Macchina per sottovuoto alimenti

Benvenuto sul nostro articolo dedicato alla macchina sottovuoto per alimenti. Siamo tutti d’accordo su due cose: mangiare è piacevole e se è possibile farlo mantenendo tutte le proprietà del cibo, è ancora meglio. Per chi non ha il tempo di fare la spesa tutti i giorni però, mantenere i cibi freschi non è così semplice, almeno che non si utilizzi una macchina per il sottovuoto.

Gli alimenti conservati sottovuoto non cambiano il loro sapore, né il colore o la consistenza e, ancora meglio, non perdono i loro nutrienti. Una macchina – o confezionatrice – sottovuoto è un apparecchio molto più pratico di quanto tu possa pensare e in questo articolo ti consiglieremo alcune opzioni, ti parleremo dei suoi vantaggi e cercheremo di risolvere tutti i dubbi che potresti avere al riguardo.

Le cose più importanti in breve

  • Il confezionamento sottovuoto è un metodo di conservazione degli alimenti che non è più riservato esclusivamente a ristoranti, negozi e aziende alimentari.
  • La macchina per sottovuoto può aiutarti a risparmiare tempo e denaro, poiché ti consentono di organizzare meglio gli acquisti e conservare gli alimenti senza temere il loro deterioramento.
  • Quando acquisti uno di questi apparecchi, devi considerare la sua potenza, la compatibilità con diversi tipi di sacchetti e contenitori e gli accessori che include. Ne parleremo meglio nella sezione dei criteri di acquisto.

Le migliori confezionatrici sottovuoto sul mercato: la nostra selezione

È ovvio che tutte le macchine per il sottovuoto sembrino simili, visto che hanno la stessa funzione, ma potresti non sapere che ognuna offre caratteristiche diverse in termini di potenza, accessori o funzioni aggiuntive. In questa sezione, ti presentiamo una selezione di diverse opzioni che variano l’una dall’altra e che hanno un buon rapporto qualità-prezzo.

La miglior macchina sottovuoto per rapporto potenza/prezzo

Il motivo per cui abbiamo scelto questa macchina per sottovuoto proposta da Blusmart, è la sua potenza, che è di 165w per un prezzo di vendita interessante, rispetto a tanti altri modelli in vendita. Oltre a togliere l’aria, chiude ermeticamente con una doppia sigillatura (larghezza massima 30 cm), che garantisce una durata maggiore. Può essere usata in 4 modalità (secco/umido, sottovuoto normale, sottovuoto morbido, solo chiusura), ha la taglierina e il portarotolo incorporati e il tubo per l’aspirazione dai contenitori.

Le recensioni sono positive per oltre il 90%, l’aspirazione è considerata elevata e sufficiente e viene ritenuto un ottimo acquisto da praticamente tutti.

La macchina per sottovuoto più economica

Se cerchi un modello più economico, ma che abbia comunque un’ottima resa e che gode anche di recensioni perlopiù positive, questa macchina per il sottovuoto a marchio Bonsenkitchen può fare al caso tuo. La sua potenza massima è di 120W, ha due modalità di uso (sottovuoto e sigillatura), sia di cibi secchi che umidi, ha la taglierina inclusa e la larghezza massima di sigillatura possibile è di 30cm.

“Facile da usare”, testimoniano molti acquirenti, che la definiscono un buon prodotto, da cinque stelle visto l’ottimo rapporto qualità prezzo, anche se qualcuno che a volte la sigillatura non è perfetta.

La macchina per sottovuoto per chi cerca maneggevolezza

Con la premessa che questa confezionatrice sottovuoto non può essere paragonata alle altre, abbiamo voluto comunque inserirla nella nostra selezione perché risulta senza dubbio molto pratica. Non richiede di essere connessa alla presa della corrente perché funziona a pile, si impugna con una sola mano ed è dotata di diversi accessori tra cui 15 sacchetti riutilizzabili (privi di BPA), 1 tappo per il vino e due clip per chiudere.

Al momento ha solo recensioni positive, che esaltano la sua leggerezza e la semplicità di utilizzo, ma anche il prezzo e il fatto che i sacchetti sono riutilizzabili.

La miglior macchina per sottovuoto completamente automatica

La Laica VT3120 ha una doppia pompa di aspirazione, con una doppia barra saldante (per secco-umido-bagnato) e una potenza di aspirazione regolabile (max 130W). La larghezza massima dei sacchetti supportata è di 30 cm. Un ciclo di sottovuoto può essere fatto ogni 60 secondi in maniera completamente automatica.

Può essere considerata una macchina per sottovuoto professionale o quasi, con ovviamente i limiti di un prodotto che comunque è per uso domestico. Le recensioni sono molte e positive per oltre il 94%, che è sorprendente visto il prezzo.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sulla macchina sottovuoto per alimenti

Il confezionamento sottovuoto era, fino a non molto tempo fa, una pratica che veniva utilizzata solo in campo industriale o professionale. Dal momento che, come procedura domestica, viene usato ancora poco, molte persone hanno ancora incertezze e perplessità sulla macchina per mettere sottovuoto gli alimenti. In questa sezione cercheremo di dissipare i più frequenti dubbi al riguardo.

Donna davanti a una macchina sottovuoto a capsula

Mangiare è piacevole e se è possibile farlo mantenendo tutte le proprietà del cibo, è ancora meglio. (Fonte: Auremar: 91298436/ 123rf.com)

Cos’è una macchina per sottovuoto?

Il suo nome ci dà alcuni indizi: una macchina confezionatrice sottovuoto viene utilizzata per confezionare sottovuoto e sigillare una cosa rimuovendo prima l’aria da ciò che la contiene (una busta) e fornendo poi una chiusura ermetica. Nell’ambiente che si crea, praticamente senza aria, i microrganismi non proliferano e il cibo rimane in buone condizioni senza perdere le sue proprietà più a lungo.

Sul mercato esistono anche quelle non alimentari, ma in questo articolo ci concentriamo su quelle specifiche per il cibo. Sebbene possano essere utilizzate per conservare praticamente qualsiasi tipo di cibo (come vedremo più avanti) sono particolarmente pratiche per conservare prodotti grassi e oleosi, come carne, insaccati e frutta secca, poiché li mantengono freschi e impediscono loro di perdere la loro consistenza o di irrancidirsi.

Perché vale le pena comprare una macchina per il sottovuoto?

Potresti non aver mai pensato di acquistare una macchina confezionatrice sottovuoto perché hai già le tue tecniche per conservare gli alimenti e la verità è che, fino ad ora, sono andate più che bene. Tuttavia possiamo dirti che le macchine per il sottovuoto degli alimenti hanno molti vantaggi che ti possono semplificare la vita. Come mostra questo elenco:

  • Il vantaggio più evidente è che prolungano la vita degli alimenti, in particolare di quelli che altrimenti si rovinerebbero rapidamente.
  • Poiché rimuovono tutto il possibile ossigeno dal cibo, impediscono ai batteri di proliferare e rallentano il processo di ossidazione. Quindi l’aroma e il sapore rimangono inalterati.
  • Gli alimenti non perdono le loro proprietà e i nutrienti.
  • Risparmierai denaro, poiché puoi approfittare delle offerte senza temere che il cibo si rovini.
  • Ti permettono di consumare cibi di stagione in ogni momento.
  • Gli alimenti conservati sotto vuoto occupano meno spazio, sia nel frigorifero che nel congelatore, e ti impediscono di utilizzare contenitori ingombranti.
  • Puoi goderti i vantaggi nutrizionali e culinari della cottura sottovuoto (parleremo di questa tecnica in seguito).
Cibo sottovuoto

Viene utilizzata per confezionare sottovuoto e sigillare una cosa rimuovendo prima l’aria da ciò che la contiene (una busta) e fornendo poi una chiusura ermetica (Fonte: Ozgur Coskun: 109537055/ 123rf.com)

Quali alimenti possono essere messi sottovuoto?

Puoi aspirare praticamente qualsiasi cibo che ti passi per la testa: carne e pesce, paté e altre preparazioni di carne, formaggi, verdure e frutta e così via. Tuttavia, ci sono alcuni alimenti, come i broccoli, il cavolfiore, i cavoletti di Bruxelles o i funghi, che devono essere scottati prima, in modo che non rilascino gas.

  • Per conservare alimenti secchi è utile qualsiasi tipo di confezionatrice.
  • Per conservare cibi umidi, come carne, pesce o verdure, dovrai optare per una macchina di fascia intermedia.
  • Per conservare gli alimenti cotti con liquidi o salse, assicurati che la macchina per sottovuoto scelta abbia un sensore di liquidi.
  • Per conservare in bottiglie, contenitori e simili, dovrai acquistare una macchina che includa un tubo di aspirazione.

Quanto durano gli alimenti confezionati sottovuoto?

Una macchina per il sottovuoto prolunga la durata di conservazione degli alimenti di cinque volte rispetto alla norma. La tecnica serve anche per congelare il cibo, che durerà in perfetto stato nel congelatore per molto più tempo rispetto a quando non è confezionato sottovuoto. Dai un’occhiata alla seguente tabella:

Normale Sotto vuoto
Congelatore Carne. 6 mesi. 2-3 anni.
Pesce. 3-4 mesi. 1 anno.
Verdura e frutta. 6 mesi. 2 anni.
Pane. 6 mesi. 2 anni.
Frigorifero Formaggio. 1-2 settimane. 8 mesi.
Insaccati. 1-2 mesi. 1 anno.
Verdura. 5-6 giorni. 2 settimane.
Frutta. Meno di 1 settimana. 2 settimane.

Come si usa una macchina per il sottovuoto?

Le confezionatrici sottovuoto di solito non sono apparecchiature complesse e il loro utilizzo è abbastanza intuitivo. In ogni caso, ti consigliamo di leggere attentamente le istruzioni prima di utilizzarne una la prima volta e ogni volta che ti viene un dubbio sul suo funzionamento. Una procedura standard potrebbe essere la seguente:

  • Prepara le porzioni di cibo che intendi mettere sottovuoto secondo 1) le persone che normalmente si siedono per mangiare al tavolo 2) il tipo di prodotto e 3) le dimensioni delle borse.
  • Metti il cibo nel sacchetto lasciando un po’ di spazio libero in modo che la confezionatrice possa aspirare l’aria e chiuderlo senza complicazioni.
  • Centra il cibo all’interno del sacchetto il più possibile.
  • Posiziona l’estremità della busta sul bordo della macchina per il sottovuoto (previamente aperta) e lascia fuori il resto della busta e del cibo.
  • Chiudi il dispositivo e premi il pulsante per metterlo in funzione.
  • Apri la confezionatrice, rimuovi la busta e riavvia il processo se ti serve.

Quali funzioni non possono mancare in una macchina sottovuoto per alimenti?

Le confezionatrici sottovuoto hanno funzioni diverse a seconda del marchio e della modello scelto. Ci sono alcune funzioni che consideriamo di base e di cui consigliamo di non fare a meno, come l’aspirazione, la sigillatura e un pulsante di avvio e arresto – nel caso in cui sigillando cibo umido dobbiamo interrompere il processo perché il liquido fuoriesce.

Inoltre, ci sono altre funzioni aggiuntive che sono pratiche, ma che dipendono maggiormente dalle tue preferenze e dal tuo stile di vita. Ad esempio, un regolatore della potenza di aspirazione e della velocità di aspirazione, un vassoio rimovibile con tecnologia antigoccia, la taglierina, il portarotolo e il tubo flessibile per aspirare l’aria da contenitori e bottiglie.

Verdura sottovuoto

Le confezionatrici sottovuoto di solito non sono apparecchiature complesse e il loro utilizzo è abbastanza intuitivo.(Fonte: Гульсинэ Шаина: 94732426/ 123rf.com)

Quante limitazioni ha una macchina per il sottovuoto?

Sebbene siano molto pratiche e funzionino bene, non bisogna dimenticare che una confezionatrice sottovuoto domestica non avrà mai il potere di una industriale. Non vogliamo dissuaderti dall’acquistare uno di questi dispositivi, ma crediamo sia importante che tu sia consapevole dei suoi limiti.

  • Le macchine per il sottovuoto domestiche funzionano come una sorta di aspirapolvere e non sono in grado di sottoporre il cibo alla pressione di una confezionatrice industriale.
  • Non sostituisce altri processi termici, come la refrigerazione o il congelamento, ma li completa.
  • Come accennato in precedenza, non tutti gli alimenti sono adatti per la conservazione sotto vuoto. Oltre a questo, ci sono macchine che non sono in grado di mettere sottovuoto alimenti con molti liquidi, molto delicati o in polvere, come la farina.
  • La maggior parte dei batteri non può vivere senza ossigeno, ma ce ne sono altri, come il Crostridium botulinum, che possono farlo. Non dimenticare di rispettare le regole igieniche di base.
  • Fai attenzione a non danneggiare i sacchetti, altrimenti il vuoto perderebbe il suo pieno effetto. Nel caso in cui li riutilizzi, lavali accuratamente e asciugali bene, sia dentro che fuori.

Cos’è la cucina sous vide o a bassa temperatura?

Bene, per iniziare possiamo dirti che non sono esattamente la stessa, ma hanno molto in comune. La cucina sous vide o sottovuoto consiste nel mettere i cibi sottovuoto per cuocerli in un secondo momento a bassa temperatura. Questa tecnica non è complicata e puoi facilmente implementarla a casa tua, anche senza avere attrezzature particolari o eventualmente con un robot da cucina multifunzione.

Gli alimenti cucinati in questo modo perdono a malapena umidità e peso durante la cottura, e il loro sapore o aroma rimane intatto, come anche il loro colore. A differenza della cucina tradizionale o persino della cottura a vapore, la cottura sottovuoto permette di preservare nutrienti e vitamine negli alimenti.

Criteri di acquisto

Come hai visto, le opzioni delle macchine per sottovuoto disponibili sul mercato sono numerose e varie. È normale quindi esitare e non sapere quale comprare. Esistono però dei criteri che, tenendoli presenti nel processo di scelta, renderanno la decisione molto più semplice:

Il segreto è la potenza

Le macchine sottovuoto per uso domestico vanno da 100 a 200 watt di potenza, che sono più che sufficienti per compiere il loro dovere. Tuttavia, la potenza ha un impatto sulla velocità con cui viene eseguita la procedura di sottovuoto e sull’intensità dello svuotamento. Sarebbe meglio se la macchina avesse anche un regolatore di potenza e/o di velocità di sigillatura.

Per mettere sottovuoto alimenti che richiedono sacchi di grandi dimensioni, circa nove litri, ti consigliamo di optare per macchine potenti, di almeno 150 watt, poiché, altrimenti, il dispositivo potrebbe surriscaldarsi. In ogni caso, il nostro consiglio è di non acquistare una macchina confezionatrice sottovuoto con una potenza inferiore a 100 watt, poiché non avrà sufficiente aspirazione.

Sottovuoto al lavoro

Una macchina per il sottovuoto prolunga la durata di conservazione degli alimenti di cinque volte rispetto alla norma.(Fonte: Elena Fedulova: 107322595/ 123rf.com)

Meglio sottovuoto con o senza camera?

Anche se in questo articolo non abbiamo esaminato alcuna macchina sottovuoto con camera, dovresti sapere che esiste anche questo tipo di apparecchio. La scelta dell’una o dell’altra dipende dall’uso che ne vuoi fare. Normalmente, ma macchina sottovuoto con camera è considerata più adatta per l’uso professionale nei ristoranti o negozi, ma non è così.

Le macchine sottovuoto con camera sono più grandi e confezionano gli alimenti in uno spazio chiuso, esercitando una maggiore pressione su di essi e con maggiore precisione rispetto alle normali confezionatrici sottovuoto. Permettono anche la cottura sottovuoto al loro interno, ma tieni presente che richiedono più manutenzione e cura.

Pensa al futuro: i sacchetti

Quando acquistiamo una macchina per il sottovuoto, è normale che includa anche i sacchetti, il che è positivo perché ci evita di doverli acquistare separatamente. Tuttavia questo potrebbe distrarti dal riflettere sul futuro. Dovresti infatti chiederti, prima di comprare la confezionatrice sottovuoto, quanto sarà facile trovare i sacchetti compatibili con essa e anche quanto ti consteranno.

Un altro consiglio che ci sentiamo di darti è quello di scegliere sacchetti di qualità, anche se questo significherà spendere un po’ di più. Ciò ti darà più tranquillità nel processo e potrai anche riutilizzarli. Anche se alcuni produttori non raccomandano di riutilizzare i sacchetti, in realtà puoi farlo, a patto di tagliare il bordo sigillato, di lavarli e asciugarli accuratamente prima di riutilizzarli.

A quali accessori non devi rinunciare?

Come hai letto nelle sezioni precedenti, ci sono macchine per sottovuoto che offrono più funzioni e accessori di altre. Di più non sempre equivale a meglio, ma tutto dipende dalle tue esigenze. È inutile acquistare una macchina per l’imballaggio con migliaia di funzioni che non verranno utilizzate, quindi devi riflettere attentamente sull’uso che vuoi farne, prima di decidere.

Tra gli accessori più comuni vi sono il portarotolo, un tubo di aspirazione per estrarre l’aria da contenitori e bottiglie, un vassoio antigoccia rimovibile che può essere lavato in lavastoviglie o ulteriori sacchetti in aggiunta. Ovviamente più funzionalità e accessori ci sono e più alto sarà il prezzo, quindi valuta se ne hai davvero bisogno.

Conclusioni

Le macchine sottovuoto ad uso domestico stanno diventando sempre più popolari nelle nostre case. Fino a qualche anno fa, questo metodo era riservato solo agli esercizi di ristorazione e alle aziende alimentari, ma sempre più persone godono dei vantaggi del confezionamento sottovuoto nelle proprie cucine.

Nel caso in cui non ci avessi pensato perché lo consideravi un costoso metodo di conservazione degli alimenti, beh, adesso sai che non è così. Le confezionatrici sottovuoto sono economiche, difficilmente richiedono manutenzione e ti aiuteranno a risparmiare sui tuoi acquisti. Senza parlare di tutto il cibo che non finirà rovinato nel bidone della spazzatura.

Hai già deciso quale macchina per sottovuoto acquistare? Facci sapere cosa hai deciso e, se hai ancora dubbi, puoi farci una domanda, alla quale risponderemo il prima possibile. A presto!

(Fonte dell’immagine in evidenza: Natalimis: 131331362/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di noi?

Melissa Del Buono Redattrice e traduttrice
Amo i fumetti, gli animali e informarmi su sport e salute. In generale, posso dire che mi piace capire come funzionano le cose. Quando scrivo, posso trattare i più disparati argomenti e anche un tema più complesso è solo una sfida a impegnarmi di più. Non sopporto molto scrivere sciocchezze, ma ogni tanto può capitare!
Elena Pérez Redattrice
Ho studiato Traduzione e Interpretazione all'Università di Salamanca e oggi mi dedico alla gestione delle lingue: traduco, scrivo e parlo, ovviamente. Sono Scorpione, anche se non credo in quelle cose. Lo dico, perché so che per molte persone è importante.