Set di trucchi per occhi

Mentre sei intenta a navigare sui tuoi social, l’occhio ti cade sulle foto di alcune famose influencer, e riesci a pensare solo a una cosa: com’è possibile che abbiano sempre delle sopracciglia cosi perfette? Se questa scena ti suona familiare, sei nel posto giusto. Abbiamo fatto un po’ di ricerca e abbiamo scoperto il loro segreto gelosamente custodito: la matita per sopracciglia.

Solo da poco il mondo del make-up ha iniziato a dare una certa importanza a questa parte del viso, nonostante siano uno dei tratti del volto che ci contraddistingue maggiormente. Se vuoi conoscere tutti i trucchi per valorizzare le tue sopracciglia in modo facile e veloce, oggi te li sveleremo uno ad uno!




Le cose più importanti in breve

  • Negli ultimi tempi, i trucchi per le sopracciglia sono diventati molto di moda. E non a caso: con la quantità di prodotti tra cui possiamo scegliere, sfoggiare sopracciglia perfette è più semplice che mai.
  • Non appena avrai imparato ad utilizzarla, e con alcuni semplici accorgimenti, la matita per sopracciglia diventerà il tuo miglior alleato, come già successo a molte donne. In più, i risultati sono talmente sorprendenti da sembrare magici.
  • Per trovare la matita per sopracciglia perfetta per te, dovrai considerare alcuni aspetti quali il tipo, il colore e la durata. In questo modo, ti assicurerai di fare un acquisto azzeccato.

Le migliori matite per sopracciglia sul mercato: la nostra selezione

Possiamo raccontarti un segreto? Anche il team femminile di Reviewbox è innamorato delle matite per sopracciglia e non neghiamo di avere le nostre preferite. Vogliamo mostrarti in questa selezione quali sono, ma sappi che le abbiamo scelte soprattutto in base al rapporto qualità prezzo e alla soddisfazione dimostrata da chi le ha acquistate. Ecco quali sono:

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sulla matita per sopracciglia

Se sei nuova nell’universo del make-up per sopracciglia, non preoccuparti, siamo qui proprio per aiutarti. In questa sezione, risponderemo a tutte le domande più comuni sulle matite per sopracciglia. Ci accompagni? Fai attenzione, però: siamo sicuri che una volta scoperte, non potrai più farne a meno!

Donna che si ritocca le sopracciglia con la matita

Per sapere dove le nostre sopracciglia devono iniziare, dobbiamo allinearle con l’inizio del nostro naso, nella parte esterna. (Fonte: Ferli: 110696569/ 123rf.com)

Cos’è esattamente una matita per sopracciglia e a cosa serve?

Cominciamo dall’inizio. Una matita per sopracciglia è un prodotto cosmetico che serve a riempire le nostre sopracciglia, perché appaiano completamente folte e con un finish professionale. Utilizzarla quotidianamente ci permette di sfoggiare sopracciglia perfetta, con la forma che preferiamo e con risultati a lunga durata.

Quali tipi di matita sopracciglia esistono?

Sebbene, oggigiorno, troviamo una moltitudine di varianti di matita per sopracciglia, perché sono sempre più numerosi i brand che seguono questa tendenza e le aggiungono al proprio catalogo di prodotti, possiamo distinguerne due tipologie principali:

  • Matita per sopracciglia in legno: si tratta della versione più classica. Ha una forma simile ai tradizionali eyeliner e ne esistono varie tonalità. Sono molto precise, economiche e facili da utilizzare.
  • Matita per sopracciglia retrattile: questo è, invece, il formato dei prodotti più moderni. Include uno spazzolino e permette di ottenere un aspetto più naturale, grazie al tratto non troppo marcato. Sicuramente, però, questa versione è più costosa della precedente.

In commercio troviamo anche le matite per sopracciglia con sfumino incorporato, ma non se ne parla come di una versione a sé stante. Lo sfumino serve a rendere il risultato finale omogeneo, sfumando il tratteggio perché appaia più naturale. Scegliere uno tra i vari formati dipenderà dai tuoi gusti e da quello con cui ti senti più a tuo agio, poiché entrambi offrono degli ottimi risultati.

Come si usa una matita per sopracciglia?

Al contrario di ciò che si pensa di solito, utilizzare una matita per sopracciglia è molto semplice. Ovviamente, serve un po’ di pratica, e ti accorgerai che i risultati andranno migliorando via via che la userai. Ma se finora hai esitato a provarla per timore di non riuscire ad utilizzarla correttamente, è tempo di superare questa paura! Prendi nota dei passaggi da seguire per sfruttare questo prodotto al meglio:

  • La prima cosa da fare è preparare le sopracciglia. Pettinale quindi (con il piccolo spazzolino incorporato nella matita o con uno che già possiedi) seguendo sempre il verso di crescita del pelo. In tal modo, identificherai con chiarezza i “buchi” e le aree delle tue sopracciglia su cui concentrarti.
  • Una volta che le tue sopracciglia sono perfettamente pettinate, togli o accorcia i peli la cui lunghezza eccede rispetto agli altri, sia nella parte superiore che in quella inferiore.
  • Pronta! Adesso prendi la tua matita per sopracciglia e inizia a riempire i buchi nella forma, per infoltirle in maniera omogenea.
  • Continua con la matita fino ad ottenere il risultato che desideri. Fatto!

Hai visto che non stavamo esagerando nel dirti quanto fosse semplice? Dunque, fin qui ci sei, ma di sicuro adesso ti starai chiedendo come capire quale sia la forma più giusta per le tue sopracciglia. Tranquilla: ti risponderemo nel paragrafo che segue.

Matita che trucca le sopracciglia

La matita per sopracciglia in legno è la versione più classica. Ha una forma simile ai tradizionali eyeliner e ne esistono varie tonalità. Sono molto precise, economiche e facili da utilizzare. (Fonte: Naykirin: 114048213/ 123rf.com)

Quali sono i diversi tipi di sopracciglia esistenti, e come posso utilizzare al meglio la mia matita apposita?

Allora, per ottenere la forma di sopracciglia che ci valorizza di più, dobbiamo iniziare col conoscere i vari tipi di sopracciglia esistenti. In questo modo, sapremo anche come dovremo disegnarle e potremo sfruttare al meglio la nostra matita per sopracciglia:

Forma delle sopracciglia Tipo di viso a cui si addice di più
Sopracciglia arrotondate Consigliate a donne dai tratti del volto molto marcati, perché li addolcisce.
Sopracciglia piatte Ideali per chi non vuole rischiare troppo, visto che l’angolo è quasi impercettibile.
Sopracciglia ad “S” Per visi tondi o leggermente quadrati, questa è la forma più adatta perché addolcisce tutti i tipi di lineamenti.
Sopracciglia ad angolo Ideali per sottolineare l’espressione, perché assottigliano il viso e lo allargano, indipendentemente da quanto  pronunciato sia l’angolo.

Dopo aver chiarito quali siano le varie forme che possiamo dare alle nostre sopracciglia, poiché ogni viso è un caso a sé, la cosa migliore per stabilire quale sia quella più adatta a noi è di considerare i tratti specifici del nostro volto. A questo proposito, gli esperti consigliano di seguire questi step:

  • Per sapere dove far iniziare le nostre sopracciglia, dobbiamo allinearle con l’inizio del nostro naso, nella parte esterna. Per fare ciò, possiamo posizionare la nostra matita sulla punta del naso e creare una linea verticale fino al punto di inizio delle sopracciglia.
  • Per individuare il punto più alto delle sopracciglia, dove andremo a creare l’arco o l’angolo, dobbiamo formare una diagonale che passi per il centro di ciascuno degli occhi. Quindi, posizioniamo la matita come prima, ma questa volta muovendola finché non s’incrocia con il nostro occhio. Il punto in cui si unisce alle sopracciglia sarà quello in cui creare l’arco.
  • Infine, per capire dove far terminare le sopracciglia, spostiamo la matita ancora un po’, stavolta fino alla fine dell’occhio. Se non hai peli nella “coda” delle tue sopracciglia, potrai riempire questa zona proprio con la matita apposita.

Come scegliere il colore della matita per sopracciglia che faccia al caso mio?

Questa è tra le domande più importanti quando si parla di matite per sopracciglia, visto che molte donne abbandonano l’idea di utilizzarle preoccupate di ottenere dei risultati innaturali. Oltre a scegliere un prodotto di qualità, è essenziale anche trovare la tonalità corretta per assicurarsi un risultato perfetto.

Ecco perché la prima cosa da fare è di osservare il colore dei nostri capelli (ma attenzione, alla radice) e scegliere una matita di uno o due toni al di sotto di questo. È importante che la matita per le sopracciglia sia leggermente più chiara dei capelli, perché il sebo presente sulla pelle del viso tende a scurirne il colore.

Questo accorgimento potrebbe però non essere valido per i capelli rossi, perché ovviamente non vogliamo ritrovarci con delle sopracciglia quasi invisibili. Se appartieni a questo gruppo, scegli un colore un po’ più scuro di quello della tua chioma, ma non troppo acceso. Altrettanto fondamentale è assicurarsi che il colore delle sopracciglia sia in sintonia con la tonalità del nostro incarnato:

Tonalità della pelle Tonalità consigliata per la matita sopracciglia.
Pelle chiara o rosata Toni fino al biondo cenere.
Pelle ambrata Toni marrone chiaro.
Pelle scura Toni marrone matt.

È possibile realizzare il microblading con la matita sopracciglia?

Se per te questo termine è arabo, iniziamo col dirti che il microblading è una tecnica cosmetica semipermanente per le sopracciglia. Prevede un disegno pelo a pelo e di solito dura dai tre ai quattro giorni, a seconda della qualità del prodotto utilizzato. E si, esistono matite per sopracciglia pensate per realizzare il microblading.

Benché questa tecnica sia sempre più di tendenza, è consigliata solo per le più “esperte” in materia, poiché, essendo un sistema a lunga durata, sarà più difficile eliminare i risultati nel caso in cui non ne fossimo soddisfatte. Per questo, è importante provare prima con una normale matita per sopracciglia, per fare pratica ed acquisire sicurezza.

Criteri di acquisto

Ora che conosci nel dettaglio il mondo delle matite per sopracciglia, probabilmente stai considerando la possibilità di acquistarne una. Se è cosi, non temere, siamo qui per aiutarti anche in questo compito. Se vuoi scegliere quella che fa più al caso tuo, fai attenzione ai criteri di acquisto che ti mostriamo di seguito:

Tipo e colore

In primo luogo, perché non potrebbe essere diversamente, dobbiamo avere chiaro in mente il tipo ed il colore della matita per sopracciglia di cui abbiamo bisogno. Per quanto riguarda il formato, ti abbiamo già spiegato in precedenza che sia la versione in legno che quella con punta retrattile sono molto precise ed offrono ottimi risultati, ovviamente a patto di saperle utilizzare correttamente.

Dunque, questa scelta sarà una semplice questione di gusti. La scelta della tonalità, invece, è più complicata. Ricorda di regolarti in base al tuo colore di capelli e al tuo incarnato, per trovare la matita che più si adatti al tuo viso e con cui otterrai il risultato più naturale.

Donna che si ritocca le sopracciglia con la matita

In commercio troviamo anche le matite per sopracciglia con sfumino incorporato, ma non se ne parla come di una versione a sé stante. Lo sfumino serve a rendere il risultato finale omogeneo, sfumando il tratteggio perché appaia più naturale.  (Fonte: Belchonock: 101032679/ 123rf.com)

Durata

Un altro dei fattori significativi per la nostra scelta della matita per sopracciglia da acquistare è la sua durata. In questo caso, è importante chiarirti che non ci stiamo riferendo né al microblading né a nessun altro metodo “permanente” che preveda di “tatuare” le sopracciglia o truccarle con procedimenti a lunga durata.

Parliamo semplicemente della matita per sopracciglia tradizionale, qualunque sia il suo formato. La durata media di questi prodotti è di circa otto ore, dunque non ti servirà ritoccarla durante la giornata. Ce ne sono però anche molte altre con minor durata. Se non vuoi essere costantemente sul chi va là, sarebbe meglio controllare prima di acquistarne una in particolare.

Altre caratteristiche extra

Infine, per affinare ulteriormente la ricerca e trovare la miglior matita per sopracciglia in commercio, dobbiamo fare attenzione anche alle caratteristiche “in più” che il prodotto può offrirci. Una delle più richieste, ad esempio, è che la matita sia waterproof, ovvero resistente all’acqua, soprattutto durante i mesi estivi per resistere a sudore e bagni in piscina o al mare.

Conclusioni

Sogni di avere delle sopracciglia folte, belle da vedere e sempre perfette? Allora puoi smettere di sognare, perché tutto quello di cui hai bisogno è una matita per sopracciglia che trasformi questa immagine ideale nel tuo aspetto di tutti i giorni. Questi prodotti cosmetici hanno fatto irruzione nei nostri beauty case e sembra proprio che ci resteranno per un bel po’ di tempo.

Contrariamente a quanto possa sembrare, sono molto facili da utilizzare ed offrono risultati davvero notevoli. Devi solo scegliere il colore più adatto a te e iniziare a fare pratica, per migliorare ad ogni applicazione. Se non hai ancora approfittato di questi prodotti, cosa aspetti a provarci?

Se la nostra guida sulle matite per sopracciglia ti è piaciuta, condividila sui social e lasciaci un commento. E se hai ancora dei dubbi irrisolti, non esitare a chiederci! Siamo qui per aiutarti.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Есипенко: 126262459/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di noi?

Dalila Coviello Redattrice e traduttrice
Le parole sono il mio più grande amore: ne ho scritte di mie, in italiano (Alice nel Paese dei call center, Nike Editrice, 2014), e da più di sei anni ne traduco da altre lingue, divertendomi ogni volta. Sono anche appassionata di digital, e social media e storytelling sono il mio pane quotidiano.
La traduzione è la mia vocazione (e la mia professione) e la scrittura, la mia filosofia di vita. Sono una freelance da un po' di tempo e credo che gli ingredienti fondamentali per preparare un articolo di qualità siano il rigore delle informazioni e un tocco di buone maniere. Faccio ricerche quotidiane e scrivo di cosmetici, bellezza, educazione efficace e prodotti per la casa.