Olio versato
Ultimo aggiornamento: 23/03/2020

L’olio 5W30 è, come tutti i lubrificanti, un complemento essenziale per la cura del motore di una macchina. Senza di esso il funzionamento di un veicolo sarebbe impossibile, per via del surriscaldamento e l’attrito che rovinerebbe le sue parti. Questo particolare olio è consigliato a chi vuole fare tanti chilometri senza che il motore ne risenta.

Ovviamente, prima di comprare un qualsiasi olio 5W30 per la tua auto, devi assicurarti che sia compatibile con il motore del tuo veicolo. Ogni olio risponde a esigenze specifiche e ogni produttore consiglia l’uso di un tipo specifico di olio. Per aiutarti ad acquistare il tuo olio 5W30, abbiamo preparato il seguente articolo. Continua a leggere se ti interessa l’argomento!




Le cose più importanti in breve

  • Quando controlli le etichette degli oli, troverai alcune informazioni. In questo caso la nomenclatura 5W30 riporta la gradazione di viscosità in relazione alla temperatura esterna a cui è sottoposto il motore. La lettera W significa inverno (Winter) e il numero alla sua sinistra definisce il margine di temperatura a cui può lavorare a freddo, mentre quello a destra determina il limite massimo a caldo.
  • Ogni marchio e ogni modello di auto ha esigenze uniche. I diversi tipi di lubrificante sono formulati con speciali additivi. Ricorda sempre di usare un olio 5W30 compatibile con il tuo motore.
  • Prima di procedere all’acquisto dovresti tenere in considerazione alcuni criteri, tra cui proprio il tipo di additivi utilizzati. Ne parleremo approfonditamente nella sezione apposita.

I migliori oli 5W30 sul mercato: la nostra selezione

L’olio 5W30 svolge un ruolo fondamentale nel motore del veicolo e crea un rivestimento protettivo sulle parti mobili. Pertanto, li preserva da eccessivi danni da calore e attrito. sul mercato troverai una vasta gamma di lubrificanti di questo tipo. Noi abbiamo studiato e selezionato per te quelli che attualmente sono i migliori oli 5W30.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi saper sull’olio 5W30

Il cambio dell’olio è una delle azioni più basilari per la manutenzione della tua auto. Ogni motore ha le sue caratteristiche e necessita di un tipo specifico di olio. Sintetico, minerale o con additivi, è importante conoscerli tutti. Nella prossima sezione spiegheremo tutto ciò che devi sapere sugli oli 5W30 e risponderemo ad alcune domande più comuni.

Meccanico che controlla l'olio

La W (Winter) si riferisce alla temperatura più bassa. Pertanto, indica la facilità con cui viene rilasciato l’olio mentre è esposto a determinate condizioni climatiche (freddo invernale e caldo estivo (Fonte: Bertolli: 35444978/ 123rf.com)

Cosa significa 5W30?

Nel mercato troverai diversi tipi di olio: 10W40, 15W40 o 5W30. Questa numerazione ha a che fare con il grado SAE (Society of Automotive Engineers). Per spiegarlo semplicemente, ti diremo che il numero a sinistra segnerà sempre il margine del grado di viscosità a freddo e quello a destra la quello relativo alla viscosità ideale dell’olio a caldo.
La lettera W significa Winter, inverno in inglese.

Ogni motore ha esigenze specifiche e non è conveniente cambiare l’olio senza accertarsi prima delle raccomandazioni del costruttore. Ne risentirebbe un motore progettato per utilizzare olio 5W30 scegliendo un lubrificante con un diverso grado di viscosità. Non partirà bene a freddo e aumenterà l’usura del motore e il consumo di carburante.

Cos’è la classificazione SAE?

La classificazione SAE (American Society of Automotive Engineers) per i lubrificanti per autoveicoli è un indice basato sulla viscosità cinematica (cSt) a 100 ºC a temperatura di esercizio e su una tabella di viscosità a bassa temperatura destinata all’avviamento a freddo. Per “freddo” intendiamo temperature inferiori a 20 ºC ed è indicato con “W”.

Bottiglia verde di olio

Ogni marca e modello di auto ha esigenze uniche. (Fonte: Orbánhegyi: 53408845/ 123rf.com)

Posso utilizzare un olio 5W30 in un motore vecchio?

La risposta è no. In passato, le tolleranze e la precisione, nonché i macchinari utilizzati nella produzione e nella modellazione dei motori e dei loro componenti non erano così precisi come possono essere oggi.
Pertanto, i vecchi oli monogradi avevano altre funzioni all’interno del motore stesso.

Avendo un grado di viscosità molto più elevato rispetto agli oli moderni, lo stesso lubrificante serviva a compensare gli spazi tra le diverse parti, fungendo da guarnizione durante la lubrificazione degli interni. Per questo motivo, un moderno olio 5W30 utilizzato in un motore più vecchio distruggerà il motore, poiché l’olio defluirà dalle scanalature e non le sigillerà.

Cos’è l’indice di viscosità dell’olio 5W30?

Tutti gli oli motore hanno un livello o indice di viscosità associato basato sulla classificazione internazionale SAE. Questi livelli corrispondono a diversi tipi di lubrificante soggetti a determinate condizioni termiche. Sulla base di questa classificazione, possiamo trovare diverse viscosità che vanno da 0 a 60.

Possiamo anche dividere gli oli in oli estivi e invernali. Anche se oggi, gli oli moderni sono multigrado, il che significa che possono essere usati in modo intercambiabile in estate o in inverno, poiché sono in grado di mantenere un adeguato indice di viscosità sia alle alte che alle basse temperature.

Tappo dell'olio motore di un auto

La progettazione dell’olio o degli additivi sono alcuni dei criteri importanti che devono essere analizzati prima di optare per questo tipo di prodotto. (Fonte: Dolgykh: 29566365/ 123rf.com)

Che tipi di olio esistono sul mercato?

Principalmente, ci sono due tipi di olio motore che sono sintetici e minerali. La differenza tra i due è il loro processo di elaborazione. I sintetici sono ottenuti chimicamente in laboratorio. Dall’altra parte, i minerali provengono dalla distillazione del petrolio allo stato puro.

Gli oli minerali tendono ad avere un indice di viscosità più elevato, mentre i lubrificanti sintetici offrono una risposta migliore. Quindi vengono utilizzati nei motori più esigenti. Inoltre, gli oli sintetici inquinano meno e regolano il consumo di carburante grazie alle loro diverse formulazioni.

Che differenze ci sono tra un olio 5W30 e uno 10W40?

Confrontando due oli uguali, realizzati con gli stessi additivi e con le stesse caratteristiche chimiche, la differenza principale tra i due sarebbe il grado di viscosità di ciascuno. In questo caso, l’olio 5W30 ha una viscosità a freddo inferiore, quindi l’olio circola meglio e lubrifica in modo più efficiente durante l’avviamento a freddo.

Al contrario, quando si tratta di guidare ad alte temperature e con una forte richiesta di lubrificazione, l’olio 10W40 offre una viscosità più elevata. Pertanto, questo tipo di lubrificante non diventa liquido e resiste meglio alla temperatura in queste condizioni. Tuttavia, ciò non significa che l’olio 5W30 non sia in grado di proteggere adeguatamente il motore.

Quando cambiare l’olio 5W30?

Gli intervalli di cambio dell’olio per i veicoli che utilizzano lubrificanti 5W30 sono in genere 15.000 chilometri. Questa cifra aumenta a 30.000 km quando il lubrificante è certificato Long Life. Questo non significa che puoi dimenticare dell’olio tra i cambi, dovresti sempre fare attenzione a controllare periodicamente il livello per evitare che cada troppo in basso.

foco

Sapevi che è necessario ridurre gli intervalli dei cambi quando il motore è principalmente per uso urbano, in zone di alta montagna o in aree complesse che costringono il motore a funzionare in maniera molto esigente?

Come cambiare l’olio 5W30 della mia auto?

Normalmente, il cambio dell’olio di un motore è consigliato effettuarlo in un’officina. Tuttavia, molte persone preferiscono farlo da sole, poiché amanti del mondo dei motori. Quando si utilizza un olio 5W30, è consigliabile seguire alcuni passaggi, con i quali sarà più facile mantenere la corretta lubrificazione dei nostri motori.

Di seguito ti spieghiamo passo per passo come è possibile effettuare il cambio dell’olio motore da soli:

  • Scarico del carter. Per cambiare l’olio da solo, la prima cosa da fare è svuotare completamente la coppa. Per questo, hai un dado da aprire nella parte inferiore da cui far uscire i resti di olio usato.
  • Sii paziente, più olio sporco rimuovi, più ne puoi inserire. Non dimenticare di aggiungere del Teflon alla vite di chiusura al termine e sigillarlo per evitare perdite.
  • Inserimento olio nuovo. Una volta che la coppa è vuota, è il momento di riempire il motore con olio nuovo. Questo olio viene versato direttamente attraverso il tappo del carter situato nella parte superiore del motore. Fai attenzione quando lo versi, cerca di non rovesciarlo.
  • Verifica livello. Una volta pieno, controllane il livello. Per fare ciò, rimuovere l’astina di livello dal basamento, pulirla con carta da cucina e reinserirla. Toglilo e cerca i segni che controllano il livello dell’olio nel motore. L’olio deve trovarsi tra i segni F e L.
  • Riciclaggio olio esausto. Il lubrificante del motore è altamente inquinante. Porta l’olio usato nel punto di raccolta della tua città o lascialo nei negozi che raccolgono questo tipo di prodotto e si occupano del processo di riciclaggio. Non gettarlo mai nella spazzatura o nello scarico.

Criteri di acquisto

L’olio 5W30 è il complemento ideale per il motore della tua auto. I lubrificanti proteggono le parti interne da attriti e alte temperature. Esiste una grande varietà di oli motore sul mercato e scegliere il migliore o il più adatto alla tua auto non è sempre facile. Per aiutarti nella scelta, abbiamo preparato una lista dei criteri più importanti da tenere in considerazione:

Quantità

Il carter motore di solito ha una capacità di circa 3 litri. Anche se comunemente con questa quantità è possibile effettuare un cambio dell’olio completo, in altri casi non è così. Sostanzialmente, la quantità di olio necessaria per un cambio d’olio completo dipenderà in gran parte da ciascun motore o modello di auto.

Questo è un fattore che di solito interessa gli acquirenti, dal momento che più quantità d’olio uguale a prezzo migliore. La maggior parte dei lubrificanti sono presentati in flaconi da 5 litri, sufficienti per un cambio completo e per mantenere un po ‘d’olio nel bagagliaio per i rabbocchi di emergenza. O per quando il lubrificante è deteriorato dall’uso (sporco o bruciato).

Bottiglia di olio motore

Nel mercato troverai vari tipi di olio: 10W40, 15W40 o 5W30. (Fonte: Belchonock: 106147347/ 123rf.com)

Viscosità

La viscosità è il fattore che fa la differenza tra un olio 5W30 e il resto. Questo è l’elemento più importante all’acquisto, poiché la protezione dipenderà dalla viscosità. Se le parti del motore si scontrano tra loro, senza avere la lubrificazione necessaria, si consumeranno e in breve tempo il motore smetterà di funzionare.

La viscosità è sempre indicata dal produttore, quindi il processo sarà molto semplice, devi solo essere attento ai dati che ti offre sulla sua etichetta. Ogni casa automobilistica raccomanda un olio specifico e viscosità consigliata, controlla cosa dice il tuo manuale prima di decidere.

Additivi

L’ingrediente principale di qualsiasi olio 5W30 è il petrolio. Tuttavia, i lubrificanti sintetici hanno vari additivi e formulazioni chimiche che li rendono speciali. Gli oli sintetici sono ottenuti in laboratorio, le loro molecole sono più uniformi, contengono meno impurità e hanno prestazioni più elevate.

Gli oli sintetici offrono numerosi vantaggi al motore, ad esempio uno di questi è che, grazie alla loro viscosità, migliorano le prestazioni del lubrificante quando sottoposto a diversi livelli di temperatura, siano essi alti o bassi. Questi oli mantengono una stabilità ottimale e sono resistenti all’ossidazione, generando così meno rifiuti.

Uomo mettendo l'olio con l'imbuto

Il cambio dell’olio è una delle azioni più basilari per la manutenzione della tua auto. (Fonte: Phinpho: 22184832/ 123rf.com)

Compatibilità

Non tutti i motori richiedono un elevato grado di viscosità per essere mantenuti. Pertanto, quando si confrontano gli oli 5W30 da acquistare, è necessario esaminare le specifiche del produttore del motore della propria auto. La tua auto potrebbe funzionare con oli 5W30, ma non tutti saranno adatti, poiché alcuni sono per motori a benzina e altri per diesel.

Ogni marca di auto ha esigenze uniche, per questo motivo, i diversi tipi di oli hanno additivi speciali progettati per soddisfarli. Se usi un lubrificante specifico per Peugeot in altri veicoli di marca, le prestazioni non saranno le migliori. I produttori di olio indicano la compatibilità dei loro prodotti sulle etichette.

Design

Sebbene possa non sembrare, il design del prodotto è un fattore importante nella decisione di acquisto. Dettagli come un tappo diffusore possono fare la differenza. Essere in grado di cambiare l’olio in qualsiasi momento, senza dover avere un imbuto a portata di mano, è abbastanza importante. I diffusori aiutano a versare olio nel motore senza versarlo.

Anche la maniglia e persino la forma del flacone sono importanti. Non vuoi portare una bottiglia troppo grande o fastidiosa. Al contrario, i design compatti, che puoi portare nel bagagliaio della tua auto senza ingombrare, o tenere ovunque senza occupare troppo spazio, saranno sempre meglio.

Olio messo nella macchina

Tutti gli oli motore hanno un livello o indice di viscosità associato basato sulla classificazione internazionale SAE. (Fonte: Worathat: 83159466/ 123rf.com)

Conclusioni

Affinché il motore della tua auto funzioni al meglio, è necessario disporre di oli lubrificanti che ne facilitino il lavoro e consentano così di ottenere le migliori prestazioni. Gli oli 5W30 sono le risposte che cerchi nella cura e nella manutenzione del motore della tua auto.

Ricorda che prima di scegliere il miglior olio 5W30 per il tuo motore devi tenere conto di alcuni aspetti. La compatibilità del lubrificante con la tua auto, la densità e la viscosità o gli additivi che contiene. Ricorda che se stai cercando un consumo responsabile e verde, gli oli sintetici saranno sempre migliori e più efficienti.

Se ti è piaciuto l’articolo, lascia un commento o condividilo con i tuoi amici e familiari per trovare il miglior olio 5W30 sul mercato.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Uralsky: 100330746/ 123rf.com) 

Perché puoi fidarti di noi?

Claudio Santinelli Redattore e traduttore
Sono una persona solare, che ama tutto ciò che riguarda la natura, ma amo anche la tecnologia e il fai da te. Sono un tipo sportivo, ma allo stesso tempo mi piace starmene seduto a leggere. Una volta laureato, vorrei insegnare.
Jaime Caballero Filologo e ingegnere
Ho una laurea in filologia e ingegneria mineraria, per me Reviewbox è la combinazione perfetta tra lavorare con il linguaggio e la tecnologia. Nel mio lavoro cerco sempre di prestare molta attenzione ai dettagli e di creare contenuti che possano essere veramente interessanti e utili per il lettore. Alla fine, ciò che mi motiva è fare un lavoro ben fatto e di qualità.