Ultimo aggiornamento: 08/01/2021

Il nostro metodo

26Prodotti analizzati

30Ore di lavoro

6Fonti e riferimenti usati

73Commenti valutati

I libri fantasy sono caratterizzati da una serie di aspetti che li rende tali e che sono ciò che piace a un determinato tipo di lettori. Normalmente sono ambientati in mondi immaginari popolati da personaggi ed esseri fantastici alle prese con delle gesta eroiche. Inoltre, si caratterizzano per essere raccolti in saghe, alcune composte anche da decine di libri.

La narrativa fantasy è uno dei generi che hanno più successo. Milioni di persone in tutte le parti del mondo confessano di essere fan di personaggi come Harry Potter, Daenerys Targaryen o di Conan il Barbaro, dimostrando che questo è uno dei generi letterari che più attraggono i lettori di qualsiasi età.




Le cose più importanti in breve

  • I libri fantasy occupano da alcuni decenni i posti più in alto nelle classifiche dei libri più venduti. Si tratta di un fenomeno editoriale che non sembra volersi fermare e che è rivolto ad un pubblico composto da persone di ogni condizione ed età. Il fantasy si divide in diversi sottogeneri come il dark fantasy, l’high fantasye la science fantasy.
  • Il romanzo fantasy è diventato una miniera d’oro per gli sceneggiatori del cinema e della televisione con fenomeni come Il trono di spade, Harry Potter o Il signore degli anelli. Gli autori italiani sono riusciti a farsi strada in questo panorama editoriale con opere di grande qualità e successo.
  • Che tu sia un lettore accanito del genere o un novizio, ti sarà utile seguire una serie di raccomandazioni per scegliere al meglio il tuo prossimo libro fantasy. Consultare le opinioni degli altri lettori, leggere i classici o saper identificare il sottogenere al quale appartiene l’opera sono aspetti utili che devi tenere in considerazione prima di imbarcarti nella tua prossima lettura.

I libri fantasy più venduti sul mercato: la nostra selezione

I primi romanzi fantasy risalgono alla fine del XVIII o all’inizio del XIX secolo. Opere come il castello di Otranto, di Horace Walpole, o Frankenstein, di Mary Shelley, furono le prime opere a rientrare in questo genere letterario. Nella seguente classifica troverai cinque bestseller di questo genere. Sono presenti titoli recenti come anche qualche classico.

Il Trono di Spade, George R. R. Martin

Quello in esame è il primo libro appartenente alla saga delle Cronache del ghiaccio e del fuoco, di George R. R. Martin, e contiene i capitoli Il Trono di Spade ed Il Grande Inverno, per un gran totale di oltre 800 pagine.

La storia, resa celebre anche grazie alla fortunata serie TV targata HBO, narra la contesa di alcune famiglie di nobili per diritto di regnare nel continente di Westeros. Il volume è disponibile sia con copertina rigida che flessibile.

La tetralogia di Bartimeus, Jonathan Stroud

Questo libro raccoglie i capolavori fantasy di Jonathan Stroud. La storia è ambientata in un universo parallelo al nostro, precisamente nella Londra del XX secolo, in cui la magia fa parte della normalità e i maghi governano le società umane. Nel racconto lo stereotipo mago-buono e demone-cattivo è ribaltato. Il protagonista è l’antieroe Bartimeus.

Chi lo ha letto è rimasto piacevolmente sorpreso e divertito dalle note a piè di pagina in cui Bartimeus commenta in modo sarcastico gli eventi che hanno luogo. Per gli utenti il libro è appassionante e ricco di suspense ed il ritmo della storia è denso e veloce, quindi è impossibile annoiarsi.

Lo Hobbit, John R. R. Tolkien

Lo Hobbit è quel volume scritto da JRR Tolkien che fa da prologo alla saga fantasy più celebre degli ultimi 100 anni, Il Signore degli Anelli, e racconta l’avventura di Bilbo Baggins, del mago Gandalf e di un gruppo di 13 nani, alla ricerca del tesoro protetto dal drago Smaug.

Il libro, che conta poco più di 400 pagine, farà la felicità non solo degli appassionati del fantasy in generale, ma anche di chi ha apprezzato la trilogia cinematografica de Il Signore degli Anelli, rimanendo però deluso dai film tratti da Lo Hobbit.

Il guardiano degli innocenti, Andrzej Sapkowski

Dopo il successo della trilogia videoludica di CD Projekt ed immortalato dalla nuovissima serie Netflix, Geralt di Rivia è il protagonista di 7 romanzi scritti dall’autore polacco Andrzej Sapkowski, ed è un witcher (o strigo), ovvero un cacciatore di mostri potenziato tramite un durissimo allenamento ed una serie di spaventose mutazioni.

Ne Il guardiano degli innocenti, Geralt rivive alcune delle sue avventure in un mondo fantasy, quello di Sapkowski, popolato da streghe e creature magiche di ogni tipo.

La paura del saggio, Patrick Rothfuss

Questo romanzo fantasy, secondo della serie Le Cronache dell’Assassino del Re, gode dell’approvazione di George R. R. Martin. Il libro segue il secondo giorno di racconto di Kvothe che narra a Devan Loches, il Cronista, del periodo di apprendistato che ha trascorso all’Accademia e delle gesta che ha compiuto all’interno e al di fuori di essa.

Chi lo ha acquistato ha apprezzato soprattutto le dettagliate descrizioni e la profonda psicologia dei personaggi. Non è un libro caratterizzato da un susseguirsi incalzante di avvenimenti, ma da una minuziosa spiegazione degli spazi e degli accadimenti che permettono al lettore di immergersi nella vicenda, raccontata in prima persona.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sui libri fantasy

Credevi di sapere tutto sui libri fantasy? Pensavi che questo genere si limitasse a Harry Potter, Il trono di spade o alle opere di Tolkien? Il genere fantasy è più popolare che mai e non è per niente raro vedere ogni mese qualche titolo farsi strada nelle classifiche dei libri più venduti. Di seguito, cercheremo di aiutarti a conoscere un po’ di più questo affascinante genere letterario.

Il boom del genere fantasy è scoppiato alla fine degli anni ‘70 del secolo scorso e, ad oggi, non sembra dare segnali di rallentamento. (Fonte: lassedesignen: 77039718/ 123rf.com)

Quali sono le caratteristiche dei libri fantasy?

La narrativa fantasy comprende tutte quelle opere che includono elementi al di fuori della nostra realtà e che, quindi, cercano di stimolare l’immaginazione del lettore. Per distinguerli dalla fantascienza si dà per scontato che gli eventi straordinari che hanno luogo in questo tipo di storie siano causati dal soprannaturale, ovvero da qualcosa che non è spiegabile dalle leggi fisiche che ci governano.

Il genere fantasy ha le sue origine nelle leggende mitologiche dell’antichità. L’apparizione di romanzi fantastici con personaggi immaginari ispirate al folklore tradizionale è un altro aspetto che contraddistingue questo genere. Dei, semidei, eroi, cavalieri ed esseri magici di tutti i tipi sono la normalità in qualsiasi racconto fantasy.

I temi trattati nei libri fantasy sono tanti e molto vari. (Fonte: foto 2434358 / maxpixel.net)

I teorici della letteratura hanno diviso questo genere in quattro sottogeneri. Nelle storie dove prevale lo strano puro la spiegazione agli avvenimenti soprannaturali che accadono è intuita dai lettori stessi. Nel fantastico strano, al contrario, l’evento misterioso è spiegato nel finale dall’autore.

Le opere dove primeggia il fantastico meraviglioso sono quelle dove l’irrazionale rimane senza spiegazione, ma si danno degli indizi che danno adito a dei chiarimenti razionali. Le opere dove prevale il meraviglioso puro sono quelle più comuni, ovvero, quelle dove il soprannaturale e l’inusuale è considerato normale per i personaggi ma non per il lettore.

Quanti sottogeneri della narrativa fantasy esistono ?

Il sottogenere del fantasy per antonomasia è conosciuto come high fantasy. In questi racconti i protagonisti sono eroi valorosi che si battono contro esseri delle tenebre in determinati mondi ispirati generalmente all’epoca medioevale. Nella low fantasy invece non c’è un male o un bene assoluto, si trovano spesso antieroi come protagonisti.

Nei romanzi di fantasy eroico, detto anche Sword & sorcery, la magia e la spada sono elementi centrali. I loro protagonisti sono solitamente degli eroi barbari che affrontano in solitaria i nemici. In genere sono accompagnati nel loro viaggio da una donna esperta con la spada o da qualche tipo di mago. Il miglior esempio di questo sottogenere è Conan il Barbaro, creato nel 1932 dallo scrittore nordamericano Robert E. Howard.

La letteratura fantasy è un genere molto vasto, pensato per lettori con gusti e interessi differenti. (Fonte: saittoksoz: 3261325/ pixabay.com)

Nei racconti dark fantasy i protagonisti sono solitamente perseguitati da esseri demoniaci. Sono storie dove prevale l’horror all’epica, hanno raramente un finale a lieto fine. Nello science fantasy il soprannaturale va a pari passo con le scoperte tecnologiche, anche se di base sono narrazioni puramente fantastiche.

Gli autori dei fantasy storici prendono come punto di partenza un determinato periodo o una civiltà realmente esistiti, aggiungendo ad essi elementi fantastici. Il realismo magico sceglie come ambientazioni il mondo reale e persone normali come protagonisti. Ovviamente anche qui vengono introdotti alcuni elementi fantastici che sconvolgono l’ordine naturale delle cose.

Quali sono i classici della narrativa fantasy che devi leggere?

L’epic fantasy, o high fantasy, è il sottogenere più caratteristico della narrativa fantasy e quello che conta su più fan. Sono storie ambientate in mondi descritti dettagliatamente, popolati da maghi, cavalieri e numerose razze come elfi, orchi o giganti, tra le altre. E come sfondo hanno sempre l’eterno conflitto tra bene e male assoluti.

Una delle saghe di epic fantasy che non si può non conoscere è quella intitolata Le leggende di Earthsea (o di Terramare), di Ursula LeGuin, composta da 5 libri e 3 racconti. In quest’opera l’autrice descrive un mondo quasi reale con personaggi di grande spessore, dotati di una psicologia molto ricca. Scritta negli anni sessanta del secolo scorso, Le leggende di Earthsea continua ad essere una delle saghe più apprezzate.

Lo hobbit, di J.R.R. Tolkien, è un’altra opera high fantasy che tutti gli appassionati del genere dovrebbero leggere. Il testo racconta come nessun altro il viaggio dell’eroe attraverso il ricco universo della Terra di Mezzo, ripreso poi ne Il signore degli anelli. Quasi si stenta a credere che questa storia scritta da Tolkien per divertire i suoi figli sia diventata un grande classico della letteratura.

La trilogia Lyonesse di Jack Vance è composta dai romanzi Lyonesse, La perla verde e Madouc, ed è considerata una delle opere di fantasy epico per eccellenza. Ambientata in alcune isole immaginarie al sud dell’Inghilterra, la storia contiene gli elementi tipici del sottogenere: sciamani, re, principesse, fate e, ovviamente, il male allo stato puro.

Quali sono i romanzi fantasy adatti ai giovani lettori?

Anche se inizialmente il fantasy era un genere destinato ad un pubblico giovane, oggigiorno ha ampliato il suo target per abbracciare lettori di tutte le età. Comunque esistono opere come la saga di Harry Potter e quella de Il signore degli anelli pensate soprattutto per quelli che oggi si chiamano giovani adulti.

Una delle saghe fantasy per giovani più famose è quella di Percy Jackson, di Rick Riordan. Riadattata al cinema in una serie di film, la saga è composta da cinque romanzi, anche se esistono molti libri che la integrano, anch’essi che hanno come protagonista il personaggio principale. Magia, dei greci ed esseri mitologici sono la parola chiave in questi romanzi avvincenti.

Si sei un lettore accanito probabilmente non ti farai intimorire davanti a volumi di 800, 900 o addirittura 1200 pagine. (Fonte: kellepics: 2750995/ Pixabay.com)

Le Cronache di Narnia sono state scritte dal britannico C. S. Lewis, un professore dell’Università di Oxford. Questo spiega come mai i sette libri che compongono la saga figurino tra le opere fantasy meglio scritte. Ognuno di essi ha come protagonisti diversi personaggi, sette gruppi di bambini che avranno un ruolo cruciale nella storia del regno di Narnia.

Non possiamo dimenticarci di consigliarti La storia infinita dello scrittore tedesco Michael Ende. Tradotto in 36 lingue e portato al cinema in tre diverse occasioni, il romanzo di Ende è forse quello che meglio trasmette ai giovani la magia della lettura. Essendo un libro dentro al libro, da adito a molte interpretazioni, stimolando enormemente l’immaginazione del lettore adolescente.

Quali sono le serie televisive basate su libri fantasy?

I libri fantasy sono un pozzo infinito per gli sceneggiatori di cinema e televisione. L’esempio più lampante è quello della serie Il trono di spade, basato sulla saga Cronache del ghiaccio e del fuoco, di George R. R. Martin. Senza dubbio ci sono numerose serie televisive e saghe fantasy che potresti non conoscere.

Ispirata ai romanzi di Diana Gabaldón, Outlander è una serie fantasy fatta di storie d’amore e viaggi nel tempo, trasmessa dall’emittente Starz. In questa saga seguiremo Claire Randall, un’infermiera inglese che viaggia nel tempo dall’anno 1945 fino alla Scozia del XVIII secolo, iniziando una torrida relazione con un soldato delle Highlands.

Terry PratchettScrittore britannico
“Le storie di immaginazione tendono ad infastidire chi non la possiede”.

The Shannara Chrinicles è una serie televisiva basata sulla saga letteraria scritta da Terry Brooks, composta da più di 20 libri e vari racconti. L’opera di Brooks è ambientata in un mondo post apocalittico nel quale la magia e le creature fantastiche coesistono con la quasi dimenticata tecnologia del mondo antico.

La serie televisiva Shadowhunters si basa sull’omonima saga letteraria della scrittrice statunitense Cassandra Clare. Composta da una decina di romanzi, e da vari volumi di racconti che ne ampliano l’universo, la storia ha luogo in un mondo alternativo molto simile al nostro, nel quale le favole e la mitologia sono realtà.

Quali sono gli autori italiani fantasy più conosciuti?

La narrativa fantasy conta su numerosi autori italiani che hanno apportato le loro opere di qualità al genere. La scrittrice italiana fantasy più conosciuta è forse Licia Troisi che ha pubblicato diverse saghe illustrate e non. La più famosa, e che comprende più racconti, è quella riguardante il Mondo Emerso, composta da tre trilogie: Cronache del Mondo Emerso, Le guerre del Mondo Emerso e Le leggende del Mondo Emerso.

Un altro autore molto conosciuto nel mondo fantasy, ed in particolare nel low fantasy, è Valerio Evangelisti, che oltre alla comune narrativa scrive saggi, fumetti e sceneggiature. La sua opera più conosciuta e longeva ha come protagonista Nicolas Eymerich. Questo ciclo, detto Ciclo di Eymerich, comprende vari romanzi e racconti.

L’enorme quantità di nuovi libri di questo genere fa sì che le opere classiche vengono spesso dimenticate a favore di quelle più recenti. (Fonte: jplenio: 4306636/ 123rf.com)

Non dobbiamo dimenticarci, poi, di autori più classici come Italo Calvino che in alcuni suoi romanzi mostra uno spiccato interesse per il mondo fantastico. Questa passione per il soprannaturale gli ha fatto conquistare, nel 1982, il premio World Fantasy Award. Ha scritto diverse opere tra cui Il sentiero dei nidi di ragno che racconta le avventure di Pin in una dimensione mitica e fiabesca.

Quali sono i migliori libri di fantasy eroico?

Una delle saghe di fantasy eroico più famose è quella di Conan il Barbaro. Creato nel 1932 dallo scrittore nordamericano Robert E. Howard, il guerriero cimmerio fu il protagonista di ben 21 storie. La sua fama senza dubbio ha fatto sì che il personaggio sia stato utilizzato da altri scrittori dopo la prematura morte dell’autore e, ad oggi, sono stati pubblicati centinaia di libri con questo protagonista.

Fafhrd e il Gray Mouser sono i protagonisti di una serie di romanzi dell’autore nordamericano Fritz Leiber, pubblicati tra il 1970 e il 1988. L’intenzione degli autori era quella di creare degli eroi simili a Conan ma più realistici. Un personaggio simile è Elric di Melniboné, protagonista di una saga di otto romanzi scritta dal britannico Michael Moorcock.

Criteri di acquisto

Come avrai visto, la letteratura fantasy è un genere molto ampio, pensato per lettori con differenti gusti ed interessi. Questa varietà di titoli e sottogeneri complica non di poco la scelta del libro che più potrebbe adattarsi alle tue preferenze. Per aiutarti ti presentiamo alcune linee guida che dovresti seguire al momento di acquistare il tuo prossimo libro fantasy.

  • Lunghezza del romanzo
  • Tipo di sottogenere fantasy dell’opera
  • Classici
  • Se ha dato spunto ad una serie o ad un film
  • Raccomandazioni

Lunghezza del romanzo

Se sei un lettore accanito probabilmente non ti tirerai indietro di fronte a volumi di 800, 900 o addirittura 1200 pagine. Molte delle opere fantasy hanno questa lunghezza, che potrebbe spaventare alcuni lettori. In ogni caso esistono libri più corti, che superano di poco le 400 pagine, con cui potresti muovere i primi passi in questo appassionante genere.

https://www.instagram.com/p/BzmGwtllwvC/

Tipo di sottogenere fantasy dell’opera

Come ti abbiamo già spiegato sopra, il fantasy si divide in molti sottogeneri. Logicamente ti sentirai più a tuo agio leggendo un determinato tipo di fantasy, normalmente quello che più si avvicina ai tuoi gusti letterari in generale. Per esempio se ti appassiona l’horror dovrai scegliere un libro di dark fantasy; se ti piace la fantascienza scegli un libro di science fantasy.

George R. R. MartinScrittore e sceneggiatore statunitense
“Nelle leggende l’eroe salva sempre la principessa del castello dal drago. Ma la vita reale non è una leggenda”.

Classici

Il boom del genere fantasy ha avuto luogo alla fine degli anni settanta del secolo scorso e, ad oggi, non sembra dare segnali di rallentamento. L’enorme quantità di nuovi libri fa sí che le opere classiche spesso vengano dimenticate a favore delle più recenti. Prova a leggere un classico ogni uno o due libri contemporanei, sono ugualmente avvincenti e in più arricchiranno la tua cultura letteraria.

Se ha dato spunto ad una serie o ad un film

Se sei appassionato di cinema o di serie fantasy e, in più, ti piace leggere avrai di che rallegrarti. Non accontentarti solo de Il trono di spade, ci sono molte altre opere che sono state riadattate per il cinema o la televisione che possono offrirti svariate ore di piacevole lettura. Ti piacciono le serie come The magicians, American Gods o True Blood? Sono tutte basate su dei libri, scoprili.

Raccomandazioni

La letteratura fantasy conta su una delle comunità di lettori più attive. Reti social, blog, forum e siti web specializzati sono luoghi dove gli appassionati del fantasy si trovano per condividere i loro gusti. Fai un giro su uno di questi prima di cominciare a leggere un libro fantasy, consulta le opinioni degli altri lettori e scegli a seconda dei tuoi interessi.

Conclusioni

Speriamo che il nostro articolo ti sia stato utile per aiutarti un po’ di più nel trovare il genere che più ti appassiona. Basata sui miti e le leggende dell’antichità, la narrativa fantasy al giorno d’oggi si è diversificata per poter soddisfare un’ampia varietà di lettori. Così questo genere si è sviluppato in numerosi sottogeneri di cui ne abbiamo già trattati alcuni.

Inoltre abbiamo cercato di farti conoscere un po’ di più questo mondo appassionante rispondendo alle domande che potresti farti al momento dell’acquisto. Quali sono i titoli migliori di fantasy epico o eroico, le adattazioni per la tv o alcuni degli autori italiani più famosi che trattano questo genere sono esempi degli aspetti che abbiamo cercato di trattare.

Speriamo che questo articolo sui libri fantasy ti sia risultato interessante. Se così fosse ti invitano a condividerlo sui social. Se inoltre volessi scrivere un commento o fornirci i tuoi consigli letterari, non dimenticare di lasciarci una nota.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Ponchaisang: 38473220/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di noi?

Recensioni