Ultimo aggiornamento: 28/07/2021

Il nostro metodo

14Prodotti analizzati

20Ore di lavoro

6Fonti e riferimenti usati

71Commenti valutati

Dicono che uno sguardo vale più di mille parole. Con esso possiamo trasmettere molto più di quanto pensiamo. I nostri occhi riflettono emozioni, sentimenti, preoccupazioni e possono anche rivelare caratteristiche della nostra personalità. Sono una delle caratteristiche principali che la gente nota.

Da qui la loro importanza. Ecco perché dobbiamo dare ai nostri occhi il potere che meritano e prenderci cura di loro. Per fare questo, i cosmetici di oggi ci forniscono uno strumento magico: gli ombretti. Sono una fonte di colore, luce e brillantezza che darà vita e carattere ai nostri occhi. Se vuoi saperne di più, presta attenzione.




Le cose più importanti

  • Gli ombretti sono cosmetici destinati ad essere applicati sulla zona delle palpebre e sotto le sopracciglia.
  • Ci sono molte applicazioni per gli ombretti, dal trucco naturale alla caratterizzazione cinematografica.
  • Gli ombretti valorizzano gli occhi e mettono in risalto le nostre caratteristiche. A seconda del loro formato e della finitura che offrono, ci sono diversi tipi di ombretti.

Ombretti: la nostra selezione

Guida allo shopping: Cosa devi sapere sugli ombretti

Prima di comprare qualsiasi ombretto, è importante conoscere le basi del prodotto. Di seguito, abbiamo incluso le cose più importanti che devi sapere sugli ombretti in modo che tu possa ottenere le giuste informazioni. Inoltre, risponderemo alle domande più frequenti degli utenti.

Mujer maquillada

Gli ombretti sono l’elemento complementare per il tuo look.
(Fonte: Lonescu: 44414866/ 123rf.com)

Cos’è esattamente l’ombretto?

L’ombretto è un cosmetico destinato ad essere applicato sulle palpebre e sotto le sopracciglia. L’uso dell’ombretto risale all’antico Egitto nel 10.000 a.C. Questo prodotto veniva spesso utilizzato per occasioni speciali, come le sepolture. Da allora, gli ombretti sono stati perfezionati e il loro uso è diventato più diffuso.

Oggi l’ombretto è un cosmetico di base che tutti possono permettersi. Il loro uso spazia dal trucco naturale e quotidiano alla caratterizzazione per eventi cinematografici. Questi prodotti si sono evoluti notevolmente e oggi il mercato offre molte varietà e formati diversi di ombretti.

Brochas de maquillaje

Ricorda che è essenziale tenere puliti i tuoi pennelli.
(Fonte: Grecaud: 43464096/ 123rf.com)

Perché si raccomanda di usare l’ombretto?

Gli ombretti sono utilizzati principalmente per le loro proprietà cosmetiche. Sono generalmente utilizzati come parte del normale make-up per abbellire il viso. Sono prodotti che danno profondità ed espressione agli occhi. Possono anche completare o esaltare il colore dei nostri occhi. L’uso corretto dell’ombretto può fare la differenza. Per esempio, se applicate correttamente, sono utili per correggere le rughe o altri segni di invecchiamento.

Tuttavia, a parte l’uso come trucco di routine, gli ombretti possono essere utilizzati anche per il trucco professionale. Per esempio, nel cinema o nel teatro. In queste situazioni, gli ombretti verrebbero applicati in modo diverso. Lo scopo non sarebbe quello di lusingare esteticamente chi lo indossa, ma di attirare l’attenzione o di ottenere una particolare caratterizzazione. Pertanto, verrebbero utilizzati colori più brillanti, più luminosi e più accattivanti. In breve, le applicazioni degli ombretti sono molteplici.

Brochas

La qualità dei pennelli è molto importante per un buon look.
(Fonte: Minaeva: 60728779/ 123rf.com)

Di cosa sono fatti gli ombretti?

Come introdotto in precedenza, la composizione degli ombretti è cambiata nel tempo. Oggi, sono formulati da tre componenti principali: una base oleosa, pigmenti e composti chimici. Questi ultimi servono a rendere i prodotti più durevoli e a modificarne la consistenza. Anche se non esiste una formulazione esatta e rigorosa per tutti gli ombretti, essi seguono un modello generale.

Tipicamente, contengono il 60% di oli minerali, il 10% di grassi e cere e il 6% di lanolina, un eccipiente. Il resto è composto da vari pigmenti, conservanti e altri composti che variano da prodotto a prodotto. Qui sotto abbiamo incluso una tabella con i componenti principali degli ombretti:

Componente Funzioni
Basi Olio minerale Derivato del petrolio che previene la perdita di acqua dalla pelle. Molto sicuro e non comedogenico.
Olio di jojoba Cera liquida, biodegradabile e non tossica, con alta resistenza al calore e all’ossidazione. Fornisce permanenza al cosmetico. Idrata la pelle, controlla l’acne, combatte le rughe, stimola il rinnovamento cellulare ed è un antiossidante.
Cere Cera d’api, lanolina, ozokerite o ceresina. Proteggono e ammorbidiscono la pelle.
Pigmenti Ossicloruro di bismuto Pigmento molto sicuro per tutti i tipi di pelle. Molto costoso da ottenere e quindi utilizzato solo in tonalità di alta qualità.
Violetto di manganese Colorante viola. Tossico se inalato. Sicuro per l’applicazione topica nella zona degli occhi.
Idrossido di cromo Pigmento verdastro usato solo per gli ombretti. Non considerato adatto per l’applicazione sulle labbra.
Polvere di bronzo Pigmento di tonalità metallica. Ampiamente usato per la colorazione di tutti i tipi, specialmente come polvere abbronzante.
Diossido di titanio Minerale naturale usato per dare lucentezza. Fornisce protezione solare.
Altri composti chimici Talco Facilita la distribuzione degli ombretti sulla pelle e favorisce l’aderenza.
Palmitato Derivato dall’olio di palma. Può causare reazioni allergiche.
BHT Composto con proprietà antiossidanti.
Parabeni Hanno proprietà antibatteriche e antifungine. Sono usati come conservanti.

Quali tipi di ombretti esistono?

Come per molti cosmetici, c’è una grande varietà di ombretti per tutti i gusti e le applicazioni. Gli ombretti possono essere classificati secondo due criteri principali. Da un lato, troveremo vari tipi di ombretti in base alla loro consistenza. D’altra parte, possiamo classificarli in base al tipo di pigmentazione. In termini di texture, troviamo ombretti in polvere, crema, matita o pastello, liquidi, volatili e adesivi.

A seconda della pigmentazione, ci sono ombretti frost, lustre, satinati, opachi, velvet, veluxe e veluxe pearl. Ogni tipo di ombretto avrà caratteristiche adatte ad un uso specifico o ad un altro. La seguente tabella mostra i diversi tipi di ombretti e le proprietà di ognuno di essi:

Texture Proprietà
Polvere (polvere compatta) La texture è compatta e indurita. Non macchiano molto. Sono più difficili da miscelare e durano per un periodo di tempo medio. Finiture multiple (versatile)
Cream La texture è cremosa e a lunga durata. Tendono a rompersi. Facile da applicare ma difficile da sfumare.
In matita o pastello A lunga durata e molto facile da usare. Difficile da sfumare e tende a sbavare.
Liquido texture fluida e usura media. Può rompersi ed è facile da applicare.
Volatile (polveri sciolte) texture in polvere non compatta. Facile da applicare e da sfumare. Non si degradano nel tempo. A breve durata.
Stickers (nuovo) Molto facile da applicare. Utilizzo in un giorno e disegni molto vari.

D’altra parte, possiamo classificarli in base al tipo di pigmentazione.

Pigmentazione Finitura
Gelo o smerigliato Toni con finitura fredda e metallica. Hanno piccole particelle che riflettono la luce e producono un effetto smerigliato. Risultato luminoso e metallico.
Lustre Sfumature con una finitura lucida ma senza essere smerigliata o metallica.
Satin Sfumature cremose con un leggero tocco di luce. Lucido ma non smerigliato, più saturo dei lustri, più intenso.
Matte Ombre senza alcuno shimmer e con bassa pigmentazione.
Velluto Derivati delle ombre opache. A differenza degli ombretti opachi, contengono particelle di glitter.
Veluxe Deriva anche da ombre opache con una sensazione vellutata. Più polveroso e setoso al tatto.
Perla di lusso Una varietà di sfumature opache con la più alta metallizzazione disponibile. Finitura vellutata e metallica.

Come si applica l’ombretto?

Dietro l’applicazione dell’ombretto ci sono una serie di trucchi per ottenere risultati sorprendenti. Le palpebre sono un’area speciale. La loro pelle è molto delicata, sono a stretto contatto con gli occhi e le pieghe si formano naturalmente. Tutto questo condizionerà il tuo modo di usare gli ombretti.

Prima di iniziare, è consigliabile applicare un prodotto prima dell’ombretto, come un primer per preparare la palpebra. Questo farà durare l’ombretto più a lungo e i risultati saranno più visibili. Successivamente, scegli l’ombretto da applicare. Per risultati più professionali, si consiglia di utilizzare 3 tonalità della stessa gamma di colori.

Per prima cosa applica la tonalità più chiara nella cavità oculare, sfumandola bene con un pennello. Poi, con un pennello piatto, applica la tonalità principale su tutta la palpebra e sfumala. Per aggiungere profondità all’occhio, ritocca l’angolo esterno dell’occhio con l’ombretto scuro. Questo ti darà un aspetto cinematografico.

Sombre morada

C’è un numero infinito di colori di ombretti.
(Fonte: Andreahast: 45717377/ 123rf.com)

Quali effetti negativi possono causare gli ombretti?

Gli ombretti sono cosmetici specificamente formulati per l’applicazione intorno agli occhi. Questo significa che sono prodotti molto sicuri, dermatologicamente testati e quindi hanno un basso tasso di effetti avversi. Tuttavia, anche se infrequenti, alcune reazioni indesiderate possono verificarsi occasionalmente.

L’effetto avverso più comune è l’irritazione e il prurito agli occhi.

Di solito si verifica a causa della penetrazione dell’ombra nella cavità oculare. È quindi più comune nelle tonalità volatili. Nei casi più estremi, possono svilupparsi infezioni agli occhi (congiuntivite, blefarite). Di solito sono causati da un uso scorretto del prodotto. Queste reazioni avverse possono essere prevenute con vari mezzi. Da un lato, è importante assicurarsi che il prodotto sia di buona qualità. In caso di dubbi, c’è sempre la possibilità di consultare esperti del settore. Infine, è anche consigliabile controllare la composizione del prodotto e la sua data di scadenza.

Sombras

I colori caldi sono ideali per le persone che vogliono un look serio ed elegante.
(Fonte: Morganka: 40231480/ 123rf.com)

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi delle ombre?

La seguente lista dettaglia i vantaggi e gli svantaggi dell’utilizzo degli ombretti.

Vantaggi
  • Dà profondità allo sguardo
  • Illumina e ravviva il viso
  • Migliora il colore degli occhi
  • Conveniente
Svantaggi
  • Possibile irritazione degli occhi
  • Può sbavare
  • Usura variabile
  • Può screpolarsi

Criteri di acquisto

Quando acquisti un ombretto, è importante considerare alcune cose. Di seguito, abbiamo elencato i fattori più importanti da considerare prima di comprare un ombretto. In questo modo, puoi essere sicuro di prendere la decisione giusta scegliendo il prodotto che meglio si adatta alle tue esigenze. Questi aspetti sono:

Caratteristiche degli occhi

Prima di comprare un ombretto, dovresti considerare come sono i tuoi occhi e quali risultati stai cercando. Anche se questo può sembrare banale, determinerà in gran parte la scelta e l’applicazione dell’ombretto. Per esempio, gli occhi grandi tendono ad essere naturalmente espressivi. Pertanto, non sarà necessario dare loro più larghezza o profondità.

Di conseguenza, sceglieremo tonalità piuttosto discrete che completano gli occhi senza essere troppo appariscenti. D’altra parte, nel caso di occhi piccoli, le ombre possono essere utilizzate per dare loro più risalto sul viso. Pertanto, è meglio optare per colori che risaltano, esaltando i nostri occhi.

Sombras de colores

Le ombre colorate sono ideali per aggiungere originalità al tuo look. (Fonte: Morganka: 40224695/ 123rf.com)

Tipo di pelle

Come per la maggior parte dei cosmetici, ogni tipo di pelle ha le sue caratteristiche uniche. Pertanto, le esigenze della pelle variano a seconda delle sue caratteristiche. A questo proposito, la pelle grassa è spesso caratterizzata da un eccesso di sebo. La pelle grassa può accumularsi sulle palpebre, alterando le ombre degli occhi.

Per questo motivo, gli ombretti liquidi e cremosi non sono raccomandati per la pelle grassa. Invece, le ombre compatte o volatili sarebbero una buona scelta. D’altra parte, gli ombretti liquidi sono un’alternativa ideale per la pelle secca, così come gli ombretti cremosi. In breve, scegli la tonalità che meglio si adatta alla tua pelle.

Occasione

Come abbiamo visto, gli ombretti possono essere utilizzati in molti modi diversi. Per questo motivo, quando acquisti questo prodotto, dovresti considerare a cosa ti serve. Sceglierai un ombretto o un altro a seconda dell’occasione. Per esempio, per un look naturale, è preferibile scegliere tonalità marroni e discrete con una finitura opaca.

D’altra parte, per eventi importanti, come il carnevale o una festa speciale, cercherai il contrario. Opterai per toni luminosi, appariscenti, stridenti e abbaglianti. Quindi, dovresti giocare con le diverse opzioni sul mercato.

Ricorda che ci sono molte combinazioni, scegli la più adatta per ogni occasione

Colore e finitura

C’è un ampio repertorio di sfumature di ombretti. Come se non bastasse, lo stesso colore è disponibile in diverse finiture. Shimmer, mat, opaco, lustro, metallico e molti altri. Per questo motivo, è importante considerare quale colore stai cercando e quale finitura vuoi ottenere con il tuo ombretto. Questo aspetto è molto condizionato dall’occasione in cui userai l’ombretto.

Le tonalità più simili alla pelle, come l’arancione o il marrone, sono le più appropriate per l’uso quotidiano. D’altra parte, le finiture metalliche e scintillanti, così come i colori audaci, sono più adatti per eventi serali o celebrazioni.

Struttura o formato

Gli ombretti sono disponibili in vari formati, con diverse texture e consistenze. Questo è un altro aspetto da considerare quando si acquista un ombretto. Per decidere, dovrai considerare diversi fattori. Per esempio, il tuo tipo di pelle, i risultati che vuoi ottenere e l’occasione in cui userai il cosmetico.

Ogni tipo di ombretto ha i suoi vantaggi e svantaggi. Per esempio, gli ombretti volatili sono molto facili da applicare, ma durano poco e si sbavano facilmente. Gli ombretti cremosi, d’altra parte, sono molto duraturi. Tuttavia, possono rompersi facilmente. Fai un bilancio dei pro e dei contro e scegli quello che ti conviene di più.

Qualità

Infine, è essenziale valutare la qualità dell’ombretto. Questo aspetto è importante per tutti i cosmetici, ma soprattutto per gli ombretti. La sua rilevanza sta nell’area di applicazione. Il contorno occhi è una zona particolarmente sensibile, sia per la sua pelle delicata che per l’organo che circonda. Un ombretto di scarsa qualità comporta diversi rischi evitabili.

Per esempio, può causare irritazione agli occhi e lacrimazione. Inoltre, possono svilupparsi infezioni agli occhi o alle palpebre potenzialmente pericolose. In conclusione, è obbligatorio assicurarsi che il prodotto sia di buona qualità prima di acquistarlo.

I prodotti naturali sono ideali per le persone con la pelle sensibile

Riassunto

Gli ombretti sono un elemento chiave del tuo kit di make-up. Portano vita e luce al viso e sono il dettaglio che fa la differenza. Sono facili da applicare e, grazie al loro comodo formato, puoi portarli sempre con te. Sono anche molto facili da rimuovere. Sono cosmetici davvero pratici. Una caratteristica chiave degli ombretti è la loro versatilità. Dì addio a quella sensazione di indossare sempre lo stesso trucco. Con la giusta combinazione di ombretti, batterai la monotonia e i tuoi look saranno sempre freschi e innovativi.

Troverai l’ombretto perfetto per ogni occasione che lascerà tutti a bocca aperta. In breve, se non l’hai ancora fatto, prova ad incorporare un flash di ombretto nel tuo make-up. Sarai sorpreso di come qualcosa di così apparentemente semplice possa portare a risultati così grandi. E tu, sai già quale ombretto scegliere? Se ti è piaciuta la nostra guida agli ombretti, condividila sui social media e commenta qui.

(Fonte dell’immagine: Artemfurman: 38703202/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni