Ultimo aggiornamento: 18/08/2021

Il nostro metodo

12Prodotti analizzati

19Ore di lavoro

7Fonti e riferimenti usati

71Commenti valutati

Benvenuto su ReviewBox. Nell’articolo di oggi demistifichiamo tutto ciò che riguarda l’uso dei manubri sportivi. Cosa sono, quali sono le loro caratteristiche e perché usarli sarà una gran parte delle domande a cui rispondere.

In quest’epoca privilegiata per il fitness, due posizioni sono state segnate in modo prominente quando si tratta di selezionare quale tipo di esercizio fisico fare per preservare il benessere generale delle persone. Abbiamo quelli che preferiscono gli allenamenti aerobici, come la corsa e la danza e, dall’altra parte, quelli che sollevano pesi con esercizi anaerobici.

Anche se il sollevamento pesi sembra essere più per gli uomini si applica a tutti, questa volta mostreremo i privilegi di eseguire routine con manubri per coloro il cui obiettivo è quello di tonificare i muscoli, perdere grasso corporeo extra e costruire la resistenza facendolo dalla comodità di casa o in una palestra.




La cosa più importante

  • I manubri sono bilancieri con peso uguale ad ogni estremità tenuti in ogni mano da una presa, comunemente usati nel sollevamento pesi. Ti permettono di aggiungere resistenza a diverse routine e movimenti fisici per tonificare la massa muscolare e perdere grasso corporeo.
  • La versatilità della loro ergonomia li classifica principalmente in 3 tipi: regolabili, fissi o kettlebells; di cui ci sono vantaggi e differenziatori tra loro come l’ottimizzazione dello spazio, il tempo nel cambio del peso e la distribuzione dello stesso in base a dove vengono utilizzati.
  • La massima efficienza nel loro utilizzo si osserva grazie al progressivo aumento delle ripetizioni e del peso, oltre a sfruttare i benefici del loro utilizzo, con una buona tecnica e un piano di condizionamento, si prevengono allo stesso tempo lesioni come gli strappi.

Manubri: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida all’acquisto: cosa devi sapere sui manubri

Ci sono diverse cose che devi sapere sui manubri prima di essere pronto a scegliere quello giusto. In questa guida all’acquisto ti parliamo di queste cose che devi sapere, così come dei vantaggi e degli svantaggi.

Considera tutte le cose che devi sapere per poter comprare i manubri perfetti per te. (Foto: Pavel Jurča su Pixabay.com)

Cosa sono i manubri?

I manubri sono dispositivi con un peso specifico, destinati ad essere utilizzati nelle routine di esercizi. Gli esercizi con i pesi sono una parte fondamentale delle attività di fitness focalizzate sul miglioramento dello stato fisico e psicologico delle persone.

Sfruttare l’accessibilità e l’efficacia degli esercizi con i pesi morti, come pesi, barre, macchine e soprattutto manubri è indispensabile. L’uso dei manubri è efficace e facile in quanto ti permette di eseguire varie routine e movimenti, lavorando il corpo: spalle, schiena, petto, bicipiti e tricipiti.

Quali vantaggi offre il loro uso?

Ci sono diversi vantaggi offerti dai manubri, a cominciare dal fatto che sono dispositivi che rendono facile l’esercizio nel comfort della propria casa. Quindi in un certo senso si può dire che promuovono la pratica dell’esercizio fisico.

Oltre a ridurre il tempo nel cambio dei pesi, lo spazio di stoccaggio e il risparmio di denaro dovuto al costo delle macchine da palestra, l’efficienza dei risultati si rifletterà con l’aggiunta di esercizi di respirazione, riscaldamento e perseveranza senza trascurare le raccomandazioni mediche come una sana alimentazione e il sonno.

Dato che la combustione dei grassi e la crescita muscolare non sono focalizzate, è necessario lavorare grandi muscoli, fare movimenti ampi e puliti per aumentare la loro efficacia e verificare che sia il peso che lo sforzo siano progressivi (da meno a più); diverse ripetizioni e una buona tecnica eviteranno lesioni o strappi muscolari.

Vantaggi
  • Aumento della massa muscolare
  • Riduzione del grasso
  • Tonificazione del corpo
  • Riduzione del tempo quando si cambiano i pesi
  • Spazio di stoccaggio ridotto
  • Risparmio di denaro
Svantaggi
  • Lesioni o strappi muscolari

Manubri regolabili, manubri fissi o kettlebells – a cosa dovresti prestare attenzione?

Quando usi attrezzi come i manubri è prioritario definire se vuoi aumentare la massa muscolare o solo tonificare. Ci sono diversi tipi di manubri per soddisfare le tue esigenze: manubri regolabili, manubri fissi e kettlebells.

Manubri regolabili. A meno che tu non abbia molto spazio, i manubri regolabili sono raccomandati. Questi sono composti da 3 parti: un bilanciere, dischi di peso e il blocco. Il loro vantaggio principale è che occupano poco spazio e puoi fare tutte le regolazioni con un solo attrezzo e risparmiare denaro.

Manubri fissi. Il manubrio fisso è che se hai diversi manubri di pesi diversi puoi passare da un paio all’altro in poco tempo, devi solo afferrarli e iniziare con le ripetizioni. D’altra parte, ha due svantaggi: ne hai bisogno di diversi, il che significa più investimenti e più spazio per conservarli.

Dumbbells kettlebells. Conosciuto anche come kettlebells. Questi pezzi hanno la forma di una palla con una maniglia per la presa. La differenza sta nel loro peso, poiché è distribuito in modo non uniforme, rendendo difficile l’esecuzione degli esercizi.

Regolabile Fisso Kettlebells
Varietà di pesi Regolabile Spot Spot
Spazio occupato Medio Basso Medio
Prezzo Medio Basso Medio
Effetti Aumenta la massa muscolare Tonifica il corpo Sviluppa la resistenza
Lo sapevi? L’esercizio fisico aiuta a ridurre il cortisolo prevenendo ed eliminando lo stress?

Criteri di acquisto

Scegliere il manubrio che ha più utilità può essere complicato dall’enorme numero di manubri sul mercato; e sapere che non tutti sono visibilmente piacevoli alla vista può essere ancora più difficile.

Qui a ReviewBox.it conosciamo queste complicazioni per cui dettaglieremo i fattori da considerare in modo che oltre a soddisfare gli standard di qualità-prezzo tu possa scegliere i manubri che meglio si adattano alle tue esigenze.

Materiale

Come sempre tutto è una questione di gusto, tuttavia è necessario andare oltre l’estetica. Ci sono manubri in ferro, plastica o gomma, PVC e altri tipi di materiale, per scegliere quale comprare dovresti guardare le tue esigenze.

Plastica o gomma. Per questo, i manubri di gomma o di plastica dura sono preferiti dai consumatori; tuttavia, puoi usare i ben noti guanti da palestra se il manubrio di cui hai bisogno è fatto di un altro materiale.

Iron. In termini di durata, dipenderà dalla cura e dalla frequenza con cui vengono utilizzati, tuttavia il ferro o l’acciaio galvanizzato sono più resistenti, prova ne è che sono i più popolari nelle palestre.

Gomma. E a proposito di sicurezza è importante dire che quelle che sono ricoperte di gomma sono l’opzione migliore in quanto garantiscono che se cadono accidentalmente a terra o colpiscono un’altra persona l’impatto e i danni sono minori.

Peso

Conoscere il giusto peso è semplice. Se sei un principiante, è generalmente il peso con cui ti senti più a tuo agio per le ripetizioni del circuito che stai per eseguire. L’obiettivo è quello di usare pesi che ti permettano di finire l’allenamento con un livello di fatica medio-alto, quindi fai attenzione a non scegliere pesi troppo pesanti o troppo piccoli.

Grip

Nel caso del comfort o dell’ergonomia, avere una presa solida è vitale. La presa corretta per un allenamento pulito tiene conto di due ragioni: evitare che il peso scivoli o si sposti dalla tua mano a causa della sudorazione e prevenire lesioni fisiche. Le lesioni possono andare dalle vesciche dovute alla ruvidità del materiale agli strappi muscolari.

Per determinare una buona presa, considera la morbidezza del materiale (alcuni manubri in ferro hanno un rivestimento in gomma), inoltre di solito sono anche in rilievo così non rimbalzano. Quindi prima di scegliere un manubrio dovresti controllare che la presa sia sufficiente per il suo peso per evitare lesioni.

(Fonte dell’immagine: Henryk Niestrój/ Pixabay.com )

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni