Ultimo aggiornamento: 02/10/2021

Ti senti spesso stanco e hai poca energia? Allora forse non stai assumendo abbastanza vitamina B e stai soffrendo di una carenza. La vitamina B non è prodotta autonomamente dal corpo e deve essere ingerita attraverso il cibo.

In questo articolo vogliamo parlarti del lievito di birra e mostrarti quali effetti può avere sul tuo corpo. Il lievito di birra è un sottoprodotto naturale della produzione della birra ed è estremamente ricco di vitamina B e di altri importanti nutrienti come il magnesio e lo zinco.

Il lievito viene filtrato dalla birra durante la produzione e può essere ulteriormente trasformato in polvere o compresse.




Sommario

  • Il lievito di birra è un prodotto di scarto naturale, ma ha molti effetti collaterali positivi. Il lievito di birra contiene molti minerali, vitamine del gruppo B e aminoacidi.
  • Il lievito di birra è interessante anche per i vegani, dato che è disponibile anche come integratore alimentare. Inoltre, il lievito di birra è senza glutine e lattosio.
  • L’assunzione di lievito di birra ha al massimo effetti collaterali minori come emicrania o diarrea, ma questi si verificano molto raramente. Un sovradosaggio si manifesta anche come diarrea, ma questo è innocuo. Il corpo espelle solo i nutrienti in eccesso che non può più elaborare.

Background: Cos’è il lievito di birra?

In questo articolo vogliamo presentarti il lievito di birra e spiegarti che non è solo un prodotto di scarto della produzione della birra. Risponderemo alle domande più frequenti e riassumeremo le informazioni più importanti per te.

Cos’è il lievito di birra e in cosa consiste?

Il lievito di birra è un sottoprodotto del processo di produzione della birra. Il lievito viene utilizzato nella produzione della birra per avviare un processo di fermentazione in cui il glucosio viene convertito in alcol.

Questo processo produce poi un prodotto di scarto naturale, il lievito di birra. Il lievito di birra appena ottenuto viene poi filtrato perché ha un forte sapore proprio. Ma in cosa consiste esattamente il lievito? In generale, si può dire che il lievito consiste in vari organismi fungini.

Attraverso il processo di gemmazione o germogliazione, gli organismi si moltiplicano e si sviluppano ulteriormente. Per questo motivo, esiste anche il lievito coltivato, che può essere coltivato da piccole quantità di lievito puro in una quantità multipla di lievito.

Il lievito è un prodotto benefico per il nostro corpo perché contiene più di una dozzina di aminoacidi, proteine e molte vitamine diverse del gruppo B. Gli aminoacidi e le proteine aiutano il corpo a costruire i muscoli, a sviluppare le cellule e a promuovere la circolazione del sangue, tra le altre cose.

La vitamina B supporta il corpo nel metabolismo energetico e inoltre non è prodotta dal corpo, motivo per cui deve essere ingerita attraverso il cibo(1).

Il lievito di birra è un sottoprodotto della produzione della birra. Al giorno d’oggi viene filtrato a causa del suo forte sapore intrinseco. (Fonte immagine: kazuend / Unsplash)

Poiché il lievito fornisce così tanti nutrienti, può anche essere usato come integratore alimentare per i vegani. Inoltre, il lievito di birra è anche senza glutine e lattosio.

Quali sono i diversi tipi di lievito di birra?

Fondamentalmente si fa una distinzione tra il lievito secco e il lievito di birra. Il lievito secco è un prodotto coltivato che viene prodotto purificando le colture di lievito dal mash e poi rimuovendo l’acqua da esse.

Lievito di birra come integratore, lievito fresco per la cottura.

Così, il lievito secco ha una durata di conservazione più lunga del lievito di birra ed è spesso usato per la panificazione. Grazie al suo alto potere lievitante, il lievito secco serve come agente lievitante per l’impasto(2).

Il lievito di birra è un prodotto di scarto della produzione della birra e oggi viene filtrato da quasi tutte le birre a causa del suo sapore forte. Oltre al suo sapore, la birra non filtrata contiene anche più calorie. Tuttavia, il filtraggio rimuove molti nutrienti importanti come la vitamina B(3).

Quali effetti ha il lievito di birra sul nostro corpo?

I minerali che contiene, come magnesio, ferro, zinco e altri, così come l’alto dosaggio di vitamina B, hanno molti effetti salutari sul nostro corpo.

I minerali stimolano la rigenerazione delle cellule umane, il che migliora la condizione della pelle, rafforza il tessuto connettivo e combatte le impurità della pelle. Il magnesio, ma anche lo zinco e la biotina rafforzano le unghie, i capelli e le radici dei capelli.

Inoltre, il cuore, il sistema immunitario e anche il sistema nervoso sono influenzati positivamente. Tutti gli effetti positivi sono prodotti dal corpo stesso, poiché il lievito di birra gli fornisce i prerequisiti necessari che altrimenti potrebbero mancare. Ecco una breve panoramica delle vitamine e dei minerali contenuti nel lievito di birra(1).

Vitamina Minerale
Vitamina B1 (tiamina) Colina
Vitamina B2 (riboflavina) Biotina
Vitamina B3 (Niacina) Manganese
Vitamina B5 (acido pantotenico) Zinco
Vitamina B6 (piridossina) Selenio
Vitamina B9 (acido folico) Rame

Manganese

Ma come puoi dire se hai una carenza di vitamina B? Una carenza di vitamina B si manifesta con sintomi come debolezza muscolare, stanchezza costante, mancanza di concentrazione, mal di testa o anche depressione(4).

Se hai sintomi di questo tipo e segui anche una dieta squilibrata, potresti soffrire di una carenza di vitamina B. Tuttavia, se non sei davvero sicuro e non sai come procedere, è meglio farsi controllare da un medico.

Dopo un test, lui o lei può determinare se hai una carenza di vitamina B e darti ulteriori consigli su come recuperare. Il medico di solito raccomanda un cambio di dieta e integratori alimentari come il lievito di birra per aiutarti a rimetterti in piedi velocemente(5).

Qual è il modo migliore per assumere il lievito di birra?

Il lievito di birra può essere assunto sotto forma di compresse, polvere o fiocchi. È anche possibile prendere il lievito di birra nella birra non filtrata, il che non è così comune al giorno d’oggi.

Questo è chiamato “lievito di birra delicato”, poiché il lievito di birra puro non è tollerato dallo stomaco umano. Quale forma di assunzione sia migliore non si può dire in generale ed è una questione di gusti.

Come viene dosato il lievito di birra?

Il lievito di birra può essere utilizzato come un integratore alimentare naturale e dovrebbe quindi essere dosato quotidianamente. Una dose giornaliera è di circa 7,5 grammi, ma dipende sempre dal fornitore.

La dose giornaliera può anche variare a seconda del peso, dell’età e della taglia. Tuttavia, un sovradosaggio non è necessariamente tragico per il corpo, ma semplicemente non gli dà più valore aggiunto, motivo per cui dovresti comunque attenerti alla dose raccomandata.

Una dose eccessiva può portare alla diarrea e il lievito in eccesso viene espulso di nuovo. Tuttavia, questo è abbastanza normale e innocuo.

Per quanto tempo deve essere assunto il lievito di birra?

Fondamentalmente, finché i nutrienti del lievito di birra sono ancora necessari. Nel caso di una carenza di vitamina B, alcune applicazioni possono essere sufficienti per neutralizzare la carenza. Tuttavia, dovresti considerare di cambiare la tua dieta.

La vitamina B si trova in molti alimenti e non dovrebbe essere carente in una dieta equilibrata. Se prendi il lievito di birra non principalmente per fare il pieno di vitamina B, ma per avere un effetto positivo sulla tua pelle o sui tuoi capelli, i primi effetti di solito diventano visibili dopo 4-6 settimane.

Tuttavia, questo varia da persona a persona e non può essere detto in termini generali.

Quali alternative ci sono al lievito di birra?

Purtroppo non esiste un prodotto alternativo che sostituisca esattamente il lievito di birra. Tuttavia, puoi ottenere i nutrienti da diversi prodotti individuali. La migliore alternativa è quindi una dieta equilibrata.

Tutti i nutrienti possono essere presi da vari alimenti, come la vitamina B, che si trova principalmente nella carne e nel pesce. Le proteine e gli aminoacidi si trovano anche nella carne e nel pesce, ma i legumi hanno spesso un’alta densità di aminoacidi o proteine.

Gli alimenti alternativi possono sostituire il lievito di birra. Carne, pesce e prodotti integrali sono alcuni di questi. Tuttavia, non hanno una densità di nutrienti così alta come il lievito di birra. (Fonte immagine: Jude Infantini / Unsplash)

Per i vegani, il lievito di birra è l’integratore alimentare perfetto, ma ci sono ancora molti altri integratori alimentari sul mercato che hanno lo stesso effetto del lievito di birra. Di regola, però, devi ottenere diversi integratori alimentari individuali per i diversi nutrienti per ottenere lo stesso effetto del lievito di birra.

Qual è la durata di conservazione del lievito di birra?

Quando si tratta della durata di conservazione del lievito, dovresti distinguere tra lievito secco e fresco. Il lievito fresco, come suggerisce il nome, è fresco e destinato all’uso immediato.

Il lievito di birra dovrebbe essere conservato in luoghi asciutti e bui.

Come regola, il lievito fresco ha una durata massima di 10-12 giorni. Il lievito secco, invece, ha una durata di conservazione molto più lunga. Di solito puoi conservarlo fino a due anni senza temere che si rovini.

Se vuoi usare il lievito di birra ma non sei sicuro che sia ancora buono, puoi controllare facilmente. Per prima cosa, puoi sentirne l’odore. Il lievito di birra rovinato ha un odore di muffa. Un altro modo per controllare se il lievito fresco è ancora buono è mettere un po’ di lievito fresco in un bicchiere di acqua tiepida e aggiungere dello zucchero.

Allora aspetta dieci minuti. Se il lievito è lievitato dopo i dieci minuti e ha formato la schiuma, puoi ancora usarlo per la cottura. In caso contrario, il lievito fresco ha perso la sua forza propulsiva e non può più essere utilizzato.

Quali sono gli effetti collaterali del lievito di birra?

Gli effetti collaterali del lievito di birra possono presentarsi sotto forma di emicrania, flatulenza o prurito. Tuttavia, questi effetti collaterali si verificano solo raramente. La diarrea può anche essere un possibile effetto collaterale negli animali.

Inoltre, dovresti evitare di prendere il lievito di birra se soffri di gotta. Le purine nel lievito di birra aumentano anche i livelli di acido urico(6).

Tuttavia, gli effetti collaterali, specialmente la diarrea, sono normali, perché se prendi troppa vitamina B, il corpo non può più utilizzare le vitamine extra e le espelle naturalmente. Tuttavia, c’è un piccolo avvertimento: il lievito di birra di solito contiene anche acido glutammico.

Questo aminoacido è sospettato di promuovere malattie come il Parkinson se usato in quantità eccessive. Ma con un aumento normale o leggermente eccessivo del lievito di birra non devi preoccuparti.

L’ integrazione di lievito di birra ha senso?

L’integrazione di lievito di birra può essere sicuramente utile, dato che la vitamina B non viene prodotta autonomamente dal corpo, ma è comunque necessaria al corpo. Con una dieta equilibrata, l’integrazione non dovrebbe essere necessaria.

Tuttavia, i vegani in particolare si affidano agli integratori come il lievito di birra, poiché i principali alimenti che contengono vitamina B sono la carne e il pesce(7). Questo manca nella dieta di vegani e vegetariani, quindi hanno bisogno di un sostituto naturale.

Le persone che sono carenti di vitamina B ma non evitano specificamente il pesce o la carne dovrebbero cambiare la loro dieta a lungo termine.

Quali tipi di integratori di lievito di birra esistono?

Da un lato, ci sono integratori di lievito di birra che puoi prendere sotto forma di polvere, fiocchi, compresse o, se preferisci, in capsule vegetali. Questi contengono tutti i nutrienti che si trovano anche nel lievito di birra.

Tuttavia, i rapporti dei singoli integratori sono spesso diversi. Dovresti poi decidere quali nutrienti sono particolarmente importanti per te. D’altra parte, ci sono integratori che offrono praticamente gli stessi nutrienti che sono contenuti anche nel lievito di birra. La differenza, tuttavia, è che questi integratori spesso offrono solo alcuni dei molti nutrienti presenti nel lievito di birra.

Per esempio, l’attenzione si concentra solo sulla vitamina B o gli integratori contengono principalmente molta biotina e zinco. Questi integratori sono raccomandati se non tutti i nutrienti del lievito di birra sono necessari per intero.

Se e quanti nutrienti hai bisogno di solito dipende dalla tua dieta e gli integratori servono solo a compensare una carenza. I vegani e i vegetariani hanno bisogno di integratori per ottenere i minerali e le vitamine di cui hanno bisogno, poiché questi non sono prodotti indipendentemente dal corpo.

Quali effetti collaterali può avere l’integrazione del lievito di birra?

Gli effetti collaterali dell’integrazione dipendono in larga misura dai singoli prodotti di integrazione. Per questo motivo, dovresti sempre leggere il foglietto illustrativo e seguire le istruzioni ivi descritte. Il lievito di birra in sé non ha quasi nessun effetto collaterale.

Se non tolleri il lievito di birra, questo si manifesterà come emicrania o diarrea. Le emicranie sono molto rare, e se hai diarrea, di solito è perché hai preso troppo integratore. Il corpo vuole poi eliminare le vitamine superflue di cui non ha più bisogno.

Tuttavia, questo processo è abbastanza normale e avviene anche nella vita quotidiana con altri prodotti o minerali. In questo caso, regola semplicemente il dosaggio e vedi se migliora.

Quali alimenti contengono lievito di birra?

Come suggerisce il nome, il lievito di birra si trova solo nella birra. Inoltre, se vuoi bere birra principalmente per la vitamina B, dovresti cercare di bere birra non filtrata e naturalmente torbida, che contiene la maggior parte degli ingredienti.

Se vuoi dare al tuo corpo il massimo della salute, puoi anche scegliere la birra analcolica. Tuttavia, vorremmo elencare alcuni alimenti che contengono molta vitamina B(8).

Cibo Nutrienti
Pesce vitamina B12, potassio, sodio, calcio, proteine, vitamina D
Carne vitamina B12, potassio, sodio, calcio, proteine, vitamina D
Verdure verdi vitamina C, vitamina K, vitamina D, vitamina B9
Prodotti integrali minerali come zinco, ferro, magnesio, vitamina B1, vitamina B2

I minerali, le vitamine del gruppo B o gli aminoacidi assicurano che il corpo si rafforzi da solo e fornisce strutturalmente il sistema immunitario con i materiali da costruzione necessari. Il lievito di birra può essere assunto sotto forma di prodotti a base di lievito o sotto forma di compresse, fiocchi o polvere.

Oltre a rafforzare il sistema immunitario, un altro vantaggio è che stimola l’equilibrio energetico e previene la fatica nella vita quotidiana. Inoltre, il lievito di birra promuove la capacità del corpo di rigenerarsi, il che ha un effetto positivo sulla crescita muscolare o dopo le lesioni.

Inoltre, il lievito di birra è senza glutine e lattosio e può quindi essere utilizzato anche come integratore alimentare per vegani o vegetariani.

Non ci sono praticamente effetti collaterali e in caso di sovradosaggio, le vitamine in eccesso vengono semplicemente escrete. Altrimenti, una dieta equilibrata può produrre gli stessi benefici del lievito di birra.

Fonte immagine: Amie Johnson / 123rf

Riferimenti (8)

1. BIERHEFE - INHALTSSTOFFE & ANWENDUNG. Abgerufen am 10.04.2021
Fonte

2. Definition Trockenhefe. Abgerufen am 10.04.2021
Fonte

3. Definition Bierhefe. Abgerufen am 10.04.2021
Fonte

4. Vitamin-B12-Mangel im Alter. Auswirkungen durch Vitamin-B-Mangel. Abgerufen am 10.04.2021
Fonte

5. Vitamin-B12-Mangel frühzeitig erkennen und behandeln. Abgerufen am 10.04.2021
Fonte

6. Nebenwirkungen und Gegenanzeigen. Abgerufen am 10.04.2021
Fonte

7. Ernährungstipps für Veganer - Mangelerscheinungen erkennen und ihnen vorbeugen. Abgerufen am 10.04.2021
Fonte

8. Diese Lebensmittel sind die besten Vitamin B-Lieferanten. Abgerufen am 10.04.2021
Fonte

Perché puoi fidarti di me?

Online-Artikel
BIERHEFE - INHALTSSTOFFE & ANWENDUNG. Abgerufen am 10.04.2021
Vai alla fonte
Online-Lexikon
Definition Trockenhefe. Abgerufen am 10.04.2021
Vai alla fonte
Online-Lexikon
Definition Bierhefe. Abgerufen am 10.04.2021
Vai alla fonte
wissenschaftliche Studie
Vitamin-B12-Mangel im Alter. Auswirkungen durch Vitamin-B-Mangel. Abgerufen am 10.04.2021
Vai alla fonte
wissenschaftliche Studie
Vitamin-B12-Mangel frühzeitig erkennen und behandeln. Abgerufen am 10.04.2021
Vai alla fonte
Online-Artikel
Nebenwirkungen und Gegenanzeigen. Abgerufen am 10.04.2021
Vai alla fonte
wissenschaftliche Studie
Ernährungstipps für Veganer - Mangelerscheinungen erkennen und ihnen vorbeugen. Abgerufen am 10.04.2021
Vai alla fonte
Online-Artikel
Diese Lebensmittel sind die besten Vitamin B-Lieferanten. Abgerufen am 10.04.2021
Vai alla fonte
Recensioni