Ultimo aggiornamento: 06/10/2021

Il nostro metodo

7Prodotti analizzati

21Ore di lavoro

6Fonti e riferimenti usati

30Commenti valutati

L’inquinamento acustico può diventare un problema in certe situazioni della nostra vita quotidiana. Può riguardare la nostra casa sia a causa dei nostri vicini, perché vogliamo ascoltare la musica più forte del normale, perché ci dedichiamo al mondo della musica o nel nostro posto di lavoro, perché vogliamo isolarlo un po’ meglio. È qui che entrano in gioco i pannelli acustici.

L’uso di pannelli acustici è una soluzione facile e conveniente per queste e altre situazioni che possono presentarsi. Nel seguente articolo, ti mostreremo i migliori pannelli acustici sul mercato e ti aiuteremo a risolvere tutte le possibili domande che potresti avere riguardo a questo prodotto. Continua a leggere!




Sommario

  • Prima di acquistare un pannello acustico, dovresti considerare lo scopo per cui ne hai bisogno e l’applicazione che gli darai.
  • Ci sono una moltitudine di forme, dimensioni e colori, che ti aiuteranno ad avere la possibilità di avere uno spazio di design sulle tue pareti, porte, finestre o pavimenti.
  • Alcuni criteri devono essere presi in considerazione per scegliere quello più adatto a te. Potremo vederli alla fine del nostro articolo.

Pannelli acustici: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

C’è una vasta gamma di pannelli acustici sul mercato, il che può rendere difficile scegliere tra un prodotto o un altro, dato che possono sorgere dei dubbi. Per aiutarti a prendere questa decisione, abbiamo voluto mostrarti qui sotto i quattro migliori pannelli acustici sul mercato.

Guida all’acquisto: cosa dovresti sapere sui pannelli acustici

Ora che conosci i migliori pannelli acustici sul mercato, potresti avere qualche dubbio sul loro uso, sui loro materiali o anche sulla loro pulizia. Di seguito ti aiuteremo a rispondere a queste domande per renderti più facile prendere una decisione quando acquisti un pannello acustico.

Devi assicurarti di posizionare i pannelli correttamente. (Fonte: prostooleh: 14576694/ freepik)

Cosa sono i pannelli acustici?

Potresti aver sentito dire che per registrare a casa o per isolare il rumore in ufficio è necessario utilizzare dei pannelli acustici, ma non sai bene cosa sono. Sono pannelli di un tipo di schiuma che vengono posizionati su pareti, soffitti o finestre per ridurre la quantità di rumore indesiderato.

Questa riduzione viene prodotta quando le onde sonore colpiscono questi pannelli e a seconda dei materiali di cui sono fatti, del loro spessore o del design, assorbono una percentuale di queste onde.

È lo strumento perfetto per migliorare la qualità del suono che emettiamo, come in una chiamata vocale, nella registrazione di video e/o audio, così come il suono che riceviamo se abbiamo un home cinema, ascoltiamo musica ad alto volume o nel nostro posto di lavoro.

I pannelli acustici non devono essere confusi con l’insonorizzazione di una casa o di un posto di lavoro. In quest’ultimo caso, la funzione è quella di trattare le pareti, i pavimenti o i soffitti in modo che il suono non esca. I pannelli acustici ci aiuteranno a migliorare la qualità del suono bloccando le frequenze medie e alte.

Tipi di pannelli acustici

Ci sono molti tipi diversi di pannelli acustici sul mercato. Hanno tutti lo stesso scopo ma con alcune caratteristiche diverse. Qui ti mostreremo i tipi di pannelli acustici più comunemente usati in modo che tu possa confrontare e scegliere quello più adatto alle tue esigenze.

Tipi Caratteristiche
Isolatori Sono i più generici.
Servono contro i rumori molesti che provengono da fonti esterne da dove sono collocati.
Bloccano una percentuale molto alta di decibel di rumore. Sono utilizzati per lavori più professionali
Assorbitori riducono e controllano il riverbero delle frequenze medie e alte. Perfetto per le pareti interne Elimina tutti i tipi di eco e di suoni risonanti
Molto facile da installare
Uno o due moduli sono sufficienti per la vostra casa, l’ufficio o il soggiorno
Termoacustico Combinano sia il suono che i fattori di temperatura.
Di solito combinano diversi materiali, tra cui il poliuretano, per eseguire la funzione due-in-uno che svolgono
Acustica in legno Questi sono i modelli più vari.
Forniscono design, eleganza e resistenza
Hanno un alto livello di assorbimento del rumore
Decorativi Mescolano l’estetica con la funzionalità.
Sono utilizzati in interni
Hanno una vasta gamma di colori e forme

Dove vengono posizionati i pannelli acustici?

Questa domanda è piuttosto importante. Possono essere posizionati quasi ovunque come porte, soffitti o pareti. Dove posizionarli dipenderà da come verrà utilizzata la stanza. È consigliabile avere una certa esperienza nel posizionare questi pannelli acustici se si tratta di un ambiente professionale.

Se vogliamo insonorizzare uno studio di registrazione, dovremo posizionare i pannelli in posti specifici. Dobbiamo determinare i punti in cui i suoni rimbalzano. Se invece vogliamo ridurre il suono in una stanza, dovremmo posizionarli sulla porta per aiutare a bloccare il suono proveniente dall’esterno della stanza e anche utilizzare i pannelli sulle pareti.

Se vogliamo ridurre o bloccare il suono proveniente dall’alto, dovremmo posizionarli sul soffitto.

Come installare i pannelli acustici?

Alcuni modelli hanno un’installazione facile e semplice basata solo sul posizionamento di uno specifico biadesivo sul retro del pannello. Questo può essere utile per piccole stanze dove vogliamo ridurre il suono in entrata, ma per gli studi di registrazione o per luoghi in cui abbiamo intenzione di usarli in modo più professionale dobbiamo seguire un’altra serie di linee guida, alcune delle quali sono utilizzate anche in ambito domestico.

La cosa più importante è sapere dove li posizioneremo. Una volta che conosciamo questi punti dovremo misurare e segnare la posizione del ferro da stiro.

Poi dobbiamo applicare l’adesivo, o con il nastro biadesivo o con la pistola spray. Se è così, si raccomanda di applicarlo a forma di X partendo da entrambe le estremità. Possiamo anche utilizzare la colla spray, lasciandola agire per qualche minuto prima di posizionare il pannello acustico. Infine allineiamo il pannello dove lo posizioneremo e premiamo uniformemente su tutta la superficie.

Con i pannelli acustici sarai in grado di ridurre la quantità di suoni indesiderati. (Fonte: ThisIsEngineering 3861941/ Pexels)

Come pulire i pannelli acustici

Una cosa di cui potresti essere preoccupato quando acquisti questo prodotto è come lo pulisci. Generalmente non richiedono una pulizia regolare, dato che sono posizionati su soffitti o pareti, di solito non si macchiano e l’unica cosa a cui dovremmo prestare più attenzione è quella di rimuovere le particelle di polvere che possono essere depositate su di essi.

Per questo, sarebbe sufficiente aspirare l’intera superficie per rimuovere queste particelle. Dobbiamo prendere in considerazione la struttura o il materiale composito che il nostro pannello può avere, poiché può succedere che le particelle di polvere penetrino così profondamente che un aspirapolvere da solo non è sufficiente a rimuoverle.

Ci sono alcuni materiali come il poliuretano o la melamina a cui si possono applicare schiume di pulizia. Dobbiamo essere molto sicuri del materiale utilizzato nei nostri pannelli acustici per scegliere il metodo di pulizia.

Criteri di acquisto

Sappiamo già che utilizzando i pannelli acustici nelle nostre case, uffici o studi di registrazione, saremo in grado di ridurre o isolare i fastidiosi rumori e riverberi che possono causare. Anche così, crediamo che ci siano ancora alcuni aspetti da conoscere che ti aiuteranno a decidere tra un pannello acustico e un altro. Ecco alcune caratteristiche che dovresti prendere in considerazione.

Materiali

In generale, i pannelli acustici sono fatti di schiuma acustica a base di poliuretano, ma non tutti seguono questo modello. Ecco alcuni altri tipi di materiali e le loro caratteristiche principali.

Materiale Caratteristica
Poliuretano Più ampiamente conosciuto
Fornisce un isolamento leggero ed economico
Più raccomandato per soffitti e partizioni a causa della sua densità
Geotextile Ha una base tessile altamente durevole, assorbimento acustico e capacità di isolamento termico
Può essere avvitato, incollato o inchiodato in posizione
Consigliato per l’uso in pareti e soffitti
Fibra di vetro o lana di roccia assorbono abbastanza bene il suono e il rumore aereo.
Resistono al contatto con il fuoco e sono incombustibili in quanto non producono fumo o gas tossici
Foglio di asfalto Consigliato per l’isolamento acustico a bassa frequenza.
Sono facili da installare indipendentemente da altri materiali

Assorbimento

Tutti i pannelli acustici sono classificati in base al loro grado di isolamento acustico, conosciuto anche come coefficiente di assorbimento del rumore o NRC. L’NRC è misurato su una scala da 0 a 1 dove 0 NRC non assorbe alcun suono, ma 1 NRC assorbe tutti i suoni. Più alto è il valore NRC, maggiore è la riduzione del rumore che offre.

Al giorno d’oggi la maggior parte delle persone non presta attenzione a questa valutazione numerica, dato che la maggior parte dei pannelli acustici sono fatti per captare una grande quantità di suono e non importa quale tu compri, svolgeranno bene la loro funzione.

Densità

In generale, si può dire che i materiali assorbenti sono utilizzati principalmente per raggiungere determinati obiettivi. Allo stesso tempo, la densità dei materiali utilizzati nei pannelli acustici serve ad eliminare qualsiasi eco che possa sorgere.

Quando guardiamo un pannello, dovremmo anche guardare lo spazio che vogliamo coprire. Con questo in mente, dovremmo anche pensare alla densità del materiale che compreremo, poiché più è alta, maggiore sarà l’assorbimento del rumore.

Ci sono diverse dimensioni, forme e colori per adattarsi perfettamente al nostro spazio. (Fonte: sid4rtproduction: 1271252/ freepik)

Design

Ci sono stub acustici sul mercato in un numero infinito di design e forme. Si va dai più classici e semplici a quelli più colorati con forme diverse. Diamo un’occhiata ad alcuni di essi

  • Design a cuneo: Questi sono i più classici. Il loro design intrappola il rumore e lo restituisce. Riducono l’eco smorzando le onde e minimizzando il riverbero. Sono perfetti per registrare e riprodurre la musica.
  • Design a cassa d’uovo: di solito sono abbastanza spessi, il che aiuta ad avere un livello molto alto di riduzione del rumore. Sono molto versatili e non solo ti permettono di usarli per ridurre il suono, ma anche per proteggere gli oggetti di valore all’interno di una scatola. Sono ampiamente utilizzati negli studi di registrazione.
  • Design a cresta profonda: si possono alternare diversi colori, permettendoti di creare disegni sulle tue pareti. Di solito sono spessi 5 cm.
  • Design piatto: di solito non sono così efficaci nel ridurre il suono, ma lo minimizzano abbastanza bene. Sono i più decorativi grazie al loro design più classico ed elegante.

Dimensioni

Ci sono diverse dimensioni quando si parla di pannelli acustici. Una volta che prendi le misure dell’area in cui saranno posizionati e in base a quello spazio, puoi controllare le misure dei pannelli di cui avrai bisogno.

Ci sono pani che sono rettangolari, arrotondati, quadrati o a forma di diamante, quindi devi pensare alle misure e prendere in considerazione questo punto.

Devi tenere in considerazione che più piccoli sono i pannelli acustici, più ne dovrai comprare e più soldi dovrai investire, quindi devi pensare molto bene alla loro forma e dimensioni.

Sommario

Sappiamo già che i pannelli acustici sono una buona soluzione per ridurre il suono in diverse stanze, sia a casa che sul posto di lavoro. Una volta che sappiamo che abbiamo bisogno di questo prodotto, dobbiamo prendere in considerazione le misure dello spazio da coprire, il tipo di materiale che vogliamo che il nostro pannello acustico abbia e che le sue misure siano le più appropriate.

Indipendentemente dal loro modello o forma, ognuno di loro ti offrirà il risultato che stai cercando: avere un posto dove puoi fare quello che ti piace fare senza disturbare le altre persone e allo stesso tempo, ti permetterà di non essere disturbato. Speriamo che tutte le informazioni fornite in questo articolo ti siano state di grande aiuto nella scelta di un tipo di pannello acustico. Se è così, ti invitiamo a condividerci sui tuoi social network.

(Fonte dell’immagine in evidenza: forestrun: 44015995/ 123rf)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni