte piccole routine del genere. Inoltre non dovrai rimuovere i fastidiosi residui di polvere che potrebbero essere finiti accanto al barattolo invece che dentro. Questa variante è semplicemente più conveniente.

Non devi pesare nulla, convertire nulla o misurare nulla. Il dosaggio nelle capsule e il contenuto del foglietto illustrativo ti dicono quante capsule hai bisogno ogni giorno. Le capsule lisce sono facili da inghiottire e la maggior parte degli utenti tollera meglio la forma in capsule. Nel frattempo, molti produttori offrono anche la loro L-lisina in capsule senza gelatina.

In questo caso, il guscio è fatto di idrossipropilmetilcellulosa. Ci sono anche versioni senza glutine, lattosio e fruttosio. Se stai cercando L-lisina senza additivi, dovresti dare un’occhiata più da vicino alle capsule. Sono spesso arricchiti con additivi per farli durare più a lungo.

Inoltre, i produttori spesso usano agenti di rilascio per prevenire l’antiestetico raggruppamento. Il complesso processo di produzione rende le capsule di lisina più costose della lisina in polvere.

Vantaggi
  • Risparmio di tempo
  • Applicazione pulita
  • Facile da deglutire
  • Spesso vegano
Svantaggi
  • Meno produttivo
  • Spesso con additivi
  • Le capsule contenenti gelatina non sono adatte ai vegani

Cosa distingue le compresse di L-lisina e quali sono i loro vantaggi e svantaggi?

In termini di prezzo, le compresse di L-lisina sono nella fascia media. Puoi quindi optare per le compresse di L-lisina se sei indeciso tra capsule e compresse e il prezzo è decisivo per te. Il dosaggio pre-preparato sotto forma di compresse pressate è anche meno dispendioso in termini di tempo rispetto alla polvere.

Il sapore neutro è un altro punto a favore delle compresse di lisina. Sono anche vegani. I produttori utilizzano il batterio Corynebacterium glutamicum in tutti i prodotti a base di lisina. Viene prodotto utilizzando il metodo della fermentazione. Solo la forma di dosaggio può determinare se la L-lisina è vegana o meno.

Le compresse di lisina spesso contengono anche additivi. Anche se non sono dannosi per la salute, gli additivi sono come un risparmio di tempo. Più spesso sono usati nelle routine, maggiore è la loro influenza.

Vantaggi
  • Facile da usare
  • Sapore neutro
  • Vegano
Svantaggi
  • Spesso contengono additivi
  • Meno facile da ingoiare rispetto alle capsule

Criteri di acquisto: Puoi usare questi fattori per confrontare e valutare la L-lisina

Per trovare la L-lisina giusta per te, dovresti pensare ai seguenti fattori prima di acquistare

  • Additivi
  • Dosaggio
  • Paese di produzione
  • Vegan

Le sezioni seguenti discutono i singoli criteri di acquisto in modo più dettagliato.

Additivi

Che si tratti di stearati di magnesio, conservanti, biossido di titanio, talco, olio di cocco frazionato miglyol, sali di magnesio degli acidi grassi o biossido di silicio – questa lista potrebbe continuare all’infinito.

Probabilmente sarai anche sospettoso se troverai sette o più additivi nel prodotto oltre all’ingrediente principale L-lisina. I produttori riconoscono questo e adattano i loro prodotti ai desideri del tuo cliente. Puoi trovare la L-lisina senza additivi in diverse varianti.

Dosaggio

I dosaggi più comuni sono tra 450 mg e 1000 mg di L-lisina per capsula, compressa o porzione. Per le capsule, puoi aspettarti di prendere circa una o due capsule al giorno. Le compresse di lisina sono simili. In totale, adulti e adolescenti hanno bisogno di circa 30 mg di lisina per chilo di peso corporeo al giorno.

Dato che assumi un po’ di lisina attraverso il cibo, fai attenzione alla dose giornaliera raccomandata nel foglietto illustrativo del tuo integratore. Per i bambini fino a 5 anni di età, la dose giornaliera richiesta è molto più alta. È di circa 40 mg per chilogrammo di peso corporeo.

Età dose giornaliera per kg di peso corporeo
Neonati 64mg
fino a 5 anni 40 mg
da 12 anni 30 mg

È anche consigliabile guardare il paese di produzione. Se è prodotta nell’UE o, meglio ancora, in Germania, puoi essere sicuro che la tua lisina è conforme alle linee guida locali. Gli integratori alimentari sono soggetti all’etichettatura obbligatoria e devono soddisfare determinati requisiti. Questi sono sensati e servono a proteggerti.

Anche se un prodotto proveniente dall’estero, come gli USA, può essere significativamente più economico, ne paghi il prezzo con la tua salute. Inoltre, la dogana può togliere il tuo prodotto dalla circolazione o devi pagare l’IVA aggiuntiva all’importazione o i dazi doganali.

Questo a sua volta aumenta il prezzo totale, che in realtà potresti voler risparmiare. Infine, è discutibile che l’integratore alimentare sia approvato in Germania. Se questo non è il caso, la dogana confischerà la tua L-lisina anche se l’hai già pagata.

CONSIGLIO: Le confezioni che sono scritte in buon tedesco sono un buon indicatore di un prodotto sicuro. Puoi controllare la lista degli ingredienti prima di comprare.

Dovresti almeno fare attenzione alle seguenti marche

  • Xymogen
  • Jean Coutu
  • Jamieson
  • Quest
  • Sigma
  • Young Living

Vegan

Ottieni una parte significativa del tuo fabbisogno di L-lisina dal cibo. Questo prezioso aminoacido si trova nei prodotti animali come la carne e il pesce, ma anche nelle uova e nei latticini. Le carenze di aminoacidi essenziali sono più probabili con una dieta vegana o vegetariana.

Per mantenere l’equilibrio della lisina, molti vegani ricorrono agli integratori alimentari. Tuttavia, se questi contengono anche prodotti animali in qualsiasi forma, questo rende ancora più difficile una corretta assunzione nutrizionale.

Le capsule di L-lisina vegana, le compresse e la lisina vegetale in polvere sono essenziali in questo caso. Assicurati che la tua lisina sia fatta esclusivamente da prodotti a base vegetale per evitare brutte sorprese. La cosa buona della L-lisina è che deriva da un batterio, quindi l’ingrediente stesso soddisfa i criteri vegani.

Fatti da sapere sulla L-lisina

Posso usare la L-lisina anche sugli animali?

Per la salute del pelo, la guarigione delle ferite e lo sviluppo dei muscoli, la L-lisina è utile nei cavalli ed è quindi spesso usata dai veterinari. Se c’è una carenza, tutte le aree di cui sopra possono essere danneggiate. La L-lisina funziona nei cavalli come negli esseri umani. Promuove la formazione del collagene, l’assorbimento del calcio e aiuta la rigenerazione.

La L-lisina è spesso usata nei cavalli perché ha lo stesso effetto che negli umani. (Fonte immagine: unsplash.com / Erin Dolson)

Nei gatti, una carenza di lisina porta a un sistema immunitario indebolito, oltre a problemi agli occhi e alla pelle. La L-lisina è particolarmente utile nei casi di raffreddore del gatto.

Quando dovrei prendere la L-lisina?

In combinazione con la L-arginina e l’allenamento per la costruzione dei muscoli, dovresti prendere la L-lisina prima dei pasti con sufficiente liquido. Il momento della giornata in cui lo prendi dipende da te e dalle tue preferenze.

Come si riconosce una carenza di L-lisina?

I sintomi più evidenti di una carenza di lisina sono i disturbi della crescita, una carenza di collagene e una difesa immunitaria indebolita. I primi segni di questi sintomi possono includere perdita di capelli, unghie fragili, pelle fragile, scarsa concentrazione, vertigini, stanchezza o nausea.

Quali alimenti contengono L-lisina e quanto?

Lebensmittel Lysin- Anteil pro 100 g
Emmentaler 2,47 g
Thunfisch 2,21 g
Schweinefleisch 2,12g
Rindfleisch 2,02 g
Sojabohnen 1,9 g
Weizenkeime 1,9 g
Linsen 1,89 g
Erdnüsse 1,1 g
Eier 0,89 g
Reis 0,3 g
Kuhmilch 0,26 g

Per la profilassi puoi prendere una cura di lisina con una quantità totale di 3 g per un periodo di sei mesi. Dovresti anche combinare acerola e zinco. Questo rende difficile lo sviluppo e la diffusione dei virus dell’herpes simplex.

La L-lisina ha anche effetti positivi sulla resistenza all’insulina nei pazienti affetti da diabete mellito se assunta in modo continuativo. La lisina è eccellente per la terapia di accompagnamento.

Quali interazioni ed effetti collaterali devono essere presi in considerazione quando si prende la L-lisina?

La L-lisina è necessaria in misura maggiore durante la gravidanza. Tuttavia, devi consultare un medico prima di ingerire allegramente le capsule di lisina. Una dose eccessiva di lisina può portare a problemi circolatori. C’è bisogno di molta lisina finché non si raggiunge questo sovradosaggio.

Tuttavia, per evitare qualsiasi rischio, è consigliabile parlare con il tuo medico. Se stai assumendo anche integratori di calcio, dovresti essere consapevole delle conseguenze dell’ipercalcemia. L’ipercalcemia descrive un eccesso di calcio ed è caratterizzata da nausea, costipazione e sete grave. Inoltre, non dovresti prendere la L-lisina con antibiotici per malattie renali, HIV o prima di un intervento chirurgico.

Ulteriori letture: Fonti e link interessanti

[1] https://vitup.ch/vitalstoffe/l-lysin

[2] https://www.pharmawiki.ch/wiki/index.php?wiki=Lysin

[3] https://aminosäure.org/aminosaeuren/l-lysin

Fonte immagine: unspalsh.com / Pawel Czerwinski

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni