Ultimo aggiornamento: 22/07/2021

Il nostro metodo

13Prodotti analizzati

19Ore di lavoro

8Fonti e riferimenti usati

77Commenti valutati

Per un gatto, la lettiera è sacra e per le persone che hanno un felino, questo utensile è una fonte di odori nella loro casa o nel loro giardino. Pertanto, la giusta scelta di una lettiera, che sia conveniente per gli animali e i loro proprietari, è fondamentale. C’è una grande varietà di modelli, quindi è bene conoscere il mercato per scegliere quello ideale.

Con la fama che hanno acquisito i gatti, tanto teneri quanto indipendenti, o almeno, in molti casi, è aumentato anche il mercato dei prodotti creati per la vita quotidiana di questi animali. E questo si traduce in una vasta gamma di opzioni. Questo è vero anche quando si tratta di lettiere per gatti in cui urinare.




La cosa più importante

  • Considerando l’odore che può essere emanato da una lettiera, anche se è stata usata solo una volta, le più popolari sul mercato sono quelle dotate di coperchio.
  • Quando si sceglie una lettiera, non dobbiamo solo pensare ai nostri bisogni e gusti, ma è anche importante decidere in base alla personalità del nostro gatto.
  • Se non hai una lettiera autopulente, assicurati di tenerla rigorosamente pulita, perché i gatti sono animali molto scrupolosi e non accettano di fare i loro bisogni in uno spazio sporco.

Lettiere per gatti: la nostra selezione

Guida all’acquisto: cosa devi sapere sulle lettiere per gatti

I gatti sono uno dei compagni più simpatici per le persone da quando abbiamo imparato a capire il loro carattere. Ma non escono per fare i loro bisogni come i cani, ed è un must avere una lettiera a casa dove possono farli. Di seguito, rispondiamo alle domande più frequenti tra i proprietari di gatti.

Mujer acariciando su gato en el sofá

I gatti sono noti per essere molto affettuosi e giocosi, nonostante siano animali molto indipendenti. (Fonte: Alena Ozerova: 46423368/ 123rf.com)

È importante che i gatti abbiano una lettiera?

Uno degli aspetti più importanti della personalità di un gatto è che sono animali puliti. Tuttavia, si dice anche che siano molto indipendenti e alcuni gattini sono sempre attaccati ai loro proprietari. Ma in realtà i gatti non hanno nemmeno bisogno che tu li lavi con l’acqua perché si puliscono da soli.

E poiché amano la pulizia, una lettiera per gatti è molto importante per un gatto. È lì che possono tenere i loro escrementi. Infatti, non è affatto comune vedere un gatto che fa i suoi bisogni lontano da questo posto.

Allo stesso tempo, richiede anche che i proprietari tengano pulita la lettiera in modo che il gatto sia comodo

Quanto spesso dovrebbe essere cambiata la lettiera?

Gli escrementi solidi dovrebbero essere rimossi quotidianamente, ma la frequenza del cambio della lettiera nella lettiera dipenderà soprattutto dal tipo di lettiera che sceglierai. Se si tratta di una lettiera assorbente o non agglomerante, è sufficiente cambiarla una volta alla settimana. Se l’odore è troppo forte entro una settimana, allora puliscilo prima.

La cosiddetta lettiera agglomerante può durare fino a un mese, anche se si raccomanda di aggiungere un po’ di lettiera pulita e asciutta man mano che si raccolgono escrementi e zone più umide. La lettiera vegetale dovrebbe essere rinnovata molto più spesso. Ogni tre giorni è una buona linea guida, o al massimo cinque giorni.

Charles DickensEscritor y novelista inglés
“Quale dono più grande dell’amore di un gatto?”

È sufficiente cambiare la lettiera per mantenere l’igiene?

Di solito no. Ogni volta che la lettiera viene cambiata completamente, è consigliabile lavare l’intera lettiera e utilizzare un disinfettante per gatti. Un consiglio casalingo: un sottile strato di bicarbonato di sodio può essere messo sotto la lettiera, che aiuta a raccogliere gli odori delle feci.

Alcune persone raccomandano di usare i guanti per pulire la lettiera. Questo è molto utile, anche se un’altra opzione è quella di lavarsi accuratamente le mani dopo questo processo. È importante ricordare che è anche importante rimuovere le parti più umide ogni giorno per il benessere degli animali e delle persone stesse.

Gato en una casa junto a un arenero

Per i gatti, è essenziale avere una lettiera per depositare i loro bisogni quando ne hanno bisogno. (Fonte: Belchonock: 107226522/ 123rf.com)

Come preparo la lettiera se un gatto è appena arrivato a casa mia?

Se hai appena comprato o adottato un gatto e vuoi sistemare la sua lettiera, è meglio scegliere un angolo non affollato in una zona ventilata, perché tende a puzzare. Dovrà essere in una stanza dove la porta è sempre aperta, perché ai gatti piace avere le loro cose sotto controllo e meglio lontano dal loro cibo, per l’igiene.

D’altra parte, per quanto riguarda la quantità di lettiera da mettere, è consigliabile riempire la vaschetta in modo che il gatto possa seppellire le sue feci senza problemi. Questo è qualcosa che amano fare. Normalmente, questi animali sono intuitivi e sanno come utilizzare la loro lettiera da soli. Puoi mescolare la lettiera pulita davanti a lui per mostrargli dove usarla.

Come posso evitare i cattivi odori?

A parte la possibilità di includere un piccolo strato di bicabornato per aiutare a ridurre il forte odore dell’urina del tuo gattino, se il gattino lo accetta, è meglio usare una lettiera coperta. Ci sono anche dei filtri che possono essere acquistati per trattenere la puzza. Esistono lettiere profumate, ma fai attenzione che non siano troppo forti.

In ogni caso, dovresti sempre mantenere l’igiene di cui sopra, anche per il benessere del tuo animale domestico. Se devi assentarti per qualche giorno, dai le chiavi di casa tua a qualcuno di cui ti fidi in modo che possa mantenere lo spazio il più pulito possibile. Esistono anche lettiere autopulenti, che sono molto moderne ma più costose.

Cosa succede se il mio gatto non usa la sua lettiera?

Se il tuo gatto è piccolo, assicurati che possa arrampicarsi nella scatola. In altre parole, assicurati che la scatola non sia troppo alta. Se le dimensioni non sono un problema, puoi prendere in mano il tuo gatto se lo vedi fare i suoi bisogni fuori e metterlo nella lettiera. In questo modo capirà che questo è il posto dove deve fare i suoi affari. Sono animali intelligenti.

Se è più grande e urina o defeca fuori, potrebbe avere un problema di salute, potrebbe non essere in grado di contenersi, o potrebbe non gradire la lettiera per qualche motivo. Può essere che non sia abbastanza pulito, che si trovi in un posto che non è comodo per lui o che non gli piaccia la lettiera perché, per esempio, è profumata.

Gato dentro de un arenero

Ricorda che non tutti i gatti amano o sono a loro agio con le lettiere chiuse. (Fonte: Thorsten Nilson: 106914199/ 123rf.com)

Perché il mio gatto segna la casa con l’urina?

Un’altra ragione per cui i gatti possono urinare fuori dalla loro lettiera è per marcare il territorio. È un evento raro, ma può succedere. Tutti i gatti, maschi o femmine, sterilizzati o no, possono farlo. A volte la marcatura può essere sulla propria biancheria da letto o sui vestiti dei proprietari e può essere molto fastidiosa.

Questo di solito accade quando ci sono cose nuove che il gatto non accetta, come una nuova casa, un nuovo membro della famiglia o animali domestici che sono appena arrivati a casa. Oltre a tutto questo, l’urina fuori posto può anche essere causata da un problema medico. In ogni caso, se il tuo gatto segna la tua casa con l’urina, considera di portarlo dal veterinario.

La casa in realtà appartiene al gatto e noi paghiamo il mutuo

Quali precauzioni dovrei prendere con una lettiera?

È importante sapere che le donne incinte non dovrebbero avvicinarsi a questi oggetti perché rischiano di contrarre la toxoplasmosi, un’infezione parassitaria che si trasmette attraverso gli escrementi di gatto.

D’altra parte, se hai un cane, è meglio avere una lettiera coperta perché alcuni cani mangiano la cacca di gatto.

È meglio che la lettiera non sia vicino al cibo del gatto, per la comodità del gatto, e che non sia in cucina, per le persone; anche se è chiusa, ci sono momenti in cui possono uscire odori terribili, che non sono molto convenienti all’ora dei pasti. Evita di disturbare il gatto quando fa i suoi bisogni ed è meglio cambiare la vaschetta una volta all’anno.

Cosa fare con la lettiera durante le vacanze?

I gatti non amano molto spostarsi dal loro habitat. A differenza dei cani, sono più indipendenti e ci danno più tempo libero, ma è anche più difficile portarli con noi quando andiamo via. Ecco perché possiamo dare ad un amico fidato la chiave per pulire la lettiera e dare da mangiare al gatto in vacanza.

Un’altra opzione è quella di portare il tuo gatto con te nella tua destinazione di vacanza. Questo dipenderà molto dal carattere dell’animale. In questo caso, se non vuoi portare con te la lettiera che hai a casa, ce ne sono alcune pensate appositamente per viaggiare: ci sono quelle pieghevoli in materiale impermeabile e quelle in cartone, da usare per qualche giorno e poi buttare via.

Hombre con suéter blanco y gato

È importante per motivi di igiene ricordarsi di tenere la lettiera lontana dalla ciotola del cibo e delle bevande. (Fonte: Konstantin Aksenov: 49129324/ 123rf.com)

Criteri di acquisto

Quando si sceglie una lettiera, non dobbiamo solo tenere conto delle nostre esigenze, ma anche di quelle del nostro amico felino. I gatti sono creature abitudinarie e hanno le loro abitudini e questo deve essere rispettato. In questa sezione presentiamo i criteri più importanti da considerare quando si acquista una lettiera.

Stile: coperto o scoperto?

A causa degli odori, le lettiere coperte sono più comuni, anche se le prime sono più economiche. Per i gatti, a volte sono più comodi, perché ai gatti piace avere molto controllo su quello che succede intorno a loro. All’interno di una lettiera, i curiosi felini non hanno un compito così facile.

Tuttavia, per molti gatti, una lettiera può essere più adatta, dato che il coperchio può fornire sicurezza e tranquillità. In generale, se si adatta all’uno o all’altro, o a entrambi, dipende molto dal carattere del gatto. Le lettiere chiuse rendono anche più difficile per i gatti sporcare la loro lettiera.

Gato blanco y gris mirando fijamente

Nel caso in cui il tuo gatto non sappia dove fare i suoi bisogni, leggi i consigli che ti consigliamo di seguire. (Fonte: Maria Itina: 50797251/ 123rf.com)

Dimensioni delle lettiere

Questi oggetti dovrebbero sempre adattarsi alla taglia del tuo animale o essere più grandi se hai più di un gatto. A volte questi animali amano imitarsi a vicenda e fare i loro bisogni allo stesso tempo. Alcune persone dicono che una lettiera grande è sufficiente per entrambi i gatti, mentre altri esperti dicono che è meglio averne una per ogni gatto.

Ai gatti piace scavare e hanno l’abitudine di girarsi nel processo, quindi più grande è la lettiera, meglio è per loro. Tuttavia, per una casa piccola questo può essere scomodo.

È quindi meglio concentrarsi sulle dimensioni dell’animale quando si prende una decisione. Soprattutto se decidi di prenderne uno chiuso

Forme e colori

Le sandbox più comuni sono rettangolari. Tuttavia, il fatto che queste siano la maggioranza sul mercato non significa che non puoi innovare e provare nuove forme. Uno triangolare, per esempio, può adattarsi bene a certe parti della tua casa che possono essere più comode per il tuo gatto. E una circolare potrebbe essere più carina.

Ci sono anche sabbiere che assomigliano ad altri oggetti più carini in modo che non rompano troppo l’arredamento di una casa. Per esempio, a forma di vaso di fiori. Per quanto riguarda i colori, questa è una questione che riguarda più il proprietario che l’animale e ci sono molte opzioni. Puoi scegliere in base ai colori che predominano nella casa.

Complementi alle sandbox

Oltre alla scatola dove un animale può fare i suoi movimenti intestinali all’interno della casa, con il minimo disturbo, ci sono altri utensili che possono essere utilizzati per completare le sabbiere. Quasi tutti sono legati al mantenimento della pulizia dell’oggetto e anche dello spazio circostante. Questi sono i complementi e i loro usi:

Complemento Come si usa
Pagaia Si usa per raccogliere gli escrementi. Si raccomanda di farlo dopo ogni movimento intestinale. Può anche aiutare nella pulizia completa della lettiera.
Mats Può essere posizionato sotto la lettiera, in modo che non si sposti da un posto all’altro. O proprio accanto, così l’animale può pulire le sue zampe piene di sabbia e non sporcare il resto della casa.
Deodoranti per lettiere Neutralizzano gli odori sgradevoli per gattini e lettiere. Molti modelli possono prolungare la vita della lettiera.
Sacchetti igienici da mettere sopra la lettiera. Meglio se sono robusti perché impediscono l’accumulo di urina e combattono gli odori. Facilitano e accelerano la pulizia della lettiera e ne prolungano l’uso.
Griglie Vengono posizionate nella lettiera. Per pulire, basta sollevare la griglia e raccogliere sia la cacca che le palline di sabbia agglomerate dall’urina. È più facile buttarli via e rimettere la griglia nella scatola.

Riassunto

Una lettiera è un elemento molto necessario per un gatto, anche se non sempre è bella in una casa. Quando si sceglie cosa comprare, è consigliabile prendere in considerazione la personalità del nostro gatto e, allo stesso tempo, lo stile della nostra casa e la comodità per noi, poiché gli odori che una lettiera può emanare sono fastidiosi.

La buona notizia è che, da quando i gatti sono diventati dei compagni così amati, c’è una gamma sempre crescente di prodotti per il loro benessere e quello dei loro proprietari. Pertanto, c’è una vasta selezione di lettiere tra cui scegliere: diversi colori, forme, dimensioni e design per soddisfare tutti i gusti.

Se ti piace quello che hai letto, per favore condividi questo articolo o lasciaci un commento.

(Fonte dell’immagine: Axel Bueckert: 116295543/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni