Ultimo aggiornamento: 02/08/2021

Il nostro metodo

7Prodotti analizzati

21Ore di lavoro

6Fonti e riferimenti usati

30Commenti valutati

Il passeggino accompagnerà te e il tuo bambino in molte avventure ogni giorno. Dal momento in cui il tuo bambino inizia a mantenere l’equilibrio, a quando ha molta autonomia da solo nelle passeggiate, è ancora molto utile!

All’inizio il tuo piccolo è curioso e se vuole guardarsi intorno, il passeggino gli permetterà di farlo. Può anche usarlo durante i suoi primi passi per riposare dopo lo sforzo di camminare per una breve distanza. Può anche usarlo come girello! Può anche essere usato come culla ovunque tu sia: un pisolino è sacro a qualsiasi età!




Le cose più importanti da ricordare

  • Il passeggino può essere di grande utilità durante lo sviluppo del tuo bambino fuori dalla porta di casa. La sua funzione principale è quella di trasportare il bambino da un posto all’altro. Tuttavia, una volta che camminano, sono ancora un elemento essenziale.
  • Può essere confuso decidere quando passare il tuo bambino da una carrozzina ad un passeggino. Tuttavia, è più facile e più intuitivo di quanto tu possa pensare.
  • Ci sono alcune cose importanti da considerare quando si sceglie un passeggino. Questi includono il peso e la portabilità, così come le ruote e quanto è sicuro il prodotto.

Passeggino: la nostra selezione

Ecco una lista dei cinque migliori passeggini sul mercato. Tutti i modelli che abbiamo scelto sono altamente valutati dai consumatori. Hanno anche un gran numero di saldi.

Guida all’acquisto: quello che devi sapere sul passeggino

Ogni elemento, quando si tratta di un bambino, merita la massima importanza e cura. Vogliamo essere ben informati e sapere cosa stiamo per comprare e perché. Ecco perché, in questa sezione, rispondiamo alle domande più comuni dei genitori sui passeggini.

Il passeggino può essere di grande utilità durante lo sviluppo del tuo bambino fuori dalle porte di casa tua. (Fonte: Lightfieldstudios: 110029801/ 123rf.com)

A che età si dovrebbe usare un passeggino?

Non esiste un’età esatta in cui passare dalla carrozzina al passeggino. È un cambiamento che dovrebbe essere fatto progressivamente. Dipende, in larga misura, dallo sviluppo e dall’evoluzione del bambino. Alcuni raggiungono l’equilibrio e la stabilità in un’età più precoce di altri.

Tuttavia, ci sono alcuni segni che vedrai molto chiaramente nel tuo bambino. Questi segnali ti faranno sapere quando è pronto a fare il cambiamento. È comodo quando tiene la testa alta e mantiene l’equilibrio in posizione seduta da solo. D’altra parte, ti chiederà di farlo lui stesso quando protesta quando è sdraiato e vuole osservare ciò che lo circonda.

Quando dovrebbero smettere di usarlo? Raccomandiamo l’età di 3 anni, ma non immediatamente. Così come l’incorporazione dovrebbe essere progressiva, anche la rimozione del passeggino dovrebbe essere progressiva. Fallo poco a poco. Fai viaggi di routine, dando la priorità al bambino che cammina e che va nel passeggino quando si sente molto stanco.

È consigliabile usarlo dalla nascita?

Questa opzione non dipende dal fatto che sia più o meno benefico per il bambino. I set di passeggini hanno tutto il necessario per adattarsi al bambino, secondo il suo sviluppo e la sua crescita. Combinare il passeggino con una navicella ha la stessa funzionalità di una carrozzina.

È consigliabile, soprattutto, dal punto di vista economico. Altrimenti investi in due diversi metodi di trasporto che svolgono la stessa funzione. In questo modo, eviti di comprare una carrozzina che viene usata solo nei primi mesi. Poi diventa inutile e devi riporlo.

La sua funzione principale è quella di trasportare il bambino da un posto all’altro. Tuttavia, una volta che il bambino cammina, è ancora un articolo essenziale. (Fonte: Ababaka: 18867491/ 123rf.com)

Quali tipi di passeggini esistono?

I passeggini variano a seconda del loro utilizzo. Dipendono anche dai bisogni dei genitori e dall’ambiente in cui si trovano. Cioè il ritmo e lo stile di vita della famiglia.

Metropolitano Sportivo Viaggio Gemello
Uso principale Per accompagnarti durante la giornata. È lo standard, il classico. Per accompagnare i genitori quando fanno sport: correre o camminare. Facilmente trasportabile, sia nella cabina di un aereo che in macchina. Possono trasportare più di un bambino nello stesso passeggino.
Maneggevolezza Si usa su terreni comuni, cittadini e la maneggevolezza è molto semplice. Può sopportare terreni difficili, irregolari e a velocità più elevate. È caratterizzato da un peso ridotto. È facile da maneggiare su diversi terreni. Nonostante porti più di un bambino contemporaneamente, il peso è leggero e molto facile da maneggiare.
Fattore fondamentale Utile per facilitare i compiti quotidiani, come fare shopping o andare a fare una passeggiata. Non è un fardello o un peso che rende difficile svolgere i compiti. Al contrario, è un supporto e un aiuto con il nostro bambino. Le ruote sono molto importanti in questo tipo di passeggino, così come la sicurezza del bambino. Il meccanismo di chiusura è facile, veloce e con una sola mano. Accompagna un ritmo di vita più frenetico. Offre molti vantaggi rispetto alla scelta di un passeggino individuale per ogni persona. Può essere doppio o anche triplo.

Quanto peso può portare un passeggino?

La capacità di carico standard di un passeggino è solitamente di 25 chilogrammi. Questo massimo include il peso del bambino e tutto ciò che vuoi portare con te nel passeggino. Questo se includi un cestino o aggiungi una borsa per gli accessori. Nel caso di passeggini gemelli, questo peso massimo è per sedile. Per esempio, se può portare due bambini, il peso massimo che il buggy può portare è di 50 chilogrammi.

Il peso che un buggy può portare non dovrebbe preoccuparti. Il margine tra il peso del bambino e il peso del passeggino è molto ampio. Tieni presente che il peso medio di un bambino di tre anni è di 14,4 chilogrammi.

È possibile viaggiare con un passeggino?

C’è una credenza comune che prima di avere figli si debba viaggiare molto. Quante volte hai sentito questo argomento? Viaggiare con i bambini è un’esperienza straordinaria, proprio come tutti gli altri viaggi che puoi aver fatto.

La maggior parte dei passeggini al giorno d’oggi sono fatti per essere il più facile possibile da trasportare. Sia per quanto riguarda il modo in cui si piegano, le piccole dimensioni che occupano e quanto sono facili da trasportare. Adottano anche le dimensioni e la capacità necessarie per entrare nella cabina di un aereo.

Decidere quando passare il tuo bambino dalla carrozzina al passeggino può confondere. Tuttavia, è più facile e più intuitivo di quanto tu possa pensare. (Fonte: Maximkabb: 39679427/ 123rf.com)

Consigli per l’uso

Forse non sei un nuovo genitore e sai già come usare un passeggino. Tuttavia, non fa male insegnarti queste raccomandazioni di base per un uso sicuro:

  • Non appoggiare borse o altri oggetti sul manico della carrozzina, in quanto ciò può provocarne il ribaltamento.
  • Usa l’imbracatura ogni volta che il bambino è nella carrozzina.
  • Non lasciare il bambino senza controllo, anche se dorme.
  • Controlla i freni regolarmente. Soprattutto se in pendenza.
  • Controlla la posizione delle gambe e delle braccia del bambino prima di qualsiasi regolazione della carrozzina.
  • Tieni il bambino lontano dalla carrozzina quando la pieghi o la disfi.
  • Non permettere al bambino di stare in piedi nella carrozzina.
  • Non usare un cuscino, un vestito o una coperta come materasso.

Commenti degli esperti

Gli esperti dicono che ci sono 6 usi per un passeggino. Eccone alcuni, nel caso tu non ne abbia ancora sentito parlare

  • Trasporto
  • Stoccaggio
  • Tempo libero
  • Supervisione e controllo
  • Attività fisica dei genitori
  • Dormire

Criteri di acquisto

Ci sono diversi fattori quando si sceglie un passeggino. A seconda dell’uso previsto, alcuni sono più importanti di altri. Pertanto, in questa sezione, spieghiamo quali sono i criteri di acquisto. Inoltre cosa dovresti prendere in considerazione e quali soluzioni offrono.

Peso

Il peso di un passeggino è abbastanza standardizzato. La maggior parte dei passeggini singoli sul mercato pesa tra gli 8 e gli 11 chilogrammi. Se è un passeggino gemellare, è logico che peserà di più, circa 15 chilogrammi. Tuttavia, alcuni sono caratterizzati dalla loro leggerezza. Pesano circa 5 e 6 chilogrammi.

Perché è importante tenere conto del peso? Per il trasporto. Per esempio, hai bisogno di portare il passeggino in macchina regolarmente o vuoi portarlo con te in viaggi frequenti? Poi un peso più leggero lo renderà più facile da trasportare. Se, d’altra parte, non hai bisogno di portarlo, non devi preoccuparti troppo. Sono progettati per questo scopo: trasportare il tuo bambino senza sforzo.

Un bambino di pochi mesi può essere altrettanto comodo in un passeggino che in una navicella. (Fonte: Yeulet: 93401980/ 123rf.com)

Portabilità

Il meccanismo di piegatura è molto importante. Immagina di tenere in braccio il tuo bambino, o di tenere la mano di tuo figlio, e di dover piegare il passeggino. Un meccanismo di piegatura con una sola mano ti permette di farlo. Con un movimento facile e veloce, il passeggino è piegato e pronto per il trasporto.

D’altra parte, è anche importante che sia della misura giusta. Raccomandiamo circa 80x50x30 per la sedia piegata. Per quanto riguarda il tipo, un pieghevole compatto è più consigliabile di un pieghevole ad ombrello. Questo dovrebbe essere preso in considerazione se vuoi portarlo con te nella cabina dell’aereo. È anche un vantaggio quando lo si ripone a casa o nel bagagliaio dell’auto.

Posizioni

Il fatto che il passeggino abbia una varietà di posizioni che può adottare lo rende un elemento versatile. Indipendentemente dall’età del bambino, ad un certo punto della giornata avrà bisogno di sdraiarsi per dormire. O semplicemente per cambiare posizione. Siamo tutti stanchi quando stiamo in una posizione per molto tempo, vero?

Uno schienale reclinabile a diversi livelli e un poggiapiedi regolabile danno al passeggino quella versatilità. In questo modo, le posizioni possono essere cambiate. È importante che la regolazione dello schienale e del poggiapiedi siano indipendenti l’uno dall’altro. Questo aumenta le possibilità. Inoltre, la cabina può anche essere estensibile. In questo modo, puoi adattarlo all’altezza del tuo bambino mentre cresce.

Il modo migliore per ottenere il massimo dal tuo passeggino è quando si adatta al tuo stile di vita. (Fonte: Julief514: 31505220/ 123rf.com)

Sicurezza

Ci sono due elementi essenziali in un passeggino da considerare per mantenere il tuo bambino al sicuro durante la corsa.

Il primo, e più importante, è l’imbracatura. Si raccomanda che sia largo, imbottito, con fibbie di plastica di buona qualità (o giunti), con almeno tre punti a T (vita e cavallo). Tuttavia, un sistema a cinque punti (anche il petto) è ottimale. Dovrebbe essere regolabile alla tua taglia, in modo che non sia né troppo stretto né troppo largo.

Inoltre, la barra anteriore può essere rimovibile. Questo è un vantaggio, ma non assolutamente necessario. Il meccanismo di estrazione ti rende facile usarlo o meno quando ne hai bisogno. Il bambino può usarlo per reggersi e aiutarlo a stare in equilibrio quando vuole guardarsi intorno.

BMC Public Health
“Ci sono tre benefici chiave nell’uso di un passeggino: convenienza, tempestività e la possibilità di percorrere una distanza maggiore di quanto sarebbe altrimenti fattibile”.

Ruote

Un fattore molto significativo delle ruote è l’ammortizzazione. Fornirà molta sicurezza e comfort al tuo bambino. Quando si superano degli ostacoli, come un gradino o un terreno irregolare, l’ammorbidimento di questo movimento permetterà al bambino di notarlo appena. Pertanto, non interferirà con il loro riposo. In altre parole, il trambusto del bambino in cabina è notevolmente ridotto.

Anche il bloccaggio delle ruote è essenziale. Immobilizzare il passeggino sarà utile e necessario in molte occasioni quotidiane.

D’altra parte, se le ruote girano a 360 gradi, rendono più facile manovrare il passeggino. Favoriscono anche i cambi di direzione inaspettati.

Per quanto riguarda le dimensioni, dipenderà dalla posizione. Più il terreno è irregolare, ad esempio su ciottoli o in campagna, meglio è la dimensione delle ruote. Questo è il motivo per cui un passeggino per corridori ha ruote grandi. Questo perché aiutano ad adattarsi al terreno. La dimensione più piccola è più adatta alle superfici lisce e piane.

Sommario

Il massimo che puoi ottenere dal tuo buggy è quando si adatta al tuo stile di vita. È il modo più comodo per usarlo e godere dei suoi vantaggi. È un elemento la cui funzione è quella di aiutarci nella cura dei nostri figli.

Nei primi anni del bambino, sarà il suo e il tuo alleato. Quando avrà bisogno di usarlo, sarà vantaggioso per entrambi. Gli permetterà di dormire quando ha sonno e di accompagnarti con lo stesso comfort in un locale di ristorazione.

Ti permetterà di muoverti facilmente e di portare il peso di alcuni acquisti. Sarai anche in grado di godere della compagnia di tuo figlio nelle situazioni quotidiane. Vale la pena fare la scelta giusta, no?

(Fonte dell’immagine in evidenza: Afanasova: 47036129/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni