Ultimo aggiornamento: 29/07/2021

Il nostro metodo

12Prodotti analizzati

17Ore di lavoro

7Fonti e riferimenti usati

76Commenti valutati

C’è stato un tempo in cui i pavimenti venivano puliti inginocchiandosi sulla superficie con un panno. Era un lavoro duro e lento che distruggeva letteralmente le ginocchia di chi lo faceva. Fortunatamente, questo appartiene al passato da decenni. Al giorno d’oggi, tutti hanno un mocio per pulire i loro pavimenti.

I mop sono strumenti semplici, ma non tutti i modelli sul mercato offrono gli stessi risultati. E poiché non tutte le superfici sono uguali, non lo sono nemmeno gli strumenti che usi per pulirle. Ecco perché abbiamo messo insieme questa guida all’acquisto per aiutarti a trovare il mocio di cui hai bisogno.




Le cose più importanti da sapere

  • I mop possono essere utilizzati per pulire tutti i tipi di pavimenti. Ma ci sono modelli che, a causa del materiale di cui sono fatti, funzionano meglio su una superficie piuttosto che un’altra.
  • I secchi sono pezzi importanti di equipaggiamento quando si tratta di lavare i pavimenti. Non solo perché contengono l’acqua e il sapone di cui hai bisogno, ma anche perché a seconda di come il mop si scarica, pulirà meglio o peggio.
  • Quando acquisti il tuo mop dovresti tenere in considerazione alcuni aspetti che lo rendono più facile da usare. Per esempio, dovrebbe avere un manico telescopico regolabile in altezza o il secchio dovrebbe avere un pedale per rendere più facile strizzare il mop.

Mops: la nostra selezione

Guida all’acquisto: quello che devi sapere sui mop

Nelle righe seguenti ti spiegheremo tutto quello che devi sapere sui mop in modo che tu possa fare il miglior acquisto. Scoprirai aspetti che potrebbero esserti sconosciuti fino ad ora. Imparerai cosa dovresti prendere in considerazione quando acquisti questo prodotto e quali opzioni puoi trovare sul mercato.

Mujer con una fregona en la mano

Niente rende la pulizia più facile di un mocio. (Fonte: Daniel: 48063450/ 123rf.com)

Cos’è un mocio e come funziona?

Un mop è uno strumento utilizzato per pulire il pavimento con acqua e sapone. Consiste in un bastone con delle frange ad un’estremità. Questi sono in grado di assorbire l’umidità e poi pulire la superficie. Per usarlo, hai bisogno di un secchio in cui mettere l’acqua e il sapone per pulire il pavimento.

Il mocio viene messo nel secchio e poi strizzato nel cesto. Viene poi passato sulla superficie da pulire e rimesso nel secchio. Risciacqua e ripeti questa azione fino a quando la pulizia è completa. Alcuni secchi sono divisi in due parti, una per l’acqua pulita e una per l’acqua sporca. È un sistema molto pratico.

Quali tipi di mop sono disponibili sul mercato?

Ci sono diversi tipi di mop sul mercato. Ognuno è progettato per un tipo specifico di pavimento. È importante essere chiari su questo, perché se usi quello giusto, otterrai il massimo. Quindi, presta attenzione a scoprire quale modello è migliore per il tipo di pavimento che vuoi pulire.

  • Mop in microfibra: questi mop sono fatti con strisce di materiale sintetico. Sono abbastanza resistenti e hanno un buon livello di assorbimento. Sono adatti a tutti i pavimenti, anche quelli che non tollerano bene l’umidità, come il parquet o i pavimenti in legno. Facilitano l’asciugatura rapida delle superfici pulite.
  • Mop in cotone: è più pesante del mop in microfibra perché è fatto di fili. Sono perfetti per strofinare i pavimenti più duri come il marmo o il cemento. È importante strizzare bene il mocio prima dell’uso, altrimenti possono lasciare tracce sul pavimento.
  • Mop di spugna: questi sono mop speciali per pavimenti delicati. Raggiungono ottimi risultati su materiali come la ceramica, la gomma o il vetro.
  • Mop per pavimenti: questo è un mop che può pulire con pochissima acqua. Viene utilizzato per rimuovere la polvere da tutti i tipi di pavimenti.
  • Mop professionale: questi mop sono utilizzati per pulire grandi superfici. Funziona in combinazione con un secchio per mop industriale. Sono molto forti e capaci di pulire in profondità.

Hombre fregando el parqué con más productos de limpieza

I mop sono strumenti semplici, ma non tutti i modelli sul mercato offrono gli stessi risultati (Fonte: Ragiboglu: 66898310/ 123rf.com)

Quanto spesso dovrebbero essere cambiati i mop?

I mop dovrebbero essere cambiati ogni tanto. Questo dipende da quanto spesso li usi. Da un lato, devi prendere in considerazione la frequenza, non è lo stesso passare lo straccio più volte al giorno che farlo di tanto in tanto. Né pulire i pavimenti con poco sporco è la stessa cosa che pulire i pavimenti con il grasso, per esempio.

Un mocio usato normalmente dovrebbe essere cambiato una volta al mese. Se lo usi di più, dovrai sostituirlo prima. Non dimenticare che anche il mocio può essere pulito. Usa acqua calda, circa 60 gradi, e un sapone neutro. Puoi metterlo in lavatrice. Una pulizia frequente prolungherà la vita di questo articolo.

Sapevi che pulire il pavimento con acqua calda e succo di limone non contiene ingredienti chimici e dà ottimi risultati?

Cosa dovresti cercare in un mocio?

La tabella qui sotto ti mostra alcune delle caratteristiche che dovresti cercare quando acquisti un mop. È importante che tu ne tenga conto per fare un buon acquisto. Inoltre, è possibile che alcune delle caratteristiche non siano quelle che cerchi di più. Presta attenzione alla seguente recensione:

Requisiti Spiegazione
Manipolazione È bene che abbia un design che lo renda facile da maneggiare.
Montaggio Dovrebbe essere facile da assemblare.
Pavimenti Controlla per quale tipo di pavimento è raccomandato.
Estensibile È più comodo se ha una maniglia estensibile.
Materiale Controlla che il mop sia fatto di materiale di qualità.
Pulizia Il mop dovrebbe essere facile da pulire.
Accessibile Dovrebbe avere una testa girevole per raggiungere luoghi inaccessibili.
Prezzo Il mop dovrebbe valere quello che costa.

Come pulire diversi tipi di pavimento?

Anche se abbiamo già trattato questo argomento, è importante essere chiari sul fatto che pavimenti diversi hanno bisogno di strofinamenti diversi. Non farlo correttamente significherà che i tuoi pavimenti rimarranno con dei segni e non saranno puliti come vorresti. Quindi non trascurare questo problema. In questa tabella ti mostriamo alcuni aspetti da tenere in considerazione.

Tipo di pavimento Pulizia
Parquet Per prima cosa, rimuovi la polvere con uno spazzolone o un aspirapolvere. Usa un prodotto specifico per il parquet e uno straccio ben strizzato. Ventila bene in modo che si asciughi il più velocemente possibile.
Ceramica Rimuovi la polvere con uno straccio o un aspirapolvere. Puoi usare un detergente specifico, anche l’aceto funziona molto bene. Se l’acqua è tiepida sarà meglio.
Marble Inizia a rimuovere la polvere con un aspirapolvere. Usa un sapone neutro adatto a questo tipo di pavimento. Pulisci con un mocio ben strizzato e poi asciuga la superficie con uno spazzolone.
Vinile I pavimenti in vinile sono facili da pulire. Per prima cosa rimuovi la polvere con uno straccio o una scopa. Puoi utilizzare un sapone neutro o un sapone specifico. Strizza bene il mop prima di pulire.
Terrazzo Questo materiale comune è facile da pulire. Usa un aspirapolvere per rimuovere la polvere. Usa un sapone neutro per pulire il pavimento con l’aiuto del mocio.

Come si puliscono i pavimenti con un mocio?

Nei seguenti punti ti mostriamo quali passi dovresti fare prima di lavare il pavimento e come farlo dopo. È importante che tu tenga a mente tutti i punti che esaminiamo con te e che non ne trascuri nessuno. Se lo fai, il risultato che otterrai non sarà quello che vuoi. Quindi, prendi nota:

  • Spolverare: la prima cosa da fare è spolverare. Puoi usare una scopa, ma uno spazzolone o un aspirapolvere è sempre meglio.
  • Secchio: poi riempi il secchio con acqua e aggiungi il prodotto appropriato, a seconda del tipo di pavimento. Un’altra opzione è quella di utilizzare un prodotto naturale come l’aceto.
  • Mop: scola bene il mop e passa lo straccio su tutto il pavimento. Se ci sono delle macchie, strofina più forte.
  • Asciugatura: lascia asciugare il pavimento. Idealmente, tieni le finestre aperte mentre pulisci, così il pavimento si asciuga più velocemente.
  • Mop: quando il pavimento è molto asciutto, passa lo straccio. Otterrai un pavimento lucido.

Fregona y cubo en suelo de parqué

Quando acquisti il tuo mop dovresti prendere in considerazione alcuni aspetti che lo rendono più facile da maneggiare. (Fonte: vvoennyy: 21125625/ 123rf.com)

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi del mocio?

Finora abbiamo visto una serie di cose da considerare quando acquisti il tuo mop. È essenziale che tu non ne dimentichi nessuno. Ma è anche importante che ti siano chiari i principali vantaggi e svantaggi del mocio. Quindi presta attenzione a questi punti interessanti:

Vantaggi
  • È un elemento essenziale per la pulizia della casa
  • C”è un tipo di mop per ogni tipo di pavimento
  • È molto facile da usare.
Svantaggi
  • Alcuni modelli richiedono un buon sforzo per strizzarli bene
  • Se prendi il tipo di mop sbagliato, non otterrai buoni risultati.

Criteri di acquisto

Infine, se vuoi fare il miglior acquisto possibile, dovresti prestare particolare attenzione ad alcuni aspetti del mop che scegli. Pertanto, è molto importante che tu prenda in considerazione tutto ciò che vedrai nelle righe seguenti. Sarà la chiave per fare un acquisto di successo. Esaminiamoli:

Tipo di mop

Oggi puoi trovare sul mercato modelli di mop alternativi a quello tradizionale. Questi sono strumenti più moderni con caratteristiche migliori. Naturalmente, le alternative con caratteristiche migliori hanno un prezzo più alto. Una delle opzioni sono i mop circolari, che ti permettono di raggiungere ogni angolo.

Puoi trovare dei mop mop, con i quali puoi prima rimuovere la polvere e poi pulire il pavimento con poca umidità. Con questo modello puoi raggiungere anche gli angoli molto bene e ottenere ottimi risultati di pulizia. Dai un’occhiata a tutte le alternative sul mercato per scegliere quella che meglio si adatta alle tue esigenze.

Fregona tipo mopa sobre un suelo de mármol

I mop dovrebbero essere cambiati di tanto in tanto. Questo dipenderà da quanto li usi. (Fonte: myibean: 85399727/ 123rf.com)

Secchio

Come abbiamo detto prima in questo articolo, un mocio viene sempre fornito con un secchio. Pertanto, non comprare solo il mop, ma anche il secchio di cui hai bisogno. Tieni presente che alcuni tipi di mop hanno bisogno di un secchio specifico, poiché la loro forma li rende inadatti ad altri tipi di mop. Ce ne sono alcuni che rendono la pulizia molto più facile.

Per esempio, alcuni modelli a secchio hanno un pedale che rende la strizzatura del mop quasi senza sforzo. In altri casi, i secchi sono divisi in due parti. In uno di essi metti l’acqua pulita e il sapone che userai. L’altro è utilizzato per drenare l’acqua sporca. Questo è un metodo molto più pratico.

Materiali

Un’altra cosa a cui prestare attenzione è il materiale di cui è fatto il mop. Ci sono ora delle opzioni, come la microfibra, che offrono una pulizia eccellente e si asciugano anche più velocemente. Inoltre, alcuni di questi mop possono essere lavati in lavatrice a 60º per farli durare più a lungo.

Se opti per un mop di cotone, tieni presente che è adatto ai pavimenti più difficili. Mentre i mop di spugna sono perfetti per i pavimenti a cui vuoi dare una maggiore lucentezza. Come puoi vedere, è molto importante scegliere sempre il mop migliore per ogni superficie.

Facile da usare

È essenziale che il mocio sia facile da usare. Per esempio, l’asta allungabile ti aiuterà ad evitare il mal di schiena e problemi simili. Assicurati anche che il peso non sia troppo pesante. Dovrebbe anche essere facile da raggiungere negli angoli e nelle fessure. Dovrebbe essere robusto in modo che non si rompa quando lo strizzi.

Prezzo

Come hai già visto, i prezzi dei mop sono molto diversi. Puoi trovarli per pochi euro, mentre altri costano molto di più. Assicurati che pagare un extra ne valga la pena. Assicurati che sia così ogni volta che acquisti un set di mocio e secchio.

Riassunto

Come hai visto, un mocio è un articolo essenziale per mantenere la tua casa pulita. Può essere utilizzato sia per la pulizia quotidiana che per rimuovere le macchie o asciugare i liquidi versati. Hai diverse opzioni, cerca di trovare quella che meglio si adatta al tuo tipo di pavimento e alle tue esigenze. Naturalmente, tieni conto del suo prezzo.

Il mocio va di pari passo con il secchio. Cerca di scegliere un modello che renda la pulizia il più semplice possibile. Non dimenticare, però, che questo tipo di opzioni avranno un prezzo più alto. Dai un’occhiata al secchio di cui ha bisogno il mocio per ottenerlo. Se il mocio ha un manico allungabile sarà più comodo.

Sono sicuro che hai trovato questa guida all’acquisto per trovare il miglior mocio molto interessante. Se è così, non esitare a condividerlo sui tuoi social network.

(Fonte dell’immagine: MariaKraynov: 43026456/ 123rf.com)

Recensioni