Ultimo aggiornamento: 18/08/2021

Il nostro metodo

13Prodotti analizzati

18Ore di lavoro

8Fonti e riferimenti usati

73Commenti valutati

È bello riaverti su ReviewBox! Cerchiamo sempre di avere le migliori informazioni e di darti gli strumenti necessari per fare il miglior acquisto. Questa volta parliamo di un prodotto con due secoli di storia nella vita di tutti, uno strumento ideale per catturare momenti. Sì, stiamo parlando di macchine fotografiche.

Come puoi immaginare, ci sono un sacco di macchine fotografiche, dalle popolari macchine fotografiche a rullo usate negli anni ’90, alla novità delle macchine fotografiche digitali con una varietà di accessori multipli, alla rinascita di tendenza delle macchine polaroid. C’è una macchina fotografica per te! E oggi ti aiuteremo nel processo di acquisto.




Prima le cose più importanti

  • Le fotocamere sono strumenti di uso quotidiano, anche se non ne siamo troppo consapevoli. La loro capacità di immortalare momenti è ciò che li ha trasformati in strumenti per uso personale, ma sono anche utilizzati come strumenti di lavoro.
  • Sapere quale macchina fotografica comprare non è solo una questione di guardare le opzioni che hai, ma prima hai bisogno di pianificare e capire quale profilo sarà adatto alle tue esigenze. In questo senso, il primo passo è scegliere tra una fotocamera analogica, che ha una tecnologia del secolo scorso, o una fotocamera digitale, con i vantaggi della tecnologia del XXI secolo.
  • Per comprare una macchina fotografica che si adatti alle tue esigenze, dovresti considerare alcuni aspetti che definiranno la tua decisione, come il tipo di sviluppo che offre, le opzioni di connettività che ha, gli accessori che ha o che puoi includere, e la frequenza di utilizzo che le darai.

Macchina fotografica: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida all’acquisto: quello che devi sapere sulle fotocamere

Scegliere una fotocamera non è un compito facile, che si tratti di un selfie o di un regalo per qualcun altro. È un oggetto che dovrebbe scorrere con te o con la persona che lo userà. Con questo intendiamo il design, il tipo di foto che fai e la riproduzione delle foto. Non preoccuparti, a poco a poco chiariremo i dubbi.

Ogni famiglia dovrebbe avere una macchina fotografica adatta all’uso da parte di bambini e adulti. (Foto: Jaromír Chalabala /123rf.com)

Quale profilo di fotocamera è consigliato ai principianti?

Se stai iniziando i tuoi studi di fotografia e vuoi sperimentare, dovresti cercare una fotocamera con il profilo giusto per il tuo livello di esperienza. È importante che ti dia la possibilità di manipolare alcune funzioni per allenarti al loro uso, mentre le funzioni più complesse sono automatizzate e non devi preoccupartene.

Puoi iniziare con una fotocamera semplice e allenare il tuo occhio fotografico

Seguendo questo profilo ti consigliamo una fotocamera digitale di fascia medio-bassa, in quanto ti dà la possibilità di sperimentare con le sue funzioni e accessori, familiarizzando con il prodotto. Ti permette anche di vedere l’anteprima della foto, così puoi essere sicuro che ogni click conta, un’opzione che non hai con le fotocamere analogiche.

C’è un detto: non è la fotocamera che conta, è la prospettiva. In altre parole, una fotocamera di fascia bassa non è una scusa per non scattare foto incredibili. Puoi iniziare con una macchina fotografica molto semplice e allenare bene il tuo occhio fotografico, per poi passare a una macchina fotografica di fascia alta e approfittare di tutte le caratteristiche che offrono le macchine fotografiche professionali.

Macchina fotografica analogica o digitale – a cosa dovresti prestare attenzione?

Anche se esiste un’infinita varietà di macchine fotografiche, potremmo suddividerle in due categorie principali: analogiche e digitali. Entrambi ti offriranno un’esperienza diversa quando scatti delle foto. Dal clic alla riproduzione o al relè. Diamo un’occhiata più da vicino a ciascuno di essi.

Analogico. Questo gruppo include tutte le fotocamere che la generazione dei millennial ricorderà con nostalgia. Usano la pellicola, con una quantità esatta di fotografie. Questo significa che ogni click conta. Successivamente, i negativi vengono sollevati in una camera oscura. Sono una scelta eccellente per affinare l’occhio quando si fotografa.

Digital. Le fotocamere digitali permettono la libertà di scattare molte foto e registrare video, cancellarli, modificarli con speciali programmi digitali. Sono molto pratici grazie alla loro memoria espandibile e all’infinita gamma di accessori. Oggi continuano ad essere aggiornati per adattarsi alle nuove esigenze del pubblico.

Analogico Digitale
Storage Negativi Memoria digitale
Accessori Flash, cinghie, pellicola, filtri, carta A seconda del modello.
Fotoritocco Manuale, camera oscurax Software di fotoritocco.
Carica Batterie ricaricabili. Batterie ricaricabili e batteria.
Cattura Foto Foto e video

Quale fotocamera comprare per viaggiare?

Quando viaggiamo vogliamo conservare quei ricordi per tutta la vita, ed è a questo che servono le fotocamere. Ma qual è il più adatto? È molto difficile individuarne uno in particolare, ma ci sono due fattori che sono di grande importanza e che dovresti considerare: peso e dimensioni.

Per viaggiare, è consigliabile prendere fotocamere leggere e compatte che non occupino troppo spazio. Le fotocamere semi-professionali sono spesso piccole, ma non forniscono immagini di alta qualità. Se hai abbastanza spazio e hai bisogno di foto di alta qualità, allora scegli una macchina fotografica professionale con un obiettivo fisso.

Sapevi che la prima macchina fotografica è stata fatta dai francesi Charles e Vincent Chevalier nel 1826 a Parigi? La prima fotografia fu scattata da Joseph-Nicéphore Niépce.

Come pulire e conservare una macchina fotografica

Una delle cose che ti aiuterà a mantenere la tua macchina fotografica in condizioni eccellenti è la cura e la manutenzione che le darai, ed entrambe sono influenzate da come pulisci e conservi la tua macchina fotografica. Ecco a cosa devi fare attenzione per dare alla tua fotocamera il trattamento di cui ha bisogno.

Quando si tratta di pulire, non rischiare di smontare la tua fotocamera per pulirla, a meno che tu non sia un esperto. Se vuoi una pulizia approfondita dovresti andare da un tecnico dell’assistenza. Per mantenere le lenti in buone condizioni, puliscile con una soluzione progettata per questo scopo o con un panno inumidito con parti uguali di acqua e alcol.

“Non conservare la macchina fotografica se le lenti sono bagnate! Per evitare questo, puliscile con un panno leggermente umido, così non incoraggerai la crescita di funghi sulle tue lenti”

Per riporre la tua fotocamera, compra una custodia imbottita adatta al modello, questo è importante perché eviterà che piccoli urti o cadute danneggino l’attrezzatura. Un buon consiglio è quello di mettere delle perle che assorbono l’umidità all’interno della custodia, come il gel di silice o il cloruro di calcio, che preverranno i funghi sulle lenti e sugli specchi interni.

Criteri di acquisto: fattori che ti permettono di confrontare e valutare i diversi modelli di fotocamere digitali

Se sei arrivato fin qui, dovresti sapere che ci sono molti aspetti da considerare prima di scegliere un modello. Qui ti parliamo di quegli aspetti definitivi che devi considerare, per avvicinarti al tuo acquisto ideale.

Sviluppo

Quando affronti l’universo delle fotocamere troverai diversi tipi di sviluppo, e dovresti considerarlo attentamente perché influenza dal tuo budget alla marca che stai per scegliere, come sapere quale è perfetta? Beh, devi solo conoscere ognuno di essi per capire quale soddisfa le tue esigenze.

Instant. Le fotocamere istantanee sono quelle attrezzate per stampare la fotografia non appena viene scattata. Sono fotocamere analogiche e a causa del poco controllo che hai sulle loro impostazioni, sono raccomandate per il divertimento e non per i professionisti. Sono perfetti, per esempio, per scattare foto di una passeggiata con i tuoi amici.

Rullino. Le macchine fotografiche analogiche funzionano “stampando” l’immagine su una pellicola con un’emulsione fotosensibile, questa pellicola viene arrotolata e posta all’interno della macchina fotografica. Non ti permettono di vedere l’anteprima della fotografia e il risultato dipende esclusivamente dalla tua abilità fotografica nell’interpretare la scena. Lo raccomandiamo se sei un professionista.

Digital. Questi offrono un sistema di archiviazione completamente virtuale, permettendoti di memorizzare le tue foto su un dispositivo di memoria interno o esterno – schede di memoria. Queste sono sicuramente raccomandate per i professionisti che scattano molte foto in una sessione, o per i principianti che non vogliono rischiare un rullino di pellicola per foto amatoriali.

Connection

Connection è una caratteristica particolare delle fotocamere digitali, e definisce il modo in cui comunicherai con la tua fotocamera ed estrarre informazioni dalle tue foto. È importante essere consapevoli delle opzioni di connessione che hai, per determinare se sarà adatto a te o meno.

Scheda SD. Si tratta di dispositivi di archiviazione con capacità che vanno da 8Gb a 128Gb. Questi sono uno dei modi più convenienti per conservare le foto mentre vengono scattate, ma hai bisogno di un lettore di schede o del tuo PC per accedervi. Raccomandato per lunghi servizi fotografici.

Wi-Fi. L’opzione di collegare la tua fotocamera direttamente a Internet offre molte possibilità: puoi inviarle direttamente alla tua e-mail o caricarle sul cloud, così le tue foto sono sempre sottoposte a backup. La migliore offerta per i fotografi professionisti che hanno bisogno di tenere al sicuro i loro dati.

Bluetooth. Questa è una tecnologia moderna, che consiste nel collegare la tua fotocamera tramite il segnale Bluetooth, dandoti molta autonomia al tuo dispositivo e versatilità perché puoi collegarla al tuo PC, tablet o anche al tuo telefono cellulare. È eccellente, ma le fotocamere con questa tecnologia tendono ad essere costose e il Bluetooth consuma molta batteria.

Cavo USB. Questa è la forma più “tradizionale” di connettività, ma è considerata obsoleta e le fotocamere moderne non includono questa opzione. Se stai comprando una fotocamera digitale di circa 5 anni fa è probabile che includa questo cavo, ma non raccomandiamo questi modelli perché è ingombrante recuperare le immagini.

La fotografia è un’arte che può riempire la tua anima. (Foto: Vadim Georgiev / 123rf.com)

Accessori

Una macchina fotografica è un universo in sé, ed è sufficiente per scattare grandi foto. Ma se vuoi prenderti più cura della tua attrezzatura e renderla più versatile, ci sono alcuni accessori che ti aiuteranno.

Case. Questo è praticamente essenziale, perché è l’accessorio che proteggerà la tua fotocamera. È molto importante che la custodia sia adatta al modello di fotocamera e che sia ben imbottita per evitare danni da urti. Cerca altri scomparti per riporre in sicurezza altri accessori.

Optics. Alcune fotocamere hanno la possibilità di cambiare gli obiettivi, dandoti l’opportunità di utilizzare diversi obiettivi con un solo apparecchio. La raccomandazione principale è quella di acquistare obiettivi della stessa marca della macchina fotografica, per assicurare il 100% di compatibilità. Cerca anche una custodia con spazio per riporre i tuoi obiettivi extra.

Caricatore e batterie di ricambio. Per le fotocamere a batteria questo è un must assoluto. Il caricabatterie è portatile e puoi portarlo nella tua valigia. Mentre le batterie di ricambio saranno il tuo salvavita se la tua batteria muore nel mezzo di una ripresa. È importante che siano della stessa linea della fotocamera.

Treppiede o monopiede. Questo è un accessorio di cui puoi fare a meno, ma è estremamente utile per i fotografi professionisti. I monopiedi -una gamba- e i treppiedi -tre gambe- sono dispositivi che ti aiutano a mantenere la tua fotocamera ferma e stabile. Sono adatti per la fotografia fissa o per evitare la sfocatura con un otturatore lento.

Robert CapaReflexiones
Attraverso la mia fotografia posso parlare in un modo più intricato e profondo che attraverso le parole

Frequenza d’uso

Hai bisogno di ottenere immagini professionali? sei appassionato di scattare foto anche se non sei un fotografo professionista? o vuoi solo registrare alcuni momenti speciali? Queste sono domande che ti diranno quanto spesso userai la tua fotocamera, ed è un aspetto da considerare perché in base a questo si definirà quale fotocamera è meglio per te.

Viaggi ed eventi. Questo significa un uso sporadico, dato che né i viaggi né gli eventi speciali sono eventi quotidiani. Cerca una fotocamera digitale professionale di fascia bassa che ti dia fotografie di altissima qualità. Sarà conservato per lunghi periodi di tempo (più di una settimana), quindi assicurati di conservarlo in un luogo con poca o nessuna umidità.

Amateur. I primi passi del tuo bambino, o la cena di Natale, o quel bellissimo tramonto nel tuo villaggio. Se questo è ciò per cui usi la tua macchina fotografica, allora non hai bisogno di un’attrezzatura professionale. Una fotocamera semi-professionale, con controllo di ISO e otturatore, sarà più che sufficiente per immortalare i momenti.

Professional. La macchina fotografica è il principale strumento di lavoro per i fotografi, quindi non puoi lesinare sulla qualità. L’ideale sarebbe avere una macchina fotografica professionale con obiettivi intercambiabili per la versatilità, che sia molto solida e robusta per sopportare un uso costante.

(Featured image photo: Pakpong Pongatichat / 123rf.com )

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni