Ultimo aggiornamento: 02/08/2021

Il nostro metodo

19Prodotti analizzati

24Ore di lavoro

6Fonti e riferimenti usati

91Commenti valutati

Ti piacerebbe avere la tua intera libreria digitale su un solo dispositivo? Se hai un sacco di audio, video, foto e documenti, potresti essere interessato ad un lettore multimediale. In un momento in cui le persone stanno cercando un posto dove conservare tutto il loro materiale digitalizzato, questi dispositivi sono estremamente utili. Ci sono modelli con grandi caratteristiche.

Negli ultimi tempi, c’è stata una proliferazione di lettori in grado di offrire l’accesso a diversi servizi di streaming. Stiamo parlando di HBO, Spotify, Netflix e molti altri. Se il tuo modello è compatibile con uno qualsiasi di essi, risparmierai spazio, dato che avrai un ampio catalogo di musica, serie e film a portata di mano. Esploriamo il mondo di questi dispositivi.




La cosa più importante:

  • Ci sono molti lettori multimediali disponibili sul mercato. Troverai anche modelli interessanti senza dover spendere molti soldi.
  • Con loro puoi memorizzare e riprodurre in diversi formati. Ci sono dispositivi che sono compatibili con i servizi di streaming.
  • Verso la fine dell’articolo troverai una serie di criteri di acquisto. Questi ti aiuteranno a fare l’acquisto ideale.

Lettore multimediale: la nostra selezione

Il mercato della tecnologia è pieno di gadget utili e tra questi ci sono i lettori multimediali. Ci sono diversi produttori e un buon numero di modelli tra cui scegliere, ognuno con le sue caratteristiche corrispondenti. Di seguito, ti mostreremo quattro delle opzioni più interessanti in modo che tu possa conoscerle e analizzarle in dettaglio.

Guida all’acquisto: cosa devi sapere sui lettori multimediali

Ora è il momento di dare un’occhiata più da vicino a questi dispositivi. Se per qualche ragione non eri a conoscenza della loro esistenza, qui troverai informazioni extra su come funzionano. Se invece eri già interessato a loro e stavi cercando un modello specifico, speriamo di chiarire i tuoi dubbi e aiutarti a fare la tua scelta finale. Unisciti a noi in questo viaggio.

Con loro sarai in grado di memorizzare e riprodurre in diversi formati. Ci sono dispositivi che sono compatibili con i servizi di streaming. (Fonte: Drobot: 116448237/ 123rf.com)

Cos’è un lettore multimediale e a cosa serve?

I lettori multimediali sono dispositivi, di solito di piccole dimensioni, che hanno una memoria interna per memorizzare i tuoi file digitali. Tramite una serie di connessioni, puoi collegarlo al tuo televisore per visualizzare i contenuti che hai inserito.

Dato che occupa poco spazio, la sua presenza non influisce sull’immagine circostante

Negli ultimi tempi, hanno incluso un sistema operativo e una tecnologia per poter riprodurre contenuti in streaming. Non sono più limitati all’archiviazione stessa, in quanto permettono il download di giochi e di alcune applicazioni. A condizione che tu abbia la compatibilità con la piattaforma scelta, è anche possibile accedere al tuo account Netflix o Spotify.

Quali sono i principali tipi di lettori multimediali in circolazione?

Ci sono diversi tipi di lettori multimediali sul mercato tecnologico. Ci sono differenze tra loro che influenzano il loro funzionamento e il loro utilizzo. Ora, l’archiviazione interna non è sempre la funzione principale, come lo era una volta. Ecco i tipi più rappresentativi con una breve descrizione.

  • Internet-free: Questo tipo di lettore multimediale è utilizzato esclusivamente per memorizzare e riprodurre i tuoi contenuti.
  • TV Box: Il loro vantaggio principale è che possono fare uso dello streaming, che è una funzionalità aggiunta alla memorizzazione del proprio materiale.
  • Web TV: Forse la più obsoleta. Ti permettono di guardare contenuti attraverso Internet per guardare film online e così via. Oggi, i TV Box sono più popolari e hanno le stesse funzioni, così come la compatibilità con diverse applicazioni.

Ci sono molti lettori multimediali disponibili sul mercato.
(Fonte: Primagefactory: 87808222/ 123rf.com)

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di un lettore multimediale?

Stiamo parlando di un prodotto molto pratico che dà la possibilità di utilizzarlo per diverse funzioni. Pertanto, i lettori multimediali hanno più vantaggi che svantaggi. Anche così, andiamo a conoscere gli aspetti positivi e negativi, soprattutto per coloro che sono ancora nuovi al mondo dei lettori multimediali. Diamo un’occhiata.

Vantaggi
  • Capacità di riprodurre molti formati audio, video e immagini
  • Disponibilità di modelli economici con connessione bluetooth
  • La memorizzazione è ora solo un”altra funzione. Ora puoi anche riprodurre contenuti in streaming
  • Molti di loro hanno il supporto per risoluzioni Full HD e 4K
  • Diversi produttori noti e affidabili hanno sviluppato i propri lettori
  • Particolarmente utile se non hai una Smart TV
Svantaggi
  • Se hai una Smart TV di una certa qualità e varietà di connessioni, potrebbe non essere così utile
  • Alcuni modelli non sono molto fluidi per navigare nel menu

Quali formati dovresti cercare in un lettore multimediale?

Maggiore è il numero di formati digitali supportati dal lettore, maggiori sono le possibilità di riproduzione di audio, video o immagini, tra gli altri. È vero che ci sono dispositivi compatibili con la riproduzione in streaming, ma se vogliamo usare quello che abbiamo a disposizione a casa, vale la pena controllare questa sezione.

  • Formati audio comuni: MP3, FLAC, WAV, ACC
  • Formati video comuni: MKV, AVI, MPEG, WMV, H.264, H.265, XVID, FLV, DIVX
  • Formati immagine tipici: JPEG, PNG, BMP, GIF

Come si collega un lettore multimediale?

Il solito per i lettori multimediali è che la loro installazione è semplice, intuitiva e guidata dal menu del dispositivo stesso. Se prendiamo come riferimento l’installazione della Amazon Fire Stick TV, devi solo installarla nella porta HDMI della TV. Poi collegalo alla presa di corrente e segui le istruzioni.

Per gli altri giocatori, potrebbero esserci alcuni cambiamenti, ma la complessità è praticamente nulla. Basta posizionare il dispositivo nella posizione scelta, collegarlo alla TV via HDMI e configurare il wifi per poter trasmettere in streaming se il modello lo supporta. Togliti ogni dubbio che potresti avere sulla sua corretta installazione.

Cos’è lo streaming

attraverso un lettore multimediale? Questo è un termine molto comune al giorno d’oggi. Da alcuni lettori multimediali avrai la possibilità di farlo. Significa che puoi ascoltare musica o guardare film senza scaricare. Quando usi Spotify o Netflix, stai usando servizi di streaming. Questo può essere fatto grazie al fatto che oggi abbiamo più larghezza di banda disponibile.

Lo streaming ha fatto sì che molte persone abbiano smesso di conservare un’enorme quantità di file digitali nelle loro case. E questo perché, abbonandosi a diversi servizi come quelli menzionati sopra, abbiamo un ampio catalogo di musica e serie a nostra disposizione. Questa è certamente una grande aggiunta per prolungare la vita di questi gadget.

Quando è meglio comprare un lettore multimediale?

Quando comprare un lettore multimediale dipenderà in gran parte dai file che possiedi. Dipenderà anche dal tipo di TV e dalla disponibilità di una connessione LAN o wifi. Se la tua TV è una Smart TV e ha fluidità e una vasta gamma di connessioni, potresti non aver bisogno del lettore tanto quanto pensi.

Tuttavia, se vuoi tenere tutto in un unico posto, che sia musica, foto e film, avrà i suoi usi. Molti di noi hanno il proprio materiale digitalizzato. Tuttavia, diventerà ancora più indispensabile se la tua TV non ha la Smart TV o è un po’ limitata. Questo è qualcosa che dovresti considerare attentamente.

I lettori multimediali sono dispositivi, di solito di piccole dimensioni, che hanno una memoria interna per memorizzare i tuoi file digitali. (Fonte: Twinsterphoto: 100021372/ 123rf.com)

Criteri di acquisto

Nel corso dell’articolo hai imparato a cosa servono i lettori multimediali, ma hai anche potuto valutare quattro modelli interessanti. Ti abbiamo anche dato il nostro punto di vista sui pro e i contro. Ora è il momento di aiutarti a fare una scelta ragionata e saggia per ridurre al minimo le possibilità di rimpianto.

Tipo di lettore multimediale

Come avrai letto prima, ci sono tre grandi gruppi di lettori multimediali. I più semplici funzionano come un hard disk esterno, ma con una capacità sufficiente per riprodurre la maggior parte dei file senza problemi. Ci sono anche le Web TV, anche se hanno perso terreno a causa dell’irruzione dei TV Box.

I TV Box combinano praticamente tutte le funzioni dei tipi sopra menzionati e in alcuni casi vanno molto oltre. Sono dotati di un sistema operativo sufficientemente potente per essere in grado di trasmettere applicazioni compatibili. Questi potrebbero includere Netflix, HBO, Spotify, Tidal e molto altro. Sono l’opzione migliore.

I modelli economici con connettività Bluetooth sono ampiamente disponibili.
(Fonte: Bogicevic: 61214944/ 123rf.com)

Produttore

Questa sezione è fondamentale, anche se complessa. Chiave perché con un produttore rispettabile puoi ottenere una certa sicurezza, anche se non si sa mai. Complesso perché ci sono molte marche là fuori e non tutte sono popolari. Tuttavia, molti di loro sono molto affidabili nel loro campo.

Ogni volta che investi soldi, quello che cerchi sono le prestazioni e l’affidabilità.

Possiamo raccomandare i lettori multimediali dei produttori menzionati nell’articolo. Ecco perché sono tra gli eletti. Quello di Amazon ha un gran numero di recensioni positive per ciò che offre e per la facilità d’uso. Anche il TV Box di Xiaomi è tra i favoriti. Il modello di Zidoo è spettacolare, anche se un po’ costoso.

Morbidezza e capacità

Per una grande esperienza quando si utilizza un lettore multimediale, ci sono diversi criteri da prendere in considerazione. Da una parte c’è il sistema operativo con cui possiamo navigare attraverso un menu, ma anche la memoria RAM. È consigliabile avere almeno 2 GB in quest’area per garantire una buona risposta.

Negli ultimi tempi c’è stata una proliferazione di lettori con capacità di streaming. Per questo motivo, molte persone non vedono la necessità di memorizzare un gran numero di file. Anche così, raccomandiamo una memoria interna di 8GB o più, perché potresti voler trasportare della musica digitale o dei film sul tuo dispositivo.

Diversi produttori rispettabili e affidabili hanno sviluppato i propri lettori.
(Fonte: Blackregis: 54223099/ 123rf.com)

Formati supportati

Un aspetto da considerare se vuoi riprodurre file in diversi formati. Al giorno d’oggi, questo di solito non è un problema, ma non fa mai male controllare la lista dei formati supportati. Se hai anche intenzione di riprodurre musica, controlla che il lettore supporti i formati audio lossless come FLAC.

Diciamo FLAC perché è il formato in cui puoi fare una copia del CD senza alterare la quantità di dati audio e senza che il file occupi troppo spazio. Inoltre, da siti come Tidal e Qobuz, puoi anche comprare legalmente copie digitali in questo formato. Per i formati video e immagine, di solito non ci sono problemi di compatibilità con i formati più popolari.

Connettività

Se hai intenzione di comprare un lettore multimediale, assicurati che abbia la connettività Bluetooth e Wi-Fi. Questo ti garantirà un numero maggiore di possibilità che se non le avessi. Dovresti anche controllare se ha una porta HDMI, il numero di ingressi USB, se ha una connessione via cavo LAN e una connessione coassiale. Ci sono anche quelli con uno slot per schede SD.

Dato che non sai mai per cosa ti servirà una delle connessioni, è una buona idea assicurarsi che il lettore che sceglierai ne abbia un buon numero. Tieni presente che a volte scopriamo qualcosa che potrebbe essere interessante per noi. Inoltre, con alcune eccezioni, questi dispositivi di solito non sono troppo costosi. Prendi i tuoi soldi e non te ne pentirai mai.

Al giorno d’oggi, lo stoccaggio è solo un’altra funzione. Ora puoi anche trasmettere contenuti in streaming. (Fonte: Dotshock: 87128829/ 123rf.com)

Riassunto

Siamo arrivati alla fine di questo articolo, ma vorremmo ricordarti alcuni punti importanti. I lettori multimediali sono molto utili quando non hai una Smart TV o non è troppo potente. Se lo fai, la loro funzionalità è ancora ottima. Inoltre, il loro valore non è un impedimento, dato che ci sono alcuni modelli molto convenienti.

Con essi puoi memorizzare i file e riprodurli. A seconda del tipo di lettore multimediale, puoi anche connetterti a Internet e utilizzare i servizi di streaming. Essendo così piccoli, sono facili da trasportare, nel caso tu voglia portarli a casa di un amico per un incontro di gruppo.Ti auguriamo un buon acquisto.

Se ti è piaciuto l’articolo, sentiti libero di condividerlo sui tuoi social network o lasciaci un commento. Grazie.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Rodphan: 55543033/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni