Ultimo aggiornamento: 23/08/2021

Il nostro metodo

15Prodotti analizzati

20Ore di lavoro

6Fonti e riferimenti usati

70Commenti valutati

Benvenuto su Reviewbox! Ci sono ottimi strumenti che ti permettono di sviluppare abilità particolari e possono fare lo stesso per i tuoi figli. È importante quindi stimolare la mente in modo che i progressi siano evidenti. Questo è particolarmente vero nel campo delle arti, dove le tecniche richiedono una pratica costante.

Tra le tante abilità artistiche che bambini e adulti possono sviluppare, colorare è una delle principali, dato che farlo non solo ti aiuta a perfezionare questa azione, ma ha anche un effetto rilassante, sia per te che per il tuo bambino. Sai quale strumento è perfetto per questo? I libri da colorare!

È comprensibile che tu possa trovare difficile scegliere, e ci sono molti fattori da considerare su questo prodotto, anche se può non sembrare. Attraverso questo articolo ti insegneremo tutto quello che devi sapere sui libri da colorare.




La cosa più importante da sapere è

  • I libri da colorare sono libri speciali che contengono disegni in bianco e nero che l’utente deve dipingere per farli “prendere vita”. Sono un eccellente strumento didattico che aiuta a migliorare la concentrazione, le abilità pittoriche e a liberare lo stress.
  • A seconda della tecnica da utilizzare, il libro può essere adatto o meno e questo si riflette direttamente sulla qualità della carta. Un libro da colorare a pastelli, dove non ci sono fattori oltre all’impatto della matita sulla carta, non è la stessa cosa di un libro da colorare ad acquerello, dove è presente l’umidità.
  • Quando hai già deciso di acquistare il tuo libro da colorare, ci sono alcuni fattori che possono aiutarti a decidere tra diversi modelli, in modo da trovare quello perfetto per te. Criteri come la materia, l’età, la forza della carta e la quantità di carta sono i principali fattori determinanti.

Libri da colorare: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida all’acquisto: quello che devi sapere sui libri da colorare

Dopo aver dato un’occhiata ai migliori modelli sul mercato, la tua idea sui libri da colorare potrebbe essere più chiara e hai già in mente quello di cui hai veramente bisogno o quello che stai cercando, ma ci sono alcuni aspetti che dovresti prendere in considerazione prima di fare il tuo acquisto, e questi li vedrai qui sotto.

I libri da colorare possono rappresentare momenti familiari. Sono il modo perfetto per imparare, rilassarsi e condividere, indipendentemente dall’età. (Foto: Choreograph/ 123rf.com)

Cosa sono i libri da colorare e quali sono i loro vantaggi?

Un libro da colorare è, come dice il nome, un libro che contiene solo disegni, questi sono disegnati in bianco e nero (solo i bordi) così che, attraverso i colori, puoi dar loro vita e migliorare la tua tecnica.

Che tu ci creda o no, i libri da colorare hanno infiniti vantaggi, come il controllo dell’ansia, la riduzione dello stress, il miglioramento dell’attenzione nei bambini e l’aiuto per memorizzare le figure. La stimolazione cerebrale generata da questi libri è molto alta, quindi è comprensibile che anche gli adulti vi ricorrano.

Può sembrare un prodotto perfetto, ma la realtà è che ha degli svantaggi come qualsiasi altro. Va notato che questo non sminuisce il prodotto in quanto tale, ma è importante che tu prenda in considerazione questi aspetti quando acquisti, in modo da capire veramente cosa stai comprando.

Vantaggi
  • Sono rilassanti
  • Stimolano la concentrazione
  • Riducono lo stress e l”ansia
Svantaggi
  • Possono essere danneggiati dall”umidità
  • Alcuni hanno foglie molto fragili
  • Richiedono molto tempo per completarsi.

Libri da colorare con pastelli o acquerelli – cosa cercare

I libri da colorare possono utilizzare diversi materiali o tecniche, come pennarelli, pastelli, matite e altri. A seconda della tecnica da utilizzare, la resistenza del libro (specialmente le pagine) può variare, quindi dovresti prestare attenzione alla risorsa che utilizzerai per dipingere.

I pastelli e la pittura ad acquerello sono molto diversi, anche le superfici di molti libri da colorare a pastelli possono essere utilizzate per dipingere con il vinile, ma l’acquerello è completamente diverso, e dovresti tenere a mente che i libri da colorare con questa tecnica sono speciali.

Libri da colorare con pastelli: Questo tipo di libri può essere leggero e sottile, con un gran numero di disegni e un piccolo spessore della carta. Sono molto economici e versatili e sono pratici per i bambini che vogliono imparare a dipingere per la prima volta.

Questo tipo di disegno può essere molto dettagliato se lo desideri, con disegni che ti permettono di fare dettagli in diversi colori. Un chiaro esempio di questo sono i famosi mandala, dove ci sono molti piccoli spazi da riempire.

Libri da colorare ad acquerello: Questi libri sono più spessi e con meno disegni, ma ti permettono di applicare la tecnica dell’acquerello. Dato che questo tipo di pittura è così umida, la carta deve essere spessa e resistente, in modo che non sanguini attraverso il supporto, danneggiando le pagine del libro.

Questi libri sono eccellenti, in quanto il punto di relax è intensificato grazie alla tecnica utilizzata, oltre a generare una finitura più artistica e professionale. Oltre a questo, l’acquerello non richiede un livello di pressione sulla mano o sul polso, quindi è eccellente per coloro che soffrono di dolore in queste aree.

Libri da colorare a pastello Libri da colorare ad acquerello
Quantità di disegni Alta, fino a 100 disegni per un prezzo basso Media, possono essere 30 disegni per un prezzo alto.
Resistenza Media. Danneggiato dall’umidità Alta. Resistente all’umidità.
Livello di stress Medio – alto Basso

Criteri di acquisto

Infine, prima di scegliere il libro da colorare ideale, dovresti conoscere alcuni fattori che ti aiuteranno a determinare se è quello che ti serve o meno. Anche se potrebbe non sembrare, c’è molto da dettagliare in un libro da colorare, quindi è bene che tu prenda in considerazione questi criteri per assicurarti l’acquisto giusto.

Tema

La cosa principale che dovresti guardare è il tema su cui si basa il libro da colorare, dato che ci sono versioni per tutti i gusti: alcune sono fiabe o cartoni animati, altre sono astratte e altre ancora sono più elaborate come paesaggi, piante o oggetti realistici.

Tema animato: sono solitamente cartoni animati o film per bambini. Sono semplici disegni che insegnano ai bambini a colorare attraverso i loro personaggi preferiti. Perfetto per i piccoli di casa.

Tema terapeutico: figure astratte che permettono una concentrazione quasi totale dell’utente sul disegno, aiutano a controllare l’ansia, l’iperattività, lo stress e anche la rabbia. Ideale sia per bambini che per adulti. Un metodo di base per gestire questo tipo di situazioni.

Realistico Tematico: Disegni fatti con realismo che ti sfidano a raggiungere risultati simili, sono una buona opzione per coloro che amano questa come tecnica, e vogliono migliorarla. Di solito sono rivolti agli adulti, poiché i bambini possono annoiarsi facilmente.

Ogni tema può creare sensazioni diverse. Anche se ognuno è rivolto ad un pubblico specifico, vale la pena provarli tutti. (Foto: Choreograph / 123rf.com)

Numero di disegni

Il numero di disegni nel libro influenzerà se è quello giusto o no. Questo dipenderà direttamente da quanto spesso farai questa attività e anche da quanto vorresti risparmiare. Se, per esempio, compri un libro da colorare con 100 disegni, sarà più economico di due libri da colorare con 50 disegni.

100 disegni: Questi sono perfetti per un uso frequente, almeno 3 volte a settimana. Sono perfetti per i bambini che sono nel mezzo dell’apprendimento, o per gli adulti con vite molto stressanti, che lo usano come un modo per rilassarsi.

50 disegni: Potremmo considerarlo un punto di mezzo, forse l’uso non è così frequente, ma se è abituale, forse 1 o 2 volte a settimana. È perfetto per bambini e adulti che lo usano per il divertimento, il relax o la concentrazione.

30 disegni o meno: Questi sono per un uso sporadico o per un breve periodo di tempo. Sono molto economici e possono essere perfetti per prendere l’abitudine di colorare. Non generano un’imposizione o un obbligo così pesante come i precedenti, quindi sono buoni per iniziare.

Età

Questo fattore è molto decisivo in questo caso, poiché ti aiuta a scegliere, di solito, alcune caratteristiche del libro da colorare. Ogni libro ha il suo “target” e questo si riflette nel suo contenuto, quindi dovresti considerare l’età dell’utente per assicurarti che sia quello giusto.

Bambini: dire che il fantasy e le fiabe sono solo per i bambini è una bugia, poiché molte persone amano questo tipo di contenuto. Ma si potrebbe dire che è, per la maggior parte, per i bambini. Disegni semplici che si riferiscono ai gusti personali del bambino rendono più facile catturare l’attenzione.

Giovani: A questa età, mandala, piante naturali, paesaggi semplici o parti del corpo (come occhi o bocche) sono molto attraenti, poiché la fase dell’infanzia è alle spalle, e i giovani stanno cercando qualcosa di più realistico ma non troppo impegnativo.

Adulti: I mandala sono versatili, a qualsiasi età, ma quelli più complessi possono essere perfetti per gli adulti, poiché possono trovare l’attività rilassante. Anche i disegni con molti dettagli possono essere attraenti, in quanto forniscono una sfida.

Resistenza della carta

La tecnica che usi significa che la carta può essere di un certo livello di resistenza. Questo influisce sul prezzo del libro da colorare, poiché più è forte, più costerà di solito di più al momento dell’acquisto.

Ci sono carte, come la carta storica o la carta da giornale, con una bassa resistenza, che sono eccellenti per la pittura a pastello, poiché resistono al materiale. Inoltre, i libri con questo tipo di carta sono solitamente più economici, ma si danneggiano facilmente.

Altri casi, come l’opalino, il durex o l’acquerello, sono carte ad alta resistenza, che permettono facilmente l’uso di pennarelli, inchiostri e, nel caso dell’acquerello, l’umidità, senza paura di danneggiare il lavoro o la pagina successiva del libro.

Prendi in considerazione la qualità della carta, in modo da poter determinare quale sia la più adatta alle tue esigenze, ed è anche indicato il tipo di carta utilizzato nel libro. Se questo non è il caso, toccarlo ti darà un’idea dello spessore.

(Featured image photo: Choreograph/ 123rf.com )

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni