Ultimo aggiornamento: 28/07/2021

Il nostro metodo

7Prodotti analizzati

21Ore di lavoro

6Fonti e riferimenti usati

30Commenti valutati

Gli ultimi anni sono stati pieni di sorprese inaspettate. Per esempio, adattarsi al lavoro a distanza e passare lunghe ore su una sedia. Allo stesso tempo, il tempo libero, che prima non avevamo, ci ha fatto pensare e realizzare che possiamo ristrutturare o rinnovare la nostra casa.

E quale modo migliore per iniziare se non con il nostro nuovo spazio di lavoro, la nostra camera da letto. Molte persone hanno deciso di cambiare la loro stanza, sia per estetica che per organizzazione. Sappiamo che il materasso e il cuscino sono importanti quando si riposa, ma anche la struttura del letto è importante. Ci sono basi che si adattano alle nostre nuove esigenze organizzative. Stiamo parlando di letti con cassetti, li conosci?




La cosa più importante

  • Al giorno d’oggi, i letti non sono più solo per riposare, ma anche per riordinare. Ci sono vari modelli con cassetti. Per esempio, letti canapè e letti a scomparsa.
  • I letti con cassetti portano molti benefici alla casa. Il principale è lo stoccaggio extra che offrono. Così come la loro facile accessibilità, dato che sono divisi in diversi scomparti.
  • Prima di acquistare il tuo nuovo letto con cassetti, ricordati di prestare attenzione ad alcuni criteri. Dal supporto e dalla finitura, alle dimensioni e allo spazio che hai a disposizione.

Letto con cassetti: la nostra selezione

Guida all’acquisto: cosa devi sapere sui letti con cassetti

Prima di comprare il tuo nuovo letto, è importante che tu sappia cosa devi sapere per prendere la decisione migliore. Ecco perché abbiamo messo insieme questa sezione di domande frequenti per aiutarti a conoscere i letti con cassetti e rispondere a qualsiasi domanda tu possa avere.

Che sia per estetica o per funzionalità, è sempre consigliabile prendersi del tempo per scegliere il tipo di letto con cassetti più adatto. (Fonte: Thanos Pal: Oha_5k4/ Unsplash)

Quali tipi di letti a cassetto esistono?

Da qualche tempo stanno emergendo nuove opzioni per ogni prodotto indispensabile nella nostra vita. Ogni modello include nuove funzionalità, adattate alle nostre esigenze. Lo vediamo, per esempio, nei tavoli convertibili e nei divani letto.

I letti si sono “evoluti” in termini di funzionalità. Non sono più solo per riposare, ma anche per riordinare.

Ecco perché ora ci sono vari stili, modelli e tipi di letti. I seguenti sono i tipi più popolari di letti con cassetti:

Caratteristica Posizione dei cassetti
Letto a cassetti con cassetti Un tipo di supporto per materasso che è completamente chiuso verso l’esterno I cassetti sono inseriti nel telaio nella parte anteriore o laterale
Letto a cassetti con un coperchio incernierato e cassetti Un tipo di supporto per materasso con un coperchio anteriore incernierato Nel telaio del letto ci sono cassetti sia sui lati che sul retro del letto, tenendo conto dello spazio del coperchio incernierato
Letto a nido con cassetti un tipo di supporto del materasso con un nido estraibile su un lato sotto il telaio c’è un lato con cassetti, mentre l’altro lato contiene il nido
Letti con molti cassetti classico tipo di supporto del materasso sotto il telaio ci sono diversi cassetti su diversi lati

Quali tipi di cassetti del letto esistono?

Quando si valuta un letto, è importante considerare il tipo di cassetti che ha. In questo modo, la tua decisione sarà più adatta ai tuoi bisogni particolari. Ci sono due tipi di cassetti del letto.

  • Cassetti abbinati: questi cassetti si trovano su entrambi i lati del letto. Hanno lo stesso spazio, larghezza e altezza.
  • Cassetti incassati: i cassetti sui lati che sono più vicini alla testiera. Sono più stretti degli altri cassetti che occupano il resto del letto.

Dove si trovano i cassetti nel letto?

Ovunque tu ne abbia bisogno! Anche se la posizione dei cassetti può essere definita in base all’estetica, non è la cosa più importante. Prima, dovrai considerare lo spazio disponibile intorno al letto. Solo allora sarai in grado di identificare dove è meglio averli. L’idea è che dovrebbero essere in grado di adattarsi senza problemi. In altre parole, dovresti essere in grado di aprirli e chiuderli senza dover spostare altre parti del mobile.

Una volta che hai le misure della tua stanza e il letto da scegliere, puoi pensare ai cassetti. Ecco i posti dove potresti trovare i cassetti per il tuo letto.

Cassetti Plus Cassetti laterali Cassetto frontale
Ha cassetti sui lati e sui piedi a seconda della larghezza del letto Ha solo cassetti sui lati Uno o due cassetti ai piedi del letto a seconda della larghezza
I cassetti possono essere uguali o incassati I cassetti possono essere uguali o incassati I cassetti sono uguali

Cosa puoi riporre in un letto con cassetti?

Tutto! Questo è uno dei vantaggi di un letto con cassetti. Puoi riporre tutto quello che vuoi, basta che entri nel cassetto. Tuttavia, si raccomanda di conservare le cose morbide e leggere. Per esempio, asciugamani o vestiti che non indosserai per la stagione. Infatti, questo dipende anche dal materiale di cui sono fatti i cassetti.

È molto comune per le persone conservare tutti i tipi di vestiti nei cassetti. Ma puoi anche riporre scarpe o oggetti più pesanti. Dovresti tenere a mente che la maggior parte di questi cassetti sono supportati da guide in metallo. In questo modo, possono essere aperti e chiusi facilmente.

I letti con cassetti offrono una serie di vantaggi che li rendono altamente raccomandabili. (Fonte: Reisetopia: oukA5uMuALg/ Unsplash)

Quali sono i vantaggi dei letti a cassetto?

I letti a cassetti offrono una serie di vantaggi che li rendono altamente raccomandabili. Soprattutto quando si tratta di estetica e di sfruttare al massimo lo spazio in camera da letto. D’altra parte, ci sono alcuni svantaggi che dovresti conoscere.

Vantaggi
  • Spazio di archiviazione extra
  • Sfrutti al massimo lo spazio in camera da letto
  • Facile accesso allo stoccaggio
  • Proteggono dagli acari della polvere e dall”umidità
  • Pratico
  • Ordine
  • Durata
Svantaggi
  • È un po” più costoso di quelli tradizionali
  • Devi pulirlo di più
  • È un po” complicato e pesante quando vuoi spostarlo in un”altra parte della stanza

Criteri di acquisto

Quando vuoi comprare un letto con cassetti, dovresti prendere in considerazione alcuni fattori. Di seguito, abbiamo elencato i criteri più importanti per te per valutare e scegliere il letto che meglio si adatta alla tua camera da letto e, soprattutto, ai tuoi desideri.

Finitura

La finitura dei letti è la prima cosa che notiamo quando li vediamo, perché possiamo dire a colpo d’occhio di cosa si tratta. Normalmente, per questo tipo di letto con cassetti, vengono prodotti due tipi di finiture.

  • Tappezzeria: Queste sono in stile tradizionale. Il letto e la testiera sono rivestiti con tessuti. Inoltre, ci sono diverse serie di tappezzeria. Per esempio, elfo, meral, bengala e lyos, tra gli altri. Ognuno di questi stili può essere combinato, più o meno, secondo lo stile estetico della stanza
  • Legno: ci sono tre tipi di finiture in legno.
Finitura Caratteristica
Finitura Forte La più forte e resistente
Finitura Luxe Finitura lussuosa e di alta gamma
Finitura Naturale Classica finitura in legno verniciato o laccato

Dimensioni

Quando scegliamo un letto con cassetti mettiamo in chiaro che vogliamo sfruttare al massimo lo spazio nella nostra camera da letto. Pertanto, prima di decidere, dobbiamo considerare le misure della nostra camera da letto.

È essenziale conoscere le dimensioni della nostra camera da letto e del letto scelto, per sapere se si adattano bene.

Qui di seguito elenchiamo in dettaglio le dimensioni in base ai tipi di letti.

Letto singolo Letto singolo Letto matrimoniale Letto queen size Letto king size
Larghezza da 80 a 90 cm Larghezza 105 circa Larghezza abituale 135 e 150 cm Larghezza 160 e 180 cm Larghezza 200 cm
Lunghezza 180, 190 e 200 cm Lunghezza 180, 190 e 200 cm Lunghezza 180, 190 e 200 cm Lunghezza 190 e 200 cm Lunghezza 200 cm

Supporto

Il supporto è molto importante per questo tipo di letto, perché deve sostenere un peso extra. Non solo il peso del nostro corpo a riposo, ma anche il peso degli oggetti che abbiamo riposto nei cassetti.

Dovresti anche pensare alla portabilità, perché se hai intenzione di spostare i mobili in futuro, alcuni supporti saranno più adatti di altri. Di solito, questo tipo di letto ha due tipi di supporto:

  • Battiscopa: Questa è un’opzione ideale per risparmiarti il lavoro di pulizia. Unisce tutti i moduli e protegge i cassetti.
  • Gambe: Questa opzione sostituisce il sistema di bloccaggio al pavimento con delle gambe.

Il supporto è molto importante per questo tipo di letto perché dovrà sostenere un peso extra. (Fonte: Kleu: 4jjzDlartfA/ Unsplash)

Spazio

Conoscere le dimensioni della tua stanza e del tuo letto non è sufficiente. È anche necessario prendere in considerazione lo spazio che i cassetti hanno quando sono aperti. Di solito i cassetti aperti sono larghi da 50 a 70 cm. D’altra parte, l’altezza è di solito da 20 a 22 cm circa. Anche se dipenderà dal modello.

Quindi, prima di scegliere il letto, non dimenticare di prendere le dimensioni della tua stanza, del letto e dei cassetti. In questo modo eviterai qualsiasi complicazione. Se non hai lo spazio necessario, rimarrai deluso dal tuo acquisto.

Panoramica

Sia per l’estetica che per la funzionalità, è sempre consigliabile prendersi del tempo per scegliere il tipo di letto con cassetti più adatto. Per fare questo, è importante che tu conosca il prodotto e dia la priorità a ciò che stai cercando.

Quindi, ora che conosci i criteri più importanti, devi analizzarli. Ricorda, prima di scegliere il letto, prendi tutte le dimensioni. L’idea è quella di sfruttare al massimo lo spazio nella tua stanza. Se questa guida ti è stata utile, assicurati di condividerla!

(Fonte dell’immagine: Conscious Design: 2DtItisORo8 / Unsplash)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni