Ultimo aggiornamento: 03/08/2021

Il nostro metodo

20Prodotti analizzati

14Ore di lavoro

4Fonti e riferimenti usati

70Commenti valutati

Hai problemi di archiviazione sul tuo computer o portatile? Hai notato che funziona più lentamente del solito? Non preoccuparti, questo è un problema molto comune quando hai riempito il tuo HDD e può essere risolto prendendone uno nuovo e migliore.

In questo articolo ti mostreremo tutte le informazioni essenziali su questi dispositivi. Conoscerai le loro capacità, i tipi e le opzioni disponibili sul mercato, così come le caratteristiche chiave per fare un acquisto saggio.




La cosa più importante da sapere

  • Per iniziare questa guida, abbiamo fatto una lista dei principali dispositivi del settore informatico, pensando allo stile di vita e all’uso di ogni consumatore.
  • È importante che tu risponda alle domande principali su questi dispositivi. Soprattutto perché ci sono diversi tipi, ognuno con caratteristiche particolari. Conoscerli sarà senza dubbio decisivo per prendere la tua decisione.
  • Ci sono anche fattori che influenzano il processo di acquisto, che svilupperemo punto per punto nell’ultima sezione. Renderà la scelta molto più semplice e facile.

HDD: la nostra selezione

Di seguito, ti mostriamo un catalogo delle migliori e principali offerte di HDD sul mercato oggi. Speriamo che con questa sezione e la successiva analisi del prodotto troverai quello che stai cercando.

Guida all’acquisto: cosa devi sapere sugli HDD

Qui risponderemo alle principali domande che gli utenti si pongono quando acquistano un HDD per i loro computer o portatili. Inoltre, ti spiegheremo anche come si differenzia da un SSD. Continua a leggere!

disco duro por dentro

L’HDD o disco rigido è la parte centrale di un computer. Senza di esso, un computer non può funzionare (unsplash.com: wYD_wfifJVs / Vincent Botta)

Cos’è un HDD?

L’hard disk interno, o HDD in breve Hard Disk, è il motore principale dei nostri computer e portatili. Consiste principalmente in dischi o piatti che ruotano ad alta velocità attorno ad un singolo asse.

Sul mercato sono disponibili dischi rigidi interni ed esterni. La differenza principale è nella loro installazione. La più complicata delle due è la modalità interna, che richiederebbe lo smontaggio del computer. La modalità esterna, invece, richiede solo un cavo USB.

Al giorno d’oggi sono disponibili hard disk wireless, che hanno solo bisogno di una rete wifi nelle vicinanze.

Come funziona un hard disk HDD?

Lo scopo principale dei dischi HDD è quello di memorizzare tutte le informazioni digitali interne del computer o del portatile. Per fare questo, utilizza un sistema di registrazione magnetica, dove i dati raccolti vengono memorizzati su una banda magnetica.

Il braccio dell’unità è incaricato di muoversi mentre ruota il disco per raccogliere tutte le informazioni che l’utente desidera. Il sistema di indicizzazione permette al braccio di trovare tutti i dati richiesti, che possono essere sparsi su tutto l’HDD.

disco duro por dentro

Ogni componente dell’HDD è installato con cura per un funzionamento perfetto (unsplash.com: 9Wq1HpghQ4A / Art Wall – Kittenprint)

Qual è la durata di vita di un HDD?

Questa domanda è un po’ complicata da rispondere. Normalmente, e secondo medie approssimative, un disco rigido ha una durata di vita di circa 20.000 ore. Inizia a mostrare i primi guasti tra il primo anno e il quinto anno di utilizzo.

Un fattore più facile da indovinare, che fa sì che il prodotto inizi a fallire, è il modo in cui gli utenti lo utilizzano. Cioè, il contenuto che sta memorizzando e la sua capacità, così come se ha un virus o è dannoso per il sistema.

Quanta energia consuma un HDD?

La risposta a questa domanda è fortunatamente positiva. Gli hard disk, in generale, consumano pochissima energia. Il processo di memorizzazione delle informazioni non richiede un uso smodato di elettricità, rispetto ad altri elementi del computer.

Bisogna dire che, all’interno del poco che consumano, quelli che hanno bisogno di più energia sono quelli con la maggiore capacità di memoria. Ma questo è qualcosa di facile da capire.

Un altro tipo di hard disk è chiamato SSD, che confronteremo con l’HDD, a causa dei cambiamenti nella sua tecnologia interna.

Quali componenti ha un HDD?

Per rispondere a questa domanda, ti mostriamo una semplice tabella con i componenti che hanno tutti gli hard disk sul mercato. Alcuni di voi sapranno già cosa sono per via del loro funzionamento. In questo caso, ti mostreremo le loro caratteristiche.

Componenti Caratteristiche
Piatti Gruppo di dischi rigidi di meno di 0,5 mm di spessore, impilati uno sull’altro. Composto da uno strato magnetico molto sottile che aiuta la polarizzazione delle tracce.
Eje Componente vitale per l’HDD, poiché fissa i piatti, evitando che si tocchino quando i piatti vengono ruotati. È l’elemento che si usura di più nel tempo.
Attuatore e braccio L’attuatore è il motore, la cui funzione è quella di controllare il movimento dei bracci. Più ne hai, migliore e più preciso deve essere. Il braccio si occupa di scrivere sui piatti e per ogni piatto ce n’è uno.

Quanti tipi di HDD ci sono?

Dovrebbe essere chiaro che questo articolo sviluppa informazioni su un tipo di hard disk (l’HDD), ma ci sono anche altri tipi diversi che menzioneremo nella tabella seguente.

Tipi di hard disk Caratteristiche Elemento comparativo
SATA Sono utilizzati per apparecchiature domestiche e di uso comune. Per questo motivo sono i più popolari. Interfaccia
SAS o SCSI Questi tipi sono per usi più professionali, per ambienti ad alte prestazioni. Interfaccia
Hard disk interno Situato all’interno dei computer, offre una maggiore capacità di archiviazione, una maggiore velocità di lettura dei dati, e con un’alta durata. Posizione
Hard disk esterno Dischi rigidi che sono normalmente collegati attraverso un cavo USB, e che sono principalmente utilizzati per memorizzare informazioni che sono costantemente utilizzate su base quotidiana. Non compromettono il funzionamento del computer. Posizione

È meglio un SSD o un HDD?

La ragione di questo confronto è che l’SSD è stata la più grande rivoluzione nella tecnologia interna e di memorizzazione del computer. A differenza degli HDD, il loro sistema di raccolta consiste in celle di memoria (1).

Ecco una tabella con i principali vantaggi e svantaggi di un HDD rispetto a un SSD.

Vantaggi
  • Sono più economici
  • Hanno più capacità di archiviazione
  • Sono più facili da acquistare
  • Hanno una durata di vita più lunga.
Svantaggi
  • Sono più lenti
  • Consumano più energia
  • Sono più rumorosi
  • Sono più soggetti a guasti e rotture
  • Sono di dimensioni maggiori.

Criteri di acquisto

Non sei ancora sicuro di quale prodotto comprare? Di quanto spazio hai bisogno e dove lo metterai? Queste domande possono alterare la tua decisione di acquisto e anche le prestazioni dell’unità che scegli. Pertanto, abbiamo stabilito una breve lista di criteri che faranno luce su queste domande.

Capacità

Gli HDD sono disponibili sul mercato con capacità che vanno da 1TB a 10TB. Per renderlo più semplice, abbiamo tradotto queste dimensioni di calcolo in numero di foto, video e film e le abbiamo esposte in una tabella illustrativa.

Capacità Foto Video e film
1 TB 300 mil 800
2 TB 600 mil 1600
3 TB 900 mil 2400
4 TB 1 milione 200 mil 3200
5 TB 1 milione 500 mil 4000
6 TB 1 milione 800 mil 4800
7 TB 2 milioni 100 mil 5600
8 TB 2 milioni 400 mil 6400
9 TB 2 milioni 700 mil 7200
10 TB 3 milioni 8000

La dimensione

del HDD, nel caso degli HDD interni, ha una dimensione generica di 3,5 pollici (10,2 cm di altezza x 14,6 cm di larghezza x 2,54 cm di spessore). Pertanto, si adattano perfettamente a tutti i tower di computer desktop.

Per quelli esterni, la dimensione più comune è di 2,5 pollici (69,9 cm di altezza x 10 cm di larghezza x 1-1,5 cm di spessore). Una dimensione ideale che non sarà scomoda quando stai trasferendo informazioni dal tuo laptop.

La delicatezza delle piastre e del braccio fa sì che siano protetti da un involucro in acciaio.

Gaming

Per questo tipo di utilizzo del computer, l’hard disk deve avere la massima capacità possibile. Il dispositivo sarà responsabile dell’archiviazione di giochi con grafica di alta qualità, suono e altre caratteristiche. Non si tratta solo di foto, video o file, stiamo parlando di software molto sofisticati.

Ma non c’è bisogno di preoccuparsi, oggi le principali marche hanno pensato al mercato dei giochi e i loro dispositivi di archiviazione sono preparati per questo. Ecco perché sono venduti con una capacità minima di 1 TB. Per questo tipo di utilizzo, 1 TB o 2 TB sono più che sufficienti.

gamer en computadora gamer

Le marche che offrono HDD hanno dovuto produrre dispositivi speciali per questo tipo di utilizzo del computer. (unsplash.com: Mf23RF8xArY / Florian Olivo)

Connettività

Al giorno d’oggi, dove la tecnologia si sta muovendo verso una maggiore comodità per il cliente, il mercato degli HDD non è rimasto indietro. Lo sviluppo più recente è la connessione attraverso una rete wifi o bluetooth.

Il vantaggio principale di questo prodotto è che le informazioni possono essere memorizzate da qualsiasi luogo. Inoltre, diversifica la compatibilità con dispositivi come tablet e smartphone, oltre ai computer.

È necessario avere una buona connessione wireless, altrimenti influenzerà il processo di salvataggio dei dati e il tempo necessario.

Riassunto

In breve, prima di acquistare un disco rigido HDD dovresti pensare se verrà davvero utilizzato per lo scopo per cui è stato prodotto. I prezzi non sono eccessivamente cari, ma non è nemmeno un prodotto economico.

Pensa al tipo di file che vuoi archiviare, alla loro portabilità e alla durata o velocità di cui hai bisogno. Nella maggior parte dei casi, i componenti di alta qualità sono contenuti in prodotti di fascia alta. Ci sono però delle eccezioni alla regola, quindi fai prima le tue ricerche finché non ne sei sicuro.

Se ti è piaciuta la nostra guida, condividila con i tuoi amici o lasciaci un commento per farci sapere cosa ne pensi.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Rawpixel: 109637832/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni