Ultimo aggiornamento: 23/08/2021

Il nostro metodo

14Prodotti analizzati

19Ore di lavoro

5Fonti e riferimenti usati

71Commenti valutati

Se il Natale è il tuo periodo preferito dell’anno, non sei solo! Gli odori, i sapori e i colori di questi appuntamenti sono unici e non c’è modo migliore per visualizzarli se non attraverso bellissime decorazioni in cui, ovviamente, le luci di Natale sono le protagoniste. Benvenuto su ReviewBox!

Questi accessori trasformano da soli gli spazi in calde atmosfere in cui si respira e si vive il Natale, la condivisione e la compagnia. Ecco perché oggi ti mostreremo i modelli più eccezionali di tutti, dove accedervi e risponderemo alle domande più frequenti su questi articoli che amiamo.




Prima le cose più importanti

  • Con le luci di Natale puoi decorare ogni spazio della tua casa. Nel caso delle tue pareti, ci sono modi per includerle senza forare le pareti. Puoi anche sceglierli con diversi tipi di connessioni e metterli molto facilmente nei negozi di decorazione.
  • Ci sono 2 tipi di luci di Natale se parliamo della dimensione delle loro lampadine, che possono essere molto piccole (da 2 millimetri) o grandi (da 2 centimetri). Qui scoprirai come trarre il massimo da ogni caso.
  • Prima di acquistare un modello di luci di Natale, è importante che tu prenda in considerazione la posizione in cui hai intenzione di posizionarlo, la fonte di alimentazione principale che avrà, la sua presentazione e i colori che include.

Luci natalizie: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida all’acquisto: quello che devi sapere sulle luci di Natale

Le luci di Natale sono perfette per decorare qualsiasi stanza, da sole o con altre decorazioni natalizie. Ecco tutto quello che devi sapere prima di sceglierle e posizionarle nei tuoi spazi interni ed esterni.

Le luci di Natale colorate sono spesso le preferite dai bambini, specialmente quelli sotto i 10 anni. (Foto: maximkabb / 123rf)

Come mettere le luci di Natale sul muro senza chiodi?

Vogliamo che la nostra parete sia decorata, ma senza lasciarla con i chiodi per il resto dell’anno. Un’opzione creativa da considerare è quella di utilizzare ganci autoadesivi per evitare di creare buchi nel tuo muro. Dovrai posizionarli lungo la lunghezza di dove saranno appese le tue luci, e la quantità dipenderà dalla lunghezza del filo che hai.

Luci di Natale con lampadine grandi o piccole – a cosa prestare attenzione?

Ci sono tante luci di Natale quante ne puoi immaginare, ma possiamo dividerle in quelle con lampadine piccole e quelle con lampadine più grandi. Qui ti diciamo qualcosa su ogni modello.

Lampadine grandi. Possono misurare da 2 centimetri di spessore a 3 centimetri di lunghezza. Questi sono di solito ideali per le decorazioni all’aperto, dato che saranno più evidenti. Il tuo articolo può includere tra 6 e 7 lampadine per metro di lunghezza e la loro luce tende ad essere attenuata per un effetto più caldo.

Queste possono essere di alta o media fragilità, a seconda del materiale che copre la lampadina, quindi è consigliabile trattarle con cura. Questo vale soprattutto per la conservazione, quindi si raccomanda di coprirli molto bene, se possibile nello stesso contenitore in cui erano contenuti.

Piccoli bulbi. Possono essere spessi anche solo 2 millimetri o lunghi 1 millimetro. Questi tendono a decorare meglio gli spazi interni della casa. Di solito contengono 10 lampadine per ogni metro di estensione e la loro intensità luminosa può variare tra luminosa e fioca, a seconda del modello scelto.

Di solito sono molto resistenti e si adattano a diverse circostanze. Dopo averli rimossi, puoi riporli facilmente e comodamente, dato che devi solo arrotolarli con cura e riporli nel loro contenitore o in un altro spazio che hai a disposizione per loro, che può essere piccolo.

Lampadine grandi Lampadine piccole
Quantità per metro Circa 6 o 7 Circa 10
Intensità della luce Di solito sono poco luminose Luminose o poco luminose, a seconda del modello
Fragilità A seconda del materiale, di solito sono più fragili Tendono ad essere molto resistenti
Conservazione Richiede più spazio e cura Semplice. Richiede poco spazio
Margaret ThatcherPolítica británica
Il Natale è un giorno di significato e tradizioni, un giorno speciale nel caldo cerchio della famiglia e degli amici

Ci sono luci di Natale senza spine o fili?

Se vuoi delle luci di Natale portatili, naturalmente le puoi trovare. Marchi come EFEE o Gloriz (tra molti altri) offrono modelli di luci di Natale che non hanno bisogno di essere collegati permanentemente ad una presa di corrente.

Per questo puoi trovare opzioni che includono un portabatterie per batterie AA, AAA, porte USB per connettersi a diversi dispositivi e anche pannelli solari, in modo che tutti i tuoi spazi rimangano illuminati senza dover dipendere da una presa a muro.

Criteri di acquisto: fattori che ti permettono di confrontare e valutare i diversi modelli di luci di Natale

Ci sono un numero infinito di modelli e forse non tutti sono perfettamente adatti a quello che stai cercando. Per questo motivo, discutiamo le caratteristiche che puoi incontrare e come selezionare quella che sarà più utile e pratica

  • Posizione
  • Potenza
  • Presentazione
  • Colori

Posizione

La posizione delle tue luci sarà un elemento molto importante da prendere in considerazione prima di decidere quale modello comprare. Ma fondamentalmente, possiamo dividere questa categoria tra luci di Natale per interni e per esterni.

Indoor. Questi modelli possono decorare i tuoi angoli, l’albero di Natale, il presepe e anche la tua tavola da pranzo come runner natalizi. Se hai intenzione di usarli all’interno, non è necessario che siano impermeabili e puoi scegliere tra una varietà di colori o colori unici. Preferisco anche i modelli a bulbo piccolo per una maggiore finezza.

Outdoor. Le luci per esterni dovrebbero avere un grado di impermeabilità (almeno IP44), per garantire che possano resistere alla pioggia. Si raccomanda che abbiano una connessione diversa da una presa tradizionale (a meno che non siano collegate all’interno della casa), per evitare che entrino in contatto con l’acqua.

Energia

La mancanza di connessione non sarà più un fattore limitante nell’arredamento. Puoi scegliere tra diversi modi di ricevere energia in modo da poter posizionare le tue luci di Natale dove preferisci. Ecco i modi più comuni.

Spina tradizionale. Questo è un cavo che dovrai inserire in una presa vicina e compatibile affinché le tue luci si accendano correttamente. Puoi usarlo sul tuo albero di Natale quando ha una connessione vicina. Il vantaggio è che non dovrai comprare batterie ogni volta che si esauriscono.

Batterie. Per rendere le tue luci di Natale portatili e spostarle in (letteralmente) qualsiasi spazio della tua casa, opta per modelli adatti a batterie AA o AAA. In questo caso, le batterie ricaricabili sono raccomandate per risparmiare denaro sulle sostituzioni.

USB. Questa modalità ti permette di collegarlo ad una presa di corrente (aggiungendolo ad un connettore) o ad altri dispositivi come computer, powerbank, laptop, TV e altro, a seconda dell’area che vuoi illuminare. Sono perfetti per aggiungere punti luce a oggetti particolari o per trasportarli con il tuo powerbank.

Pannello solare. Questa opzione è una delle preferite per gli spazi esterni, dato che risparmierai energia sfruttando la luce del sole. Assicurati che il tuo modello sia impermeabile per garantire la sua durata per molto tempo.

Presentazione

Questo elemento ti permetterà di decorare i tuoi spazi a tuo piacimento, coprendo esattamente ciò che vuoi coprire. Anche se ci sono molti modelli, ti mostriamo i più comuni che sicuramente troverai senza molto sforzo.

Cavo lineare. Questa è la versione tradizionale delle luci di Natale e probabilmente quella che troverai più spesso. La sua flessibilità e lunghezza ti permetterà di avvolgere oggetti, coprire alberi di Natale, foderare finestre e i bordi di qualsiasi spazio. Puoi trovarli in lunghezze da 3 metri a più di 10 metri.

Cortina. Anche questo ha una linea lineare di cavi, la differenza è che le lampadine non sono attaccate ad essa, ma ad altre linee perpendicolari che cadono. La lunghezza di queste altre linee può essere da 10 cm (specialmente per soffitti e porte) a più di 3 metri (usato principalmente per coprire intere pareti).

Tubo flessibile. Questi sono ampiamente utilizzati all’esterno e per circondare le colonne, poiché si tratta di un tubo di plastica che avvolge il cavo principale con le sue lampadine e le protegge da elementi esterni come polvere, acqua e anche colpi. Possono variare da 3 a più di 10 metri.

Individui. Anche se meno comuni, ci sono pacchetti di luci natalizie individuali che funzionano con batterie a bottone (quelle usate negli orologi da polso). Queste non includono un cavo o qualsiasi tipo di connessione esterna, quindi devi solo accendere ognuna con il suo interruttore e posizionarla dove preferisci.

Le luci di Natale lineari sono le più utilizzate grazie alla loro flessibilità e praticità (Foto: Inara Prusakova / 123rf)

Colori

Proprio come il Natale è un periodo di magia, è anche il momento di dare sfogo alla tua creatività. Ci sono tutti i colori che puoi immaginare, ma puoi anche scegliere un’opzione che li includa tutti. Qui ti raccontiamo un po’ di ogni caso.

Unicolor. Queste tendono ad essere le più vendute (specialmente le luci bianche fredde e calde) perché si adattano a qualsiasi tipo di arredamento. Se non sei sicuro di quali colori utilizzare, queste opzioni sono ideali. Puoi trovare anche altre tonalità come il rosso, il verde, il viola, il rosa, il giallo, il blu e molte altre.

Multicolour. Questi modelli sono i preferiti dai bambini perché possono includere tutti i colori menzionati sopra nello stesso set. Puoi usarli per decorare l’esterno della tua casa o per aggiungere colore ad uno stile di decorazione neutro. Per esempio, è una scelta eccellente se il tuo albero di Natale è bianco.

(Featured image photo: jannoon028 / Freepik)

Recensioni