Ultimo aggiornamento: 05/10/2021

Il nostro metodo

7Prodotti analizzati

21Ore di lavoro

6Fonti e riferimenti usati

30Commenti valutati

Sappiamo che lavare i piatti può essere un compito noioso, specialmente quando hai poco tempo. Una lavastoviglie è l’alternativa perfetta per evitare che i tuoi piatti si accumulino nel lavandino.

Tuttavia, a volte una lavastoviglie convenzionale non si adatta alle esigenze che vuoi coprire, quindi ti presentiamo la possibilità di acquistare una lavastoviglie compatta che è più piccola e può essere collocata quasi ovunque nella tua cucina. È anche ideale per piccoli carichi di lavaggio.




Sommario

  • Una lavastoviglie compatta ha le stesse funzioni e caratteristiche di una lavastoviglie tradizionale, la differenza principale è la sua piccola dimensione.
  • Ci sono lavastoviglie compatte in una gamma di dimensioni e capacità, da 2 a 9 coperti, per soddisfare tutte le esigenze.
  • Puoi trovare lavastoviglie compatte che non richiedono installazione, il che le rende ideali per il trasporto o il posizionamento sul piano di lavoro o su qualsiasi altra superficie.

Lavastoviglie compatte: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida all’acquisto: cosa devi sapere sulle lavastoviglie compatte

Quando decidi di comprare una lavastoviglie compatta non dovresti scegliere alla leggera. Dovresti avere alcune nozioni di base su come funziona, sui requisiti di installazione, ecc. In questa sezione ti diciamo tutto quello che devi sapere sulle lavastoviglie compatte.

Una lavastoviglie compatta ha le stesse funzioni e caratteristiche di una tradizionale, la differenza principale è la sua dimensione ridotta. (Fonte: Tashka2000: 72311094/ 123rf)

Cos’è una lavastoviglie compatta e come differisce da una lavastoviglie convenzionale?

Le lavastoviglie compatte sono lavastoviglie di dimensioni ridotte, circa la metà delle lavastoviglie convenzionali. Mentre le lavastoviglie convenzionali sono solitamente lunghe circa 60 cm e hanno una capacità di almeno 12 coperti, una lavastoviglie compatta standard è solitamente lunga 45 cm e ha una capacità di 6 coperti, anche se la capacità varia.

La funzionalità è esattamente la stessa, una lavastoviglie compatta offre le stesse caratteristiche e programmi di una lavastoviglie convenzionale. L’unica differenza, a parte le dimensioni, è che ci sono lavastoviglie compatte che non richiedono installazione, quindi puoi metterle sul piano di lavoro della tua cucina o in qualsiasi altro posto.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di una lavastoviglie compatta?

Le lavastoviglie compatte hanno molti vantaggi e sono ideali per alcune persone, ma hanno anche alcuni svantaggi. Ecco una tabella dei loro pro e contro per rendere più facile valutare se una lavastoviglie compatta è adatta alle tue esigenze.

Vantaggi
  • Occupano meno spazio
  • Hanno le stesse caratteristiche di una lavastoviglie convenzionale
  • Risparmiano tempo non dovendo lavare a mano
  • Risparmiano acqua
  • Alcune non richiedono installazione
  • Ideali per piccoli carichi
Svantaggi
  • Hanno meno capacità
  • Non sono adatte per lavare certi utensili di legno o altri materiali
  • Non si adattano a pentole e padelle grandi

Quali tipi di lavastoviglie compatte esistono?

All’interno del mercato delle lavastoviglie compatte possiamo identificare diversi tipi, che si differenziano per le loro dimensioni, forma e requisiti di installazione.

N. di servizi Richiede installazione Portatile Prezzo
Lavastoviglie compatta integrata 6-9 No 250€ – 700€
Mini lavastoviglie compatta 2-6 No 160€ – 400€
Lavastoviglie compatta a pannello 6-9 No 250€ – 700€

Come installare una lavastoviglie compatta?

Se scegli una lavastoviglie compatta freestanding, avrai solo bisogno di riempire periodicamente il serbatoio dell’acqua. D’altra parte, le lavastoviglie compatte che richiedono l’installazione dovranno essere collegate ad una fornitura d’acqua. Dovresti posizionare la tua lavastoviglie compatta dove sono disponibili fonti d’acqua; sotto o abbastanza vicino al lavandino.

È sempre meglio avere un professionista che ti aiuti nell’installazione senza incidenti. Tuttavia, se hai qualche conoscenza di idraulica e preferisci installarlo da solo, ecco alcuni consigli

  • Ricordati di chiudere il rubinetto dell’acqua e di scollegare l’elettricità prima di iniziare.
  • Regola le gambe della tua lavastoviglie compatta all’altezza richiesta e controlla che sia in piano, per questo puoi usare una livella.
  • Usa due ingressi d’acqua, calda e fredda.
  • Assicurati che i tubi in PVC abbiano lo stesso diametro del tubo della tua lavastoviglie compatta.
  • Usa del nastro di Teflon sull’ingresso dell’acqua per evitare perdite.
  • Prima di iniziare ad utilizzare la tua lavastoviglie compatta su base regolare, fai un lavaggio di prova per controllare che funzioni correttamente e che non ci siano perdite da nessuna parte.

Ci sono lavastoviglie compatte disponibili in diverse dimensioni e capacità, da 2 a 9 servizi, per soddisfare tutte le esigenze. (Fonte: Fotodrobik: 142658169/ 123rf)

Perché scegliere una lavastoviglie compatta?

Oltre al notevole risparmio d’acqua, è sempre più conveniente usare una lavastoviglie piuttosto che lavare i piatti a mano, in quanto si risparmia tempo e lavoro. Con questo in mente, dovresti decidere se una lavastoviglie compatta è più adatta alle tue esigenze rispetto ad una lavastoviglie tradizionale.

Le lavastoviglie Compact sono ideali per le piccole famiglie, per l’uso individuale e anche per le case di vacanza dove l’uso è limitato. Sono anche molto pratiche per i camper e puoi scegliere una lavastoviglie portatile che è facile da trasportare e riporre quando non la usi.

D’altra parte, se la tua cucina è piccola, anche se hai una famiglia numerosa, una lavastoviglie compatta può essere più adatta. Possiamo trovare lavastoviglie compatte fino a 9 servizi, e ce ne sono alcune con dimensioni speciali la cui forma è alta e stretta, adattabile a qualsiasi angolo della casa.

Criteri di acquisto

Se hai deciso di acquistare una lavastoviglie compatta, ci sono una serie di caratteristiche che dovresti prendere in considerazione. Ecco i criteri di acquisto più importanti quando si sceglie una lavastoviglie compatta.

Installazione

È essenziale sapere se la tua lavastoviglie compatta deve essere installata da un professionista. A volte è un aspetto che non viene preso in considerazione fino al momento dell’acquisto, generando spese inaspettate.

Ci sono alcune lavastoviglie compatte sul mercato che non hanno bisogno di essere installate, cioè puoi posizionarle ovunque nella tua cucina: in un armadio, sotto il lavello o anche sul piano di lavoro.

Tuttavia, non dobbiamo dimenticare che la tua lavastoviglie compatta avrà bisogno di una fonte d’acqua per poter funzionare. Dovresti sempre avere una fornitura d’acqua nelle vicinanze a cui collegarla.

Puoi trovare lavastoviglie compatte che non richiedono installazione, il che le rende ideali per il trasporto o il posizionamento sul piano di lavoro o su qualsiasi altra superficie. (Fonte: Bedobarbara: 159432420/ 123rf)

Consumo

Al giorno d’oggi, il consumo sia di acqua che di elettricità è una questione cruciale per qualsiasi consumatore. Oltre al risparmio personale, un basso consumo significa un minore impatto sull’ambiente

Secondo l’OCU, il consumo d’acqua è inferiore quando si usa una lavastoviglie invece di lavare a mano (1), quindi usare una lavastoviglie compatta farà risparmiare il consumo d’acqua nella tua casa.

Anche l’efficienza energetica, che determina il consumo di elettricità di ogni apparecchio, deve essere presa in considerazione. L’efficienza energetica è valutata su una scala da A+++ a G, quest’ultima è la più bassa. Questo significa che una lavastoviglie compatta classificata A+++ consumerà molta meno elettricità, generando un notevole risparmio a lungo termine. Raccomandiamo che l’efficienza della lavastoviglie compatta che scegli sia almeno di classe A.

Capacità

Un altro aspetto chiave quando si sceglie una lavastoviglie compatta è la sua capacità, che si misura in servizi o posate. La capacità standard di una lavastoviglie compatta è di sei coperti, anche se possiamo trovarne di più grandi o più piccole. Dovresti pensare a quante persone useranno la lavastoviglie compatta e al volume di utensili che usi di solito.

L’ideale è una lavastoviglie compatta in cui puoi lavare quasi tutto quello che usi quotidianamente, per evitare accumuli di piatti sporchi o cattivi odori se ci metti qualche giorno a riempirla.

Livello di rumore

L’esposizione a diversi rumori durante il giorno può essere fastidiosa e irritante (2). Per questo motivo il livello di rumore è un criterio considerevole quando si sceglie una lavastoviglie compatta.

Ci sono lavastoviglie compatte che sono abbastanza rumorose e altre che sono capaci di scendere fino a 48 decibel, un livello di rumore abbastanza basso secondo i parametri standardizzati. Se sei uno di quelli che non sopportano il rumore degli elettrodomestici, ti consigliamo una lavastoviglie compatta che sia il più silenziosa possibile.

Scopo e manutenzione

Quando acquisti una lavastoviglie compatta, è essenziale tenere presente il suo scopo. Devi considerare per cosa la userai; se la vuoi per un uso continuo o per un uso occasionale.

Se stai cercando una lavastoviglie compatta per il servizio al bar o al ristorante, avrai bisogno di una di una gamma superiore, che è più resistente e ha un ciclo di vita più lungo. Se, d’altra parte, userai la tua lavastoviglie compatta sporadicamente, puoi optare per una gamma più bassa, dato che non riceverà un trattamento così intenso.

Inoltre, la manutenzione richiesta per ogni lavastoviglie compatta varia a seconda di ogni modello. Se sei più negligente con i tuoi elettrodomestici, ti consigliamo di cercare una lavastoviglie compatta che non richiede molta manutenzione.

Anche se dovresti sempre essere consapevole dei livelli di sale e di brillantante raccomandati dal produttore, e naturalmente tenerla pulita dal calcare e dallo sporco.

Conclusione

Negli ultimi anni, i piccoli elettrodomestici, comprese le lavastoviglie compatte, stanno guadagnando visibilità sul mercato e hanno presentato grandi progressi nella tecnologia. Ci sono attualmente numerosi tipi di lavastoviglie compatte in offerta, che cercano di adattarsi alle esigenze particolari di tutti i consumatori.

Ci sono anche diversi tipi di installazione: freestanding, integrata, mista, tra gli altri. Per decidere quale è meglio per te, ci sono alcuni criteri da prendere in considerazione, come il consumo, la capacità, il livello di rumore o il tipo di utilizzo che ne vuoi fare.

Speriamo che le informazioni e i consigli presentati in questa guida ti abbiano aiutato nella tua ricerca di una lavastoviglie compatta.

Riferimenti (2)

1. OCU. (2021, April 13). ocu.org.
Fonte

2. Atamer S, Altinsoy ME. Sound quality of dishwashers: Annoyance perception. Applied Acoustics. 2021Sep;180.
Fonte

Perché puoi fidarti di me?

1
OCU. (2021, April 13). ocu.org.
Vai alla fonte
2
Atamer S, Altinsoy ME. Sound quality of dishwashers: Annoyance perception. Applied Acoustics. 2021Sep;180.
Vai alla fonte
Recensioni