Diffusore aromi
Ultimo aggiornamento: 23/02/2021

Il nostro metodo

13Prodotti analizzati

23Ore di lavoro

9Fonti e riferimenti usati

83Commenti valutati

Secondo gli esperti il profumo di una casa è importante tanto quanto il suo arredamento. Puoi spendere capitali in mobili di alto design, ma se la casa non ha un buon odore, i tuoi sforzi di renderla accogliente saranno inutili. Per ottenere una profumazione ideale puoi contare su un diffusore di aromi.

Grazie a questo dispositivo puoi creare un odore che diventi il segno distintivo di casa tua. Senza dimenticare che, a seconda dell’aroma scelto, puoi ottenere determinati effetti benefici! Se stai cercando un diffusore di aromi resta con noi! Abbiamo preparato questa guida all’acquisto per farti trovare il migliore per le tue esigenze. Iniziamo!




Le cose più importanti in breve

    • Un diffusore di aromi serve per “arredare” qualsiasi stanza con oli essenziali. Una delle migliori opzioni per godersi un ambiente piacevole.
    • Nella maggior parte dei casi, i diffusori di aromi fungono anche da umidificatori.
    • In genere, quando utilizzi il diffusore di aromi puoi scegliere tra diverse luci colorate. In questo modo potrai creare la giusta atmosfera non solo grazie al suo profumo, ma anche con il suo colore.
    • Quando si acquista un diffusore è necessario tenere conto di alcuni importanti criteri come il timer, il telecomando o altro di cui parleremo nella sezione finale dell’articolo.

I migliori diffusori di aromi sul mercato: la nostra selezione

Uno dei modi migliori per conoscere i diffusori di aromi è vedere i prodotti più apprezzati sul mercato comparati gli uni con gli altri. Qui sotto trovi quelli che in base alle nostre indagini sono i migliori diffusori di aromi, anche per gli utenti che li hanno acquistati in precedenza.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sul diffusore aromi

Speriamo che la selezione di prodotti qui sopra ti abbia soddisfatto. Ovviamente potresti avere ancora tante domande su questo dispositivo e sul suo funzionamento, ma non temere! Abbiamo preparato la sezione sottostante per rispondere ad ogni tuo eventuale dubbio, in modo tale da poter acquistare il diffusore di aromi perfetto per le tue esigenze.

Oli essenziali

Un diffusore di aromi ti aiuterà ad “arredare” casa tua con il profumo che più ti piace. (Fonte: Olga Miltsova: 10315449/ 123rf.com)

Cos’è un diffusore di aromi esattamente?

Un diffusore è un piccolo dispositivo utilizzato per vaporizzare minuscole particelle di oli essenziali attraverso vibrazioni. Diffondendosi nell’aria, l’ambiente si profuma secondo l’aroma scelto. Questo è fondamentalmente il modo in cui funzionano questi dispositivi, anche se come vedrai in questa guida, non sono tutti uguali.

Quanti tipi di diffusori di aromi esistono?

Come hai visto nella sezione precedente, i diffusori di aromi funzionano in modo molto semplice, ma esistono alcune differenze tra i dispositivi stessi. Abbiamo preparato una tabella per spiegarti le differenze secondo il processo che seguono per aromatizzare una stanza.

Tipo Funzionamiento
Diffusore con acqua elettrico Funziona utilizzando gli ultrasuoni che si trovano nella parte inferiore del dispositivo. Ha un piccolo serbatoio in cui puoi mescolare l’acqua con l’olio essenziale che vuoi utilizzare. Ha una membrana vibrante che fa diffondere gli odori. È fondamentale calcolare la quantità di acqua e olio per ottenere l’aroma ideale.
Diffusore elettrico senza acqua Questo tipo di diffusore ha un sistema di pompaggio. Poiché l’olio non si mescola con l’acqua, ciò che fa l’apparecchio è espellerlo nella stanza sotto forma di vapore. Viene chiamato anche diffusore per nebulizzazione. Non dimenticare che l’odore che si ottiene in questo caso è più intenso in quanto gli oli non sono mescolati con l’acqua. Il consumo degli oli sarà di conseguenza maggiore.
Diffusore non elettrico Questo tipo di diffusore è il più semplice. Riesce a profumare l’ambiente tramite candele o bastoncini di legno immersi nella sostanza profumante. È il più economico, ma anche quello che può creare più incidenti, soprattutto se ci sono bambini nelle vicinanze. Tra questi sono inclusi anche i bruciatori di essenze.

Quanto può costare un diffusore di aromi?

Come con qualsiasi altro dispositivo, puoi trovare prezzi diversi sul mercato. Normalmente il costo va dai 10 fino a circa 50 euro. L’importo dipenderà dalle sue funzioni, ma anche dal marchio o dal design. Cerca sempre di scommettere sul miglior rapporto qualità-prezzo. Valuta anche se utilizzerai molto il dispositivo per capire se è il caso di investire di più o di meno.

Per cosa vengono usati gli oli essenziali più comuni?

Il diffusore viene utilizzato per emanare oli essenziali, liquidi concentrati che vengono estratti da fiori, legni, foglie, semi o radici. Non aiutano solo la casa ad avere un profumo migliore, ma hanno anche proprietà diverse. Si dice che esiste un olio per ogni situazione. Abbiamo preparato la seguente tabella per farti conoscere alcune varietà:

Olio essenziale Proprietà
Gelsomino Aiuta a ridurre lo stress e migliorare i problemi di insonnia.
Lavanda Aiuta a ridurre i dolori muscolari legati allo stress e concilia il sonno.
Cannella Aiuta a bilanciare le emozioni, a ridurre la fatica e a migliorare l’umore.
Pepe nero È di grande aiuto se stai cercando di smettere di fumare, ti permette di controllare l’ansia.
Mandorla Aiuta ad aumentare i livelli di serotonina e a combattere il dolore.
Bergamotto Migliora significativamente i disturbi legati all’ansia o alla depressione.
Noce moscata Funziona molto bene come afrodisiaco. Inoltre, migliora gli stati depressivi.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di un diffusore di aromi?

A questo punto della guida all’acquisto conosci già un buon numero di caratteristiche del diffusore di aromi. È possibile che inizi a esserti chiaro quali aspetti ti può interessare avere. Ma hai ancora bisogno di altre informazioni in modo da scegliendo senza avere pentimenti. Prima di passare ai criteri di acquisto, passiamo in rassegna i principali vantaggi e svantaggi del diffusore di aromi:

Vantaggi
  • Ti aiuta a trarre vantaggio dall”aromaterapia
  • Non ha un prezzo elevato
  • Trovi una grande varietà di aromi per migliorare il profumo della tua casa
  • È molto semplice da usare e da pulire
  • La maggior parte dei modelli elettrici cambiano di colore
Svantaggi
  • Serve un posto apposito dove collocarlo
  • Spesso viene usato le prime volte e poi riposto in un cassetto
  • I diffusori non elettrici sono più pericolosi

Criteri di acquisto

Siamo quasi arrivati alla fine della nostra guida. Ma non possiamo lasciarti senza prima esaminare alcuni aspetti di cui devi tenere conto quando arriva il momento di prendere la decisione finale. Per trovare il diffusore di aromi più giusto per te non devi trascurare nulla di ciò che ti diremo qui sotto.

Alimentazione

Parlando di diffusori elettrici, devi valutare il tipo di alimentazione che preferisci. I dispositivi con cavo devono essere costantemente collegati alla rete elettrica e non sono molto pratici. Ti assicurano però un uso continuo. I modelli senza fili invece funzionano con una batteria o delle pile. Questo ti dà molta più libertà di movimento, ma potresti rimanere senza diffusore di aromi proprio quando ti serve di più.

Diffusore non elettrico

Ci sono aromi che possono solo regalarti profumo, e ce ne sono altri che ti aiutano a generare benessere per la tua salute. (Fonte: Jean-Paul: 63618354/ 123rf.com)

Facilità d’uso

Scommetti sempre su dispositivi di facile utilizzo e potresti anche considerare un telecomando che ti aiuti ad impostarlo. Un’altra opzione interessante è il timer per programmarne lo spegnimento. In alcuni casi, è possibile regolare l’intensità dell’aroma, il che non è male. Sarebbe perfetto se avesse anche la funzione di autospegnimento nel caso in cui si esaurisca il liquido.

Deposito

La capacità del deposito è una caratteristica importante. Il tempo in cui può funzionare il diffusore senza interruzioni dipende da questo criterio. Noprmalmente la capacità è di circa 300 millilitri, sebbene ci siano modelli con una capacità più piccola o maggiore. Ti consigliamo di non scendere sotto i 300 millilitri, l’aromatizzazione durerà più a lungo, ma considera che il dispositivo sarà anche dimensioni maggiori.

Luce

La stragrande maggioranza dei diffusori di aromi dispone di luci a LED colorate. È un aspetto che li rende più piacevoli da vedere. Ma non dovresti dimenticare che il colore che emettono può avere anche dei benefici. La cromoterapia si basa su quello, affermando che la luce può migliorare alcune condizioni.

Diffusore marrone vicino a delle piante

I design esistenti possono essere facilmente adattati al tuo stile. (Fonte: Belchonock: 97501416/ 123rf.com)

Ultrasonico

Come hai potuto vedere visto, alcuni oli essenziali vengono utilizzati per migliorare la qualità del sonno. Può essere quindi interessante poter avere il diffusore di aromi in funzione in camera da letto. Per poterlo fare la cosa migliore è che sia ultrasonico, cioè che emetta il minor rumore possibile. In questo modo, non ti provocherà un disagio mentre dormi.

Conclusioni

Un diffusore di aromi ti permette di avere i migliori profumi nella tua casa. Funziona con oli essenziali, che hanno proprietà diverse. La maggior parte dei dispositivi sono facili da usare e non sono molto costosi. Accessori come il timer o il telecomando ti aiuteranno a impostarlo al meglio secondo le tue esigenze.

Un altro aspetto dei diffusori di aromi che non devi ignorare è il colore che emettono. Non solo il diffusore sarà più piacevole o decorativo, ma potrai anche beneficiare dei vantaggi della cromoterapia. Cerca un dispositivo ultrasonico, se vuoi utilizzarlo la notte mentre dormi. Tra i prodotti che ti abbiamo consigliato, troverai sicuramente ciò che fa per te!

Hai trovato interessanti le informazioni contenute in questa guida all’acquisto? Allora lasciaci un commento. Puoi anche condividerla sui tuoi social network, così i tuoi amici potranno trovare il diffusore di aromi più adatto per loro!

(Fnte dell’immagine in evidenza: Belchonock: 97501528/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni