Ultimo aggiornamento: 03/08/2021

Il nostro metodo

21Prodotti analizzati

14Ore di lavoro

3Fonti e riferimenti usati

65Commenti valutati

I pianoforti elettrici sono tra gli strumenti elettrici più innovativi sul mercato. È mutato significativamente grazie alla tecnologia, dando ai musicisti nuovi modi di creare musica. In questo articolo troverai tutto ciò che vuoi e devi sapere sui pianoforti elettrici, nel caso tu voglia comprarne uno o stia pensando a quale modello sarebbe meglio per te.

Questi strumenti sono economici, facili da spostare e abbastanza amichevoli per chi vuole imparare. Inoltre, ti permettono di aggiungere interessanti variazioni musicali, grazie alle diverse opzioni che offrono in termini di effetti. Per trovare il modello migliore, continua a leggere. Sappiamo che uno di loro potrebbe soddisfare i tuoi gusti e le tue esigenze.




La cosa più importante da sapere

  • Un pianoforte elettrico è uno strumento musicale a tastiera che è alimentato da impulsi elettrici.
  • È sempre importante considerare il tuo livello di esperienza quando scegli il miglior pianoforte elettrico per te.
  • Esiste una grande varietà di modelli di tastiere elettroniche. Tra questi, alcuni assomigliano a un pianoforte acustico e altri sono più semplici, ma con un’importante portabilità per la mobilità.

Pianoforte elettrico: la nostra selezione

Guida all’acquisto: quello che devi sapere sui pianoforti elettrici

Il pianoforte elettrico può sembrare uno strumento molto semplice e facile da capire, dato che si presume che serva semplicemente alla funzione di generare il suono. Tuttavia, potrebbe essere una sorpresa sapere che questi strumenti possono offrire molto di più delle semplici basi. È un tipo di tastiera che può effettivamente accompagnarci in modo significativo nelle nostre pratiche o concerti. Di seguito, condivideremo con te maggiori informazioni su di loro.

tocando piano electrico

Il pianoforte elettrico è uno strumento musicale che può emettere diversi suoni a seconda del suo modello. (Fonte: mi-do: 4552529 / pexels)

Cos’è un pianoforte elettrico?

Il pianoforte elettrico è uno strumento musicale che può emettere suoni diversi a seconda del suo modello. Può anche avere l’opzione di emettere suoni di diversi strumenti. Come dice il suo nome, funziona elettronicamente, generando il suono attraverso impulsi elettrici.

Un vantaggio di questo tipo di pianoforte è che può essere più accessibile o più facile da trasportare di un pianoforte tradizionale, dato che ha dimensioni e peso ridotti. Questo è dovuto al fatto che il loro sistema è basato su circuiti elettronici piuttosto che su stringhe. Inoltre, dato che possono essere fatti di plastica resistente, è comune trovare versioni portatili.

Che tipo di strumento è il pianoforte elettrico?

Il pianoforte elettrico è uno strumento musicale elettrico con tasti. Colloquialmente è anche conosciuta come una tastiera elettrica, poiché in base al concetto, una tastiera è qualsiasi cosa che ha dei tasti. Tuttavia, gli intenditori di musica sostengono che la tastiera elettrica ha un numero minore di tasti e quindi sono diversi.

La caratteristica principale di uno strumento elettrico è che suona grazie ad un segnale audio elettrico che, quando è collegato ad un amplificatore di potenza, attiva la membrana di un altoparlante. Questi possono avere un’interfaccia per controllare il suono. Al giorno d’oggi la tecnologia significa che hanno diverse azioni o versioni per l’utente.

Come funziona un pianoforte elettrico?

I pianoforti elettronici funzionano in un modo non così complesso. Molti sostengono che non è necessario capire come funziona l’intero sistema per poterlo padroneggiare. Tuttavia, è importante avere un’idea di come funziona, in modo da poter conoscere meglio lo strumento e averne la giusta cura.

Le tastiere musicali elettriche hanno un gran numero di componenti elettronici per generare il suono desiderato, impostare un volume specifico, tra le altre funzioni. Anche il fatto stesso di accendere e spegnere, molto simile ad altri strumenti, si basa sul sistema di impulsi elettrici emessi quando si suona uno dei suoi tasti.

Quali tipi di pianoforti elettrici esistono?

Al giorno d’oggi, esistono molti pianoforti elettrici, quindi è molto facile confondersi quando si cerca di differenziarli o riconoscerli. Sono i seguenti

  • Pianoforte elettrico verticale: Nell’aspetto è molto simile al tradizionale pianoforte acustico, quindi è un po’ grande e avrai bisogno di più spazio per collocarlo. Questo tipo di pianoforte non è adatto all’uso mobile e ha un prezzo moderatamente alto.
  • Piano elettrico a console: simile alla tastiera elettrica verticale, ma senza il tipico design classico e un po’ più piccolo.
  • Piano elettrico da palco: questo strumento elettronico è facile da trasportare e riporre ovunque, anche per viaggiare. Come dice il nome, sono pianoforti da portare sul palco per un concerto o una performance dal vivo. Possono anche essere collegati a diversi amplificatori, altoparlanti esterni e un’ampia varietà di accessori elettronici.
  • Tastiera digitale: Allo stesso modo, molto facile da trasportare, leggera, da portare in spalla e da portare ovunque. È anche molto conveniente per qualcuno che ha appena iniziato. Tuttavia, come strumento elettronico può essere un po’ più piccolo.
  • Sintetizzatore e controller MIDI: quando parliamo di una tastiera controller MIDI o di un sintetizzatore, anche se è vero che hanno la forma di una tastiera elettrica, c’è molta differenza. Sono collegati, ma non sono la stessa cosa. Queste due tastiere elettroniche sono fatte per produrre e creare musica, collegate ad un computer. La differenza tra i due è che la tastiera controller MIDI non ha i propri altoparlanti, quindi non può suonare se non è collegata ad altoparlanti esterni o al computer, ma è più economica.

piano eléctrico café

Sono per lo più pianoforti elettrici portatili, quindi è facile mobilitarli per qualsiasi attività.(Fonte: yuyi-olulu: VnEIGgL6c-k/ 123rf)

Qual è la differenza tra pianoforte elettrico e pianoforte acustico?

La risposta può sembrare molto semplice e chiara. Ma la differenza tra un pianoforte elettrico e un pianoforte acustico va oltre il fatto che il primo non ha corde e il secondo sì. Per questo motivo, è importante sapere quali sono le differenze più importanti tra questi due strumenti. Tra i più importanti da sapere:

Piano elettrico Piano acustico
Costo Costi più accessibili Costi più alti
Meccanismo Nessun meccanismo di pianoforte Il meccanismo è tipico dei pianoforti acustici
Accordatura Non sono mai stonati, perché non hanno un meccanismo Si stona e devi imparare o pagare per accordarlo
Corde Non ha corde, quindi anche se ha molti suoni, non ci sono i suoni che si creano quando ci sono le corde fisiche Ha le corde, quindi il suo suono è sempre superiore
Vita utile Da 5 a 10 anni Da 80 a 120 anni

Quali vantaggi offre un pianoforte elettrico?

Anche se i professionisti desiderano e sostengono sempre un pianoforte acustico, la tastiera elettrica è un’ottima scelta per i principianti. Questo è dovuto alla sua facilità di trasporto e portabilità, ideale per spettacoli e prove. E anche per i bambini di casa che iniziano a mostrare interesse per lo strumento.

I vantaggi che otterrai quando comprerai una tastiera elettrica sono i seguenti

  1. Si tratta per lo più di pianoforti elettrici portatili, quindi è facile mobilitarli per qualsiasi attività.
  2. Dato che sono pianoforti elettrici portatili, è anche facile trovare un posto dove metterli ovunque, dato che non occupano molto spazio a causa delle loro dimensioni.
  3. A causa del materiale e della sua composizione elettronica, sono strumenti elettronici più leggeri.
  4. La tastiera elettrica può essere molto versatile, dato che ha una grande varietà di funzioni.
  5. Con uno strumento elettrico puoi produrre una grande varietà di suoni.
  6. Ha più applicazioni di un pianoforte acustico, dato che è in grado di connettersi ad amplificatori, computer, altoparlanti esterni, memory stick, cuffie, tra molte altre cose.
  7. Puoi trovare modelli di pianoforti elettronici che sono davvero convenienti.

Criteri di acquisto

Ci sono alcuni criteri sul pianoforte elettrico o sulla tastiera che devi considerare prima di effettuare un acquisto. Non è sufficiente guardarlo ed essere soddisfatti del suo aspetto. È anche necessario cercare uno strumento che si adatti a tutto ciò di cui hai bisogno, sia in termini di aspetto, durata e manutenzione dello strumento.

Numero di tasti

È importante prendere in considerazione questo criterio. Anche se può non sembrare molto importante, in realtà è molto significativo. Per un principiante, il pianoforte dovrebbe avere idealmente 61 tasti, tra i tasti bianchi e neri, cioè 5 ottave. Questo darà abbastanza spazio alle mani per avere abbastanza mobilità quando si suona in modo che il pianoforte non sia troppo corto. Ma allo stesso tempo non si estende troppo, il che lo rende più difficile per un principiante.

Ma se hai già qualche conoscenza o vuoi un suono più simile a quello di un pianoforte acustico, si raccomanda un pianoforte a 88 tasti. Questi modelli sono molto più larghi, con più spazio per la mobilità e tasti più pesanti. Questo aspetto significa che, a seconda della pressione che eserciti su di essi, puoi regolare l’intensità del suono, ottenendo una maggiore sensibilità.

piano electrico rojo

Anche se può non sembrare molto importante, è davvero molto significativo. (Fonte: kelly-sikkema: 4qnhBQv4qcg / unsplash)

Livello del pianista: principiante o professionista

Questo è importante perché, come detto in tutto l’articolo, può definire la tua decisione di acquisto. Inoltre, se sei già un musicista esperto, probabilmente hai in mente un tipo di pianoforte che si adatta alle tue esigenze. Che tu sia un esperto o un principiante, è sempre meglio optare per qualcosa di qualità, come una tastiera verticale o una console.

Tuttavia, se sei un principiante, è probabile che la tua migliore opzione sia una tastiera elettrica più leggera, piccola e facile da trasportare. In questo senso, la migliore alternativa è un pianoforte elettrico da palco o un pianoforte elettrico portatile. Inoltre, se il tuo interesse nello sviluppare le tue capacità di suonare il pianoforte non è ancora certo, comprarne uno più economico ti aiuterà a non investire troppi soldi in qualcosa che non sei sicuro di usare bene.

Manutenzione

La cosa migliore delle tastiere elettriche è che non richiedono manutenzione. Cioè, non costano extra, a meno che tu non abbia un guasto particolare dovuto all’uso improprio o alla vecchiaia. Anche i pianoforti elettrici portatili sono quelli che hanno bisogno di una pulizia o manutenzione meno estesa, dato che sono piccoli e solo la tastiera e gli altoparlanti devono essere tenuti puliti.

Al contrario, i pianoforti elettrici che sono più simili a quelli acustici hanno bisogno di una pulizia continua. In questo modo puoi mantenere le finiture immacolate e, essendo più grandi, possono richiedere più tempo per la pulizia.

Accessori

Normalmente, con i pianoforti elettrici per uso domestico, non avrai bisogno di altro che di una panca su cui sederti per suonare. Per i pianoforti elettrici portatili, avrai bisogno di un po’ di più. Per esempio, un supporto per posizionarlo nel luogo in cui lo prendi, una panca per sedersi davanti al pianoforte e una custodia per coprire e proteggere il tuo strumento dalla polvere ambientale.

Molte persone decidono anche di acquistare accessori extra per qualsiasi modello, come le cuffie.

chica practicando en teclado

È importante considerare gli accessori di cui avrai bisogno. (Fonte: Antonio Diaz: 102132916/ 123rf)

Riassunto

Ci sono certamente molte opzioni per coloro che vogliono iniziare a suonare il piano elettrico o stanno semplicemente cercando di comprarne uno per migliorare quello che hanno già. Ci sono opzioni dai prezzi più economici, a quelli intermedi o molto alti, tutti adattabili in base a ciò di cui hai bisogno.

I pianoforti elettrici sono stati e continuano ad essere un boom nell’industria musicale, dato che continuano ad avanzare e ad aggiungere più possibilità per creare e suonare musica in modo più creativo. Inoltre, possono facilitare molti aspetti, sempre a seconda dei nostri desideri e delle nostre possibilità.

(Featured image source: Inna Vlasova: 37882341/ 123rf)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni