Ultimo aggiornamento: 28/07/2021

Il nostro metodo

29Prodotti analizzati

15Ore di lavoro

5Fonti e riferimenti usati

70Commenti valutati

Il piercing al naso è un accessorio che è diventato enormemente popolare negli ultimi decenni, diventando praticamente un simbolo dello spirito giovane. Molti di noi conoscono qualcuno che ha un piercing al naso ed è naturale che siamo curiosi – o addirittura vogliamo esserlo!

Se hai domande sul piercing al naso e sulla sua cura, continua a leggere. In questo articolo risponderemo alle domande più frequenti. Ti forniremo dei contenuti specializzati in modo che tu sia ben informato prima di prenderne uno.




Le cose più importanti da sapere

  • Prima di acquistare un piercing al naso, ti consigliamo di considerare attentamente criteri come la dimensione, la forma e il materiale.
  • Ricorda di andare sempre in negozi o studi di piercing professionali. È essenziale che la persona che esegue il tuo piercing al naso sia qualificata e abbia gli strumenti giusti. Questo ti aiuterà ad evitare le infezioni.
  • Per rendere il processo sicuro ed evitare complicazioni, non dimenticare di dirlo ai tuoi genitori o tutori legali prima di avventurarti. Dovrai conoscere tutte le tue allergie cutanee e altre informazioni mediche (1).

Piercing al naso: la nostra selezione

Guida all’acquisto: cosa devi sapere sui piercing

al naso Farsi un piercing al naso può essere spaventoso, specialmente se è la prima volta che fai il grande passo. Nonostante la sua popolarità e il suo fascino, molte persone sono ancora riluttanti a fare il grande passo. In questa sezione risponderemo alle domande più frequenti sul piercing al naso.

Una borchia per il naso può darti un aspetto giovane e divertente. (Fonte: Dario Valenzuela: IrJzFibFig/ unsplash)

Qual è il significato del piercing al naso?

Il piercing al naso esiste da secoli. Nell’antichità, alcune civiltà usavano i piercing sul viso per rappresentare il loro status, il livello di vita o la gerarchia sociale. Questo si vede ancora oggi in alcune regioni del mondo. Tuttavia, nel mondo occidentale queste associazioni con il piercing al naso non esistono più.

Ora è associato ad uno stile moderno, giovanile, tagliente e a volte ribelle. In uno studio del 2003 si è scoperto che un piercing al naso può peggiorare l’immagine di un candidato durante un colloquio di lavoro. Questo perché è associato alla non conformità (2). Tuttavia, lo stesso studio ha affermato che, a seconda del lavoro per cui ti stai candidando, può anche essere positivo per l’intervistatore, riferendosi ad una persona estroversa, creativa e proattiva.

Quanto tempo ci vuole perché un piercing al naso guarisca?

Questa è una delle domande più comuni che ci vengono poste quando si fa un piercing al naso. Il processo di guarigione può essere scomodo, specialmente se il foro si infetta o se ci sono altre complicazioni. Un’infezione da piercing è caratterizzata da infiammazione, arrossamento dell’area, dolore e scarico simile al pus.

La cosa importante da sapere è che non tutti i piercing al naso richiedono la stessa quantità di tempo per guarire. In generale, i tempi di guarigione possono variare da 2 settimane a 5 mesi (3). Nella sezione sui tipi di piercing al naso, troverai informazioni più dettagliate su ogni tipo di piercing al naso e sulla loro guarigione.

Come mi prendo cura del mio piercing al naso?

Una volta fatto il piercing, la cura è la parte più importante del processo. Questo è particolarmente importante per evitare infezioni e per accelerare la guarigione. È essenziale che tu comprenda e metta in pratica le seguenti linee guida. Se hai dei dubbi, chiedi ad un esperto.

  • Innanzitutto, quando ti fai fare il piercing alnaso, non toccarlo troppo. Evita di “giocare” con l’orecchino, torcendolo e, ovviamente, non inserire nulla nella narice. La sensazione di avere qualcosa di nuovo nel tuo naso sarà strana, ma combatti l’istinto di metterti le mani in faccia!
  • Se devi toccare il piercing per qualsiasi motivo, fallo sempre con le mani lavate. Poi pulisci l’area con un prodotto antibatterico. Questa pulizia è raccomandata una volta al giorno, anche se non hai toccato il piercing.
  • Se hai la pelle che tende ad essere secca, è meglio evitare i detergenti a base di alcol, perché sono molto secchi per la pelle.
  • Successivamente, ricordati di tenere l’orecchino iniziale (di solito uno medicato) per il tempo necessario alla guarigione del piercing, prima di sostituirlo con un altro di tuo gradimento. Per farlo, consulta l’esperto di piercing o segui le sue istruzioni. Non tentare di tagliare o rimuovere con la forza l’orecchino medico.
  • Infine, molti professionisti raccomandano una cura extra mangiando cibi ricchi di nutrienti come la vitamina C e lo zinco. Bevi anche molta acqua durante il processo di guarigione del piercing (4).

Come evitare che un piercing al naso si chiuda?

Per evitare che il foro di un piercing al naso si chiuda, ovviamente, non rimuovere l’orecchino in nessun momento durante il processo di guarigione. Dovresti aspettare che questo accada prima di cambiare il disegno con uno che ti piace di più, in modo che il buco non si chiuda. Raccomandiamo anche che, anche se il foro è guarito, eviti di lasciarlo senza orecchino per troppo tempo.

Gli esperti dicono che i piercing al naso non si chiudono mai completamente, ma il tessuto guarisce e il foro alla fine si riempie. Quindi se volessi riavere il tuo piercing, avresti bisogno di un secondo piercing.

Che tipo di piercing al naso dovrei farmi prima che guarisca?

Il tuo piercer molto probabilmente ti dirà che prima di poter cambiare il tuo orecchino, dovrai indossarne uno medicato. Almeno fino a quando il buco non sarà completamente guarito. Questi gioielli sono solitamente realizzati con materiali come il titanio, il niobio o l’oro di almeno 18 carati.

È sempre meglio evitare orecchini con nichel fino a quando il processo di guarigione non è completo. Questo materiale può causare reazioni allergiche in alcune persone (prurito, eczema umido o secco con desquamazione) (5).

piercing

Consulta un professionista se hai dei dubbi sul tuo piercing al naso. (Fonte: Eric Vieira: wzmuarpIKUc/ unsplash)

Posso farmi il piercing al naso a casa?

È meglio non provare mai a farti il piercing al naso da solo o lasciare che lo faccia un amico se non è un professionista. È consigliabile andare sempre in un centro specializzato in piercing affidabile. Dove i piercer hanno le attrezzature necessarie e l’esperienza per eseguire un servizio senza problemi. È importante che il piercer si lavi accuratamente le mani e usi guanti monouso e non riutilizzabili per il tuo piercing . Oltre ad effettuare la sterilizzazione a caldo di attrezzature non monouso (6).

Quali tipi di piercing al naso esistono?

Quella che segue è una lista dei diversi tipi di piercing al naso disponibili oggi:

  • Piercing alle narici: Questo è il piercing al naso più comune e popolare di tutti. Consiste in un piercing in una delle narici del naso, in modo da poter applicare orecchini o perline come gioielli, tra gli altri. Forma consigliata: orecchino, perline.
  • Piercing alla narice alta: è simile al piercing normale, ma il foro è situato più in alto sul ponte del naso. Per questo stile, non potrai applicare un orecchino. Gli orecchini sono raccomandati come barre, vite o orecchini a forma di L. Forma raccomandata: barra, vite, L.
  • Ponte perforante: Questo viene posizionato sul ponte del naso, ancora più in alto del piercing alla narice alta. Ne risultano due fori, uno su ogni lato del naso, attraversati da una barra. Poiché si tratta di un’area con poca carne, è incline ad essere rifiutata dal corpo durante i primi mesi. Forma consigliata: bilanciere.
  • Piercing al setto nasale: Anche il piercing al setto è molto popolare e consiste in un piercing all’interno del naso, nel tessuto cartilagineo che unisce i due lembi. Questo stile è perfetto per coloro che hanno bisogno di nascondere l’orecchino per un’occasione più formale o di lavoro. Questo perché l’orecchino può essere ruotato fino a quando si trova all’interno del naso senza troppi problemi. Tuttavia, ricorda che questo non è raccomandato se il foro non è ancora guarito. Forma raccomandata dell’orecchino: orecchino a perno.

Tipo di piercing al naso Tempo medio di guarigione
Nostril 6-8 settimane
Nostril alta 8-10 settimane
Ponte 1 mese
Setto 1 anno

Criteri di acquisto

Una volta che il tuo piercing al naso è completamente guarito, puoi iniziare a cambiare gli orecchini regolarmente senza problemi. In questa sezione ti mostreremo quelli che consideriamo i criteri più importanti per l’acquisto di gioielli per piercing.

Materiale

Gli orecchini per piercing al naso sono disponibili in molti materiali e composizioni, quindi è importante che tu conosca le differenze. Dovresti anche essere consapevole delle tue allergie cutanee per scegliere quello più adatto a te. I materiali più comuni sul mercato sono l’acciaio inossidabile 316L e l’oro. Per quest’ultimo, il più raccomandato è l’oro 14 carati (7).

piercing

Cerca di toccare il perno del naso il meno possibile. (Fonte: Brittany Colette: CDN2nTKfrA/ unsplash)

Forma

Come menzionato sopra, ogni tipo di piercing al naso ha una o due forme di orecchini raccomandate per il comfort. Questo eviterebbe anche che i gioielli si impiglino sui vestiti o su altri tessuti. Questo è suggerito per indossare ferite di grandi dimensioni. Ti consigliamo di consultare la sezione “Quali tipi di piercing al naso esistono?” per vedere quale è il migliore per te.

Dimensione

La dimensione è un criterio di acquisto importante per un piercing al naso, in modo che la dimensione e la forma del tuo piercing al naso si adatti alla tua forma e alle tue dimensioni. Inoltre, non contano solo l’estetica e le proporzioni, ma anche la tua sicurezza: un piercing al naso troppo grande potrebbe essere pericoloso. Generalmente, una misura standard adatta per il piercing al naso è di 0,8 mm di larghezza dell’orecchino.

Tuttavia, ci sono variazioni fino a 2 mm per i fori più grandi. Per quanto riguarda la lunghezza dei gioielli a bilanciere, questa può variare a seconda del tipo di orecchino, ma di solito è intorno ai 6 mm (8). Se hai dei dubbi sulla misura di piercing perfetta per te, non esitare a consultare un professionista certificato.

Il tuo stile

Ci sono così tanti design diversi di piercing al naso disponibili oggi sul mercato. Pertanto, ci sono criteri di acquisto che dipendono interamente da te e dal tuo gusto personale. Puoi trovare di tutto, da semplici orecchini color argento a figure di animali o scintille colorate. Ci sono anche molte forme divertenti tra cui scegliere – lascia trasparire la tua personalità!

Panoramica

Un piercing al naso è un accessorio facciale molto popolare e alla moda. Tuttavia, richiede anche un’operazione delicata che, come tutti i piercing, può portare a complicazioni. Non prenderlo alla leggera e fai una ricerca approfondita sulle questioni che ti riguardano prima di farlo fare. Questioni come gli strumenti utilizzati per bucare il tuo naso o l’orecchino medico che ti viene dato sono molto importanti.

Prenditi cura del tuo piercing al naso con attenzione e sii paziente, perché può richiedere del tempo per guarire. Infine, ti ricordiamo che questo può essere un modo molto positivo per esprimere la tua personalità e il tuo stile, a patto che tu lo faccia pensando a te. Condividi questo articolo con i tuoi amici! Non dimenticare di lasciarci un commento se ti è piaciuto l’articolo.

(Fonte dell’immagine: lightfieldstudios: 83751427/ 123rf)

Riferimenti (8)

1. Berger TG, James WD, Odom RB. Andrew,s diseases of the skin: clinical dermatology. Latin Books. 2000
Fonte

2. Seiter JS, Sandry A. Pierced for success?: The effects of ear and nose piercing on perceptions of job candidates' credibility, attractiveness, and Hirability. Communication Research Reports. 2003;20(4):287–98.
Fonte

3. Gunter TE, McDowell BM. Body Piercing: Issues in Adolescent Health. Journal for Specialists in Pediatric Nursing. 2004Jun;9(2):9–67.
Fonte

4. Body Rites. (2000). Aftercare for piercings. Retrieved July 25, 2001

5. Viéitez BF. Complicaciones de los piercings. Enfermería Dermatológica. 2007;2:7–11.
Fonte

6. L E Valle. Tatuajes y "piercing". Revista argentina de dermatología. 2006 Mar
Fonte

7. Bociaga D, Mitura K. Biomedical effect of tissue contact with metallic material used for body piercing modified by DLC coatings. Diamond and Related Materials. 2008;17(7-10):1410–5.
Fonte

8. Matt, What Size Nose Ring Do I Need?, Urban Body Jewerly, 2019
Fonte

Perché puoi fidarti di me?

Articolo scientifico
Berger TG, James WD, Odom RB. Andrew,s diseases of the skin: clinical dermatology. Latin Books. 2000
Vai alla fonte
Articolo scientifico
Seiter JS, Sandry A. Pierced for success?: The effects of ear and nose piercing on perceptions of job candidates' credibility, attractiveness, and Hirability. Communication Research Reports. 2003;20(4):287–98.
Vai alla fonte
Articolo accademico
Gunter TE, McDowell BM. Body Piercing: Issues in Adolescent Health. Journal for Specialists in Pediatric Nursing. 2004Jun;9(2):9–67.
Vai alla fonte
Articolo scientifico
Body Rites. (2000). Aftercare for piercings. Retrieved July 25, 2001
Articolo scientifico
Viéitez BF. Complicaciones de los piercings. Enfermería Dermatológica. 2007;2:7–11.
Vai alla fonte
Articolo scientifico
L E Valle. Tatuajes y "piercing". Revista argentina de dermatología. 2006 Mar
Vai alla fonte
Articolo accademico
Bociaga D, Mitura K. Biomedical effect of tissue contact with metallic material used for body piercing modified by DLC coatings. Diamond and Related Materials. 2008;17(7-10):1410–5.
Vai alla fonte
Linea guida ufficiale
Matt, What Size Nose Ring Do I Need?, Urban Body Jewerly, 2019
Vai alla fonte
Recensioni