Ultimo aggiornamento: 03/08/2021

Il nostro metodo

4Prodotti analizzati

45Ore di lavoro

13Fonti e riferimenti usati

215Commenti valutati

Grazie alle costanti mutazioni nel concetto di salute, la cellulite è passata dall’essere considerata un problema meramente estetico ad essere intesa oggi come un problema che colpisce sia il benessere fisico che psicologico di chi ne soffre.

In questo articolo ti spiegheremo le particolarità del massaggiatore anticellulite, una delle tecniche più popolari negli ultimi anni per combattere questa condizione. Quando avrai finito di leggere, saprai tutto su questo dispositivo e come può diventare il tuo grande alleato in questa battaglia che non è persa.




La cosa più importante

  • La cellulite è un problema che colpisce più dell’85% delle donne dall’adolescenza in poi. Anche gli uomini ne soffrono ma in misura molto minore.
  • Non esiste una formula magica che combatte definitivamente la cellulite, ma ci sono diversi trattamenti che, se li segui con responsabilità e perseveranza, ti aiuteranno a controllarla.
  • Il massaggiatore anticellulite è una delle terapie non invasive più efficaci disponibili per il controllo della cellulite. Ci sono molte opzioni per tutti i gusti e per tutte le tasche.

Massaggiatore anticellulite: la nostra selezione

Dato che questo è un problema che riguarda una gran parte della popolazione, possiamo trovare una vasta gamma di massaggiatori anticellulite (in combinazione con altri tipi di trattamenti). Ecco quelli che consideriamo i migliori di quest’anno, prendendo in considerazione le opzioni più popolari.

Guida all’acquisto: quello che devi sapere sui massaggiatori anticellulite

Alcune con più sforzo, altre piuttosto magiche, molte soluzioni sono state proposte al problema della cellulite. Sapendo che il diluvio di informazioni non fa altro che confondere, abbiamo pensato che fosse opportuno proporre una serie di domande che tutte noi abbiamo quando ci viene presentato questo dispositivo piuttosto innovativo con diverse qualità.

MPersona mostrando masajeador

La cellulite è un problema che colpisce più dell’85% delle donne dall’adolescenza in poi. (Fonte: Ekaterina Vunder: 150294441/ 123rf.com)

Cos’è un massaggiatore anticellulite?

Un massaggiatore anticellulite è un dispositivo progettato per trattare e combattere la cellulite meccanicamente. Si differenzia da altri tipi di trattamento come quello chirurgico o farmacologico. Ci sono diversi massaggiatori e tutti lavorano sotto lo stesso concetto: attivare la circolazione del sangue nella zona e di conseguenza produrre vari effetti

  • Migliora la nutrizione e l’ossigenazione dei tessuti.
  • Migliorare lo scambio osmotico intra-extracellulare.
  • Favorisce l’eliminazione delle tossine e dei prodotti di scarto accumulati.
  • Per ridurre il peso e le circonferenze.
  • Favorisce il riassorbimento e il drenaggio degli edemi (1, 2).

Quali tipi di massaggiatori anticellulite esistono?

Anche se il principio del massaggio è lo stesso (eliminazione dell’edema e stimolazione della circolazione veno-linfatica), esistono diversi tipi di massaggiatori progettati con lo stesso obiettivo principale: la riduzione della cellulite.

Massaggiatore anticellulite Pressoterapia Endermologia Pressoterapia a infrarossi
Come attacca il problema? Applica una pressione positiva con cui rompe i noduli di grasso che saranno eliminati dalla stessa circolazione e drenaggio. Meccanismo inverso alla pressione. Utilizza un sistema di coppettazione che assorbe un’area mirata della pelle colpita, dove aumenterà il flusso sanguigno portando il sangue più vicino a quell’area. Questo evita la contrazione muscolare e riduce l’infiammazione. Come la pressoterapia, ma con l’aggiunta della luce infrarossa che permette di penetrare più facilmente nella pelle senza danneggiarla, riorganizzando le molecole d’acqua ed eliminando gli edemi. Migliora la circolazione e attiva il metabolismo dei grassi, aiutando a distruggere i grassi saturi depositati.
Aree da trattare Gambe, glutei e addome, o sulle braccia per rassodare. Tutto il corpo tranne le aree ossee. Stesse aree dei massaggiatori con sistema di pressione.
Come funziona? Applica olio o crema prima per una migliore scorrevolezza (anti-cellulite è meglio). Appoggia il dispositivo sulla zona da trattare e fallo scorrere senza esercitare una pressione maggiore di quella esercitata dal suo stesso peso. Appoggia prima il dispositivo sulla zona da trattare e fallo scorrere delicatamente fino a formare una ventosa. Stesso meccanismo descritto per la pressoterapia.
Chi può usare questo massaggiatore? Adatto a tutti i tipi di persone, tranne le donne in gravidanza e coloro che soffrono di vene varicose profonde. Adatto a tutti i tipi di persone, tranne coloro che soffrono di dermatiti o sensibilità estrema. Si raccomanda alle donne incinte di evitarlo sull’addome e durante il ciclo mestruale. Si raccomanda di evitarlo durante il ciclo mestruale, se c’è dolore cronico e in pazienti con emorragie recenti.
Controindicazioni Può spellare e segnare la pelle a causa della stessa pressione che esercita. Può segnare la pelle quando ha un effetto sopapa. Possibili trombosi, vene varicose e ferite. Edema e dolore.

C’è anche l’opzione dei massaggi manuali anticellulite (linfodrenaggio), che non approfondiremo in questo particolare articolo. Se vuoi saperne di più, ti consigliamo “Drenaggio linfatico manuale e pressoterapia”, di Cátedra Vallés, García Bascones e Puentes Gutirrez.

Posso utilizzare il massaggiatore anticellulite senza essere un professionista?

Certo che puoi. Tutte le opzioni presentate in questo articolo sono progettate in modo che tu possa usarle comodamente da casa tua, sia che tu le applichi da solo o che qualcun altro ti aiuti durante il processo. Nessuno dei prodotti presentati presuppone la necessità di una specifica conoscenza medica o estetica.

Tuttavia, ti consigliamo sempre di consultare degli esperti per avere il parere di chi ne sa di più. Ogni persona è individuale e unica, e anche il tuo trattamento della cellulite dovrebbe esserlo.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi del massaggiatore anticellulite?

La cellulite, i suoi trattamenti e la loro efficacia sono molto controversi. Molto è stato scritto su questo argomento, dando origine ad una serie di vantaggi e svantaggi dei suoi trattamenti. Questi sono elencati di seguito (2, 3, 5).

Vantaggi
  • Migliora i segni della cellulite e la struttura della pelle
  • Riduce i contorni e il peso
  • Modella il corpo
  • Non c”è bisogno di essere un esperto per usarlo
  • Promuove la circolazione
  • Allevia il dolore di alcune delle celluliti più forti
  • Produce una sensazione di benessere e relax
Svantaggi
  • Non può essere usato se hai problemi circolatori come vene varicose e flebite
  • Questo trattamento da solo non è sufficiente e deve essere sempre accompagnato da esercizio fisico e una dieta sana
  • Non è preventivo, quindi non impedirà completamente la comparsa della cellulite
  • Non è raccomandato per le donne in gravidanza
  • È un trattamento che richiede molto impegno
  • Può segnare la pelle

Per quanto tempo dovrei usare il massaggiatore anticellulite per vedere i risultati?

Con l’eliminazione dei liquidi, è possibile che tu veda qualche miglioramento già dalle prime sessioni. Ma dato che la cellulite è un fenomeno a più cause che si sviluppa nel tempo, il suo trattamento deve necessariamente essere vario e a lungo termine.

Ti consigliamo di essere paziente. Dalla terza settimana in poi è quando potrai notare cambiamenti più evidenti, tuttavia gli esperti dicono che possono essere necessarie tra le 10 e le 20 sessioni, oltre a sporadiche sessioni di mantenimento per non perdere i risultati (4).

Ci sono prodotti alternativi al massaggiatore anticellulite?

Ci sono molti trattamenti per la cellulite, alcuni più invasivi e altri meno, alcuni possibili solo per essere eseguiti da professionisti, altri più veloci e altri più duraturi.

Prodotti alternativi Esempi
Soluzioni topiche Creme e gel anticellulite con caffeina, guaranà e altri estratti vegetali. Cerotti e saponi.
Soluzioni orali Cellasene, olio di pesce e di borragine, acido linolenico coniugato, bioflavonoidi come il Pycogenol. Piante medicinali come l’ippocastano, il ginko e la centella asiatica.
Soluzioni medico-estetiche Ultrasuoni e ultracavitazione, radiofrequenza e mesoterapia, liposuzione, bendaggi e impacchi per il corpo (1, 4, 5).

Ti consigliamo di cercare articoli specializzati su ciascuna delle opzioni per saperne di più.

Criteri di acquisto

Ora che abbiamo tutte queste informazioni, volevamo mostrarti i criteri che le persone che comprano e usano questi dispositivi quotidianamente prendono in considerazione. Crediamo che possano esserti davvero utili quando decidi di acquistare il tuo prossimo massaggiatore anticellulite.

Funzione delle testine

Tra la grande varietà di massaggiatori anticellulite troviamo quelli che si distinguono per avere 2, 3 o anche 6 testine intercambiabili, progettati per trattare la cellulite in modo combinato, a seconda della zona in cui si trova e di quanto è sviluppata.

Ricorda che ogni tipo di massaggiatore dovrebbe offrire almeno due teste che stimolino la circolazione e trattino i noduli. Altri massaggiatori più completi possono offrire teste di dimensioni diverse (per trattare aree piccole e grandi) per la riduzione della tensione muscolare, l’esfoliazione, il sollievo dal dolore e la tonificazione della silhouette. La Solac Sculptural ME7711 è una delle più complete.

Gluteos de mujer con celulitis

Non lasciare che la cellulite ti fermi. Ci sono trattamenti come quelli spiegati in questo articolo che ti aiuteranno a sbarazzarti di quelle fastidiose fossette e a divertirti senza tanti complessi. (Fonte: Monika Kozub: Kve4Nh7v5rU/ Unsplash)

Autonomia

Molti utenti stanno cercando un massaggiatore che possa andare con loro ovunque vadano. L’opzione di un dispositivo senza fili diventa una grande opzione per coloro che non amano essere limitati dalla lunghezza di un cavo.

Uno dei massaggiatori anticellulite più ricercati in questa categoria è l’Ikeepi, che abbiamo raccomandato all’inizio. Non sono necessariamente più costosi di altre proposte e ti permetteranno di muoverti in diversi spazi. Devi caricarlo per almeno due ore, il che ti darà un’autonomia da 20 a 60 minuti, a seconda della sua potenza.

Area da trattare

Abbiamo detto che ogni tipo di massaggiatore e testina è consigliato per una zona particolare. Ecco perché, quando acquisti un massaggiatore anticellulite, è importante tenere a mente quale parte del tuo corpo vuoi trattare con esso.

Ci sono quelli più piccoli per aree come il viso o le braccia – Beurer CM50 (12,5 x 7,5 x 7,5 x 9,2 cm; 292 g.) è una buona opzione – e quelli più grandi per gambe, addome e glutei – Solac Sculptural ME7711 (31 x 21 x 13,2 cm, 1,3 kg). C’è anche la possibilità di intercambiare le testine per adattarle alla zona specifica (come sopra).

Impermeabilità

Chi non vuole avere un massaggio anticellulite e rilassante mentre fa il bagno? Oggi ci sono versioni impermeabili così non dovrai rinunciare a nessun piacere. Tradizionalmente, potevi farlo solo con massaggiatori manuali come quello in legno, ma oggi l’offerta è molto più ampia.

Ti consigliamo il Voyor, che è senza fili. Offre gli infrarossi per penetrare meglio nella tua pelle, diverse funzioni ed è impermeabile. Gli utenti affermano di essere davvero soddisfatti di questo dispositivo, vedendo risultati costanti e duraturi da un dispositivo di qualità eccellente.

Conclusioni

Dato che non genera necessariamente dolore o ci mette a rischio, la cellulite è un problema di salute relegato dalla medicina e classificato come un problema puramente estetico. Tuttavia, nel tempo è diventato sempre più rilevante sia all’interno che all’esterno della scienza.

Con una visione rispettosa della salute, in questo articolo abbiamo proposto i massaggiatori anticellulite più efficaci che puoi trovare sul mercato. Sottolineiamo anche costantemente la necessità di impegnarsi nel tempo e di trasformare il proprio stile di vita se vuoi vedere dei risultati.

(Featured image source: Dusanka Visnjican: 122287430/ 123rf)

Riferimenti (5)

1. Yuri Rosales R. Masaje y ejercicios físicos en casos con paniculopatía edemato-fibro esclerótica en la atención primaria [Internet]. Revista Habanera de Ciencias Médicas. Ciencias Epidemiológicas y Salubristas. 2014 [citado en 2021].
Fonte

2. Kutlubay Z, Songur A, Engіn B, Khatіb R, Calay Ö, Serdaroğlu S. An alternative treatment modality for cellulite: LPG endermologie. J Cosmet Laser Ther. 2013 [citado en 2021].
Fonte

3. Bonnin Sánchez T, Llorens Tubau C. Celulitis. Guía práctica de actuación desde la farmacia comunitaria [Internet]. Elsevier. Barcelona: AuraDOS. 2011[citado en 2021].
Fonte

4. Roo E. Celulitis: lo último para combatirla. Academia Española de Dermatología y Venereología. s.f. [citado en 2021].
Fonte

5. Barrett S. Verificiencia - Removedores de “celulitis” [Internet]. Verificiencia. 2019[citado en 2021].
Fonte

Perché puoi fidarti di me?

Artículo científico
Yuri Rosales R. Masaje y ejercicios físicos en casos con paniculopatía edemato-fibro esclerótica en la atención primaria [Internet]. Revista Habanera de Ciencias Médicas. Ciencias Epidemiológicas y Salubristas. 2014 [citado en 2021].
Vai alla fonte
Artículo científico
Kutlubay Z, Songur A, Engіn B, Khatіb R, Calay Ö, Serdaroğlu S. An alternative treatment modality for cellulite: LPG endermologie. J Cosmet Laser Ther. 2013 [citado en 2021].
Vai alla fonte
Guía práctica profesional
Bonnin Sánchez T, Llorens Tubau C. Celulitis. Guía práctica de actuación desde la farmacia comunitaria [Internet]. Elsevier. Barcelona: AuraDOS. 2011[citado en 2021].
Vai alla fonte
Artículo de opinión profesional
Roo E. Celulitis: lo último para combatirla. Academia Española de Dermatología y Venereología. s.f. [citado en 2021].
Vai alla fonte
Artículo de opinión profesional
Barrett S. Verificiencia - Removedores de “celulitis” [Internet]. Verificiencia. 2019[citado en 2021].
Vai alla fonte
Recensioni