Ultimo aggiornamento: 05/10/2021

Il nostro metodo

7Prodotti analizzati

21Ore di lavoro

6Fonti e riferimenti usati

30Commenti valutati

Stai cercando un minibar per il tuo ufficio o appartamento? La loro grande utilità è una delle ragioni principali per cui la loro domanda è cresciuta.

Prima potevi vederli solo in alcuni hotel esclusivi. Ora puoi trovarli nelle cabine, negli uffici o anche in macchina. Il mercato è cresciuto e troverai modelli con diverse capacità e soprattutto con diverse caratteristiche.

Ti invitiamo a scoprire quale tipo di minibar è più pratico e quale può essere il tuo prossimo acquisto per il tuo appartamento, lavoro o gita.




Sommario

  • Il minibar si distingue per le sue piccole dimensioni, che lo rendono adatto a spazi limitati. A seconda del modello, può essere collegato all’elettricità convenzionale o all’auto.
  • Puoi scegliere da modelli semplici a opzioni con funzioni simili a quelle di un grande frigorifero. Ce ne sono alcuni che includono porte di vetro e una luce per vedere all’interno.
  • Ci sono 3 metodi di raffreddamento: assorbimento, termoelettrico o compressore. Ognuno ha diversi livelli di rumore, consumo energetico e capacità di raffreddamento.

Minibar: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Su internet puoi trovare una varietà di modelli con diversi usi e prezzi, il che rende difficile scegliere. Per aiutarti, condividiamo le migliori opzioni in base alle tue esigenze.

Guida allo shopping: cosa dovresti sapere su un minibar

Un minibar è un investimento molto conveniente per tenere le bevande o il cibo di cui hai bisogno a portata di mano. Prima di scegliere quale comprare, ti invitiamo a conoscere le cose più importanti da considerare.

A causa delle sue dimensioni, un minibar è una scelta eccellente per i piccoli appartamenti. (Fonte: Dimitry Zub: 7058099/ pexels)

Cos’è un minibar?

I minibar sono piccoli frigoriferi che possono contenere bevande in lattina, acqua, frutta e snack. Veniva usato negli hotel per offrire ai visitatori prodotti che di solito erano a pagamento. Si è poi diffuso negli uffici o nelle camere da letto a causa delle sue piccole dimensioni.

A differenza dei frigoriferi convenzionali, sono più piccoli per dimensioni e capacità. Tuttavia, possono condividere caratteristiche simili come la divisione dello spazio e l’area per il raffreddamento veloce.

Perché dovrei comprare un minibar?

Un minibar è un ottimo investimento per diverse esigenze: Hotel: è vitale per dare un servizio migliore ai tuoi ospiti. Come risultato otterrai più recensioni e valutazioni positive per la tua attività. Sarà anche un’ulteriore fonte di entrate. Home: avrai facile disponibilità di bevande fresche e snack in camera, nel patio o in piscina.

È molto utile averlo nella tua camera da letto per evitare passeggiate notturne fino alla cucina in cerca di una bevanda fredda. Se hai una famiglia numerosa, averne uno in casa per la birra, le bibite e lo yogurt ti eviterà di aprire inutilmente il frigorifero principale, mantenendo la sua temperatura interna.

Questo abbasserà il consumo di energia e prolungherà la vita del grande frigorifero. Ufficio: puoi tenere bevande e snack a portata di mano, evitando inutili pause per uscire a prendere qualcosa da bere o da mangiare.

Quali caratteristiche ha un minibar?

Quando cerchiamo un minibar troviamo una grande varietà di dimensioni per diversi usi. Allo stesso modo, ci sono diversi design, alcuni con una porta trasparente per conservare il vino, o fatti di materiali diversi. Se lo confrontiamo con un frigorifero tradizionale avremo le seguenti differenze:

Vantaggi
  • Dimensioni più piccole di un frigorifero
  • Basso consumo energetico
  • Può sostituire un frigorifero quando si vive da soli
Svantaggi
  • Può avere caratteristiche limitate
  • Alcuni modelli fanno rumore
  • Alcuni modelli non hanno illuminazione interna
  • Ci sono modelli con prezzi simili ai grandi frigoriferi

Sul mercato troverete 3 tipi di minibar. Ecco le principali differenze:

Minibar con assorbimento:

Usano il gas per il raffreddamento attraverso l’uso di una griglia a forma di bobina.

Vantaggi
  • Sono silenziosi
  • Possono abbassare la temperatura fino a 18 gradi
  • Non richiedono manutenzione
Svantaggi
  • Il loro consumo energetico è più alto

Mini-bar termoelettrici: Aggiunto: Utilizzano il principio termoelettrico.
Usano il principio di Peltier o termoelettrico per raffreddare il loro interno con l’aiuto di 2 ventilatori.

Vantaggi
  • Più economico
  • Consumo energetico medio, classe &#8220
  • C&#8221
Svantaggi
  • Meno silenzioso di quelli ad assorbimento
  • Manutenzione richiesta (pulizia del ventilatore)

Minibari con compressore:
Usano il raffreddamento del motore in modo simile ai grandi refrigeratori.

Vantaggi
  • Più fresco di altri modelli
  • Maggiore capacità interna
  • Senza manutenzione
  • Basso consumo energetico, classe &#8220
  • A&#8221
Svantaggi
  • Rumoroso
  • Alto prezzo di venditaier o termoelettrico per raffreddare il loro interno con l”aiuto di 2 ventilatori.

Come installare un minibar?

  • Posiziona su una superficie solida, piatta e livellata.
  • Tieni lontano da fonti di calore come superfici calde o luce solare diretta.

È importante lasciare abbastanza spazio tra il minibar e la parete per permettere una corretta circolazione dell’aria+

Una volta installato, un minibar non richiede una grande manutenzione. (Fonte: Lachlan Ross: 6510298/ pexels)

Di quale cura ha bisogno un minibar?

Generalmente dopo una corretta installazione, non richiedono alcuna manutenzione se non una regolare pulizia. In alcuni modelli che possono accumulare umidità, è necessario asciugarlo con un panno. Nel caso dei minibar termoelettrici, è essenziale pulire periodicamente le ventole per rimuovere la polvere accumulata.

Criteri di acquisto

Quando vai a comprare un minibar, troverai molte informazioni che possono generare dubbi. Per rendere la tua decisione più facile, ecco le questioni principali da considerare:

Tipo di utilizzo

I minibar sono molto adattabili. Puoi trovare un modello per ogni esigenza, per esempio

  • Hotel o cabina: di solito includono accessori come ruote o una serratura. È essenziale scegliere un modello silenzioso, dato che funzionerà nello stesso posto in cui andrai a dormire. Dovrebbe anche avere un basso consumo di elettricità, perché maggiore è il numero di stanze, maggiore sarà il costo finale.
  • Appartamenti: Per una sola persona l’utilizzo di un normale frigorifero può causare uno spreco di spazio ed energia. Al contrario, un minibar a 2 sezioni con una zona freezer sarà sufficiente per tutto ciò di cui hai bisogno.
  • Ufficio: Molto utile quando hai bisogno di avere bevande fredde a portata di mano sul tuo posto di lavoro. Inoltre, niente è più caratteristico per un ufficio di gestione che godersi il proprio minibar di vino.
  • In giro: un minibar portatile è un’opzione eccellente per portare bevande fredde durante le tue passeggiate. Puoi collegarlo all’accendisigari del tuo veicolo. È anche utile per la tua cabina o casa al mare.

Ci sono modelli di minibar che possono essere alimentati dall’elettricità di casa o da quella del veicolo.

Un minibar rende facile tenere il tuo cibo vicino e alla giusta temperatura. (Fonte: stevepb: 1619676/ pixabay)

Metodo di refrigerazione

Ogni metodo ha un tipo di applicazione consigliato

  • Assorbimento: consigliabile per gli hotel perché non fa rumore e non ha bisogno di manutenzione. Tuttavia, ha un livello di consumo più alto.
  • Termoelettrico: Adatto per la casa in quanto è più economico sia in termini di prezzo d’acquisto che di consumo energetico.
  • Compressore: utile per il raffreddamento fino al punto di congelamento. Per questo motivo, è ideale per l’uso professionale o quando i prodotti devono essere tenuti molto freddi.

Dimensioni e capacità

Un frigorifero compatto con una capacità inferiore ai 200 litri è generalmente considerato un minibar. All’interno di questa dimensione ci sono diversi modelli a seconda dello spazio e del luogo in cui verrà utilizzato.

Un minibar portatile ha una capacità da 4 a 10 litri, fornendo una maggiore mobilità rispetto agli altri modelli. La capacità è un fattore vitale, per esempio, quando si sceglie un modello per un hotel perché deve avere abbastanza spazio per il menu di prodotti da offrire.

Consumo e tipo di energia

A seconda dell’uso, possiamo scegliere un minibar con alimentazione elettrica commerciale o la possibilità di collegarlo ad un veicolo. Per quanto riguarda la richiesta di energia, è importante controllare l’etichetta di efficienza energetica per conoscere il suo livello di consumo. Per gli hotel si raccomanda che la gamma sia almeno di classe “C”.

È essenziale non superare la capacità del minibar perché questo aumenterà il consumo di energia.

L’importanza del design

Un buon design non solo lo rende più funzionale, ma gli dà anche un tocco di distinzione e bellezza che completerà molto bene il luogo dove è installato. Tra gli elementi di design che dobbiamo tenere a mente ci sono

  • Porte reversibili: ti permettono di cambiare il lato di apertura della porta a seconda del luogo di installazione.
  • Porta di vetro: ti permette di vedere all’interno. Ci sono modelli con doppi vetri per migliorare l’isolamento termico e consumare meno energia.
  • Illuminazione interna: puoi vedere meglio il contenuto del minibar

Sommario

Quando cerchi un minibar è importante che tu abbia ben chiaro il luogo in cui lo userai. Questo dipenderà dalla sua capacità, dalla necessità di una porta in vetro, dalla luce interna o se include un congelatore.

Il metodo di raffreddamento utilizzato definirà il livello di rumore che può generare, la capacità totale di raffreddamento e il consumo energetico. Un minibar sarà molto utile per tenere cibo e bevande fredde e a portata di mano nel tuo ufficio, a casa o durante le tue passeggiate.

Speriamo che questo articolo risolva tutti i tuoi dubbi e ti aiuti a scegliere il tuo prossimo minibar. Se è così, sentiti libero di condividere questo post sui tuoi social network. (Featured image source: Vakhtbovych: 6508357/ pexels)

Recensioni