Il monopattino è un’ottima opzione per spostarsi da un posto all’altro senza sforzo e spassandosela alla grande. L’aria aperta, la sensazione di potersi muovere secondo i propri tempi e di spostarsi su due ruote è un divertimento non può e non deve finire diventando “grandi”. Se sei d’accordo con noi di PazziPerilFitness, continua a leggere, tu aiuteremo a scegliere il monopattino più adatto a te.

Questo articolo potrà esserti utile sia che tu voglia acquistare un monopattino nuovo o usato. Per cosa lo userai? Per svago, per sport o per spostarti? Elettrico o tradizionale? Con ruote grandi o piccole? Continua a leggere per trovare le risposte ai tuoi dubbi. E ricorda, scegliere il prodotto più economico potrebbe costarti caro.

Le cose più importanti in breve

  • Ogni utente ha bisogno di un monopattino adatto alle proprie necessità. Un monopattino da utilizzare per muoversi in città, andare al lavoro o per fare commissioni non sarà uguale a un modello ideale per lo sport. Il monopattino a due ruote è un mezzo di trasporto economico, ecologico e divertente.
  • Se sei già esperto di questo sport su due ruote, dovrai tenere a mente di non acquistare un monopattino per l’apprendimento. Potresti far fatica a crederci, ma negli ultimi anni i monopattini sono molto migliorati in termini di funzionalità e prestazioni.
  • Muoverti in monopattino di consentirà di spostarti molto liberamente e praticare attività fisica mentre ti diverti. Tuttavia, prima di procedere all’acquisto, dovrai pensare all’uso che vorrai fare del monopattino, la distanza quotidiana che pensi di percorrere e le caratteristiche più importanti di questo mezzo di trasporto: velocità, comodità, design e dimensioni.

Classifica: I migliori monopattini sul mercato

Di seguito ti illustreremo i cinque migliori monopattini disponibili sul mercato. La classifica ti sarà utile sia che tu cerchi un veicolo per divertirti che per spostarti in città. Analizza bene le caratteristiche di ciascun prodotto e rifletti su quali sono i tuoi obiettivi d’utilizzo. Bene, ora possiamo cominciare!

Posto nº 1: Hudora 14695

Realizzato in alluminio di alta qualità, questo monopattino pieghevole ha un manubrio regolabole da 79 a 104 cm che lo rende perfetto per diverse fasce di età. Le dimensioni della pedana sono di 33 x 11,5 cm circa, le ruote sono da 205 mm e supporta fino a 100 kg. Ha il freno a frizione posizionato posteriormente. Disponibile in 12 colori diversi.

Risulta uno dei monopattini più venduti e meglio recensiti su Amazon. È sufficientemente leggero per essere trasportato con comodità, si piega facilmente, è adattissimo anche agli adulti (anche se è meglio un’altezza superiore a 1,85m) e può essere tranquillamente utilizzato per gli spostamenti in città. Non adatto per strade sconnesse.

Posto nº 2: Apollo

Monopattino con pedana antiscivolo e grip scanalati per garantire sicurezza anche nel freestyle. È realizzato in alluminio di alta qualità, le ruote sono da 100 mm, il manubrio che si ruota a 360° è alto 80 cm e il freno è ad attrito sulla ruota posteriore. Come il modello precedente, sopporta fino a 100 kg e pesa 4,66 Kg.

Le recensioni sono unanimi nel dichiararlo un monopattino perfetto per i ragazzi. È leggero e maneggevole ed è particolarmente adatto per i giovani che vogliono fare freestyle allo skatepark e, anche se non a livello professionale, ha una robustezza che garantisce il divertimento.

Posto nº 3: Xiaomi Mi Electric Scooter

Se vuoi viaggiare con il minimo sforzo, questo pattino monopattino elettrico Xiaomi è perfetto. Ha una batteria che dura fino a 30 km), un sistema a doppia frenata e il suo design pieghevole lo rende molto facile da trasportare. Utilizza la tecnologia di controllo automatico della velocità e a fari per viaggiare di sera e luci rosse posteriori che si accendono in frenata. Il peso massimo supportato è di 100 kg.

Le recensioni ne parlano benissimo. Si tratta di un monopattino che in molte occasioni ha fatto mettere da parte motorino e macchina, a chi deve andare a lavoro. Risulta leggero per la sua ottima struttura, la ricarica completa richiede circa 4 ore, il freno è ottimo e sicuro. Qualcuno sottolinea, ed è un fattore rilevante, che i pezzi di ricambio si trovano facilmente.

Posto nº 4: Ninebot ES2 Segway

Anche il Ninebot ES2 è un monopattino elettrico simile allo Xiaomi per caratteristiche tecniche. Ha un’autonomia di 25 km, le ruote sono ammortizzate, ha un display a LED e il sistema a doppia frenata. Anche in questo modello ci sono le luci, quindi può essere usato per viaggiare di sera. Il peso massimo supportato è, anche in questo caso, 100 kg.

Le recensioni sono tendenzialmente positive. Si trasporta facilmente, si viaggia bene e supporta anche più peso di quello dichiarato. A differenza del precedente modello però sembra che ci sia poca assistenza in Italia, anche se qualcuno dichiara di aver percorso più di 200 km senza aver bisogno di niente. Le segnalazioni più negative riguardano le luci che sembrano aver dato problemi a più utenti.

Posto nº 5: Yuanj

Il manubrio di questo monopattino che supporta fino a 80 kg di peso è regolabile in altezza da 89 a 100 cm. La pedana è in alluminio rinforzato, ha un doppio sistema di frenata e le ruote da 195 mm hanno un sistema di doppia ammortizzazione. È un modello pieghevole che viene consigliato a partire dai 12 anni.

Gli utenti apprezzano vari aspetti del monopattino Yuanj. Ha le ruote grandi che fanno superare le piccole irregolarità del terreno, dei buoni ammortizzatori e il doppio freno (a mano e posteriore) che risultano pratici. Ottimi materiali e alcune recensioni lo consigliano anche per bambini più piccoli dei 12 anni.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sui monopattini

Esistono tanti tipi diversi di monopattino, in quanto si tratta di un mezzo di trasporto divertente e allo stesso tempo pratico, sia per gli adulti che per i più piccoli. Facile da maneggiare, il monopattino ti offre tanta libertà di movimento. Di seguito risponderemo alle domande più frequenti poste dagli utilizzatori di questo moderno mezzo di trasporto.

monopattino-prima-xcyp1

Uno dei più grandi vantaggi offerti dal monopattino è che si tratta di un mezzo di trasporto molto ecologico. (Fonte: Mark Bowden: 88945400/ 123rf.com)

Che cos’è un monopattino?

Un monopattino è un mezzo di trasporto costituito principalmente da una pedana allungata, un manubrio generalmente a forma di T e due ruote in linea (a volte le ruote sono tre). Alcuni modelli sono studiati appositamente per bambini e possono essere considerati un giocattolo. Altri modelli invece sono dei mezzi di trasporto a tutti gli effetti, alcuni dei quali devono anche rispettare le normative.

Esistono poi monopattini specifici per il Freestyle Scootering, un’attività che sfrutta questo mezzo per fare trick di freestyle simile a quelli fatti con lo skateboard o la BMX. Ad oggi, tutti e tre i tipi di monopattino sono molto utilizzati ed esistono sempre più modelli pratici e comodi per tutte le età.

A cosa serve un monopattino?

L’uso che si fa del monopattino dipende dal suo utilizzatore: può essere usato per passeggiare coi bambini oppure per fare commissioni in città. Molte persone lo utilizzano per andare al lavoro o per muoversi all’interno della propria proprietà, combinandoli facilmente con altri mezzi di trasporto grazie alla possibilità di piegarli facilmente. Poi c’è chi, come spiegato sopra, lo usa per il freestyle.

Quanto costa un monopattino?

Il prezzo di un monopattino a due ruote, non elettrico, va dai 50 ai 300 euro. Se invece parliamo di un modello a tre ruote per bambini, possiamo trovarlo a partire dai 25 euro. La decisione di investire più o meno denaro dipenderà dall’uso che hai intenzione di fare del monopattino: se vuoi usarlo occasionalmente, puoi accontentarci di un modello economico.

monopattino-bambina-xcyp1

I monopattini sono adatti anche per i bambini, ma raccomandiamo sempre l’utilizzo del casco. (Fonte: Famveldman: 59308868/ 123rf.com)

Che protezioni devo indossare quando utilizzo un monopattino?

Attualmente in Italia non esiste alcuna legge che imponga di indossare casco e protezioni durante l’uso di un monopattino. Tuttavia, a seconda dell’attività che portiamo avanti sono molto consigliate. Utilizzando il monopattino per eseguire trick e acrobazie dovremmo indossare il casco, così come dovrebbero fare gli utenti più piccoli in qualsiasi occasione.

Conviene comprare un monopattino elettrico?

Esistono diversi vantaggi derivanti dalla scelta di un monopattino sia tradizionale che elettrico. Entrambi possono essere considerati un mezzo di trasporto ecologico. Di seguito ti illustreremo vantaggi e svantaggi derivanti dall’uso di ciascun tipo di monopattino. Siamo certi che dopo queste righe saprai con maggior sicurezza quale mezzo scegliere.

Caratteristiche Due ruote Tre ruote Elettrico
Velocità Meno rapido di quello elettrico, ma più veloce di quello a 3 ruote (tre volte la velocità a piedi) È il più lento dei tre tipi È il più veloce
Prezzo Il più economico Prezzo medio Il più costoso
Attività Salutare in quanto promuove l’esercizio fisico ogni volta che lo si usa È salutare Nessuna attività fisica mentre lo si guida (dovrai solo bilanciarti)
Ecologico 100% ecologico 100% ecologico La fabbricazione della batteria è inquinante
Manutenzione Poca Poca Costoso da mantenere in quanto i pezzi si rompono con più facilità
Spazio occupato È quello che occupa meno spazio Occupa poco spazio Il più voluminoso, anche se esistono modelli pieghevoli

Che tipi di monopattino esistono?

Oltre alla classificazione vista sopra basata sul numero di ruote e la presenza di un motore, i monopattini si possono distinguere anche per l’uso che desideriamo fare degli stessi. Di seguito ti proponiamo alcune informazioni utili e, a seconda delle stesse, potrai privilegiare la scelta di un modello rispetto ad un altro.

  • Monopattino da passeggio: La sua spinta e le sue grandi ruote permettono uno spostamento rapido, comodo e sicuro. Di solito questo tipo di monopattino è dotato di due freni, situati nella parte posteriore e nel manubrio, quindi risulta più semplice controllare la velocità del mezzo.
  • Monopattino sportivo: Si utilizza per eseguire acrobazie e freestyle. Son più leggeri dei precedenti, con ruote più piccole e design più innovativi. Son più resistenti agli impatti.
  • Monopattini elettrico: Sono dotati di luci anteriori e posteriori, specchietti retrovisori e tachimetro, ma devono rispettare degli importanti standard. In Italia esiste un’attualissima legge che li regola, ma che deve essere ancora applicata nelle differenti regioni (aggiorneremo al più presto le informazioni quando saranno disponibili).
foco

Sapevi che in alcune città l’uso dei monopattini elettrici è stato limitato? Il fatto è che i monopattini sono ovunque, e in certe occasioni sono troppi. Per questo acquistare un monopattino tradizionale con cui spostarsi ovunque senza dipendere da niente e da nessuno è, alla fine, la scelta migliore.

Quale monopattino elettrico dovrei acquistare?

Come accade prima di effettuare qualsiasi acquisto, la cosa più importante da sapere è l’utilizzo che andrai a fare del tuo monopattino elettrico. Se hai intenzione di utilizzarlo per spostarti in città devi assicurarti di poterlo fare nella città dove vivi.

Inoltre, devi fare attenzione alle caratteristiche del monopattino, come lo spazio che occupa, la sua velocità, il peso che supporta e il tipo di ruote. Per questo è consigliato conoscere alcuni termini come l’ABEC, cioè l’indice di tolleranza dei cuscinetti. Più il numero ABEC è elevato, maggiore sarà la comodità di scivolamento.

Tra gli altri fattori da analizzare troviamo la durezza e il diametro delle ruote. Una ruota morbida offre maggiore comodità, ma si consuma più rapidamente, mentre quelle dure sono più durevoli in quanto si logorano più lentamente. Inoltre, maggiore è il diametro delle ruote, più comodo sarà il monopattino.

Infine, è necessario verificare lo stato delle sospensioni, in quanto sono necessarie per permettere al mezzo di sopportare gli impatti in misura maggiore o minore. Le sospensioni sulla ruota posteriore riducono le vibrazioni alle gambe, mentre quelle anteriori limitano le vibrazioni che arrivano alle braccia. Sarai tu a scegliere quali trovi più comode.

Criteri di acquisto

Sul mercato esiste una vasta gamma di modelli di monopattino. Per questa ragione è necessario confrontare i diversi articoli prima di procedere con l’acquisto. In questa sezione ti illustreremo alcuni criteri importanti da valutare prima di scegliere un particolare prodotto. In questo modo potrai selezionare il monopattino migliore in base alle tue esigenze.

  • Comodità
  • Velocità
  • Livello di guida
  • Dimensioni e sistema di piegatura
  • Durata della batteria
  • Dimensioni delle ruote
  • Cuscinetti
  • Dimensioni della pedana
  • Altezza della pedana
  • Sospensioni
  • Sistema di frenaggio
  • Accessori

Comodità

La comodità è uno dei primi fattori da valutare prima dell’acquisto. La prima cosa da fare sarà provare il monopattino per vedere se risulta comodo (ammortizzazione, forma e manubrio). Una buona idea consiste nel provare il veicolo in un’azienda di noleggio monopattini della tua città.

Velocità

A seconda del monopattino da te selezionato, potrai raggiungere determinate velocità. Di solito raggiungono una velocità massima di 20 – 25 chilometri orari. Una velocità più che sufficiente per muoverti in città a un buon ritmo e arrivare in tempo ai tuoi appuntamenti. Ricorda però di assicurarti cosa dice al riguardo la legge della tua città, per non intercorrere in multe.

Livello di guida

Non tutti gli utilizzatori hanno lo stesso livello di esperienza per quanto riguarda la guida di un monopattino C’è chi sta appena iniziando a conoscere questa attività e ancora non controlla bene il veicolo e chi invece riesce ad eseguire acrobazie. Per iniziare, un monopattino economico è la scelta migliore. Tuttavia, se lo skate park è la tua seconda casa, dovrai investire un po’ di più.

foco

Sapevi che l’uso del monopattino ci aiuta a ridurre la percentuale di gas serra e migliora la nostra salute? È l’opportunità perfetta per recuperare la vitalità persa mentre ci spostiamo in questo mondo così intaccato dall’inquinamento.

Dimensioni e sistema di piegatura

Anche lo spazio occupato dal monopattino non deve essere trascurato. Quanto occupa da piegato, come si piega, quanto è semplice piegarlo o quanto pesa sono alcune delle variabili da considerare quando si desidera acquistare un monopattino. Si tratta di fattori importanti in quanto è meglio avere un mezzo più leggero possibile per facilitarne il trasporto.

Il sistema di piegamento più comodo è quello che consiste in un solo passaggio: ti basterà piegare e il gioco è fatto! Nonostante ciò, se utilizziamo il monopattino occasionalmente, il sistema di piegamento non sarà un fattore fondamentale e decisivo per la scelta, in quanto non influirà sul rendimento dello stesso.

Durata della batteria

Se hai a che fare con un monopattino elettrico, la durata della batteria rappresenta un altro fattore importante. Sarà importante conoscere l’autonomia del mezzo soprattutto se avete intenzione di usarlo per un percorso giornaliero. Di solito le batterie durano tra i 20 e i 30 chilometri, ma la durata dipenderà dalla velocità e dal peso della persona che guida il mezzo.

Dimensioni delle ruote

La dimensione delle ruote è una delle caratteristiche più evidenti di un monopattino. Meglio grandi o piccole? A che tipo di utente si associano determinate dimensioni? Queste sono alcune delle domande che sorgono spontanee quando dobbiamo acquistare un monopattino. Di seguito ti illustriamo i pro e i contro di entrambe le dimensioni.

Ruote grandi Ruote piccole
Pro Si percorrono distanze più lunghe. Resistono meglio ai terreni dissestati e possiedono una tenuta migliore. Sono leggere. Miglior capacità di manovra e piegamento più compatto.
Contro Capacità di manovra inferiore. Son più pesanti e occupano più spazio. Minor distanza percorsa per falcata. Più vibrazioni.
Misure Da 180 a 230 mm. Tra i 100 e i 145 mm.

Cuscinetti

Il cuscinetto è un pezzo centrale della ruota. Presentano una forma tondeggiante e hanno il compito di far girare le ruote con precisione. Questa precisione permette di rendere il monopattino più resistente. I cuscinetti si classificano in base alla scala ABEC. Esistono ABEC di valore 1, 3, 5, 7, 9 e 11. Maggiore è il numero ABEC, migliore sarà la qualità di rotazione.

Dimensioni della pedana

La pedana del monopattino è chiamata anche base o deck. Questo componente presenta due caratteristiche da considerare per la nostra scelta: le dimensioni e l’altezza. Più grandi sono le ruote, maggiore sarà la dimensione della piattaforma e viceversa. Di seguito ti mostriamo i vantaggi derivanti dalla scelta di una pedana grande.

Vantaggi
  • Risulta più comoda per guidare il monopattino coi bambini
  • Permette di collocare i piedi in diverse posizioni
  • Evita lo zigzagare (si sposta in linea retta)
Svantaggi
  • È necessario esercitare una forza maggiore per spostare il monopattino
  • Occupa più spazio e pesa di più
  • Dimensioni maggiori

Altezza della pedana

Più bassa è la pedana, più facile sarà spingere il monopattino. Grazie a questa caratteristica il monopattino avrà un movimento più naturale e dovrai a malapena piegare il ginocchio. Le marche Premium di solito offrono questo tipo di altezza. L’unico inconveniente è rappresentato dalla perdita di velocità in curva.

Sospensioni

Le sospensioni sono una dotazione non comune a tutti i modelli di monopattino. Nel caso siano presenti, dovrai conoscere i tre tipi di sospensioni esistenti: anteriore (la più diffusa), posteriore e doppia. Lo scopo delle sospensioni è quello di assorbire gli impatti durante gli spostamenti con il nostro monopattino,

foco

Sapevi che esistono delle alternative alle sospensioni come le ruote pneumatiche offerte da marchi di fascia alta? Grazie a quest’opzione è possibile migliorare la comodità del mezzo senza intaccarne il peso finale o il rendimento della falcata.

Sistema di frenaggio

I monopattini utilizzano un sistema di frenaggio posteriore. Tuttavia, alcuni modelli sono dotati di un sistema di frenaggio aggiuntivo montato sul manubrio (come le bici). Il freno posteriore si aziona premendo la leva posta sul parafango della ruota posteriore. Il freno anteriore è posizionato sul lato destro del manubrio. I monopattini elettrici hanno sempre un sistema doppio di frenata.

Accessori

Gli accessori extra che possiamo acquistare con il nostro monopattino sono pensati per migliorarlo. Il cavalletto, ruote differenti da quelle di serie, manopole per il manubrio, pedane per portare i bambini, campanelli, supporti per appenderlo, caschi e protezioni o attrezzature per la manutenzione sono solo alcuni degli accessori da considerare.

Conclusioni

Acquistare un monopattino troppo economico può risultare in vibrazioni e rumori durante gli spostamenti, pezzi che si rompono o si logorano, meno stabilità e meno maneggevolezza. Per uno spostamento comodo ti consigliamo di investire un po’ di più per assicurarti una maggiore durabilità e sicurezza.

Se cerchi prima di tutto la comodità, ti consigliamo un monopattino dalla base grande e dotato di sospensioni. Inoltre, un’altezza ridotta della piattaforma di farà godere di passeggiate molto piacevoli sul tuo monopattino. Infine, ricorda l’opzione del monopattino elettrico, che può farti lasciare a casa la macchina in diverse occazioni.

Se ti è piaciuto questo articolo lasciaci un commento e condividilo sui tuoi profili social.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Dmytro Zinkevych: 61799777/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

REVIEWBOX Redazione
REVIEWBOX
I redattori di REVIEWBOX fanno ricerche approfondite e scrivono articoli interessanti e completi per aiutare gli utenti a fare la scelta giusta nel momento in cui devono trovare il miglior prodotto per le proprie esigenze.