Sono molte le persone che al giorno d’oggi cercano i PC con touch screen. Questo perché siamo tutti sempre più abituati agli schermi tattili e alla navigazione che offrono su smartphone e tablet, quindi è difficile rinunciare ai loro vantaggi quando utilizziamo il computer. I portatili vengono chiamati convertibili, ma esistono anche i computer fissi che offrono la tecnologia tattile e sono conosciuti come all-in-one.

Come accade per ogni dispositivo, anche i PC con touch screen hanno vantaggi e svantaggi. A seconda delle esigenze che hai possono essere ciò che ti serve, ma potrebbero anche non andare bene per te. Nel nostro articolo parleremo di vari aspetti che devi tenere in considerazione prima di acquistare uno di questi computer. Continua a leggere per saperne di più!

Le cose più importanti in breve

  • I PC con touch screen combinano le prestazioni dei computer con processori potenti e una RAM piuttosto estesa con la versatilità degli schermi touch dei tablet e dei cellulari.
  • I computer con touch screen sono adatti a chiunque, specialmente a chi si dedica al graphic design, all’editing di foto e al disegno industriale. Inoltre, sono un’opzione perfetta per le persone che non s’intendono di informatica.
  • La memoria RAM e il processore sono due elementi determinanti nel rendimento di un computer, anche se con touch screen. Tuttavia, non sono le uniche cose che contano: una buona scheda grafica è essenziale per le applicazioni video o per giocare ai videogames. Inoltre, se si tratta di un portatile, non puoi non considerare l’autonomia della batteria.

Classifica: I migliori PC con touch screen sul mercato

Per iniziare a conoscere le varie caratteristiche dei PC con touch screen ti può aiutare vedere i prodotti più venduti e apprezzati sul mercato. Qui sotto puoi trovare la nostra classifica con quelli che sono i migliori PC con touch screen su Amazon. Abbiamo cercato di includere prodotti vari, per differenti budget e tutti con un ottimo rapporto qualità-prezzo.

Posto nº 1: HP Pavilion x360

Il laptop convertibile HP Pavilion x360, con touch screen 14” HD e processore Intel Pentium Gold 4415U con velocità 2.3 GHz, offre delle prestazioni eccellenti e rapidi tempi di caricamento assieme ad un design accattivante con cerniera a 360° e ad un’alta efficienza energetica. Dotato di 8 GB di SDRAM DDR4, raggiunge una velocità di trasferimento di 2133 MT/s. Inoltre, include una penna stilo per la funzione touch.

Gli acquirenti apprezzano particolarmente la versatilità ed il design leggero di questo prodotto, dotato di tastiera retroilluminata a LED e di un’eccellente qualità audio. I tempi di risposta rapidi, la presenza di un sistema di riconoscimento a impronte e la durata estesa della batteria affermano la validità dell’HP Pavilion x360, che presenta anche un ottimo rapporto qualità-prezzo.

Posto nº 2: Huawei MateBook X Pro

Il laptop Huawei MateBook X Pro è dotato di uno schermo touch da 13.9” ultrasottile e di processore Intel Core i7 8550U di ottava generazione. La scheda grafica Nvidia MX 150 lo rende il dispositivo perfetto per l’editing video e foto. Il display possiede un angolo di visione di 178 gradi ed un rapporto col corpo del 91%. Include una memoria SDRAM DDR3 da 8 GB ed hard disk da 512 GB.

Huawei si rivela ancora una volta una marca capace di attrarre una buona percentuale di consumatori con questo prodotto dal validissimo rapporto qualità-prezzo e funzioni semplici, intuitive, ma di alto livello. Gli acquirenti apprezzano particolarmente la gamma di colori offerta dallo schermo, il design senza bordi e la precisione del touchpad e del touchscreen, oltre che la notevole durata della batteria.

Posto nº 3: Lenovo Yoga 720-13IKBR

Il laptop convertibile Lenovo è dotato di processore Intel Core i5 a 1.6 GHz e di una memoria RAM di 8 GB DDR4. Provvisto di SSD da 256 GB e di uno schermo di 13.3” Ultra HD, permette di riprodurre contenuti multimediali ad una qualità eccellente. La batteria ha un’autonomia di più di 10 ore e la cerniera a 360° permette di trasformare il laptop in un tablet leggero e funzionale.

Lenovo propone un computer con touchscreen convertibile dalle ottime prestazioni e un eccellente rapporto qualità-prezzo. Molti utenti apprezzano il design elegante e accattivante del dispositivo, la presenza di una ventola estremamente silenziosa e la potenza dell’audio JBL. Da non sottovalutare è il feedback del touchpad e la possibilità di utilizzare il tablet con un pennino in dotazione.

Posto nº 4: Microsoft Surface Laptop 2

La Microsoft propone un laptop con 8 GB di memoria RAM DDR3 e hard disk SSD da 128 GB. Il processore Intel Core i5 è in grado di offrire prestazioni elevate e massimizzare la velocità di rendering. Provvisto di lettore DVD e Blu Ray, il laptop presenta uno schermo touch con risoluzione 2256 x 1504 ed un design moderno e lineare.

Molti utenti consigliano questo PC con touch screen soprattutto per via della durata estesa della batteria (14 ore) e della praticità e semplicità di utilizzo. Si tratta di un laptop adatto a tutti, sia per il lavoro che per attività secondarie, come l’editing di video o la visione di film e serie TV. L’unica pecca è la presenza di un’unica porta USB 3.0.

Posto nº 5: ASUS Transformer Book

L’ASUS Transformer Book è un notebook “2 in 1” con schermo da 10.1” HD, provvisto di memoria RAM DDR3 da 4 GB e hard disk EMMC da 64 GB. La scheda grafica condivisa è una Intel HD Graphics 400, mentre il processore è un Intel Atom Z8350. Facile da trasportare, questo notebook pesa solo 580 grammi e la batteria ha un’autonomia di circa 11 ore.

Il Transformer Book è l’opzione perfetta per chi ha bisogno di utilizzare un computer anche in viaggio. Leggero, pratico e veloce nell’esecuzione dei programmi, ha uno schermo visibile da tutte le angolazioni. Gli acquirenti apprezzano anche la possibilità di espandere la memoria di archiviazione originale e di trasformare il notebook in tablet semplicemente sfilandolo dalla tastiera.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sui PC con touch screen

Prima di comprare un PC con touch screen è fondamentale considerare una serie di fattori. Non dimenticare che ne esistono diversi modelli e non tutti offrono le stesse prestazioni. Per questo motivo, in questa sezione cercheremo di dissipare i tuoi dubbi rispondendo alle domande più frequenti su questi computer.

PC-touchscreen-prima-xcyp1

I computer touchscreen sono dispositivi molto versatili. (Fonte: Antonio Guillem: 80684036/ 123rf.com)

Cosa sono esattamente i PC con touch screen?

I computer sono dispositivi elettronici che attraverso operazioni matematiche e logiche processano dati ed eseguono programmi che permettono di realizzare una grande varietà di funzioni. I PC con touch screen hanno queste stesse caratteristiche, oltre a uno schermo tattile, che permette loro di offrire una serie di funzioni abituali che troviamo sui cellulari o sui tablet.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi dei PC touch screen?

Come abbiamo già detto, un computer touch screen unisce le prestazioni di un PC tradizionale con i vantaggi degli schermi touch dei tablet e degli smartphone. Si tratta di dispositivi molto versatili e funzionali e, in genere, hanno un ottimo rapporto qualità-prezzo.

Certo, a volte il prezzo supera quello dei computer tradizionali e gli schermi touch consumano più batteria e si sporcano facilmente ma nonostante ciò, i vantaggi sono comunque molti. Vediamoli insieme.

Vantaggi: Combinano le prestazioni di un computer con quelle di un tablet. Sono molto più potenti rispetto a questi ultimi, offrendo un ottimo rendimento e un buon rapporto qualità-prezzo. Puoi navigare manualmente, che è la soluzione più naturale vista l’abitudine ad usare gli smartphone.

Allo stesso tempo, sono estremamente versatili. Puoi utilizzare un pennino, che è fondamentale per artisti o graphic designer. Gli schermi touch sono molto più facili da usare e dunque sono l’ideale per le persone inesperte.

Svantaggi: Il prezzo spesso supera quello dei computer tradizionali. Gli schermi tattili consumano più batteria e si sporcano facilmente, perciò richiedono una pulizia frequente.

monitor-hdmi-prodotto-xcyp1

I computer touchscreen sono consigliati per il disegno e l’editing.
(Fonte: Asife: 37880791/ 123rf.com)

A chi si consiglia di acquistare un PC touch screen?

I computer con schermo touchscreen sono consigliati ad un’ampia varietà di utenti, ma sono particolarmente consigliati per il graphic design, l’editing di foto e il disegno industriale. Possono essere anche molto utili in architettura e ingegneria. Allo stesso modo, anche per le applicazioni educative possono essere interessanti. Per finire, gli schermi touch sono intuitivi e adatti alle persone che non hanno familiarità con l’utilizzo del mouse.

Quanti tipi di PC touch screen esistono?

Di base, possiamo distinguere due grandi gruppi di computer touch screen. Da una parte, abbiamo i notebook convertibili che permette loro di diventare dei tablet; dall’altra i dispositivi All in One, che hanno la CPU integrata nel monitor. Osserva la tabella per saperne di più.

Portatile convertibile Computer “All in One”
Design

Design con cerniera a 360° che permette al computer di diventare un tablet.

Dispositivi leggeri, facili da trasportare e con schermi di grandezza moderata.

Hanno la CPU integrata, per cui occupano meno spazio sulla postazione di lavoro rispetto ai fissi.
Caratteristiche principali e prestazioni

La scheda grafica è integrata nella placca che fa da base.

Offrono prestazioni superiori a quelle dei tablet, ma inferiori a quelle dei computer fissi.

In generale, sono dispositivi con prestazioni più elevate rispetto ai portatili.
Unità SSD Normalmente integrano l’unità SSD, con una ridotta capacità di archiviazione. Possono disporre di un hard disk tradizionale, ma molti modelli hanno esclusivamente l’unità SSD.

Come pulire uno schermo tattile?

Senza alcun dubbio, gli schermi touch si sporcano molto di più e molto spesso, dando un aspetto sgradevole al dispositivo, ma soprattutto un tempo di risposta ridotto. Per questo, è fondamentale pulirli adeguatamente. Ti consigliamo di utilizzare un panno pulito leggermente inumidito, magari con acqua distillata.

Se vuoi pulire come si deve il tuo PC con touch screen, puoi utilizzare qualche prodotto di pulizia specifico, in genere sotto forma di spray o liquido. Se decidi di usare uno spray, spruzzalo sul panno e mai direttamente sullo schermo. Puoi anche preparare una soluzione detergente fatta in casa con il 50% di acqua distillata e il 50% di alcol isopropilico.

Modello Tipo Processore Memoria RAM Spazio di archiviazione
HP Pavilion x360 Portatile convertibile Intel Pentium Gold 4415U a 2.3 GHz 8 GB DDR4 128 GB SSD
Huawei MateBook X Pro Portatile convertibile Inter Core i7 8550U a 1.8 GHz 8 GB DDR3 512 GB SSD
Lenovo Yoga 720-13IKBR Portatile convertibile Intel Core i5 a 1.6 GHz 8 GB DDR4 256 GB SSD
Microsoft Surface Laptop 2 Portatile convertibile Intel Core i5-8250U a 3.4 GHz 8 GB DDR3 128 GB SSD
ASUS Transformer Book Portatile convertibile Intel Atom Z8350 a 1.44 GHz 4 GB DDR3 64 GB SSD

Criteri di acquisto

Al momento dell’acquisto è importante ricordare alcuni criteri fondamentali per scegliere il computer touchscreen perfetto. Per facilitarti il processo, abbiamo selezionato i fattori che, secondo noi, sono fondamentali, in modo da non fare confusione e scegliere il prodotto con il miglior rapporto qualità-prezzo possibile.

  • Processore
  • Memoria RAM
  • Spazio di archiviazione
  • Scheda grafica
  • Schermo
  • Opzione di connettività
  • Batteria
  • Marca

Processore

Il processore è una sorta di cervello per il computer. È responsabile dell’esecuzione delle operazioni del sistema operativo e dei vari programmi e da qui deriva la sua importanza per l’intero dispositivo. Attualmente, le serie di processori più utilizzate sono le linee Core i3, i5 e i7 della Intel e le Ryzen e Ryzen Pro, dell’AMD.

Memoria RAM

Uno degli aspetti fondamentali che determinano il rendimento di un PC è la memoria RAM, che è la memoria principale del computer. Permette di eseguire il sistema operativo e la maggior parte dei programmi. Dovresti scegliere un computer che abbia almeno 4 GB di RAM, anche se ti consigliamo di optare per 8 GB o più. In questo caso, più sono meglio è.

Ricorda che, in genere, nel caso dei computer portatili non è possibile estendere la RAM, ma devi anche considerare il tipo di memoria di cui dispongono. La principale, ad oggi, è la DDR4, ma ci sono ancora dispositivi che ne hanno alcune di generazione precedente. In ogni caso, tra la DDR3 e la DDR4 non c’è una grande differenza.

Spazio di archiviazione

Tradizionalmente, l’hard disk è il posto in cui vengono salvati archivi, documenti e su cui vengono installati programmi da usare sul PC. Tuttavia, da qualche anno, è sempre più comune trovare dispositivi (specialmente portatili) dotati di unità di memoria SSD.

Queste permettono di migliorare notevolmente la velocità di avviamento ed è anche possibile combinare un hard disk con la SSD. In qualsiasi caso, la scelta migliore da fare è optare per un computer che disponga di almeno 500 GB di spazio di archiviazione per i portatili e 1 TB per i computer fissi.

foco

Sapevi che il primo mouse era una scatoletta di legno dotata di un bottone? Il cavo era posizionato nella parte posteriore, e da qui deriva il suo nome.

Scheda grafica

La scheda grafica si occupa di processare e migliorare tutte le operazioni relative ad immagini e video. Praticamente, la sua funzione è quella di gestire le informazioni che il processore invia e trasformarle per mostrarle su schermo. Logicamente, è fondamentale per, ad esempio, giocare ai videogiochi o editare video.

Molti dispositivi hanno una scheda grafica integrata che offre un rendimento basilare e non consente di svolgere lavori esigenti. Se non hai un budget abbastanza alto puoi optare per la GT 1030 Nvidia o per le RX 500 o RX 560 dell’AMD. Se invece vuoi una scheda grafica più potente, puoi scegliere tra la GeForce GTX 1650 o la GeForce GTX 1660.

Schermo

La scelta dello schermo solleva sempre molti interrogativi. Sicuramente, la prima cosa a cui penserai sarà la grandezza, ma anche la risoluzione è importante. In questo senso, dovresti scegliere un dispositivo che ti permette di sfruttare, come minimo, la risoluzione Full HD.

Comunque, al giorno d’oggi, è sempre più comune trovare schermi con risoluzione 4K e la stessa cosa succede ai contenuti. Per questo motivo, se vuoi utilizzare il computer per guardare film, serie, o contenuti multimediali di alta qualità, dovrai optare per uno schermo con risoluzione 4K.

PC-touchscreen-xcyp1

È sempre più comune trovare computer touchscreen.
(Fonte: Teerawut Masawat: 36193124/ 123rf.com)

Opzioni di connettività

Al giorno d’oggi è essenziale che i dispositivi siano in grado di collegarsi tra di loro. Per questo motivo, scegli un computer che offra le migliori opzioni in questo ambito. Ovviamente deve disporre di connessione WiFi, porte USB e connessione HDMI. Praticamente, nel caso di un computer portatile, questo dovrebbe avere almeno due porte USB.

Inoltre, è importante che abbia una connessione Bluetooth e non sarebbe male se avesse anche un lettore di schede microSD, anche se non sempre li troverai su tutti i dispositivi. Potrebbe esserti utile anche una connessione ad Internet tramite porta Ethernet.

Batteria

Se decidi di acquistare un PC con touch screen, uno dei criteri fondamentali da valutare è l’autonomia della batteria. Tieni in considerazione che lo schermo è l’elemento che ne consuma di più ma, per fortuna, ad oggi si trovano molti computer che offrono una durata della batteria di 12 ore o più.

Bjarne StroustrupInformatico

“Ho sempre desiderato che il mio computer fosse facile da usare come il cellulare. Il mio desiderio si è avverato: non so più usare il telefono”.

Marca

Uno dei produttori di computer, soprattutto portatili, sempre più popolare è Lenovo. Questa azienda cinese offre dispositivi dall’ottimo rapporto qualità-prezzo. Uno dei grandi in questo ambito, poi, è HP, ma l’azienda che attualmente domina il mercato con i suoi PC touch screen è la Microsoft.

La Apple, invece, non ha bisogno di presentazioni, con la sua semplicità e il design che l’hanno imposta tra i grandi giganti della tecnologia attuale. I computer Apple dispongono di un sistema operativo esclusivo e un vero e proprio ecosistema di programmi e sono particolarmente apprezzati dai graphic designer. Altri fabbricanti degni di nota sono Huawai, Acer e Asus.

Conclusioni

La comparsa dei primi PC con touch screen generò un po’ di trambusto, tra sostenitori e detrattori. Tuttavia, con il tempo sono diventati molto popolari e per questo, ad oggi, esistono tantissimi modelli di computer con schermo tattile, portatili o fissi.

Non c’è dubbio che offrano moltissimi vantaggi, combinando alte prestazioni e versatilità. Ma non tutti i PC touch screen sono uguali ed è fondamentale informarsi su aspetti più tecnici, ad esempio sui loro processori, la RAM e la durata della batteria.

Se questa guida ti è stata d’aiuto lasciaci un commento qui sotto e condividila sui social!

(Fonte dell’immagine in evidenza: Edhar Yuralaits: 22023108/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

REVIEWBOX Redazione
REVIEWBOX
I redattori di REVIEWBOX fanno ricerche approfondite e scrivono articoli interessanti e completi per aiutare gli utenti a fare la scelta giusta nel momento in cui devono trovare il miglior prodotto per le proprie esigenze.