Ultimo aggiornamento: 01/10/2021

Il nostro metodo

17Prodotti analizzati

32Ore di lavoro

27Fonti e riferimenti usati

134Commenti valutati

Benvenuto nel nostro grande test della maschera CPAP 2021. Qui ti presentiamo tutte le maschere CPAP che abbiamo testato in dettaglio. Abbiamo compilato informazioni dettagliate per te e abbiamo anche aggiunto un riassunto delle recensioni dei clienti su Internet.

Vorremmo rendere la tua decisione di acquisto più facile e aiutarti a trovare la migliore maschera CPAP per te.

Puoi anche trovare le risposte alle domande più frequenti nella nostra guida. Se disponibile, offriamo anche interessanti video di prova. Inoltre, in questa pagina troverai anche alcune informazioni importanti a cui dovresti assolutamente prestare attenzione se vuoi acquistare una maschera CPAP.




I fatti più importanti in breve

  • Le maschere CPAP sono utilizzate per trattare le pause respiratorie associate alla condizione di apnea del sonno.
  • Ci sono quattro diversi tipi di maschere CPAP: maschere integrali, maschere orali-nasali, maschere nasali, maschere a cuscino nasale.
  • Da distinguere dalla CPAP sono la APAP e la BiPAP. Questi differiscono in termini di impostazione della pressione positiva con cui l’aria viene soffiata nei polmoni.

Test della maschera CPAP: I preferiti dei redattori

Guida: Domande che dovresti farti prima di comprare una maschera CPAP

Cos’è una maschera CPAP?

L’abbreviazione CPAP sta per “Continuous Positive Airway Pressure”, il che significa che con l’aiuto di una tale maschera, l’aria viene continuamente soffiata nei polmoni con pressione positiva al fine di prevenire l’arresto della respirazione.

Circa il 5-10% della popolazione soffre di apnea notturna e ha bisogno di una maschera respiratoria. (Fonte immagine: 123rf.com / 79875106)

Hai bisogno di una maschera CPAP se soffri di apnea notturna. Un segno che hai l’apnea del sonno è che russi di notte. La sindrome da apnea del sonno ti fa anche smettere di respirare durante la notte.

Questa cessazione della respirazione non solo è altamente pericolosa per la vita, ma interferisce anche con la vita quotidiana delle persone colpite.

Chi soffre di apnea notturna è molto stanco durante il giorno e quindi ha più difficoltà a concentrarsi perché il suo sonno soffre a causa degli arresti respiratori.

Sapevi che il 5-10% della popolazione mondiale soffre della sindrome dell’apnea del sonno?

Questa parte della popolazione soffre della cosiddetta sindrome da apnea ostruttiva del sonno, che è molto più comune.

L’apnea notturna si divide in apnea ostruttiva e centrale.

  • L’apnea ostruttiva del sonno è molto più comune e causa l’ostruzione delle vie aeree superiori a causa di un eccessivo rilassamento delle vie aeree. Questo si traduce in pause di respirazione che durano da alcuni secondi a minuti.
  • L’apnea centrale del sonno è molto rara ed è caratterizzata dal fatto che i muscoli respiratori non sono sufficientemente controllati dal cervello.

Dove posso comprare una maschera CPAP?

Puoi trovare una vasta selezione di maschere CPAP così come terapie CPAP, tubi, filtri, purificatori d’aria e accessori nel negozio dedicato: cpap-shop.

Il negozio online Amazon offre anche alcune maschere CPAP, ma fai attenzione!

Per i dispositivi medici, come le maschere CPAP, potrebbe non essere sempre consigliabile ordinare da Amazon a causa della possibile qualità discutibile.

Se vuoi risparmiare, puoi scegliere un dispositivo da cpap-shop e poi controllare se Amazon offre lo stesso dispositivo ad un prezzo inferiore.

Tuttavia, assicurati sempre che sia davvero la stessa marca!

Quanto costa una maschera CPAP?

Tutti i prezzi elencati di seguito si riferiscono alle maschere CPAP di cpap-shop.de:

Tipo di prodotto Fascia di prezzo
Maschera integrale 119€ a 199€
Maschera per il naso da 69€ a 169€
Maschera per il naso 119€ a 149€

La mia assicurazione sanitaria copre il costo di una maschera CPAP?

Di norma, l’assicurazione sanitaria pubblica copre i costi e tu devi solo pagare un ticket obbligatorio. Se hai un’assicurazione sanitaria privata, dipende dalla tua assicurazione.

La seguente tabella mostra esempi di come alcune compagnie di assicurazione sanitaria coprono i costi:

Assicurazione sanitaria condizioni per l’assunzione dei costi
TK La Techniker Krankenkasse copre i costi della vostra maschera CPAP, con un’eccezione: se volete una maschera più costosa per motivi di comfort, dovete pagare voi stessi questo e i costi aggiuntivi e di follow-up per la maschera di respirazione
DAK DAK Gesundheit vi assicura che i costi saranno coperti. Tuttavia, si deve pagare un co-pagamento legale per gli ausili medici del 10% del prezzo di vendita. Questo corrisponde a una somma di 5-10€.
BKK-VBU L’assicurazione sanitaria BKK-VBU copre i costi della sua maschera CPAP. L’unico prerequisito è che uno specialista abbia determinato la necessità di una maschera respiratoria nel laboratorio del sonno.
Barmer I servizi forniti dal fondo di assicurazione sanitaria di Barmer sono più o meno un mix di tutti gli altri fondi di assicurazione sanitaria: Il prerequisito per la copertura dei costi è una prescrizione di uno specialista. Inoltre, si deve pagare un co-pagamento legale di circa 10€ per aiuto e aspettarsi costi aggiuntivi se si decide su una maschera CPAP diversa dopo la consultazione.

È meglio contattare direttamente la tua compagnia di assicurazione sanitaria e assicurarsi che tutte le tue domande trovino risposta durante la consultazione!

Nota anche che le compagnie di assicurazione sanitaria hanno sviluppato strategie per risparmiare sui costi: La diagnostica deve essere fatta su base ambulatoriale.

Usano anche offerte per la cura della medicina del sonno per minimizzare i costi della terapia. Puoi leggere di più su questo argomento qui.

Qual è la differenza tra una maschera CPAP, una maschera APAP e una maschera BiPAP?

Oltre alle maschere CPAP, ci sono anche maschere APAP (Automatic Positive Airway Pressure) e BiPAP (Biphasic Positive Airway Pressure).

Puoi trovare una lista delle differenze di base qui

  • Maschera CPAP: con questa maschera di respirazione, la pressione è preimpostata dal medico.
  • MascheraAPAP: Questa maschera respiratoria riaggiusta la pressione entro un certo range ad ogni respiro
  • Maschera BiPAP: Questa maschera regola la pressione all’inspirazione e all’espirazione. L’alta pressione è impostata per l’inspirazione e la bassa pressione per l’espirazione.

Le macchine CPAP sono disponibili per i viaggi?

Quando vai in vacanza, è ovviamente scomodo dover sempre portare con te i dispositivi CPAP relativamente grandi. Ecco perché ci sono altri dispositivi mobili da viaggio da acquistare.
I dispositivi CPAP mobili sono solitamente molto costosi.

Puoi anche trovare dispositivi CPAP mobili su cpap-shop. Nota, tuttavia, che la selezione è limitata e questi dispositivi non sono economici. Costano da €599 a più di €1.000.

Quali sono le alternative alla maschera CPAP?

Sfortunatamente, ci sono poche alternative alla maschera respiratoria. La maggior parte dei metodi alternativi aiuta solo con l’apnea notturna lieve:

Gravità dell’apnea notturna metodi alternativi
Apnea notturna lieve Perdere il peso in eccesso, rinunciare all’alcol, al fumo e ai sonniferi, evitare la posizione supina, rafforzare i muscoli della gola e della bocca
Apnea notturna da lieve a moderata Fare un bite individuale, il cosiddetto bite di protrusione mandibolare, che riduce al minimo la costrizione della gola.
Gravi apnee notturne Vari interventi chirurgici, per esempio l’inserimento di uno stimolatore della lingua o uno spostamento in avanti della mascella.

Maschera CPAP: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Fondamentalmente, distinguiamo tra questi tipi di maschere CPAP

  • Maschere integrali
  • Maschere bocca-naso
  • Maschere per il naso
  • Maschere a cuscino nasale

Di seguito spieghiamo i diversi tipi e i loro vantaggi e svantaggi. Vogliamo aiutarti a trovare la maschera CPAP che è meglio per te.

Quali sono le caratteristiche delle maschere a pieno viso e quali sono i loro vantaggi e svantaggi?

Le maschere integrali coprono l’intero viso, ma hanno una finestra di visualizzazione.

Vantaggi
  • Buono se non puoi respirare dal naso
  • Libertà facciale
  • Nessuna perdita dalla bocca
  • Vestibilità stretta
  • Adatto a chi porta la barba
Svantaggi
  • Molto grande
  • Rischio di irritazione agli occhi
  • E’ richiesta una pressione maggiore

Quali sono le caratteristiche delle maschere bocca-naso e quali sono i loro vantaggi e svantaggi?

Le maschere bocca-naso si indossano sulla bocca e sul naso e assomigliano un po’ alle tipiche maschere antigas. Nota che queste possono essere trovate su cpap-shop sotto la categoria “maschere integrali”.

Vantaggi
  • Meglio se respiri attraverso la bocca
  • Previene le perdite dalla bocca
  • Ampia variazione di pressione (sono possibili anche alte pressioni)
Svantaggi
  • Non adatto a chi porta la barba
  • Non adatto se soffri di claustrofobia facilmente
  • Grande e goffo
  • Difficile da adattare

Quali sono le caratteristiche delle maschere nasali e quali sono i loro vantaggi e svantaggi?

Le maschere nasali CPAP, come suggerisce il nome, sono indossate solo sul naso.

Vantaggi
  • Più piccola delle maschere integrali
  • Più leggera delle maschere integrali
  • Facile da indossare
  • Scivola raramente
Svantaggi
  • Non adatta se respiri con la bocca
  • Può causare perdite dalla bocca
  • Rischio di perdite dal ponte del naso
  • Non resiste bene all’alta pressione (perdite)

Cosa distingue le maschere nasali a cuscino e quali sono i loro vantaggi e svantaggi?

Le maschere a cuscino nasale sono la versione più piccola delle maschere CPAP perché vengono indossate solo sulle narici.

Vantaggi
  • Maschera più piccola
  • Adatta a chi porta gli occhiali e a chi porta la barba
  • Fornisce un campo visivo chiaro e quindi non interferisce, per esempio, con la lettura. Ideale per le persone che tendono ad essere claustrofobiche
  • Facile da indossare e regolare
  • Adatto per la bassa pressione
Svantaggi
  • Non adatto se respiri attraverso la bocca
  • Non adatto per l’alta pressione di ventilazione
  • Può causare perdite dalla bocca
  • Scivola facilmente
  • Può causare sangue dal naso

Criteri di acquisto: Questi sono i fattori che puoi usare per confrontare e valutare le maschere CPAP

Di seguito, ti mostreremo quali criteri puoi usare per confrontare e valutare bene le maschere CPAP.

Questo ti renderà più facile avere una visione d’insieme e decidere su un dispositivo adatto ed efficace.

In sintesi, questi sono i seguenti criteri

  • Volume
  • Dimensione
  • Comfort
  • Idoneità per CPAP, APAP o BiPAP

Di seguito, puoi leggere i rispettivi criteri e scoprire perché ha senso per te acquistare un dispositivo in base ai criteri oppure no.

Volume

Il livello di decibel dovrebbe essere basso in modo che tu possa dormire la notte.

Il volume della maschera CPAP è uno dei criteri più importanti. Dopo tutto, dovresti essere in grado di addormentarti e rimanere addormentato senza essere disturbato dalla maschera.

I produttori di maschere CPAP danno il volume (se è specificato) in unità di dBA.

Dal momento che l’orecchio reagisce in modo diverso alle diverse frequenze, il dBA viene calcolato in aggiunta alla frequenza rispetto all’unità decibel per indicare il volume effettivo sentito.

Questo è chiamato “ponderazione A del livello sonoro”. Per darti un’idea di quanto sia forte un certo numero di dBA, troverai alcuni esempi qui sotto

  • La soglia di udibilità, il livello al quale puoi sentire un suono, è 0dBA.
  • Il suono del respiro di una persona in piedi a 1 metro da te corrisponde ad un valore dBA di 25.
  • La soglia del dolore inizia a 115-120dBA.

Sfortunatamente, solo pochi produttori dichiarano l’effettivo valore dBA della maschera CPAP. Spesso troverai solo frasi disinformative come “molto tranquillo” o “estremamente tranquillo” nella descrizione.

Tuttavia, se il valore dBA è dato, sarà 21.4dBA o 25dBA. Un piccolo consiglio per orientarsi: i dispositivi CPAP più piccoli sono di solito più rumorosi.

Dimensione

Le dimensioni offerte per le maschere CPAP variano a seconda del tipo di maschera. Tutte le seguenti informazioni si riferiscono alle offerte su cpap-shop.

  • Lemaschere integrali sono vendute dalla maggior parte dei produttori in tre misure: S, M e L. Alcuni produttori offrono anche solo due misure o quattro misure. Su cpap-shop è disponibile solo una maschera integrale in un’unica misura.
  • Lemaschere per il naso sono principalmente disponibili in una sola misura. Alcuni produttori offrono anche tre misure e solo pochi produttori ti danno la possibilità di scegliere tra due o quattro misure.
  • I cuscinetti per ilnaso sono solitamente progettati in modo da ottenere tre diverse misure di cuscinetti quando acquisti una maschera. Una taglia unica o una scelta di tre taglie è rara.
Puoi utilizzare un modello speciale per determinare le dimensioni della maschera.

Per trovare la misura della maschera di cui hai bisogno, è meglio usare un modello del viso, che la maggior parte dei produttori fornisce individualmente per ogni maschera.

Semplicemente posiziona la mascherina sul tuo viso e guarda i segni per vedere di che misura hai bisogno.

Comfort

Una corretta e comoda vestibilità della tua maschera CPAP è importante sia per aiutarti a dormire meglio che per prevenire piaghe da pressione o vesciche.

Il comfort della maschera respiratoria dipende da tre aspetti principali

  • Materiale: Il silicone è raccomandato per la sua sensazione di comfort e la bassa suscettibilità alle allergie.
  • Dimensione della maschera: è particolarmente importante che la maschera CPAP si adatti bene. Una taglia unica può essere svantaggiosa in questo senso.
  • Tipo di indossamento: è meglio provare ogni tipo di maschera una volta in un laboratorio del sonno per scoprire quale tipo ti dà la migliore esperienza di indossamento.

Idoneità per CPAP, APAP o BiPAP

Sono disponibili sia maschere a pieno viso che maschere a cuscino nasale per CPAP e BiPAP.

Tuttavia, la scelta di maschere respiratorie adatte alla BiPAP è limitata. Le maschere nasali sono anche adatte solo per la CPAP.

Le maschere nasali sono adatte solo per la CPAP. (Fonte immagine: 123rf.com / 68173176)

Quindi cpap-shop non offre maschere adatte all’APAP. Tuttavia, ci sono alcuni dispositivi di terapia nella loro gamma che puoi utilizzare per l’APAP.

Fatti da sapere sulla maschera CPAP

Come si usa una maschera CPAP?

Devi indossare la maschera CPAP, così come la maschera APAP o BiPAP, tutta la notte perché funziona solo mentre la indossi.

Devi semplicemente tirare la tua maschera CPAP sulla bocca e/o sul naso – a seconda del tipo di maschera CPAP che hai – e fissarla alla testa con un elastico.

Un tubo va dalla maschera CPAP ad un ventilatore, che puoi posizionare vicino al tuo letto o sul tuo comodino. Di seguito un esempio di come può essere indossata la maschera CPAP:

Quali effetti collaterali può avere una maschera CPAP?

Le maschere CPAP possono purtroppo causare alcuni effetti collaterali

  • Il continuo apporto di aria può causare irritazione nasale, sangue dal naso o secchezza delle mucose.
  • Se la maschera non si adatta correttamente, se è rotta o strappata, o se la maschera è sporca, possono verificarsi irritazioni cutanee, piaghe da decubito o vesciche.
  • I possibili effetti collaterali possono anche includere una sensazione di pressione sulle orecchie, riduzione dell’udito o mal di testa.
  • Le allergie sono rare, tuttavia, perché le maschere CPAP sono fatte di materiale adatto alla pelle.

Tuttavia, ci sono dei rimedi per alcuni degli effetti collaterali menzionati: Gli umidificatori aiutano con la secchezza e per prevenire l’irritazione della pelle, le piaghe da pressione e le vesciche, dovresti pulire regolarmente la tua maschera CPAP con salviette detergenti.

Perché puoi fidarti di noi?

Recensioni