Ultimo aggiornamento: 05/10/2021

Probabilmente hai sentito parlare dei metadati e ti sei chiesto cosa sono e cosa significano. I metadati sono utilizzati in molte aree diverse e quindi è di tuo interesse imparare un po’ su questo argomento. Nel seguente articolo ti mostreremo l’importanza di questi metadati.

Nel nostro articolo sui metadati avrai un’ampia panoramica delle informazioni più importanti sui metadati. Spieghiamo cosa sono i metadati, perché vengono utilizzati e quali vantaggi hanno. Dopo aver letto questo articolo, conoscerai alcune cose interessanti sui metadati.




Sommario

  • I metadati sono dati strutturati che forniscono informazioni su un’ampia varietà di informazioni da immagini, video o siti web. I metadati sono particolarmente popolari e spesso utilizzati nel settore digitale.
  • Categorizzando e strutturando le informazioni in dati di livello superiore, l’indicizzazione e la ricerca dei dati giusti è più facile. Esempi qui sarebbero le biblioteche digitali o grandi volumi di dati di informazioni su immagini digitali.
  • Anche i metadati giocano un ruolo importante nell’ottimizzazione dei motori di ricerca. La giusta struttura può migliorare il ranking del tuo sito web di molto.

Il termine metadati spiegato in dettaglio

Probabilmente anche tu hai incontrato il termine “metadati” o “metainformazioni”. Molte persone sono probabilmente entrate in contatto con questo argomento, ma cosa sia esattamente non è chiaro a molti. Dal momento che i metadati sono un argomento eccitante e interessante, ti daremo una panoramica sull’argomento.

Definizione: cosa sono i metadati?

I metadati sono dati strutturati che descrivono altri dati. I metadati forniscono quindi importanti informazioni sui dati. Le metainformazioni contengono informazioni importanti su immagini, video o siti web. Queste informazioni sono solitamente leggibili dalla macchina. Pertanto, quando scansionano siti web e file, i motori di ricerca possono leggere questi metadati e presentare i risultati di ricerca più importanti.

I metadati giocano un ruolo importante nella ricerca di informazioni. Si verificano in un’ampia varietà di aree, come la statistica, la musica o il marketing online. (Fonte immagine: Free-Photos / pixabay)

In termini semplici, i metadati sono dati su altri dati. Descrivono le caratteristiche più importanti del file da descrivere. Questi sono molto importanti in molti campi. Un esempio popolare sono i sistemi di gestione della letteratura. Grazie ai metadati su ogni singolo libro e pubblicazione, possono essere inseriti più facilmente nei programmi di gestione della letteratura. Questo rende facile trovare opere individuali senza molto sforzo.

Quali sono i vantaggi dei metadati?

I vantaggi dei metadati sono chiaramente la chiara strutturazione dei dati. Attraverso questa organizzazione e strutturazione, una grande varietà di informazioni può essere raccolta e raggruppata in aree. Il vantaggio principale di tali metadati è quindi che tutti i file per i quali ci sono metadati possono essere categorizzati, indicizzati e quindi anche ritrovati molto più facilmente.

Un altro vantaggio è il tempo di accesso veloce ai metadati, per esempio per i siti web. Un altro aspetto positivo è che alcune informazioni importanti sui file genitori possono essere lette molto velocemente. Per esempio, puoi trovare rapidamente l’autore e il titolo di un file PDF.

Quali sono le applicazioni dei metadati?

I metadati possono essere utilizzati in molte aree diverse. Forse i più importanti e più utilizzati sono nell’industria musicale, nelle immagini digitali, nello sviluppo di software e nei siti web. Questi forniscono le informazioni più importanti sull’oggetto che segue. Questa manifestazione informativa rende naturalmente più facile organizzare e ordinare i file.(1)

Dovresti anche tenere d’occhio i tuoi metadati quando crei il tuo sito web. Come spiegato in dettaglio più avanti in questo articolo, le meta informazioni possono giocare un ruolo importante nell’ottimizzazione dei motori di ricerca. Qui dovresti prestare attenzione a come definisci esattamente i tuoi meta title e meta description per ottenere il miglior posizionamento possibile.(2)

Quali esempi ci sono di meta dati?

Esempi di metadati per i libri sarebbero i seguenti

  • Titolo del libro
  • Nome dell’autore
  • Editore
  • Prezzo e numero ISBN
  • Formato, peso, dimensioni
  • Numero di pagine, anno di pubblicazione

Tutte queste e altre informazioni su un libro possono essere categorizzate. Questa categorizzazione rende più facile per i lettori trovare il libro che stanno cercando. Quando cerchi un libro particolare su Amazon, puoi filtrare per criteri di ricerca specifici. Memorizzando i metadati dei libri, puoi trovare esattamente i libri giusti per la tua intenzione di ricerca.

Esempi di metadati per le immagini digitali sono i seguenti

  • Dimensione del file
  • Descrizione dell’immagine
  • Data in cui la foto è stata scattata
  • Impostazione dell’apertura
  • e molto altro.

Ci sono anche informazioni sulla categorizzazione delle immagini. Naturalmente, questo non è disponibile solo per le immagini e i libri, ma anche per molte aree diverse, come i siti web o i formati video.

Completare i metadati per libri, video o immagini gioca un ruolo importante. Questa categorizzazione evidenzia i risultati giusti nei risultati di ricerca.

Quali sono i formati di metadati?

Di seguito vogliamo presentarti alcuni formati di metadati. Tutti questi hanno procedure diverse e sono adatti a certi formati di file.

  • BibTex: BibTex è il sistema di gestione della letteratura più conosciuto per eccellenza. Libri, riviste, pubblicazioni e altre opere possono essere inserite e categorizzate su queste piattaforme. Così sono suddivisi in base ai loro metadati.(3)
  • Dublin Core: Dublin Core è una forma standardizzata per la memorizzazione di metadati di documenti o altri oggetti su internet. Lo standard Dublin Core è composto da 15 elementi diversi.
  • EXIF: Lo Exchangeable Image File Format, originariamente proveniente dal Giappone, è un formato standardizzato per la memorizzazione delle informazioni sulle immagini digitali.
  • IPTC: l’IPTC è una forma di memorizzazione di meta informazioni nei file di immagine, come i file JPG o GIF. Con questo modulo, grandi quantità di immagini possono essere perfettamente abbinate e categorizzate.

Naturalmente ci sono altri formati di metadati, ma vogliamo solo darti una breve panoramica di alcuni formati importanti. Questo ti darà un’idea della varietà di approcci diversi ai formati.

Come posso leggere i metadati dalle foto?

I metadati delle immagini digitali sono solitamente memorizzati nei file EXIF. Questi contengono le informazioni essenziali sul tuo file immagine. Ora vuoi leggere i metadati delle tue foto. Con questi consigli e trucchi funziona:

Fondamentalmente, le informazioni dell’immagine possono essere lette direttamente sul display della fotocamera. Ma è possibile anche dopo sul computer utilizzando programmi o il software della fotocamera. Il modo più semplice senza software funziona con il sistema operativo Windows. Basta cliccare con il tasto destro del mouse sull’immagine desiderata. Sotto Proprietà e Dettagli troverai i metadati più importanti per questa foto, come l’autore, la data in cui è stata scattata e le varie impostazioni della fotocamera.

Il file Exif contiene informazioni interessanti sulla rispettiva foto.

Tuttavia, è anche possibile leggere i metadati con vari strumenti software. Esempi potrebbero essere i programmi Adobe Lightroom o Exifer. Segui i passi indicati nella spiegazione e le meta informazioni sui rispettivi file diventeranno visibili.

Che impatto hanno i metadati sul marketing online?

I metadati giocano un ruolo importante soprattutto per il marketing online e l’ottimizzazione dei motori di ricerca, conosciuta anche come SEO. I meta tag o i meta elementi hanno una grande influenza su come il tuo sito web si posiziona nei risultati di ricerca. I meta tag sono contenuti nel codice HTML del sito web e sono invisibili ai visitatori del sito. I meta tag più importanti sono il titolo e la descrizione.

Gli algoritmi dei più grandi motori di ricerca sono stati migliorati notevolmente negli ultimi anni. Pertanto, il cosiddetto keyword stuffing può avere un effetto negativo sul ranking della tua homepage. Le parole chiave più importanti dovrebbero essere inserite con cura nei meta dati.

Title

Il Meta Title è il titolo utilizzato nel codice HTML. Ogni singolo Meta Title della tua homepage dovrebbe essere unico, perché è rilevante per il SEO. Il Meta Titolo è la prima cosa che i visitatori vedono sul sito web. Dovrebbe quindi essere pianificato molto bene quando viene creato, dato che questo può avere una forte influenza sul click-through rate. La lunghezza di questo titolo non dovrebbe superare i 70 caratteri, in quanto non sempre può essere visualizzato nei risultati di ricerca. (4)

Descrizione

La meta descrizione è la spiegazione nei risultati di ricerca di cosa aspettarsi su questa homepage. Tali descrizioni nei meta tag non influenzano direttamente il ranking della tua homepage. Tuttavia, possono darti una breve idea di ciò che riguarda la homepage. Questa meta descrizione dovrebbe avere una lunghezza di circa 160 caratteri. Se è più corto o più lungo, ci potrebbero essere delle perdite nella presentazione.(5)

Conclusione

I metadati sono, in parole povere, “dati su altri dati”. Descrivono le informazioni di file musicali, immagini, video o siti web. Strutturando le informazioni in questo modo, hanno una serie di vantaggi, come rendere più facile per i motori di ricerca indicizzare il sito web in base ai risultati dei metadati.

Fonte dell’immagine: Charles Deluvio / unsplash

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni