macchina-da-caffe-a-cialde-principale-xcyp1

Se sei arrivato fino a qui è perché probabilmente stai pensando di comprare una macchina da caffé a cialde. O magari sei già pronto ad acquistarne una, ma non sai ancora quale modello scegliere. In effetti è un’ottima alternativa alle macchinette per caffè tradizionali, come le moka o anche a di quelle a capsule.

Se ami il caffè, sicuramente non ti pentirai di acquistare questo elettrodomestico. Ma non basta questa affermazione per convincerti, giusto? Ecco il motivo per cui abbiamo creato questa guida: potrai trovare tutte le informazioni necessarie per prendere la giusta decisione di cui poi non ti pentirai in seguito. Continua a leggere!

Le cose più importanti in breve

  • Sul mercato troverai un grandissimo numero di macchine da caffè a cialde ed ognuna di esse presenta delle caratteristiche specifiche. Un vantaggio che la maggior parte dei modelli offre è la possibilità di utilizzare sia le cialde che il caffè macinato.
  • Esistono dei modelli di macchine da caffè a cialde che non fanno solo caffè espressi, ma anche i cappuccini. Se sceglirai uno di essi, potrai goderti ancora di più la tua bevanda preferita.
  • Molte delle macchinette da caffè a cialde non sono di grandi dimensioni. Ciò le rende perfette per tutti i tipi di cucine, incluse quelle più piccole. Non avrai la sensazione di avere tutto il piano occupato dalla macchinetta. Ci sono anche dei modelli da auto che si ricaricano con la batteria e si possono collocare nel portabicchieri.

Le migliori macchine da caffè a cialde sul mercato: la nostra selezione

Uno dei modi migliori per scoprire le caratteristiche delle macchine da caffè a cialde è quello di esaminare i modelli di maggior successo sul mercato. La seguente lista si basa sulle opinioni degli acquirenti di queste macchinette. Fai attenzione ai differenti aspetti che andremo a descrivere, ti aiuteranno a realizzare il miglior acquisto possibile e ti saranno utili per capire quali sono le funzioni che più ti interessano.

De’Longhi EC 201.CD.B

Questa macchina da caffè a cialde dispone di una pressione di 15 bar che assicura la preparazione di un caffè dal gusto intenso. È dotata di portafiltro con dispositivo crema che consente di utilizzare sia le cialde che il caffè macinato. Questo modello conta sul sistema di spegnimento automatico, per cui la macchina si spegne automaticamente dopo 9 minuti di inutilizzo.

Chi l’ha acquistata apprezza soprattutto la possibilità di preparare anche dei buonissimi cappuccini. Grazie al “Cappuccino System”, infatti, consente di ottenere una schiuma cremosa regolando il vapore. Molto utile si rivela essere, inoltre, il vassoio raccogli gocce che trattiene il liquido che fuoriesce dalla tazza. Esso può essere facilmente smontato per assicurarne una pulizia rapida e semplice.

Termozeta Barcaffè 9000

La macchina da caffè di Termozeta funziona a cialde, ma può essere utilizzata anche con caffè macinato. Ha un serbatoio d’acqua estraibile di 1,8 litri e offre una pressione di 15 bar. La confezione contiene due portafiltro per una o due tazze, un pressino e un dosatore. Consente di realizzare degli ottimi cappuccini grazie al vapore regolabile e al beccuccio per cappuccino orientabile.

Chi l’ha comprata trova molto utile il sistema di risparmio energetico che fa sì che la macchinetta si spenga da sola dopo 9 minuti di inutilizzo, evitando così lo spreco di corrente. Utili si rivelano anche le spie luminose che indicano quando la macchinetta e il vapore sono pronti per essere utilizzati. I clienti apprezzano particolarmente la cremosità del caffè ottenuto con questa macchina.

De’Longhi EC 685 M

Questa macchina da caffè conta su un filtro professionale con dispositivo crema integrato per caffè macinato (1 o 2 tazze) e filtro dedicato per cialde E.S.E. Dispone della funzione Flow Stop che offre la possibilità di personalizzare la lunghezza del caffè. Con questa macchinetta avrai anche la possibilità di preparare una morbida schiuma per i tuoi cappuccini o di scaldare il latte.

Gli utenti trovano molto utile il ripiano scaldatazze passivo che si trova sulla parte superiore della macchina. Molto apprezzati sono anche l’appoggia tazze regolabile in due altezze (tazzine e bicchieri da cappuccino) e il vassoio raccogli gocce. Le recensioni sottolineano che questa macchinetta, larga solo 15 cm, ha un ottimo rapporto qualità-prezzo.

Lollo Caffè

La macchina per caffè a cialde Lollina della marca Lollo Caffè ha delle dimensioni molto compatte, misura solamente 16x16x26cm. Viste le dimensioni così ridotte, la macchina non ha parti smontabili, ciò non ne rende velocissima la pulizia. Difficile il riempimento del serbatoio d’acqua (costituito da una bottiglia di vetro), che avviene attraverso una piccola imboccatura.

Mentre tutte le recensioni sono d’accordo nell’affermare che il caffè preparato da questa macchinetta è buono, alcune lamentano la mancanza dello spegnimento automatico. Ogni persona che l’ha acquistata è soddisfatta della robustezza dell’apparecchio, realizzato in metallo resistente. Molto apprezzato il fatto che il produttore fornisca 40 cialde Lollo con l’acquisto della macchina.

De’Longhi Icona Vintage

La De’Longhi Icona Vintage è utilizzabile sia con le cialde che con il caffè macinato. Dispone di caldaia in acciaio inox che fornisce una pressione di 15 bar. Grazie alla funzione “Cappuccino System” è possibile preparare cappuccini ed altre bevande a base di latte. Il serbatoio da 1,4 litri è estraibile per consentirne una migliore pulizia ed agevolarne il riempimento.

Molto apprezzato il fatto che la confezione contenga due portafiltro, per una o due tazzine di caffè. Molte recensioni sottolineano la presenza, nella parte superiore del dispositivo, di una superficie scaldatazze. Chi l’ha acquistata trova molto utile il sistema di spegnimento automatico dopo nove minuti di inutilizzo. Il caffè ottenuto risulta molto buono e cremoso.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sulle macchine da caffè a cialde

Senza dubbio, grazie all’analisi dei differenti modelli che abbiamo appena fatto, hai scoperto diverse caratteristiche delle macchine da caffè a cialde. Ora sai come funzionano questi elettrodomestici e quali tipi di caffè potrai preparare con essi. Hai, inoltre, potuto conoscere alcuni dei migliori modelli disponibili attualmente sul mercato, ma devi considerare anche altri fattori prima di effettuare l’acquisto.

macchina-da-caffe-a-cialde-prima-xcyp1

Esistono macchinette da caffè a cialde con diversi design affinché tu possa scegliere il più adatto al tuo stile.
(Fonte: Marina Troshenkova: 112077487/ 123rf.com)

Cos’è una macchina da caffè a cialde?

Una macchina per caffè a cialde serve per preparare in modo semplice una tazza di caffè. È provvista di un serbatoio d’acqua da cui parte il liquido che poi passa per lo scompartimento in cui è posta la cialda. Alcuni modelli dispongono di un accessorio che ti consente di preparare le cialde con il caffè macinato che utilizzi abitualmente. Con l’acqua e la cialda già pronte, ti basterà solamente schiacciare un bottone per ottenere un ottimo caffè.

Che differenza c’è tra la macchina da caffè a cialde e una a capsule?

C’è chi crede che una macchina da caffè a cialde sia uguale a una a capsule. Il fatto che alcuni siti che vendono questi elettrodomestici utilizzino entrambi i termini per lo stesso dispositivo non aiuta. Una caffettiera a capsule, come suggerisce il nome, utilizza le capsule, che contengono il caffè in un involucro duro in plastica, generalmente ricoperto di alluminio per preservare la freschezza del caffè.

La macchina da caffè a cialde invece utilizza il caffè in cialde appunto, ossia un involucro di carta che può essere poi gettato nell’organico. Come abbiamo visto, questo tipo di caffettiera è quasi sempre utilizzabile anche con il caffè in polvere, cosa non possibile con la macchina da caffè a capsule.

Studio pubblicato sull’European Journal of Epidemiology

“Le persone che bevono due tazze di caffè al giorno possono aumentare di due anni la loro aspettativa di vita”.

Quanti tipi di macchine da caffè esistono sul mercato?

Di macchine da caffè ne esistono veramente tante e non è facile scegliere quale potrebbe essere più adatta alle esigenze di ogni persona. Per cercare di avere chiaro almeno il loro funzionamento, abbiamo preparato la seguente lista che mostra le caratteristiche principali di ognuno di esse. Abbiamo scelto i modelli più usati al giorno d’oggi nelle case italiane.

  • Moka. Questo tipo di caffettiera prepara un caffè molto corposo e con un gusto intenso. Conta su due elementi che sono separati da un filtro nel quale si colloca il caffè e che vanno avvitati tra loro. L’acqua va posta nella parte inferiore e, quando bolle, sale in quella superiore attraversando il filtro del caffè. Si ottiene così una bevanda deliziosa.
  • Macchina da caffè a capsule. È simile a quelle con filtro, ma al posto del filtro utilizza delle capsule. All’interno di queste si trovano caffè di tipi differenti. L’acqua passa per la capsula prima di arrivare alla tazza. In alcuni casi si possono trovare capsule di latte, cioccolata, infusi e addirittura brodi.
  • Macchina da caffè a cialde. È molto simile a quella a capsule, ma anziché usare le capsule utilizza cialde o pad. Alcune possono utilizzare direttamente il caffè macinato.
  • French press. È conosciuta anche come caffettiera a stantuffo. Solitamente è fatta in vetro, in modo da poter vedere tutto il processo di preparazione. Si versano il caffè e l’acqua bollente nella caffettiera. Si lascia in infusione per circa tre minuti e poi si abbassa il filtro metallico, che ha lo stesso diametro della caffettiera. Nel movimento, il caffè rimane nella parte superiore, mentre i residui della polvere vengono raccolti dal filtro nella parte bassa.
  • Macchina da caffè multifunzione. È una macchinetta con cui si possono preparare diversi tipi di caffè. È simile a quelle che si possono trovare nei bar e nelle caffetterie, ma è di dimensioni più ridotte. Conta su dei serbatoi d’acqua e di latte e il caffè viene posto in un filtro. L’acqua passa attraverso questo filtro e il latte viene aggiunto caldo o sotto forma di schiuma direttamente nella tazza.
  • Macchina per caffè con filtro. Chiamata anche drip coffee maker, è conosciuta da noi come caffettiera americana. Conta su un serbatoio d’acqua e un filtro metallico per il caffè, nel quale se ne deve collocare uno di carta. L’acqua passa attraverso il filtro e estrae il caffè per prepararne una tazza.

Da quali parti sono composte le macchine da caffè a cialde?

Altri aspetti importanti da tenere in considerazione sono quelli riguardanti le parti che formano la macchina per caffè a cialde. È fondamentale che ti sia chiara questa questione poiché ti aiuterà a capire meglio come funzionano questi tipi di macchinette e come eseguire una buona manutenzione. Quindi, fai attenzione alla seguente tabella che racchiude questo tipo di informazioni in modo semplice e schematico.

Parte A cosa serve
Serbatoio d’acqua È estraibile ed è indispensabile che contenga abbastanza acqua per poter preparare il caffè.
Struttura esterna È di plastica e può avere design diversi. Esistono di molti colori.
Sistema thermoblock Serve per scaldare l’acqua con il minor dispendio energetico possibile.
Pompa di pressione La pompa di alta pressione serve per far sì che l’acqua arrivi fino alla cialda.
Scomparto per le cialde È il luogo in cui si collocano le cialde, attraverso di esso passa l’acqua per fare il caffè.
Iniettore Attraverso di esso l’acqua esce e perfora la cialda con la sua pressione, quindi arriva alla tazza sotto forma di caffè.

Come si utilizza una macchina da caffè a cialde?

Dopo aver ripassato quali sono le parti fondamentali da cui è composta una macchina per caffè a cialde, ti interesserà sicuramente capire come usarla. Ti spiegheremo meglio in cosa consistono questo tipo di caffettiere e, inoltre, quali passi devi seguire per preparare un caffè. Anche qui, per rendere più chiaro il processo, abbiamo preparato una tabella.

Passo Cosa fare
Leggi le istruzioni Anche se le macchine da caffè a cialde sono facili da usare, è sempre meglio leggere le istruzioni prima di cominciare ad utilizzarle.
Acqua Riempi il serbatoio di acqua, ma senza superare il limite. Solitamente questo si trova nella parte posteriore della macchina ed è estraibile.
Accendi la macchina Poi, collega la macchinetta da caffè alla corrente. Le luci si accenderanno subito o dopo alcuni secondi.
Cialde Di seguito, devi collocare le cialde nello scomparto apposito, come spiegato nelle istruzioni.
Prepara il caffè Una volta che hai compiuto tutti i passi precedenti, non ti resta che premere il pulsante per preparare il tuo caffè preferito.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di una macchina da caffè a cialde?

Dopo aver letto tutte le informazioni che la nostra guida ha fornito fino a qui, sicuramente ti è più chiaro perché è conveniente comprare una macchina da caffè a cialde. Inoltre, hai scoperto quali sono le sue caratteristiche principali e come si usa. Ma ci sono anche degli aspetti negativi che dovresti tenere presente prima di comprarla. Ora ti mostriamo quali sono i suoi vantaggi e i suoi svantaggi.

Vantaggi
  • Il caffè esce buono e cremoso
  • Le cialde sono piuttosto economiche e non inquinano
  • Si pulisce facilmente
  • Puoi utilizzare anche il caffè macinato
Svantaggi
  • Se non si posizionano bene le cialde il caffè può venire acquoso
  • Ci sono delle macchine molto rumorose
  • Richiedono molta più manutenzione rispetto a una moka

Criteri di acquisto

Siamo quasi alla fine della nostra guida all’acquisto, e se stai continuando a leggere probabilmente ti sei già convinto a comprarne una. Per sapere quale scegliere dovresti tenere presente anche una serie di importanti criteri. In quest’ultima parte dalla guida ci concentreremo su questi:

  • Manutenzione
  • Caffè macinato
  • Produttore
  • Design
  • Bar

Manutenzione

Uno degli aspetti su cui devi concentrarti è la manutenzione della macchina da caffè a cialde. Devi controllare che possa essere pulita con facilità. Assicurati, prima di comprarla, che alcuni pezzi si possano smontare. Controlla se è provvista di qualche sistema di autopulizia o di eliminazione del calcare che si accumula nella macchina. Se non vuoi che esso si formi, cerca di utilizzare l’acqua in bottiglia.

Caffè macinato

Come abbiamo già detto, alcune macchine da caffè di questo tipo non solo funzionano con le cialde, ma anche con il caffè macinato. Sarebbe molto vantaggioso poter contare su un modello con questa opzione, dal momento che se rimani senza cialde potresti usare il caffè. Inoltre, il prezzo di un caffè preparato in questo modo è molto più economico che uno preparato con le cialde. Anche se per alcuni quelli preparati con queste ultime è migliore.

Produttore

Fai molta attenzione al produttore della macchina. Se non è molto conosciuto potresti far fatica a trovare le cialde compatibili. Inoltre, se dovessi avere un problema con la macchina da caffè, troverai un supporto tecnico più facilmente se il tuo dispositivo è di una marca più famosa. Assicurati che abbia un buon rapporto qualità-prezzo e non pagare di più solo perché è di marca.

Design

Normalmente queste macchine da caffè vengono poste sopra al bancone. Per questo, devi cercare un modello che sia bello esteticamente e che conti su un design accattivante. Sicuramente non sarà difficile trovarlo, dal momento che la maggior parte delle macchine per caffè a cialde hanno un aspetto molto curato. Al momento dell’acquisto assicurati che stia bene con la tua cucina.

macchina-da-caffe-a-cialde-particolare-xcyp1

La versatilità del caffè fa sì che sia il compagno perfetto per i tuoi pasti e per le merende. (Fonte: Peter Bernik: 25526028/ 123rf.com)

Bar

I bar di cui dispone una macchina da caffè indicano la sua pressione. Più alto è questo valore, più intenso sarà il caffè che preparerà la tua macchinetta. La maggior parte dei dispositivi contano dai 15 ai 19 bar, anche se già con 9 bar si può preparare un buon espresso. Anche con i modelli che ne hanno meno si può fare un caffè ricco, come ad esempio con le macchine da caffè per auto.

Conclusioni

È chiaro che disporre di una macchina per caffè a cialde è un’ottima opzione per poter goderti in ogni momento la tua bevanda preferita. È molto facile da utilizzare e la sua manutenzione è semplice. Inoltre, con alcuni modelli, si può usare il caffè macinato, così se non disponi di cialde potrai comunque utilizzare la caffettiera. Controlla che la macchinetta che compri disponga di questa funzione.

Ricordati di fare attenzione ai criteri che ti abbiamo segnalato nell’ultima parte di questa guida. Tieni presente il design, la marca e anche che abbia i bar sufficienti per poter preparare un buon caffè. Solo in questo modo potrai fare un acquisto di cui poi non pentirti in futuro.

Ti è piaciuta la nostra guida all’acquisto sulle macchine da caffè a cialde? Condividila sui social, ma prima, se ti fa piacere, lasciaci un commento.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Rich Townsend: 95576980/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

Laureata in scienze politiche, amo scrivere su blog e testate giornalistiche online. I miei argomenti preferiti sono l'attualità, la storia, ma anche la tecnologia, gli animali e i prodotti di bellezza.