Ultimo aggiornamento: 29/09/2021

Il tema della nutrizione ha guadagnato una crescente attenzione negli ultimi anni. Sempre più persone trovano importante mangiare sano e fare qualcosa di buono per il loro corpo.

Tuttavia, ora ci sono molte forme diverse di nutrizione. La nutrizione ayurvedica è una di queste. Tuttavia, spesso sorgono dubbi e incertezze sugli alimenti e sui diversi tipi.




Sommario

  • La dieta ayurvedica è progettata per mantenerti sano fisicamente, mentalmente e spiritualmente. È adatto a tutti coloro che sono interessati.
  • Il cibo utilizzato dovrebbe essere il più fresco possibile e cotto. I prodotti pronti dovrebbero essere lasciati fuori dalla dieta.
  • Ci sono tre diversi tipi (dosha) di dieta ayurvedica. Sono chiamati Vata, Pitta e Kapha. Quale tipo sei dipende dai tuoi bisogni individuali.

Alimentazione ayurvedica: cosa dovresti sapere

L’alimentazione ayurvedica è molto varia. Di conseguenza, c’è spesso una mancanza di conoscenza su come esattamente viene attuata questa dieta. Spesso non è nemmeno chiaro di cosa ci si debba occupare. Pertanto, vorremmo darti una visione più ravvicinata dell’argomento della nutrizione ayurvedica.

Come funziona una dieta ayurvedica?

La dieta ayurvedica non consiste nel consumare cibi speciali. Piuttosto, i prodotti regionali che ci fanno bene dovrebbero essere inclusi nella dieta. Secondo la filosofia ayurvedica, gli alimenti provenienti dalla nostra terra natale sono i più digeribili. Oltre alla buona digeribilità, i piatti preparati dovrebbero anche soddisfare i tuoi bisogni mentali. Una mente chiara, un’anima soddisfatta e la salute fisica dell’individuo sono quindi la priorità assoluta (1).

La dieta si basa sui tre dosha Vata, Pitta e Kapha.

La dieta ayurvedica si divide nei tre dosha (tipi) Vata, Pitta e Kapha. Dovresti orientare la tua dieta in base a questi tipi. Naturalmente, non tutti i tipi saranno adatti a te e al tuo metabolismo. Pertanto, è ancora più importante trovare la dieta ayurvedica più adatta a te. Perché solo una dieta appropriata al tipo individuale può influenzare positivamente il corpo.

Oltre ai tipi di dosha, anche l’ora del giorno e le stagioni giocano un ruolo importante. Per esempio, in inverno si usano cibi diversi rispetto all’estate. Per quanto riguarda il momento della giornata, piatti facilmente digeribili dovrebbero essere preparati al mattino e alla sera. Dato che la digestione è più forte a mezzogiorno, dovresti mangiare un pasto caldo qui. Questo è anche il tuo pasto principale. Poiché la digestione è molto importante nella dieta ayurvedica, le spezie sono utilizzate per stimolarla (2).

Per chi è adatta una dieta ayurvedica?

In linea di principio, la dieta ayurvedica è adatta a tutti coloro che ne sono interessati. A causa dell’adattamento individuale, i disturbi dell’individuo vengono presi in considerazione e la dieta viene progettata di conseguenza. Questo significa che la dieta ayurvedica non sarà mai identica per persone diverse (3).

Una dieta secondo i tipi dell’Ayurveda è particolarmente utile per i disturbi a livello fisico, mentale ed emotivo. Se stai cercando la guarigione, la felicità o lo sviluppo della tua personalità, questo tipo di dieta può aiutarti. Anche cure o diete speciali, che sono necessarie da un punto di vista medico, possono essere rese possibili dalla dieta ayurvedica. Non devi essere uno chef professionista per cucinare secondo l’Ayurveda. Anche qui, i tuoi bisogni e le tue capacità sono presi in considerazione. Dovresti essere in grado di integrarlo nella tua vita quotidiana il più facilmente possibile (4).

Quali cibi sono permessi nella dieta ayurvedica?

Prima di tutto, tutto il cibo dovrebbe essere il più fresco e naturale possibile. Gli alimenti più importanti della cucina ayurvedica includono legumi, cereali, frutta e verdura. Anche i grassi e gli oli come l’olio di cocco sono usati frequentemente in questo caso.

Ayurveda Ernährung

Molte spezie diverse sono utilizzate nella cucina ayurvedica. Questo per coprire il più possibile tutti i gusti. (Fonte immagine: Calum Lewis/ Unsplash)

Si usa una grande varietà di spezie. Le 10 più importanti sono anche chiamate spezie re nell’alimentazione ayurvedica. Questi sono cannella, cardamomo, chiodi di garofano, coriandolo, zenzero, zafferano, noce moscata, cumino, curcuma e pepe (5).

Quali cibi sono proibiti nella dieta ayurvedica?

I cibi precotti, conservati o lavorati industrialmente dovrebbero essere banditi dalla cucina ayurvedica. Uova, pesce e carne non sono direttamente proibiti, ma dovrebbero essere raramente presenti nel menu.

In definitiva, anche il tuo tipo è decisivo. Quale dei tre dosha si applica a te o quale tipo misto sei influenza anche il tipo di cibo che è adatto a te.

Quando ha senso una consultazione nutrizionale per una dieta ayurvedica?

La consulenza nutrizionale ha senso se vuoi davvero approfondire il tema della nutrizione ayurvedica. Se hai intenzione di mangiare completamente secondo la cucina ayurvedica, potrebbe anche essere necessaria una consultazione.

Una consultazione dietetica può aiutarti a trovare il tipo che fa per te.

Cambiare la tua dieta non è sempre facile. Soprattutto se hai una condizione preesistente, è consigliabile avere un nutrizionista che ti aiuti. Ti aiuterà a trovare il tipo di Ayurveda che è adatto a te.

Inoltre, dovresti chiedere cosa devi considerare e quali rischi può avere la dieta (6).

Quali sono i tipi (dosha) della dieta Ayurveda?

I diversi tipi di dieta ayurvedica ti aiutano a scoprire quale dieta è migliore per te. Questo perché la nutrizione ayurvedica si concentra sull’individuo. I tre dosha contribuiscono all’equilibrio mentale. Sono assegnati ai 5 elementi di acqua, fuoco, aria, terra e spazio (7).

Questi elementi si trovano anche negli esseri umani sotto forma di sensi. L’acqua sta per degustazione. Il fuoco sta per vedere. L’aria sta per sentimento. Terra da annusare. E spazio per l’udito.

Tuttavia, questi sono pronunciati diversamente in ogni persona. Ecco perché la divisione in Vata, Pitta e Kapha ha senso. Se i tre dosha sono in armonia, è un segno di salute. Se sono in disarmonia, può significare malattia (8).

Tipo / Dosha Descrizione
Vata considerato l’energia vitale. Lo spazio e l’aria sono gli elementi associati. Aiuta la respirazione e il sistema nervoso. Così anche le attività di movimento. Se Vata è equilibrato, ci dà leggerezza. Supporta anche la nostra creatività e flessibilità. Quando è sbilanciato, siamo insonni, gonfi e nervosi. Gli alimenti che causano gonfiore dovrebbero essere evitati. Questi includono, per esempio, il formaggio stagionato o il cavolo
Pitta è considerato l’energia del riscaldamento. L’acqua e il fuoco sono gli elementi associati. La digestione e il metabolismo del corpo sono qui in primo piano. Se Pitta è equilibrato, ci dà la capacità di imparare. Ci dà anche la comprensione. In uno squilibrio, invece, provoca infiammazioni, rabbia e disturbi digestivi. Qui si consiglia di ridurre al minimo i piatti acidi, salati e piccanti
Kapha è considerato l’energia formatrice. Terra e acqua sono gli elementi associati. È responsabile della flessibilità e della crescita del corpo. Se Kapha è equilibrato, ci dà amore e pace. Se è squilibrato, invece, si possono sviluppare obesità, raffreddori o anche avidità. Il cibo dovrebbe essere piccante, leggero e aspro. Frutta e verdura sono altamente raccomandate

In pochissimi casi una persona si adatta esattamente ad un tipo di dieta ayurvedica. Di solito ci sono tipi misti che soddisfano le esigenze individuali.

Qual è l’effetto di una combinazione dei tre tipi nella dieta ayurvedica?

Come già detto, è anche normale avere una combinazione dei dosha. Puoi essere un tipo Vata-Pitta o un tipo Kapha-Vata. Tutte le possibili variazioni sono concepibili. Anche una combinazione di tutti e tre i dosha.

Attraverso una combinazione puoi adattare in modo ottimale la dieta ayurvedica alle tue esigenze individuali. In questo modo hai la possibilità di ottenere i migliori risultati di salute. Se dovessi limitarti ad un solo tipo, la dieta spesso non sarebbe così efficace (9).

Che ruolo ha la dieta ayurvedica nella digestione?

La digestione è uno dei temi più importanti nella dieta Ayurveda. Pertanto, è anche importante conoscere il tuo tipo e regolare la tua dieta di conseguenza. È importante che tutto il cibo consumato possa essere assorbito dal corpo senza alcun disagio. Pertanto, non dovresti mangiare cibo crudo. Nella cucina ayurvedica, quasi tutti i piatti sono cotti. Questo li rende più facili da digerire (10).

Ayurveda Ernährung

La digestione gioca un ruolo molto importante nella dieta ayurvedica. Pertanto, i piatti dovrebbero essere sempre cotti se possibile. (Fonte immagine: Cooker King/ Unsplash)

Per preparare la digestione al meglio, è importante integrare tutte le funzioni del cibo. Quindi, il cibo dovrebbe essere masticato, leccato, ingoiato, succhiato o morso. Inoltre, i pasti dovrebbero includere le seguenti sensazioni gustative

  • piccante
  • dolce
  • salato
  • amaro
  • crostata
  • acido

Al mattino e alla sera si dovrebbero preparare solo pasti leggeri. Soprattutto la sera, il potere digestivo diminuisce e il cibo non può più essere elaborato così bene dal corpo. Il pasto principale dovrebbe quindi essere consumato a mezzogiorno. In questo momento il potere digestivo è al massimo. Inoltre, nella dieta ayurvedica, tutto il cibo dovrebbe essere mangiato in pace. Questo significa prendersi abbastanza tempo ed evitare le distrazioni.

È dannoso seguire solo un tipo di dieta ayurvedica?

In linea di principio, non è dannoso seguire solo un tipo di dieta. È importante solo che la dieta copra i tuoi bisogni individuali. Quindi se sei effettivamente un tipo Vata-Pitta, ma mangi solo secondo Vata. In quel caso agiresti contro i tuoi bisogni. In questo caso, una dieta secondo un solo tipo non sarebbe raccomandata. Tuttavia, se sei un tipo Vata puro, è addirittura vantaggioso mangiare in questo modo.

È sempre importante che i dosha siano in armonia tra loro. Solo allora possono portare alla salute. Quindi se sei malato o hai dei disturbi, questo potrebbe indicare una disarmonia dei dosha.

Conclusione

A prima vista, la dieta ayurvedica sembra molto complessa. Ma se dai un’occhiata più da vicino all’argomento, ti renderai conto che le basi sono abbastanza semplici. Una dieta secondo l’Ayurveda dovrebbe mantenere la salute del corpo, della mente e della psiche. Serve al tuo benessere e dovrebbe fornire al tuo corpo esattamente ciò di cui ha bisogno. I cibi che non fanno bene vengono evitati e il pasto principale viene consumato a mezzogiorno.

I tre dosha ti aiutano in questo processo. In base alle tue esigenze individuali, potrai assegnarti ad un tipo o essere un tipo misto. Per trovare il tipo giusto, puoi anche chiedere aiuto ad un nutrizionista. Perché solo un’armonia dei dosha può aiutarti ad essere sano.

Fonte dell’immagine: Ð-Ð “ена Ð-рђмнÐ/ 123rf

Riferimenti (10)

1. Mukherjee PK, Harwansh RK, Bahadur S, Banerjee S, Kar A, Chanda J, Biswas S, Ahmmed SM, Katiyar CK. Development of Ayurveda - Tradition to trend. J Ethnopharmacol. 2017 Feb 2;197:10-24. doi: 10.1016/j.jep.2016.09.024. Epub 2016 Sep 12. PMID: 27633405.
Fonte

2. Peterson CT, Rodionov DA, Iablokov SN, Pung MA, Chopra D, Mills PJ, Peterson SN. Prebiotic Potential of Culinary Spices Used to Support Digestion and Bioabsorption. Evid Based Complement Alternat Med. 2019 Jun 2;2019:8973704. doi: 10.1155/2019/8973704. PMID: 31281405; PMCID: PMC6590564.
Fonte

3. Shirolkar SG, Tripathi RK, Rege NN. Evaluation of prakṛti and quality-of-life in patients with irritable bowel syndrome. Anc Sci Life. 2015 Apr-Jun;34(4):210-5. doi: 10.4103/0257-7941.160865. PMID: 26283806; PMCID: PMC4535069.
Fonte

4. Juckel G, Hoffmann K. Indische Ayurveda-Medizin – eine sinnvolle Ergänzung psychiatrischer Behandlung? [The Indian Ayurveda medicine-a meaningful supplement to psychiatric treatment?]. Nervenarzt. 2018 Sep;89(9):999-1008. German. doi: 10.1007/s00115-018-0538-9. PMID: 29876598.
Fonte

5. Kunnumakkara AB, Sailo BL, Banik K, Harsha C, Prasad S, Gupta SC, Bharti AC, Aggarwal BB. Chronic diseases, inflammation, and spices: how are they linked? J Transl Med. 2018 Jan 25;16(1):14. doi: 10.1186/s12967-018-1381-2. PMID: 29370858; PMCID: PMC5785894.
Fonte

6. de Toro-Martín J, Arsenault BJ, Després JP, Vohl MC. Precision Nutrition: A Review of Personalized Nutritional Approaches for the Prevention and Management of Metabolic Syndrome. Nutrients. 2017 Aug 22;9(8):913. doi: 10.3390/nu9080913. PMID: 28829397; PMCID: PMC5579706.
Fonte

7. Hankey A. Ayurvedic physiology and etiology: Ayurvedo Amritanaam. The doshas and their functioning in terms of contemporary biology and physical chemistry. J Altern Complement Med. 2001 Oct;7(5):567-74. doi: 10.1089/10755530152639792. PMID: 11719949.
Fonte

8. Mishra L, Singh BB, Dagenais S. Ayurveda: a historical perspective and principles of the traditional healthcare system in India. Altern Ther Health Med. 2001 Mar;7(2):36-42. PMID: 11253415.
Fonte

9. Chaudhari D, Dhotre D, Agarwal D, Gondhali A, Nagarkar A, Lad V, Patil U, Juvekar S, Sinkar V, Shouche Y. Understanding the association between the human gut, oral and skin microbiome and the Ayurvedic concept of prakriti. J Biosci. 2019 Oct;44(5):112. PMID: 31719221.
Fonte

10. Link LB, Potter JD. Raw versus cooked vegetables and cancer risk. Cancer Epidemiol Biomarkers Prev. 2004 Sep;13(9):1422-35. PMID: 15342442.
Fonte

Perché puoi fidarti di me?

Development of Ayurveda - Tradition to trend.
Mukherjee PK, Harwansh RK, Bahadur S, Banerjee S, Kar A, Chanda J, Biswas S, Ahmmed SM, Katiyar CK. Development of Ayurveda - Tradition to trend. J Ethnopharmacol. 2017 Feb 2;197:10-24. doi: 10.1016/j.jep.2016.09.024. Epub 2016 Sep 12. PMID: 27633405.
Vai alla fonte
Prebiotic Potential of Culinary Spices Used to Support Digestion and Bioabsorption.
Peterson CT, Rodionov DA, Iablokov SN, Pung MA, Chopra D, Mills PJ, Peterson SN. Prebiotic Potential of Culinary Spices Used to Support Digestion and Bioabsorption. Evid Based Complement Alternat Med. 2019 Jun 2;2019:8973704. doi: 10.1155/2019/8973704. PMID: 31281405; PMCID: PMC6590564.
Vai alla fonte
Evaluation of prakṛti and quality-of-life in patients with irritable bowel syndrome.
Shirolkar SG, Tripathi RK, Rege NN. Evaluation of prakṛti and quality-of-life in patients with irritable bowel syndrome. Anc Sci Life. 2015 Apr-Jun;34(4):210-5. doi: 10.4103/0257-7941.160865. PMID: 26283806; PMCID: PMC4535069.
Vai alla fonte
Indische Ayurveda-Medizin – eine sinnvolle Ergänzung psychiatrischer Behandlung?
Juckel G, Hoffmann K. Indische Ayurveda-Medizin – eine sinnvolle Ergänzung psychiatrischer Behandlung? [The Indian Ayurveda medicine-a meaningful supplement to psychiatric treatment?]. Nervenarzt. 2018 Sep;89(9):999-1008. German. doi: 10.1007/s00115-018-0538-9. PMID: 29876598.
Vai alla fonte
Chronic diseases, inflammation, and spices: how are they linked?
Kunnumakkara AB, Sailo BL, Banik K, Harsha C, Prasad S, Gupta SC, Bharti AC, Aggarwal BB. Chronic diseases, inflammation, and spices: how are they linked? J Transl Med. 2018 Jan 25;16(1):14. doi: 10.1186/s12967-018-1381-2. PMID: 29370858; PMCID: PMC5785894.
Vai alla fonte
Precision Nutrition: A Review of Personalized Nutritional Approaches for the Prevention and Management of Metabolic Syndrome.
de Toro-Martín J, Arsenault BJ, Després JP, Vohl MC. Precision Nutrition: A Review of Personalized Nutritional Approaches for the Prevention and Management of Metabolic Syndrome. Nutrients. 2017 Aug 22;9(8):913. doi: 10.3390/nu9080913. PMID: 28829397; PMCID: PMC5579706.
Vai alla fonte
The doshas and their functioning in terms of contemporary biology and physical chemistry.
Hankey A. Ayurvedic physiology and etiology: Ayurvedo Amritanaam. The doshas and their functioning in terms of contemporary biology and physical chemistry. J Altern Complement Med. 2001 Oct;7(5):567-74. doi: 10.1089/10755530152639792. PMID: 11719949.
Vai alla fonte
a historical perspective and principles of the traditional healthcare system in India.
Mishra L, Singh BB, Dagenais S. Ayurveda: a historical perspective and principles of the traditional healthcare system in India. Altern Ther Health Med. 2001 Mar;7(2):36-42. PMID: 11253415.
Vai alla fonte
Understanding the association between the human gut, oral and skin microbiome and the Ayurvedic concept of prakriti.
Chaudhari D, Dhotre D, Agarwal D, Gondhali A, Nagarkar A, Lad V, Patil U, Juvekar S, Sinkar V, Shouche Y. Understanding the association between the human gut, oral and skin microbiome and the Ayurvedic concept of prakriti. J Biosci. 2019 Oct;44(5):112. PMID: 31719221.
Vai alla fonte
Raw versus cooked vegetables and cancer risk.
Link LB, Potter JD. Raw versus cooked vegetables and cancer risk. Cancer Epidemiol Biomarkers Prev. 2004 Sep;13(9):1422-35. PMID: 15342442.
Vai alla fonte
Recensioni