Ultimo aggiornamento: 30/07/2021

Il nostro metodo

7Prodotti analizzati

21Ore di lavoro

6Fonti e riferimenti usati

30Commenti valutati

L’olio di sesamo è per la pelle o per cucinare? Queste sono alcune delle domande che vengono poste frequentemente quando si pensa a questo olio. Non preoccuparti se non conosci le risposte. In questo articolo, ti diremo tutto quello che devi sapere sull’olio di sesamo.

Per chiarire ogni dubbio, l’olio di sesamo viene utilizzato sia in cucina che sulla pelle. I suoi effetti positivi sono altamente raccomandati per il corpo. Per questo motivo, sta guadagnando sempre più importanza nella cura del corpo.




La cosa più importante

  • L’olio di sesamo fornisce i benefici nutrizionali necessari per completare e insaporire qualsiasi pasto.
  • Tieni presente che non resiste al calore come altri oli culinari. Pertanto, se stai cercando un piatto caldo, devi sapere il momento giusto per aggiungerlo.
  • L’olio di sesamo è usato nelle terapie rilassanti per le sue proprietà calmanti e antidepressive. Aiuta anche a ringiovanire la pelle.

Olio di sesamo: la nostra selezione

Guida all’acquisto: Cosa dovresti sapere sull’olio di sesamo

Prima di decidere quale comprare e perché, ecco una guida indispensabile per utilizzare l’olio di sesamo. Prima di consumarlo, devi conoscere le sue proprietà e i suoi benefici, così come le sue controindicazioni.

L’olio di sesamo è usato nelle terapie rilassanti, grazie alle sue proprietà calmanti e antidepressive. Aiuta anche a ringiovanire la pelle. (Fonte: Yakobchuk: 132589230/ 123rf.com)

Cos’è l’olio di sesamo e quali proprietà ha?

Come suggerisce il nome, l’olio di sesamo è fatto dai semi di sesamo. È un olio con un aroma di noce e molto sapore. Ecco perché il suo utilizzo nel cibo fa sì che metta in ombra gli altri ingredienti. Si raccomanda di usarlo con parsimonia, in modo che il cibo rimanga gustoso.

Le proprietà dell’olio di sesamo sono immense in termini di livelli nutrizionali. A seconda del suo utilizzo, varia anche la quantità di olio di sesamo da consumare. È importante che venga utilizzato a freddo, poiché può perdere le sue proprietà quando viene riscaldato.

Olio di sesamo
Calorie 100 g 884
Usi In cucina e terapeutici
Contenuto Semi di sesamo
Proprietà culinarie Ricco di acidi grassi sani, abbassa il colesterolo, gusto forte
Proprietà terapeutiche Rilassa le articolazioni, nutre la pelle e i capelli

Quali tipi di oli di sesamo esistono?

A seconda del modo di produzione e del tipo di semi utilizzati, gli oli di sesamo possono variare nella composizione.

Olio di sesamo spremuto a freddo Olio di sesamo tostato Olio spremuto
Colore Giallo pallido Marrone scuro Giallo
Usi Cucina e corpo Cucina Cucina e corpo
Origine Occidente Asia orientale India
Proprietà Alto contenuto di vitamina E Intensità di sapore Molte proprietà, che vengono perse nel processo di raffinazione

Quali sono i benefici dell’olio di sesamo?

Da un punto di vista nutrizionale, l’olio di sesamo fornisce nutrienti essenziali per il corpo. È ricco di Omega-3 e Omega-6. Anche se è un olio raffinato, è un ingrediente indispensabile quando si tratta di aggiungere sapore e gusto ad un pasto.

Terapeuticamente, è usato nelle terapie medicinali per le sue proprietà rilassanti. Fa anche parte delle cerimonie religiose in India. È usato nei trattamenti per il colesterolo, l’ipertensione e il nervosismo. L’olio di sesamo può essere combinato con fragranze o altri oli per creare oli nutrienti per la pelle e/o i capelli.

Quali sono le controindicazioni dell’olio di sesamo?

Si raccomanda sempre di utilizzare l’olio di sesamo puro, che manca delle proteine dei semi di sesamo. In questo modo, se uno soffre di allergie ai semi di sesamo, non ne risentirebbe. Tuttavia, questo è difficile da garantire. È quindi consigliabile evitarlo se soffri di allergie.

È un alimento ricco di nutrienti e fornisce Omega-6 e Omega-3. Tuttavia, è importante conoscere la quantità corretta da consumare. È importante evitare di avere troppe proteine, che possono causare problemi di salute.

L’olio di sesamo fornisce i benefici nutrizionali necessari per completare e insaporire qualsiasi cibo. (Fonte: Handmadepictures: 29917865/ 123rf.com)

Come applicare l’olio di sesamo?

Se deve essere usato in cucina, è importante notare che l’olio di sesamo perde parte del suo sapore e delle sue proprietà quando viene riscaldato. Si raccomanda quindi di usarlo in piatti freddi, come le insalate. Tuttavia, se vuoi condire un piatto caldo, puoi aggiungerlo alla fine per dargli il sapore che stai cercando.

Se deve essere usato nel massaggio e nella cura del corpo, allora può essere applicato in vari modi. Può essere usato come un olio da massaggio non profumato direttamente sul corpo. Oppure può essere combinato con fragranze e oli diversi per dargli una consistenza e un aroma diverso per migliorare il relax.

Quante calorie contiene l’olio di sesamo?

Le calorie contenute in 100 g di olio di sesamo sono 884. In una dieta equilibrata, i valori possono cambiare, a seconda delle esigenze di ogni persona. Idealmente, i pasti dovrebbero essere conditi con un cucchiaio di olio, quindi le calorie dipendono dalla quantità utilizzata.

Quali sono i sostituti dell’olio di sesamo?

La globalizzazione ci ha dato uno sguardo alla cucina mondiale. Di conseguenza, siamo stati introdotti a nuovi modi di esaltare il sapore dei nostri piatti. L’olio di sesamo è uno degli ingredienti indispensabili. Tuttavia, possono essere utilizzati anche l’olio d’oliva, l’olio di cocco, l’olio di avocado, l’olio di girasole e l’olio di semi di lino.

Come tutti sappiamo, l’olio di sesamo non è usato solo per cucinare, ma anche per la pelle. Inoltre, dato che ci sono dei sostituti in cucina, possono essere utilizzati anche nella pelle e nei cosmetici.

Si prega di notare che non resiste al calore come altri oli culinari. Pertanto, se stai cercando un piatto caldo, devi sapere il momento giusto per aggiungerlo. (Fonte: Pohranychnyi: 102643693/ 123rf.com)

L’olio di sesamo è adatto ai vegani?

L’olio di sesamo è fatto dai semi, quindi il suo uso è completamente adatto ai vegani. Pertanto, non ci dovrebbero essere problemi nel consumarlo in piatti vegani.

Tuttavia, è importante leggere e prestare attenzione alle etichette sulla confezione. A seconda della marca e di dove viene acquistato, i suoi componenti possono variare. Per questo motivo, si raccomanda sempre di leggere la confezione. Cerca anche delle raccomandazioni online, come quella che abbiamo nella nostra selezione.

Criteri di acquisto

Hai deciso che l’olio di sesamo è quello che vuoi comprare? Allora questi criteri di acquisto ti aiuteranno a fare la tua scelta.

Usa

L’olio di sesamo è utilizzato per arricchire i piatti culinari e per cucinare in modo più sano. Oltre a fornire ricchi nutrienti nella dieta quotidiana, ripristina i muscoli.

Oltre al suo uso gastronomico, l’olio di sesamo è anche ampiamente utilizzato in vari massaggi e terapie rilassanti. Può essere usato da solo o combinato con fragranze o oli diversi. È anche usato nei cosmetici per migliorare la pelle e i capelli.

L’olio di sesamo proviene dai semi di sesamo ed è per questo che contiene i suoi benefici. (Fonte: Litov: 74629728/ 123rf.com)

Varietà

Tutti i prodotti hanno diverse varianti che possono rendere il loro sapore più forte o più leggero. Oppure la loro consistenza può essere più leggera o più spessa. Molto ha a che fare con lo scopo previsto.

Si possono trovare tipi raffinati. Questi non alterano il gusto del cibo e aiutano a curare il corpo. Puoi anche comprare il tipo non raffinato, che conserva i suoi minerali e le sue vitamine. È importante notare che l’olio di sesamo non raffinato ha un gusto forte e intenso. Pertanto, il suo uso non misurato può alterare il gusto del cibo.

Validità

Come tutti gli alimenti, l’olio di sesamo ha una data di scadenza. Tuttavia, è uno degli oli con una lunga durata di conservazione. Quando acquisti il nostro olio selezionato, è importante controllare l’etichetta. In questo modo, saremo in grado di conoscere la sua produzione e la data di scadenza.

L’olio di sesamo dura tra i 6 e gli 8 mesi in condizioni di conservazione normali. Tuttavia, se viene conservato in un luogo fresco e buio, lontano dalla luce diretta del sole, il suo aroma e il suo colore dureranno più a lungo.

L’olio di sesamo è ampiamente utilizzato nelle terapie di massaggio rilassante e nei cosmetici. (Fonte: Petcharakul: 48480811/ 123rf.com)

Dimensione del contenitore

La dimensione del contenitore può variare a seconda di dove viene acquistato. Le confezioni di olio di sesamo sono di solito tra i 90ml e i 500ml. Tuttavia, sta all’individuo decidere quale dimensione è meglio per lui. Questo dipenderà dalla quantità da utilizzare e per quale scopo.

Se è un ingrediente usato frequentemente nei pasti, allora una taglia più grande sarà appropriata. Tuttavia, è importante notare che si usano piccole cucchiaiate. Pertanto, non si consuma così rapidamente come altri ingredienti. Questo è dovuto al suo sapore forte.

Riassunto

Tutto è detto e fatto perché tu possa decidere se l’olio di sesamo è quello che stai cercando. Ricorda che quando scegli l’olio di sesamo, devi dare la priorità al fatto che sia un ingrediente indispensabile per i tuoi pasti. Il suo forte sapore e aroma può sovrastare gli altri ingredienti.

Pertanto, è necessario conoscere la giusta quantità di sesamo in modo da generare il gusto desiderato. Se vuoi migliorare le tue terapie rilassanti, allora non esitare ad usarlo. Puoi applicarlo direttamente o combinarlo per produrre diverse fragranze e benefici.

Che tu lo usi in cucina o sul corpo, i suoi benefici saranno immediatamente visibili. Quindi, riceverai dei complimenti per qualsiasi cosa tu faccia.

(Fonte dell’immagine: Khlapushyna: 30876918/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni