Ultimo aggiornamento: 04/08/2021

Il nostro metodo

15Prodotti analizzati

20Ore di lavoro

8Fonti e riferimenti usati

71Commenti valutati

Le unità flash USB offrono una grande capacità di archiviazione pur essendo piccole, veloci e portatili. Con questo punto di partenza, la loro popolarità non è sorprendente. Inoltre, le loro applicazioni hanno continuato a crescere. E tutto questo in un dispositivo che sta in una tasca e può anche essere utilizzato come portachiavi.

Certamente non fa mai male averne uno a portata di mano in ogni momento. Infatti, quante volte hai pensato che ti manca averne uno proprio quando ne hai più bisogno. Oppure ne hai uno in cui non c’è più spazio da perdere. Qualunque sia la tua ragione per comprarne una, in questa pratica guida ti diciamo tutto sulle chiavette USB.




La cosa più importante

  • Sono molto leggeri e versatili. Ideale per un mondo sempre più piccolo. Puoi portarli in tasca, su un portachiavi o nel tuo zaino.
  • La loro capacità di memoria è cresciuta costantemente da quando sono apparsi i primi modelli.
  • Hanno molteplici applicazioni: dall’installazione di un sistema operativo al backup di documenti importanti. Alcuni modelli hanno sistemi di sicurezza per evitare che il loro contenuto cada nelle mani della persona sbagliata.

Pendrive: la nostra selezione

Ecco la nostra classifica completa delle cinque migliori pendrive attualmente disponibili sul mercato. Ognuno di loro si distingue per una caratteristica particolare o per un’altra. Tuttavia, hanno tutti un ottimo rapporto qualità-prezzo. In questo modo, puoi scegliere quello che meglio si adatta alle tue esigenze.

Guida all’acquisto: quello che devi sapere sulle chiavette USB

Quando acquisti una chiavetta USB o un flash drive, ci sono diverse cose che dovresti tenere a mente. Non tutte le pendrive sono uguali. Ecco perché in questa sezione affrontiamo le domande più frequenti poste dagli acquirenti. In questo modo, è più probabile che tu faccia la scelta giusta e ne sia soddisfatto.

Memoria USB con hombre

Le chiavette USB o le unità flash sono dispositivi di archiviazione che ci permettono di scambiare dati molto facilmente. (Fonte: Lassedesignen: 36588464/ 123rf.com)

Cos’è esattamente una chiavetta USB?

Le chiavette USB (Universal Serial Bus) o unità flash sono piccoli dispositivi di memorizzazione. Possono memorizzare qualsiasi tipo di informazione. Utilizzano la memoria flash per memorizzare i dati. La loro origine risale all’anno 2000, quando le prime unità sono state messe in vendita. Sono anche conosciuti come pen drive o memory stick.

Sapevi che prima delle pendrive, i CD erano usati per trasportare dati e informazioni? Lependrive hanno guadagnato rapidamente popolarità grazie alla loro versatilità e funzionalità.

Quali sono le principali applicazioni delle pendrive?

Di fronte alla crescente tendenza a memorizzare informazioni nel cloud, le pendrive hanno ancora una moltitudine di applicazioni. Possono essere utilizzati per installare un sistema operativo o per il backup di file o documenti importanti. Sono anche molto pratici per spostare file molto grandi.

Un altro uso interessante è quello di installare applicazioni portatili. Possono anche essere utilizzati per riprodurre contenuti audiovisivi su una smart TV. O per registrare un programma, una serie o un film se la TV lo permette. Allo stesso modo, possono essere utilizzate nelle console di gioco per salvare giochi o anche video.

Vantaggi e svantaggi delle pendrive?

Senza dubbio, il loro vantaggio principale è che sono trasportabili e occupano poco spazio. Stanno bene in una tasca, in uno zaino e possono anche essere portati come un portachiavi. Permettono anche di scambiare informazioni rapidamente e facilmente tra i dispositivi. E tutto questo ad un prezzo che di solito non è molto alto.

Tuttavia, il loro uso può avere alcuni svantaggi.

Sono molto vulnerabili ai cambiamenti di tensione o agli urti. Inoltre, quelli più vecchi spesso hanno problemi dopo un uso prolungato. E naturalmente, dato che sono così piccoli, è molto facile perderli. Se sei distratto, stai molto attento.

Come usare una chiavetta USB?

Usare una pendrive è molto facile. Sui computer e dispositivi simili, tutto quello che devi fare è collegarlo al tuo computer. Poi puoi copiare e spostare file o eseguire e installare applicazioni. Su smart TV o console di gioco, basta seguire le semplici istruzioni sullo schermo.

Quanto dura una chiavetta?

In generale, una chiavetta dura in media circa 3.000 – 5.000 cicli di scrittura. Questo significa circa 4 o 5 anni di vita se li usi circa due volte al giorno. Questo sembra più che sufficiente. Infatti, probabilmente la perderai o la presterai prima che raggiunga la fine del suo ciclo di vita.

Per chi dovresti comprare una chiavetta USB?

Hanno così tante applicazioni diverse e così tanti vantaggi che si potrebbe quasi dire che sono adatti a tutti. In particolare, potresti aver bisogno di una pendrive se hai bisogno di installare Windows 10 sul tuo PC. O se vuoi fare il backup di alcuni documenti.

Può anche essere utile se hai spesso bisogno di spostare molti documenti da un computer all’altro. O per registrare film o collezioni di canzoni che vuoi riprodurre su diversi dispositivi. E alcune aziende le usano anche come supporto pubblicitario e le regalano in diverse promozioni.

Vantaggi
  • Piccolo e leggero
  • Pratico e versatile
  • Prezzo moderato
  • Scambia informazioni velocemente e in modo sicuro
Svantaggi
  • Facile da perdere
  • Vulnerabile agli urti
  • Vulnerabile ai cambiamenti di tensione

Quale cura richiede una pendrive?

Nel caso delle pendrive è molto importante evitare cadute o forti colpi, perché potrebbero smettere di funzionare. È anche consigliabile evitare ambienti umidi e temperature estreme. Naturalmente è importante rimuoverli dal computer a cui sono collegati utilizzando il sistema “Rimozione sicura dell’hardware “.

Mujer con memoria USB

La qualità ha un prezzo e vale la pena pagarla a lungo termine. Quelli di fascia alta possono arrivare fino a 80 euro. (Fonte: Guillem: 34176532/ 123rf.com)

Criteri di acquisto

Ecco alcuni criteri importanti da considerare prima di acquistare una chiavetta USB. Questo ti renderà più facile essere soddisfatto del tuo acquisto. Non vogliamo che tu rimanga deluso dalla tua nuova chiavetta USB dopo pochi mesi.

Per cosa la userai

Quando scegli una chiavetta USB, è molto importante che tu abbia chiaro per cosa la userai. Potresti aver bisogno di una chiavetta USB per un uso una tantum, come l’installazione di un sistema operativo. O per un uso frequente, come il salvataggio di documenti che userai su diversi computer. O per salvare e riprodurre video di alta qualità.

Capacità di archiviazione

Ovviamente, la capacità sarà un criterio fondamentale nella scelta della pendrive che stai per acquistare. Viviamo in un mondo in cui abbiamo bisogno di memorizzare sempre più informazioni. Fortunatamente, le chiavette USB di oggi offrono capacità sempre più elevate.

I giorni delle chiavette USB da 128 MB sono ormai lontani. Al giorno d’oggi, la capacità delle chiavette USB si misura in GB. È possibile trovare una chiavetta USB da 64 GB per meno di venti euro. Tuttavia, non ha senso comprare una chiavetta con una capacità di archiviazione molto più grande di quella di cui hai bisogno.

Pendrive

Sono molto piccole e si perdono facilmente. (Fonte: Kongkiatpaiboon: 61724272/ 123rf.com

Velocità

La velocità di trasferimento dei dati può essere un problema importante se hai bisogno di copiare grandi quantità di informazioni. A questo proposito, è utile distinguere tra gli standard USB 2.0, USB 3.0 e, più recentemente, USB 3.1. Puoi fare riferimento alla tabella sottostante per la velocità di trasferimento di ciascuno.

USB 2.0 USB 3.0 USB 3.1
Velocità di trasferimento (teorica) 480 Mb/s 5 Gbps 10 Gbps

Nota che questi sono valori teorici e che i valori reali possono variare. Non tutte le unità flash USB raggiungono queste velocità di trasferimento. Inoltre, i produttori a volte forniscono dati sui picchi massimi e non sulle velocità medie. Inoltre, bisogna fare una distinzione tra velocità di lettura e di scrittura.

Formato dei file

Il formato, o file system, è il modo in cui un’unità di memoria organizza il contenuto o le informazioni che memorizza. In generale, prima che un’unità flash, o qualsiasi altro dispositivo di memorizzazione, possa essere utilizzato, deve prima essere formattato. In generale, nel caso delle pen drive, il file system è già dato come standard.

Tuttavia, se questo non è il caso, devi scegliere quello corretto per il dispositivo in cui lo userai. Per fare questo, ci sono diverse utility e applicazioni che ti permetteranno di formattarlo velocemente e facilmente. Può anche succedere che il formato di fabbrica non sia adatto al dispositivo in cui lo userai.

Resistenza

Niente è più frustrante che perdere le informazioni accumulate perché, improvvisamente, la pendrive smette di funzionare. È vero che ci sono programmi che possono aiutarti a recuperare queste informazioni. Tuttavia, non sono sempre efficaci. Quindi, come si dice, prevenire è meglio che curare.

Dato che le chiavette USB sono destinate a viaggiare, è importante che siano resistenti. Un problema comune con le chiavette USB è la loro scarsa resistenza ai cambiamenti di tensione. Inoltre, le chiavette USB sono spesso soggette a urti e vibrazioni.

Per questo motivo, dovresti sceglierne una fatta di materiali di buona qualità.

Costruzione fisica della pendrive

Al giorno d’oggi, ci sono molti tipi diversi di costruzioni di pendrive. Ci sono retrattili, con tappo e senza tappo, in plastica, in metallo, portachiavi e altro ancora. A questo proposito, dovresti sceglierne uno che offra una costruzione solida. È bene che la plastica sia dura e gommata.

Dimensione

Con le pen drive, le dimensioni contano. Non dimenticare che una delle loro principali attrazioni è che occupano poco spazio. Questi dispositivi sono progettati per essere facilmente trasportabili. Infatti, le chiavette USB molto grandi e spesse possono creare problemi di spazio quando sono collegate al computer, specialmente nei computer portatili.

In generale, può sembrare che una pendrive più piccola sia meglio di una più grande. Tuttavia, questo non sarà sempre il caso, poiché dipenderà più dalla qualità dei componenti. Tuttavia, sarà più facile da trasportare, dato che occuperà meno spazio. E, naturalmente, a seconda dell’uso che ne farai, questo può essere un fattore chiave.

Sensibilità dei dati da salvare

Può essere che i dati che salverai sulla pendrive siano molto sensibili. In questo caso, potrebbe valere la pena comprarne uno con la sicurezza della crittografia hardware. In questo modo, se la perdi, nessuno sarà in grado di accedere alle informazioni memorizzate sulla chiavetta. E l’unica cosa che dovrai rimpiangere è la perdita della chiavetta.

Marca

La scelta della marca è una delle più importanti quando si fa un acquisto. Il marchio di un prodotto è strettamente legato ad aspetti come la qualità, la garanzia, la durata e il prezzo. Alcuni dei marchi di produttori più riconosciuti sono: SanDisk, Lexar, Transcend, Toshiba, Corsair, Verbatim e Kingston.

Riassunto

Anche se viviamo in un mondo connesso, le chiavette USB sono qui per restare e saranno con noi ancora per molto tempo. Offrono una serie di vantaggi che nessun altro mezzo di archiviazione può eguagliare. Sono piccoli, maneggevoli e versatili. E hanno una capacità di archiviazione sempre maggiore.

Quando si tratta di comprarne uno, ci sono diverse cose da considerare. Naturalmente il prezzo è un fattore chiave, così come la capacità di archiviazione e la velocità di trasferimento. Tuttavia, anche la resistenza e il marchio non dovrebbero essere trascurati. Questi due fattori influenzeranno senza dubbio la durata della memoria.

Speriamo che tu abbia trovato questa guida utile e di aiuto. Se lo hai trovato utile, ti saremmo molto grati se potessi lasciare un commento o condividerlo sui tuoi canali di social media.

(Featured image source: Intaravichian: 57531878/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni