Fare esercizio all’aria aperta non è mai stato così di moda. Soprattutto se indossi un orologio GPS in grado di fornirti tutte le indicazioni di cui potresti avere bisogno. Scappare dal lavoro, dalle preoccupazioni quotidiane e dedicare qualche ora allo sport all’aperto offre un’ineguagliabile sensazione di felicità. È una pratica, quindi, da sfruttare al massimo.

Come dicevamo, sotto questo aspetto l’orologio GPS è un ottimo aiuto: ti permetterà di conoscere a fondo le strade che percorri e, tra le altre cose, le tue pulsazioni, l’altezza o il dislivello, sia che tu faccia running in montagna o che pratichi golf o sport acquatici. Con questo articolo ti aiuteremo ad usare al meglio questo dispositivo.

Le cose più importanti in breve

  • Gli orologi GPS possono aiutarti ad ottenere il massimo dalla pratica dei tuoi sport preferiti.
  • Stabilisci per quali sport utilizzerai l’orologio, così da poter acquistare il modello più adatto alle tue esigenze.
  • Questi dispositivi offrono numerosissime informazioni su variabili come altezza, dislivello o pulsazioni, che analizzeremo nella sezione “Criteri di acquisto”.

Classifica: I migliori orologi GPS sul mercato

Se decidi di acquistare un orologio GPS, devi tenere in considerazione che esistono molti parametri che possono aiutarti a scegliere un prodotto piuttosto che un altro: li elencheremo nelle sezioni “Guida all’acquisto” e “Criteri di acquisto”. Qui di seguito, invece, ti presentiamo alcuni degli orologi più apprezzati per la loro funzionalità, prezzo e versatilità.

Posto nº 1: Huawei Watch GT

La prestigiosa marca Huawei propone un orologio dotato di molteplici funzionalità: altimetro, barometro, bussola geomagnetica, sensore del battito cardiaco e infrarossi, tra le altre. Si basa su tre sistemi di posizionamento satellitare (GPS, GLONASS e GALILEO). Garantisce elevata connettività e fino a due settimane di autonomia.

Le recensioni di questo orologio sono ricche di aggettivi come “meraviglioso” ed “eccellente”. La caratteristica in assoluto più apprezzata è l’elevata autonomia, ben due settimane come promesso dal produttore. È inoltre elegante, robusto e comodo da indossare. Ottima la lettura del battito cardiaco e il monitoraggio del sonno.

Posto nº 2: Garmin Forerunner 35 HR

Dotato di funzioni simili al prodotto precedente, anche questo orologio registra i passi, le calorie bruciate, notifica messaggi, telefonate e e-mail e misura i battiti (tramite il collaudato sensore Garmin Elevate). Dispone di diversi profili attività, dalla corsa (anche su tapis roulant) alla bici e al cardio fitness. Design compatto e display luminoso.

Secondo gli acquirenti, è un orologio dall’imbattibile rapporto qualità/prezzo, ideale anche per sportivi semi-professionisti. Nonostante le numerose funzioni, è intuitivo e semplice da usare. È realizzato con materiali resistenti e impermeabili e misura con precisione ogni dato, comprese le fasi del sonno.

Posto nº 3: Samsung Gear S3 Frontier

Samsung presenta un orologio elegante e al contempo sportivo, compatibile con Android e iOS, con processore Dual Core e memoria di 4 GB. È dotato di accelerometro, barometro, giroscopio e cardiofrequenzimetro e connettività tramite Bluetooth e wifi. La batteria garantisce un’autonomia di circa 3-4 giorni.

Anche in questo caso, chi ha acquistato questo orologio si dice più che soddisfatto: le funzioni sono numerose ed è possibile selezionarle tramite la comodissima ghiera rotante. Molto preciso nel rilevamento dei passi e del battito cardiaco, è dotato anche di un utile sensore che, abbassando il braccio, spegne il display così da risparmiare batteria.

Posto nº 4: Polar M430

Si tratta, in questo caso, di un orologio particolarmente pensato per la corsa. È dotato di lettura ottica a 6 LED della frequenza cardiaca rilevata dal polso e rileva cadenza, velocità e distanza anche in attività indoor. La modalità GPS a risparmio energetico consente di prolungare fino a 30 ore la durata della batteria.

Tra le caratteristiche più apprezzate di questo orologio c’è la possibilità di elaborare piani di allenamento personalizzati tramite il Running Program (5 o 10 km, mezza maratona e maratona) e di effettuare in 5 minuti un Fitness Test per valutare capacità aerobica e stato di forma fisica. Sembra invece un po’ carente nella gestione software/notifiche.

Posto nº 5: Garmin Forerunner 235

Per ultimo, presentiamo un altro orologio Garmin, questa volta maggiormente pensato per i runner che per altri tipi di sportivi. Stima la VO2max (quantità massima di ossigeno fornita dal sangue e utilizzata dai muscoli) e le previsioni di gara, mentre la funzione Interval Training permette di personalizzare gli allenamenti.

Secondo le opinioni, questo prodotto rileva con precisione i dati GPS, è intuitivo e la funzione di personalizzazione degli allenamenti risulta molto utile soprattutto per sportivi di un certo livello, abituati a gareggiare. L’unico neo, sottolineato da diversi acquirenti, sembra essere la connessione Bluetooth, spesso instabile.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sugli orologi GPS

Ora che hai deciso di comprare un orologio GPS, è il momento ideale per riflettere davvero sul modo in cui utilizzerai il tuo nuovo acquisto. Sei uno sportivo abituale o solo occasionale? Quali tipi di parametri desideri valutare? Rispondere alle domande che presentiamo nella seguente sezione ti aiuterà ad effettuare la scelta migliore.

orologio-gps-prima-xcyp1

Oggi i GPS servono in larga misura per i navigatori come quelli delle automobili. (Fonte: maridav: 20836492/ 123rf.com)

A quale attività ti dedicherai?

Come dicevamo, stabilire in quale modo userai l’orologio è il primo passo per fare la scelta giusta. Se ti dedichi a più di uno sport, per esempio al triathlon, puoi scegliere un orologio che ti permetta di passare da uno sport all’altro nel bel mezzo di una gara. Potrai così misurare l’altezza, leggere le mappe e usare il dispositivo nell’acqua.

Tieni in considerazione che gli orologi GPS vengono utilizzati per controllare variabili come le pulsazioni o il dislivello, per rendere la tua attività un po’ più professionale. Quindi, se stai soltanto cercando di ottenere qualche informazione orientativa sullo sport che pratichi, come corsa, arrampicata o golf, ti sarà sufficiente un braccialetto fitness.

Perché acquistare un orologio GPS?

Se non ti abbiamo ancora convinto su quale sia il momento più adatto per utilizzare questo orologio, tieni in considerazione che, tramite le sue funzionalità, potrai orientarti verso una migliore preparazione fisica. Impostare allenamenti strutturati nell’orologio gli permetterà di guidarti e indicarti se stai seguendo il giusto ritmo.

Imparare ad allenarti in base alle tue zone di frequenza cardiaca ti garantirà una preparazione fisica più salutare e ciò influirà sulla tua motivazione, sui tuoi progressi e sul raggiungimento degli obiettivi che ti sarai prefissato. In altre parole, potrai definire e conoscere più dettagliatamente diversi parametri della tua forma fisica e dell’ambiente che ti circonda.

Tieni in considerazione che gli orologi GPS vengono usati per controllare variabili dell’esercizio fisico come pulsazioni o dislivello. (Fonte: Maksim Kostenko: 90449299/ 123rf.com)

Che cos’è e a che cosa può servire GLONASS?

Il sistema di posizionamento globale o GPS dispone di notevole precisione. Tuttavia, aspetti come la presenza di alti alberi o edifici possono ostacolare e influenzare la precisione del posizionamento o ubicazione. Di conseguenza, alcuni produttori incorporano alternative come pedometri o sensori di cadenza.

Nei casi di localizzazione più estremi, come fitti boschi o in alta montagna, il GPS può smettere di funzionare. È in queste occasioni particolari che ti risulterà utile GLONASS, un sistema di geolocalizzazione creato in Russia che dispone di 31 satelliti in orbita. Se il GPS viene meno, GLONASS può aiutarti a individuare la tua posizione.

Fitness tracker o orologio GPS: cosa mi conviene scegliere?

A volte ci buttiamo su un prodotto senza sapere che, magari, ce ne basterebbe un altro più semplice. Un fitness tracker rileva il movimento e lo trasforma in passi per valutare la tua attività nel corso della giornata. Alla fine, calcolerà la distanza percorsa e le calorie consumate.

Se queste misurazioni sono ciò che stavi cercando, un fitness tracker sarà sufficiente. Nei casi più avanzati, per esempio se vuoi correre all’aria aperta, sarà meglio disporre di un orologio GPS per ottenere maggior precisione, rilevando le distanze. Rifletti bene sulle prestazioni di cui hai bisogno, così da prendere la decisione migliore.

orologio-gps-terza-xcyp1

Gli orologi GPS sono generalmente usati da sportivi di alto livello. (Fonte: Tomas Anderson: 92367088/ 123rf.com)

Come funziona la navigazione con l’orologio GPS?

Il GPS è un sistema di localizzazione mediante il quale chiunque può trasmettere la sua attuale posizione e velocità a qualsiasi luogo e in qualsiasi momento. Ciò è possibile grazie ai segnali inviati dai dispositivi GPS a uno dei tanti satelliti che orbitano continuamente attorno alla Terra.

Oggi il GPS serve in larga misura per i dispositivi come i navigatori delle automobili. Negli orologi, solitamente serve per gli sport basati sulla corsa, per orientarsi nelle zone sconosciute e analizzare velocità, distanze e ritmo. Un orologio con GPS è, in sintesi, un computer per allenarsi.

foco

Sapevi che, in origine, il GPS fu progettato dagli Stati Uniti in piena guerra fredda per impieghi militari e legati ai servizi di intelligence, ispirandosi al lancio del satellite sovietico Sputnik 1 nel 1957?

Quali sono le funzioni più avanzate che mi può offrire un orologio GPS?

Finora abbiamo visto le funzioni di base che la maggior parte degli orologi standard è in grado di offrire. Questa sezione, invece, è pensata per gli sportivi di livello più avanzato, per conoscere i massimi parametri che si possono richiedere ad un orologio di gamma alta. Ovviamente, in questi casi, i prezzi aumenteranno, ma può risultare comunque utile prenderli in considerazione.

Funzionalità avanzate Descrizione
Cadenza Numero di passi al minuto con entrambi i piedi. Aiuta a stabilire se stai correndo nel modo adeguato.
Oscillazione verticale Quanto ti sposti verticalmente quando corri.
Capacità aerobica Quantità massima di ossigeno che l’organismo può fornire ai muscoli. Una maggiore capacità aerobica significa poter lavorare più velocemente.
Tempo di contato con il suolo Millisecondi durante i quali i piedi si mantengono a contatto con il suolo mentre corri.
Soglia anaerobica Livello di sforzo a partire dal quale la stanchezza si velocizza. Misura la resistenza.
Tempo di recupero Periodo di cui il corpo ha bisogno per riprendersi da un allenamento. Dopo ogni sessione, il dispositivo ti informa di quante ore hai avuto bisogno per tornare al massimo delle tue capacità.
Eccesso di consumo di ossigeno post-esercizio Legato al tempo di recupero dei muscoli. Dopo l’esercizio, il corpo consuma una maggiore quantità di ossigeno rispetto a quando è a riposo.

Criteri di acquisto

In questa sezione, ci occupiamo dettagliatamente di alcuni concetti da tenere in considerazione per acquistare l’orologio GPS che meglio si adatta alle tue esigenze. Analizzando le caratteristiche di ciascun orologio, spesso potresti sentirti sconcertato, non riuscendo a comprendere la terminologia delle varie descrizioni. Qui cercheremo quindi di aiutarti a muovere i primi passi in questo mondo.

  • Accelerometro
  • Resistenza all’acqua
  • Mappe
  • Rilevazione dell’altezza
  • Pulsometro

Accelerometro

Si tratta di un sensore che si trova in tutti gli orologi GPS. Questi strumenti sono in grado di calcolare distanze o ritmi di corsa nelle 24 ore con un margine di errore minimo, anche se la precisione può variare a seconda del tipo di terreno su cui si fa esercizio (salite o discese).

In particolare, l’accelerometro calcola la falcata mediante sensori. Questo meccanismo, che va calibrato per garantirne il corretto funzionamento, misura il movimento del piede, anche se la falcata non mantiene sempre lo stesso ritmo.

Resistenza all’acqua

Anche se, fortunatamente, la maggior parte degli orologi GPS è resistente all’acqua, occorre tenere in considerazione che è vero per metà. Con la maggior parte degli orologi, infatti, si può entrare in piscina e nuotare, ma se quello a cui punti è immergerti a notevoli profondità o in alto mare, devi analizzare bene le caratteristiche dell’orologio che sceglierai.

Alcune marche specificano la profondità massima che è possibile raggiungere con l’orologio, ma altre utilizzano come unità di misura l’atmosfera (atm), come succede con gli orologi tradizionali. Abbiamo ad esempio quelli da 5 atm (sport acquatici a bassa velocità), quelli da 50 atm (sport acquatici ad alta velocità) e quelli che soddisfano lo standard EN13319 (ideali per i sub).

Mappe

Alcuni modelli di orologi GPS includono la funzione che permette di visualizzare mappe per poter vedere dove ti trovi, il percorso effettuato, i possibili itinerari, il dislivello, la morfologia del suolo o le strade vicine. Questa caratteristica si trova solitamente nei prodotti di gamma media o alta e ci sono anche mappe specialistiche per alcuni sport.

Disporre di una mappa può risultare interessante se pratichi la tua attività all’aria aperta, soprattutto in alta montagna. In questo caso, è utile poter contrassegnare i percorsi che desideri seguire, cosa che ti aiuterà a non perderti e a rispettare il tragitto che avevi pianificato.

Rilevazione dell’altezza

Alcuni orologi GPS misurano l’altezza a cui ti trovi e registrano la cronologia delle altezze del tuo allenamento. Queste caratteristiche si possono trovare negli orologi di gamma più alta. Anche se si tratta di modelli più costosi, può valere la pena lanciarsi in questo investimento per praticare al meglio la tua attività.

In particolare, questa misurazione è pensata per gli amanti della montagna. Mentre i misuratori più semplici utilizzano il GPS, quelli più avanzati lo combinano con un altimetro barometrico integrato che permette di ottenere una rilevazione dell’altezza più precisa grazie alla pressione atmosferica.

Pulsometro

È una delle funzioni più richieste nella pratica dell’esercizio abituale. Effettuando sport ad elevata intensità, è normale voler conoscere la frequenza cardiaca per capire il livello di esercizio che è possibile reggere e seguire così i propri sviluppi. Queste variabili dipenderanno dal tuo stato fisico, dall’età e dalle disposizioni genetiche.

Gli orologi GPS incorporano un pulsometro che rileva i battiti del polso o la possibilità di collegare via Bluetooth una fascia toracica che misura il ritmo cardiaco con più precisione. Inoltre, alcuni orologi GPS possono mostrare altri dati relativi al cuore, come la frequenza cardiaca massima, così da tenere conto di tali informazioni per regolare l’abituale allenamento.

Conclusioni

In questo articolo hai potuto vedere che l’orologio GPS è un buon alleato quando vuoi fare esercizio all’aria aperta, soprattutto in montagna, quando fai trekking, oppure quando pratichi sport acquatici. Utilizzarlo ti aiuterà a perfezionare il tuo allenamento e a trarne il massimo beneficio, così da migliorare sempre più il tuo stato fisico.

Esistono numerosi modelli di orologi diversi, a seconda del tipo di sportivo che sei o che vorresti essere. Se ti limiti ad andare a correre una volta al mese, molto probabilmente non avrai bisogno del prodotto più avanzato sul mercato. Ma se il tuo obiettivo è quello di raggiungere un certo livello di professionalità, ti conviene scegliere uno dei modelli più avanzati che soddisfi al meglio le tue esigenze.

Se questo articolo ti è piaciuto, ti invitiamo a condividerlo sui social network o a lasciarci un commento.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Blasbike: 20439058/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

REVIEWBOX
REVIEWBOX
Redazione
I redattori di REVIEWBOX fanno ricerche approfondite e scrivono articoli interessanti e completi per aiutare gli utenti a fare la scelta giusta nel momento in cui devono trovare il miglior prodotto per le proprie esigenze.

Vota questo articolo

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
32 Voto(i), Media: 4,50 di 5
Loading...
4.5 32