Ultimo aggiornamento: 28/07/2021

Il nostro metodo

30Prodotti analizzati

16Ore di lavoro

4Fonti e riferimenti usati

85Commenti valutati

Hai bisogno di comprare una lampadina? Questa decisione a volte può essere difficile: molte prese, varie tonalità, diversi wattaggi, diversi tipi di accensione… Hai pensato a tutto questo? Se è così, non preoccuparti perché abbiamo creato un articolo per te con le cose più importanti da considerare.

Inoltre, la lampadina che sceglierai avrà un’influenza diretta sulla tua bolletta elettrica. In questo caso, le lampadine a LED sono quelle che ti aiuteranno di più. Tuttavia, abbiamo preparato questo nuovo articolo in modo che tu possa decidere da solo – la conoscenza è potere!




La cosa più importante

  • Sapevi che l’elettricità rappresenta la quinta più grande parte del consumo totale di elettricità della tua casa? Tuttavia, ridurre questo consumo è nelle tue mani.
  • Conoscere i diversi tipi di lampadine disponibili, così come le loro sfumature e i loro vantaggi, ti aiuterà a raggiungere la giusta atmosfera.
  • Quando scegli la tua lampadina, ci sono alcuni importanti criteri di acquisto da prendere in considerazione. Questi includono la potenza della luce, quanto consumano mentre sono accese, che angolo di illuminazione hanno, quanto sono dannose per l’ambiente o semplicemente sapere se sono ad accensione istantanea o progressiva.

Lampadina: la nostra selezione

Guida all’acquisto: cosa dovresti sapere sulle lampadine

Se ti trovi di fronte alla necessità di comprare una lampadina nel prossimo futuro, ma non sei ancora sicuro di quale sia quella giusta per te, continua a leggere! In questa sezione risponderemo a tutte le tue possibili domande.

chica leyendo al lado de lampara

Ricorda che per la lettura, un ambiente con colori caldi è ideale. (Fonte: Gonzales Callapaza: OrnJ6WsHBzA/ unsplash.com)

Quali tipi di lampadine esistono?

In generale ci sono 4 tipi di lampadine: incandescenti, alogene, fluocompatte (CFL) e LED. Tuttavia, le prime due opzioni sono state vietate dall’UE nel 2012 e nel 2018. Non erano conformi agli standard UE. Ciononostante, le scorte rimanenti vengono ancora vendute e utilizzate fino all’esaurimento. Pertanto, i tipi di lampadine che si possono trovare sono i seguenti:

  • Incandescente: Queste sono le lampadine di una vita. Emettono molto calore e praticamente sprecano tutta l’energia. Sono economici, ma la loro durata di vita è abbastanza limitata.
  • Alogene: Queste sono molto simili alle lampadine ad incandescenza, ma il loro consumo è inferiore del 30%. Anche la loro durata di vita è limitata.
  • Fluocompatte o fluorescenti (CFL): il loro consumo è ridotto dell’80% rispetto alle due precedenti.
  • LED (Light Emitting Diode): Questa lampadina consuma meno elettricità di tutte.

A titolo di chiarimento, le lampadine fluorescenti e a LED sono quelle che vengono chiamate lampadine a risparmio energetico.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di usare una lampadina fluorescente?

Le lampadine fluorescenti non sono adatte alle aree di traffico perché non si accendono istantaneamente. Anche i tubi fluorescenti rientrano in questa categoria. Questi sono progettati per illuminare grandi spazi come le cucine o i garage. La seguente tabella mostra i vantaggi e gli svantaggi di questa categoria:

Vantaggi
  • Dura tra le 6 e le 20 volte di più delle incandescenti e delle alogene
  • Durata tra le 6.000 e le 10.000 ore di utilizzo
  • Consuma l”80% in meno di elettricità rispetto alle incandescenti o alle alogene
  • Più economico dei LED
Svantaggi
  • Si deteriora con cicli di accensione e spegnimento più rapidamente
  • Angolo di apertura unico: ampio
  • Richiede alcuni secondi per accendersi completamente

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di usare una lampadina a LED?

Le lampadine a LED sono le lampadine più efficienti sul mercato. La seguente tabella elenca i loro vantaggi e svantaggi affinché tu possa valutare da solo:

Vantaggi
  • Dura 50 volte di più delle altre
  • Raggiunge 50.000 ore di utilizzo
  • Accensione istantanea
  • Possibilità di scegliere l”angolo di illuminazione della lampadina
  • Consuma meno elettricità di tutte
Svantaggi
  • È la più costosa

Quali sfumature può avere una lampadina?

Conoscere i tipi di tonalità in cui puoi trovare una lampadina ti aiuterà sicuramente a prendere una decisione in base alle tue esigenze. Questa temperatura di colore è espressa in gradi Kelvin (K) e possiamo trovare le seguenti tonalità:

  • Luce calda o giallastra. Questa luce è la più morbida sul mercato e di solito viene utilizzata in spazi dove si cerca un’atmosfera di relax e riposo. Pertanto, è ideale per salotti, sale da pranzo o camere da letto. I suoi gradi Kelvin variano da 2700 a 3500.
  • Luce bianca. Questa luce è un po’ più bianca della precedente ed è la più simile alla luce naturale. È ideale per quando vogliamo che i colori vengano mostrati così come sono o per lo svolgimento di attività più tecniche per non danneggiare la nostra vista. I suoi gradi Kelvin vanno da 3500 a 4100.
  • Luce fredda. Negli usi domestici, questa luce è ideale per bagni, cucine, toilette, uffici, supermercati, ospedali. Ti permettono di vedere più chiaramente. I suoi gradi Kelvin partono da 5000 in su.

Cos’è una lampadina intelligente e quali sono i suoi usi?

Una lampadina intelligente è fondamentalmente una lampadina a LED che ha qualche tipo di connettività. Vale a dire che puoi spegnere, accendere e cambiare il colore della luce da un’applicazione sul tuo cellulare o da un dispositivo intelligente come Alexa o Siri. Ci sono diversi usi che puoi farne:

  1. Può essere controllato tramite comandi vocali se collegato a Siri o Alexa
  2. Accendere e spegnere da remoto
  3. Essere connesso e sincronizzato con altri elettrodomestici intelligenti
  4. Capacità di variare l’intensità della luce
  5. Programmare l’accensione e lo spegnimento
  6. Si sincronizza con il GPS del tuo cellulare per spegnersi quando rileva che sei uscito di casa

Quali tipi di lampadine ci sono a seconda della presa?

Sai di che tipo di presa hai bisogno? Le prese più comuni sono e27 o e14 che significa presa spessa o sottile. Tuttavia, ci sono molti altri tipi di prese. Nell’immagine qui sotto puoi vederne alcuni:

tipos de bombillas

Ecco i diversi tipi di prese che potresti trovare così, non avrai alcun dubbio. (Fonte: Come scegliere una lampadina a LED per la tua casa / gyemo.com)

Tuttavia, se la lampadina che stai cercando è per l’auto allora troverai i seguenti modelli:

  • Alogeno (H1, H4 e H7). Per i fari del veicolo e i fari antinebbia.
  • Xenon (D1S, D2R, D2S, D3S). Queste lampade illuminano la strada con una luce bianca intensa per aiutare la visione del conducente.

Cosa sono le lampadine decorative?

Le lampadine decorative sono anche conosciute come lampadine vintage. Sono lampadine che sono decorative di per sé. Cioè, non hanno bisogno di una lampada per decorare. Tuttavia, potrebbero essere utilizzati in una lampada convenzionale se lo desideri. Tuttavia, le lampadine decorative sono ideali per i lampadari, per essere attaccate alle applique o, nella forma più moderna, per essere appese al soffitto così come sono.

Puoi trovarli a incandescenza o a LED. Raccomandiamo ovviamente il tipo a LED, poiché ha una tecnologia più sostenibile. Inoltre, puoi trovarli in diverse forme: lampadina tradizionale, tubolare o a globo. Come puoi vedere, hai una grande varietà di alternative.

Sai dove smaltire le lampadine?

No, l’opzione non è un bidone verde! Il posto giusto per smaltirli è in un bidone pulito o verde. Data la varietà di componenti che una lampadina ha, è molto importante riciclarle in questi punti. Questi sono gestiti da ogni comune.

Ad eccezione delle lampadine ad incandescenza, tutte le altre lampadine dovrebbero essere riciclate in questi punti (LED, alogene e fluocompatte). Questo ridurrà l’uso di risorse e la produzione di rifiuti.

tipos de bombillas

Le lampadine giocano un ruolo fondamentale nella decorazione della casa. Assicurati di scegliere quello giusto.(Fonte: Gorn: JIUjvqe2ZHg/ unplash.com)

Criteri di acquisto

Conoscere i diversi tipi di lampadine disponibili sul mercato renderà il nostro acquisto più adatto a ciò che stiamo cercando. Per questo motivo, abbiamo creato una sezione di criteri di acquisto con i fattori più importanti da considerare prima di acquistare questo prodotto.

Consumo energetico

Questo criterio potrebbe all’inizio essere mal interpretato con l’uscita della luce. Tuttavia, il consumo di energia di una lampadina è dato in watt (W), il che significa che più alto è il wattaggio, maggiore è il consumo di energia.

È importante menzionare che un wattaggio più alto non implica un’emissione di luce più alta. Quindi, se la nostra priorità è quella di ridurre il nostro consumo di energia alla fine del mese, prestare attenzione al wattaggio di cui la tua lampadina ha bisogno per generare energia è un fattore chiave da considerare.

Per la stessa quantità di luminosità (X) Watt (W)
Incandescente X 60W
Alogena X 42W
Fluorescente (CFL) X 15W
LED X 12W

Emissione di luce

La funzione principale di una lampadina è quella di emettere luce quindi questo criterio è fondamentale. La quantità di luce o luminosità emessa da una lampadina è chiamata lumen (lm).

Sapere di quanti lumen hai bisogno per la tua lampadina sarà la chiave per creare l’atmosfera che desideri. Per darti un punto di riferimento, una lampadina tradizionale a incandescenza da 60W produce circa 800 lm, mentre una lampadina a LED da 10W produce una quantità di luce comparabile.

450 lm 800 lm 1100 lm 1600 lm
Incandescente 40W 60W 75W 100W
Alogena 29W 43W 53W 72W
Fluorescente (CFL) 9W 14W 19W 23W
LED 6W 10W 13W 18W

Instant-on

Il tempo necessario alla lampadina per accendersi a piena potenza può essere un fattore chiave a seconda di quale sarà lo scopo della lampadina.

Se stai cercando Dovresti comprare Perché
Illuminazione in aree di transito LED Accensione immediata
Illuminazione per periodi più lunghi Fluorescente L’uscita della luce aumenta progressivamente

Angolo di illuminazione

L’angolo di apertura è anche conosciuto come angolo del fascio o diffusione del fascio. Questo criterio indica quanto sarà concentrata l’illuminazione della tua lampadina. Cioè, come quella luce sarà distribuita tenendo conto della distanza da dove viene emessa. Mentre le lampadine a LED possono essere acquistate con diversi angoli del fascio, le lampadine fluocompatte hanno solo un ampio angolo del fascio.

Più grande è l’angolo di illuminazione e meno ombre creerà la luce. A seconda di quale sarà la funzione della lampadina possiamo fare questa classificazione di angoli:

  • Da 15 a 30º: usato per evidenziare piccoli dettagli o oggetti. È una luce molto focalizzata.
  • Da 35 a 55º: usato per illuminare aree specifiche come i salotti o le camere da letto.
  • Da 60 a 110º: utilizzato per illuminare grandi aree come magazzini o uffici.

Rispettoso dell’ambiente

Sei preoccupato del tuo impatto sull’ambiente? Allora questo è un fattore che influenzerà la tua decisione di acquisto. Oltre al consumo energetico della lampadina, è anche importante considerare i materiali utilizzati nella sua fabbricazione.

Le lampadine fluorescenti contengono una sostanza pericolosa e tossica, il mercurio. Questo può causare seri problemi mentali e fisici nel corpo. Oltre a questo, la quantità di energia (W) richiesta influenza la generazione di CO₂. In conclusione, optare per una lampadina a LED sarebbe l’ideale.

Riassunto

Quando si tratta di acquistare prodotti che sappiamo saranno con noi per un lungo periodo di tempo, dovremmo assicurarci di scegliere ciò che si adatta alle nostre esigenze. Le lampadine giocano un ruolo chiave sia nella decorazione che nell’illuminazione. Scegliere l’uno o l’altro creerà un’atmosfera più rilassante o, forse, più produttiva.

Negli ultimi anni sono apparse nuove tecnologie nel mondo delle lampadine. Le lampadine a LED stanno guidando il mercato grazie ai loro numerosi vantaggi rispetto alle altre. D’altra parte, anche le lampadine in stile vintage stanno vivendo un notevole boom. Questi, tuttavia, sono più focalizzati sulla decorazione. Come puoi vedere, tutto dipende dall’uso che vuoi farne.

Infine, se pensi che questa guida ti abbia aiutato nel tuo processo di scelta, lasciaci un commento o semplicemente condividila sui tuoi social network per aiutare altre persone.

(Fonte dell’immagine: Olga Yastremska: 128292774/ 123rf.com)

Recensioni