Fumo su sfondo blu
Ultimo aggiornamento: 20/08/2020

Il nostro metodo

12Prodotti analizzati

21Ore di lavoro

9Fonti e riferimenti usati

76Commenti valutati

Che cosa serve per una bella festa? Sicuramente molte cose: buona musica, gente simpatica, un’atmosfera affascinante e tanta voglia di divertirsi. Per creare un bell’ambiente di festa, però, c’è un ingrediente che non deve mai mancare. Sai qual è? La macchina del fumo! Se non sai di che cosa stiamo parlando, continua a leggere questo articolo specializzato.

Pochi accessori offrono un tocco simpatico ed originale a qualsiasi atmosfera. Le macchine del fumo sono presenti in tutte le occasioni più animate: feste, concerti e spettacoli, film, discoteche. Ciò è dovuto a qualche speciale motivo? Più d’uno! Ma il principale è che, semplicemente, sono molto apprezzate da pubblico e presenti. Vuoi saperne di più? Qui ti spiegheremo tutto.




Le cose più importanti in breve

  • Le macchine del fumo sono dispositivi che generano un tipo di vapore denso molto simile al fumo o alla nebbia. Ciò si ottiene a partire da acqua miscelata con un fluido basato su glicole o glicerolo: la glicerina. Queste macchine vengono usate per creare effetti speciali in occasione di feste e spettacoli, anche in combinazione con luci o altri elementi.
  • Esistono diverse macchine, a seconda del tipo di fumo che emettono. Oltre a produrre fumo, questi dispositivi possono conferirgli delle forme e diffonderlo in diverse direzioni, giocando con luci e ombre e al ritmo della musica. Le migliori macchine del fumo sono in acciaio inossidabile e sono dotate di telecomando.
  • Per scegliere la macchina del fumo più adatta a te, devi tenere in considerazione alcuni fondamentali criteri di acquisto. Tra questi, la potenza di uscita del fumo, il sistema di controllo e gestione, il materiale con cui è realizzata, le misure di sicurezza e la combinazione con le luci.

Le migliori macchine del fumo sul mercato: la nostra selezione

Se ci pensi, nelle migliori feste o durante i migliori spettacoli, vengono usate macchine del fumo. A volte, non ci accorgiamo della loro presenza, ma ne apprezziamo sempre gli effetti. Questi dispositivi sono molto semplici da usare e rendono tutto più affascinante. Se non sai quale modello scegliere, dai un’occhiata a questa nostra selezione con i migliori attualmente disponibili sul mercato.

La macchina del fumo con luci colorate più conveniente

Per molti utenti la macchina del fumo proposta da MVPOWER rappresenta un vero e proprio affare, essendo il modello più economico che incorpora luci colorate, una staffa per il montaggio su soffitto, ed un pratico telecomando senza fili per azionare il rilascio della nebbia ed impostare il colore. Ha una potenza di 500 W ed un serbatoio da 350 ml.

Nonostante il costo, il prodotto supera le aspettative di molti utenti, che la utilizzano anche in stanze da 100 m².

La macchina del fumo con il miglior rapporto qualità-prezzo

La macchina per la nebbia realizzata da Amuse è l’opzione che assicura il miglior rapporto qualità-prezzo, merito di una buona versatilità che incontra un costo molto basso. Ha un assorbimento energetico di 500 W ed un serbatoio per il liquido da 300 ml, e necessita di appena 3 minuti per il riscaldamento.

Gli acquirenti si ritengono estremamente soddisfatti dalle prestazioni del prodotto, apprezzandone la robustezza generale ma soprattutto la presenza di due telecomandi: uno per gestire il fumo, e uno per le luci RGB.

La miglior macchina del fumo semi-professionale

La Beamz S900 è una macchina per il fumo semi-professionale da 900 W, con una portata di 4 m ed un volume di fumo generato pari a 70 m³ per minuto. Il serbatoio può contenere fino a 1000 ml di liquido, e la confezione include anche la staffa per il montaggio. È infine dotata di un telecomando con cavo da 5 m, per gestire ogni aspetto dello strumento.

Le recensioni sono estremamente positive e sottolineano l’ottima qualità costruttiva del prodotto, apprezzandone anche l’efficienza e l’ottima portata, nonostante gli 8 minuti di riscaldamento necessari.

La miglior macchina del fumo professionale

La Ibiza LSM1500PRO è una macchina del fumo professionale da 1500 W, adatta sia agli spazi aperti che alle sale al chiuso più ampie. È in grado di produrre fino a 166 m³ di nebbia al minuto, dopo una fase di riscaldamento che secondo gli acquirenti si attesta non oltre i 5 minuti. È inoltre dotata di due telecomandi: uno senza filo per gestire l’emissione del fumo, ed uno con filo per programmare lo strumento.

È infine dotata di una funzione timer programmabile, per un uso senza pensieri né sprechi. Gli utenti ne sono comprensibilmente entusiasti, evidenziando la gran quantità di fumo prodotto già al primo getto.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sulle macchine del fumo

Se desideri un’esperienza speciale per le tue feste in casa oppure per scopi professionali, le macchine del fumo offrono un’atmosfera unica, in modo pratico e accessibile. Non tutti, però, sanno utilizzare questi dispositivi nel modo giusto o sfruttarli al meglio. La sezione seguente affronta le domande più frequenti al riguardo.

Persone che posano in mezzo al fumo

Le macchine del fumo sono dispositivi che generano un tipo di vapore denso molto simile al fumo o alla nebbia. (Fonte: Lightfieldstudios: 130486725/ 123rf.com)

Cos’è esattamente una macchina del fumo?

Come indica il nome, le macchine del fumo sono dispositivi che producono un vapore denso che, quando viene emesso, assomiglia a fumo o nebbia. Sono molto utilizzate in occasione di feste speciali, spettacoli musicali e teatrali e sfilate di moda. Non solo generano fumo, ma lo propagano in diverse direzioni, giocando con luci e ombre.

In quali contesti si usano le macchine del fumo?

Le macchine del fumo servono essenzialmente per creare atmosfera in determinati spazi, così da aumentare il divertimento della gente. Ma gli effetti che questi dispositivi possono generare vengono utilizzati anche in vari settori con altre finalità: estetiche, decorative o artistiche. Alcuni esempi di contesti in cui sono usate le macchine del fumo sono:

  • Discoteche
  • Feste e matrimoni
  • Concerti musicali e spettacoli
  • Produzione di video e film
  • Opere teatrali

Come funziona esattamente una macchina del fumo?

Le macchine del fumo più comuni sono quelle che funzionano a base di acqua. Anche se esistono molte marche diverse e possono presentare differenze nel design e nella qualità dei componenti, il funzionamento di questi dispositivi è quasi sempre lo stesso. È importante sottolineare che sono macchine elettriche e richiedono una certa potenza per il riscaldamento:

  1. Il liquido che si deposita nel serbatoio della macchina del fumo viene forzato a passare attraverso uno scambiatore di calore mediante una pompa ad alta pressione. Questo scambiatore mantiene alta la temperatura, in modo che il liquido evapori in un processo intermittente.
  2. Il fluido passa ripetutamente attraverso questo processo e si espande a gran velocità, cosa che spinge il vapore ad uscire dall’ugello della macchina.
  3. Mescolandosi con l’aria esterna, generalmente più fredda, si genera immediatamente un vapore denso e opaco simile a nebbia o fumo.

Persone ad un concerto

Queste macchine vengono usate per creare effetti speciali in occasione di feste e spettacoli, anche in combinazione con luci o altri elementi. (Fonte: Nd3000: 102000438/ 123rf.com)

Quale liquido viene utilizzato nelle macchine del fumo?

Per generare il vapore caratteristico delle macchine del fumo, occorre inserire nel serbatoio il cosiddetto fumo liquido o di nebbia. Nella maggior parte dei modelli, si tratta di un fluido basato su glicole o glicerolo: la glicerina. Tale liquido, per quanto non sia tossico, deve essere maneggiato con cura e va evitato in caso di persone asmatiche e allergiche.

Quali tipi di macchine del fumo esistono?

Anche se la funzione di tutti i modelli di queste macchine è quella di emettere e diffondere fumo, non tutti sono uguali. Alcune differenze riguardano la densità del liquido che utilizzano, un fattore che determinerà il tipo di fumo che verrà emesso. Nella seguente tabella, presentiamo nel dettaglio le tre macchine del fumo più comuni sul mercato:

Tipo di macchina del fumo Caratteristiche
Fog (nebbia) o macchina del fumo propriamente detta Crea una nebbia densa.

Utilizza una caldaia e una pompa per generare il fumo (nessun compressore d’aria).

La nebbia si diffonde rapidamente negli ambienti e si disperde gradualmente, in circa 30 minuti in una stanza con ventilazione normale.

Utilizza liquido del fumo standard a base di glicole e acqua (glicerina).

Hazer Crea una nebbia molto sottile.

Non usa caldaia, ma un compressore d’aria.

Utilizza un liquido speciale a base di olio minerale (niente glicole).

Fazer Crea un tipo di nebbiolina leggermente più densa rispetto ad una macchina hazer.

È un ibrido tra una macchina da nebbia e una macchina hazer.

Utilizza una caldaia e una pompa (come una macchina fog), non richiede un compressore d’aria come le hazer.

Utilizza un ventilatore per dissipare la nebbia.

Richiede solo il liquido da fumo standard (acqua e glicole).

Come ci si accorge se la macchina del fumo rimane senza liquido?

È semplicissimo! La maggior parte di queste macchine è dotata di telecomando. Nel caso in cui il liquido da fumo sia esaurito, il telecomando ti avviserà cambiando il colore della luce LED (in generale, da verde a rosso). A quel punto, dovrai spegnere la macchina e ricaricare il serbatoio con il liquido adatto per il tuo modello.

Istituto di tecnologia del Michigan
“I fluidi da nebbia utilizzati nelle macchine del fumo non sono assolutamente tossici o cancerogeni”.

Quali sono i guasti più comuni delle macchine del fumo?

I guasti più comuni di una macchina del fumo riguardano l’ostruzione dell’ugello di uscita del fumo. Tale ostruzione si verifica come conseguenza di un’inadeguata manutenzione. Dall’altra parte, a volte, il sistema elettrico del dispositivo può danneggiarsi a causa di un surriscaldamento interno o nel caso in cui il cavo di alimentazione sia rovinato.

Un altro comune malfunzionamento può essere provocato dall’utilizzo di un liquido non adatto. È per questo che si raccomanda di controllare regolarmente il serbatoio. Se non sei esperto in materia e sospetti che la macchina funzioni male, l’ideale è contattare uno specialista affinché effettui un controllo approfondito e ti aiuti a preservare la vita utile del tuo modello.

Come si pulisce e mantiene una macchina del fumo?

Come tutti i dispositivi elettrici, anche le macchine del fumo richiedono una certa manutenzione e certe cure, se desideri che durino nel tempo. Soprattutto se conti di utilizzarle in maniera frequente, devi prestare attenzione a diversi dettagli. Qui di seguito, ti presentiamo una lista di consigli che possono risultare utili:

  1. Pulisci regolarmente il serbatoio della macchina del fumo con una miscela di acqua distillata e aceto. È consigliabile effettuare tale pulizia all’aperto, dato che l’odore potrebbe non essere gradevole. Lascia agire la miscela per qualche minuto, svuota il serbatoio e lavalo di nuovo con acqua distillata.
  2. Controlla sempre l’uscita del fumo. Può capitare che l’ugello del dispositivo si otturi a causa di qualche residuo. Devi evitarlo assolutamente. Se succede, strofinalo con le unghie o con la punta di un coltello. Ma fai molta attenzione a non provocare danni.
  3. Passa un panno umido e pulito su tutta la parte esterna della macchina.
  4. Di tanto in tanto, sostituisci il liquido da fumo che usi abitualmente con un liquido apposito per la pulizia e aziona la macchina come sempre. Tale liquido, quando viene espulso, ripulisce l’interno della macchina, evitando future avarie dovute ad ostruzione.

DJ ed effetti scenici

Esistono diverse macchine, a seconda del tipo di fumo che emettono. Oltre a produrre fumo, questi dispositivi possono conferirgli delle forme e diffonderlo in diverse direzioni, giocando con luci e ombre e al ritmo della musica. (Fonte: Gojda: 92949831/ 123rf.com)

Quali precauzioni devo prendere utilizzando una macchina del fumo?

A tutti quanti piacciono gli effetti delle macchine del fumo. Migliorano l’atmosfera, creano spettacolari giochi di luci e offrono una sensazione di festa ineguagliabile. Tuttavia, ci sono alcune precauzioni che non vanno trascurate, soprattutto per la sicurezza delle persone. In questa tabella, ti riassumiamo gli aspetti più importanti al riguardo:

Precauzioni Perché?
Evitare la visibilità ridotta È decisamente spiacevole non poter godere di una buona visibilità. Negli ambienti piccoli, un uso eccessivo può offuscare la vista della gente.
Fare un uso moderato della macchina Per quanto il fumo che esce dal dispositivo non sia tossico, un uso eccessivo in un ambiente piccolo può risultare fastidioso.
Tenere la macchina fuori dalla portata dei bambini Anche se i rischi di una macchina del fumo sono molto bassi, è anche vero che i bambini sono più vulnerabili ad allergie e intossicazioni. Quindi, meglio tenerli lontani.
Usare liquidi compatibili In generale, i produttori indicano quali sono i liquidi più adatti per riempire il serbatoio. Segui i loro consigli per evitare di danneggiare il dispositivo.

Criteri di acquisto

Per non commettere un errore nell’acquisto di una macchina del fumo, devi avere ben chiare quelle che sono le tue esigenze. Dover organizzare grandi eventi, come un matrimonio, o riunire gli amici per una piccola festa nel giardino di casa non è la stessa cosa. Per scegliere nel modo giusto, c’è una serie di criteri di acquisto che vale la pena tenere in considerazione:

Potenza d’uscita

La potenza di uscita della tua macchina del fumo determinerà la quantità di nebbia che si formerà ogni volta che premerai il pulsante del controllo a distanza e la sua portata. È molto importante conoscere bene l’ambiente in cui userai la macchina, dato che una notevole potenza per un sito piccolo potrebbe risultare pericolosa. Per avere un punto di riferimento, dai un’occhiata alla seguente tabella:

Uso
Da 400 a 700 watt Per feste e spazi piccoli.
Da 700 a 1.000 watt Per spazi da 50 a 100 metri quadrati.
Da 1.000 a 1.500 watt Per saloni e discoteche (più di 150 metri quadrati)
2.000 watt o più Per saloni enormi e spazi esterni.

Capacità del serbatoio

Conoscere la capacità del serbatoio della macchina del fumo è importantissimo, prima di effettuare l’acquisto. A seconda delle dimensioni della macchina, tale capacità aumenta o diminuisce. Mentre alcuni modelli possono contenere più di 9 litri di liquido, altri hanno un limite massimo di soli 300 ml. La capacità ideale, per non rimanere mai senza fumo, è a partire dai 3 litri.

Controllo e telecomando a distanza

Nessuno desidera un dispositivo troppo complicato da usare e questo vale anche per le macchine del fumo. Oggi, i migliori modelli includono un telecomando, in modo tale che, semplicemente premendo un pulsante, sia possibile dare libero sfogo al divertimento. A questo proposito, se la macchina è dotata di luci incorporate, è anche importante che queste siano facili da attivare quando esce il fumo.

Luci LED integrate

Le macchine del fumo sono fantastiche, perché l’effetto nebbia è molto curioso e affascinante. Immagina cosa succederebbe se potessi anche giocare con un set di luci LED per creare ombre e colori sulla pista da ballo o sul palco. Questi dispositivi offrono sempre più spesso funzioni extra. Verifica che il tuo modello sia dotato o meno di luci. Se ne è dotato, ti divertirai ancora di più!

Donna con effetti scenici

Le macchine del fumo servono essenzialmente per creare atmosfera.
(Fonte: Subbotina: 86896685/ 123rf.com)

Conclusioni

Le macchine del fumo sono dispositivi elettrici che, mediante una caldaia, generano un vapore denso simile al fumo o alla nebbia. Servono per creare ambienti emozionanti, ad esempio, nelle discoteche, o in occasione di feste e altri grandi eventi. Vengono anche utilizzate in teatro o nel cinema, con fini decorativi o estetici. Funzionano con un liquido che consiste in una miscela di acqua e glicerina.

Esistono diversi tipi di macchine del fumo, a seconda della densità della nebbia che generano, della modalità di riscaldamento del serbatoio e del tipo di liquido necessario per funzionare. Molti modelli combinano il fumo con luci LED per creare affascinanti effetti d’ombre in feste o eventi. Si possono gestire facilmente mediante telecomandi a distanza ed è importante, però, osservare alcune precauzioni.

Se l’articolo ti è piaciuto, lasciaci un commento o condividilo con i tuoi contatti, così che anche altre persone possano conoscere in maniera approfondita tutto il necessario sulle macchine del fumo. Grazie mille!

(Fonte dell’immagine in evidenza: Nikkytok: 71219181/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di noi?

Recensioni