Ultimo aggiornamento: 02/08/2021

Il nostro metodo

12Prodotti analizzati

23Ore di lavoro

9Fonti e riferimenti usati

68Commenti valutati

Hai mai visto una vecchia insegna di legno incisa? Ti piacerebbe averne una personalizzata? Le macchine per la piroincisione ti permettono di fare tutti i tipi di lavoro sul legno. Questa è una delle tecniche più antiche dell’umanità e anche una delle più divertenti. La pirografia ti permette di stampare disegni e testi su legno in modo semplice.

Queste macchine si sono evolute molto nel tempo. Oggi ci sono modelli per tutte le tasche e per tutti i gusti e la cosa migliore? Sono molto intuitivi e facili da usare, anche per i principianti. In questo articolo ti spiegheremo passo dopo passo tutto quello che devi sapere sugli strumenti di pirografia e come fare il miglior acquisto.




La cosa più importante da sapere

  • I dispositivi di pyro-etching funzionano a gas o a elettricità. Diventano molto caldi e possono causare gravi ferite e persino incendi. Fai molta attenzione quando lavori con loro e segui le raccomandazioni di sicurezza dei produttori.
  • Se sei agli inizi nel mondo della pirografia, è meglio scegliere un modello semplice. Quelli a forma di matita con cavo sono spesso la scelta migliore per i principianti, poiché sono comodi, economici e leggeri.
  • Il regolatore di temperatura è una delle caratteristiche principali che dovresti cercare in qualsiasi macchina per la piro-incisione. Questa caratteristica ti permetterà di lavorare con diversi materiali e, inoltre, sarai in grado di fare migliori incisioni e calligrafie.

Pirografo: la nostra selezione

Guida all’acquisto: quello che devi sapere sugli strumenti di pirografia

Se ti piace lavorare il legno e vuoi tirare fuori il tuo lato divertente, gli strumenti di pirografia sono lo strumento che stai cercando. Un poster, una filigrana o un disegno su legno. Il limite di ciò che puoi fare con questa attrezzatura sta a te e alla tua immaginazione. Ecco tutto quello che devi sapere su questi strumenti, vieni?

I piroincisori lavorano con il gas o l’elettricità.
(Fonte: Nielsen: 97890522/ 123rf.com)

Cos’è la pirografia?

La piroincisione è una tecnica di disegno e decorazione che viene eseguita applicando una punta incandescente al materiale. Può essere eseguita su diverse superfici come legno, pelle, carta o materialeschiumoso.

Devi solo regolare la temperatura e usare la tecnica di disegno corretta su ogni materiale.

Il risultato finale della pirografia è un disegno stampato, che sembra un’incisione. La parola pirografia deriva dal greco “pyros”, che significa fuoco, e “graphos”, che significa scrittura. Negli Stati Uniti, la pirografia o la combustione del legno ha una lunga tradizione e le proprie tecniche che vengono tramandate di padre in figlio.

Quali sono le parti di un pirografo?

Ora che sai cos’è la pirografia, vediamo quali sono le parti di un pirografo. È importante che tu li conosca, perché la qualità del tuo strumento dipenderà dalla qualità del tuo strumento nel suo complesso. Inoltre, conoscere a fondo ogni sua parte ti darà un’idea migliore di come utilizzare l’attrezzatura. Le parti principali sono spiegate di seguito

  • Impugnatura: Questa è la parte più importante dello strumento. Di solito è grande come la tua mano e sottile. Incorpora un cavo flessibile che è collegato all’alimentazione. Ad una delle sue estremità è inserita la punta, che avrà il compito di incidere sul legno.
  • Suggerimenti: Le parti che concentrano il calore generato nel manico. Quando la punta è incandescente è quando puoi iniziare a disegnare. Devi solo bruciare la superficie usando le tecniche corrette. Ci sono molti tipi di consigli, ognuno dei quali serve uno scopo.
  • Fonte di alimentazione: questa è semplicemente la parte che avvia la macchina pirografica. Può essere un cavo 220V, una bombola di gas butano o un set di batterie.
  • Connettore: Questo è il foro della fonte di alimentazione a cui devi collegare il manico del tuo pirografo. È importante che il cavo sia ben inserito perché una cattiva connessione potrebbe essere pericolosa.
  • Regolatore di potenza: un altro elemento essenziale. Si occupa di fornire calore alla punta e di regolare la temperatura. Grazie a questo sistema, sarai in grado di lavorare su diversi materiali. Questo è ciò che rende una macchina pirografica uno strumento versatile.
  • Interruttore: apre e chiude il flusso di energia. È importante spegnere il pirografo quando non ci stai lavorando, perché potresti causare un incendio.

Se stai iniziando nel mondo della pirografia, è meglio scegliere un modello semplice. (Fonte: Busik1: 66584391/ 123rf.com)

Quali materiali posso lavorare con il mio piroincisore?

Alcuni piroincisori ti permettono di lavorare su diversi materiali. Più comunemente sarai in grado di usarli su legno e pelle, anche se alcuni modelli sono più versatili. Questo dipenderà dalla funzione di regolazione della temperatura. I migliori modelli possono essere utilizzati su schiuma, plastica, sughero, bambù e anche vetro. Qui ti spieghiamo i diversi materiali su cui puoi lavorare con la tua macchina pirografica

  • Legno: Il legno è il miglior materiale su cui lavorare con una macchina pirografica. Questo perché è un materiale molto maneggevole, che è molto facile da lavorare. Non importa se si tratta di legno spesso o sottile. Il legno ti darà sempre i migliori risultati.
  • Pelle: un altro materiale ampiamente utilizzato dai piroincisori. Questo materiale è più legato alla gioielleria e alla bigiotteria. È un materiale molto versatile, che ti permette di fare disegni per bracciali, scarpe e anche fodere.
  • Carta: che tu ci creda o no, anche la carta è un materiale molto popolare per la pirografia. È un’opzione unica che ti permette di portare la tua vena artistica al limite. Grazie alla sua composizione, sarai in grado di fare disegni molto più elaborati.
  • Vetro: La pirografia su vetro è anche una delle tecniche più tradizionali. Questa tecnica ti permette di creare disegni e filigrane sul vetro, decorando vetri, specchi o finestre.

Quali tipi di piroincisori sono disponibili sul mercato?

Troverai diversi tipi di piroincisori sul mercato. Questi dispositivi sono abbastanza semplici, quindi non troverai grandi differenze tra loro. La principale distinzione tra le macchine pirografiche è nelle loro funzionalità, dato che alcune sono professionali e altre sono per principianti. Ecco le principali differenze

  • Pirografia a una presa: progettata per una sola persona. Con regolatore di temperatura e fusibile di sicurezza.
  • Macchina pirografica professionale a due prese: ha le stesse opzioni del modello a una presa, ma è progettata per lavorare con un massimo di due persone allo stesso tempo. Ha più potenza.
  • Pirografo semplice: matiteper pirografia. Molto semplice ed economico. Non hanno protezione contro gli sbalzi di tensione.

Ho bisogno di una macchina pirografica professionale o di una entry-level?

Come abbiamo spiegato nella sezione precedente, ci sono due tipi di macchine pirografiche, una per professionisti e l’altra per principianti. La scelta di un tipo o dell’altro dipenderà da te. Vuoi davvero imparare? Hai intenzione di usarlo molto o stai solo cercando un piroincisore per lavori specifici?

Se stai facendo i primi passi e vuoi uno strumento semplice ed economico, scegli un modello semplice. Se invece sai già che ti piace la pirografia e vuoi un’attrezzatura che ti permetta di portare il tuo hobby al massimo, allora scegli un modello professionale one-shot.

Il regolatore di temperatura è una delle caratteristiche principali che dovresti cercare in qualsiasi macchina pirografica. (Fonte: Shironosov: 100775476/ 123rf.com)

Quali accessori sono essenziali per un pirografo?

I pirografi solitamente includono diversi accessori tra le loro opzioni di acquisto. Più comunemente, includono un set di punte, che è un must-have. Se quello che vuoi è un’attrezzatura più professionale, avrai bisogno di qualche accessorio in più che ti permetterà di lavorare in modo più efficiente. Questi sono alcuni accessori essenziali

  • Suggerimenti: puoi comprarli sciolti, in pacchetti e in scatole complete. Se stai cercando accessori professionali, ti consigliamo di scegliere una scatola, dato che avrai tutte le opzioni.
  • Maniglie: Le maniglie sono una buona opzione. Puoi cambiarli quando sono molto usurati o quando ne hai bisogno. Sono disponibili in gomma e legno. Entrambi sono isolanti, ma la gomma è molto più confortevole.
  • Supporto: con alloggio per cinque punte (che userai regolarmente) e un supporto per il manico. Questo accessorio preverrà o minimizzerà il rischio di ustioni.

Come impostare una macchina pirografica

Uno dei problemi principali con le macchine pirografiche è la loro impostazione. Molti artisti, quando iniziano ad usare la matita, scoprono che non funziona bene o che le punte si sciolgono. Per aiutarti ad evitare questi problemi, abbiamo messo insieme la seguente guida per iniziare

  1. Collega la punta al manico e assicurati che sia stretto. Non hai bisogno di utilizzare alcuno strumento, basta stringerlo a mano. Non dimenticare di controllare che sia solido e che non si muova.
  2. Controlla che la ruota della temperatura sia impostata al minimo. Solo le macchine pirografiche con un regolatore di temperatura hanno questa opzione.
  3. È importante che tu accenda il bruciatore solo quando la ruota della temperatura è al minimo. Se la ruota della temperatura è accesa, brucerai le punte.
  4. Collega il pirografo alla rete elettrica e porta l’interruttore di alimentazione su “on”.
  5. Inizia a girare gradualmente la ruota della potenza fino a raggiungere la temperatura desiderata.
  6. Ora sei pronto a lavorare.

La pirografia è una tecnica di disegno e decorazione che viene eseguita applicando una punta incandescente al materiale. (Fonte: Malucchi: 139409585/ 123rf.com)

Criteri di acquisto

Ora che sai tutto quello che devi sapere sulle macchine pirografiche, è il momento di conoscere i principali criteri di acquisto. Devi prestare molta attenzione a questi fattori, poiché faranno la differenza tra un prodotto ordinario e uno di qualità. Segui i nostri consigli e attrezzati con il miglior pirografo sul mercato:

Alimentazione

L’alimentazione è un fattore di acquisto importante. Sul mercato troverai diversi tipi di bruciatori elettrici, a gas o a batteria. I pirografi a batteria sono di solito i più economici, anche se avranno meno potenza. Quelli a gas sono molto potenti, ma anche più pericolosi.

Gli accendifuoco a gas e a batteria hanno il vantaggio di non aver bisogno di cavi. Quelli elettrici sono i più comuni e i migliori per i principianti, a causa del prezzo e dell’accessibilità. Qualsiasi fonte tu scelga, dovresti assicurarti che abbia un regolatore di tono e di temperatura, poiché questo sarà vitale per il tuo lavoro.

Le parti che concentrano il calore generato nel manico. Quando la punta è incandescente è quando puoi iniziare a disegnare. (Fonte: Kokhanova: 100831486/ 123rf.com)

Power

Tutti i pirografi elettrici sono alimentati da un cavo che si inserisce nella tua presa di casa. Questi modelli hanno le maggiori differenze di potenza. Per esempio, puoi trovare modelli economici da 15 V e altri modelli professionali che superano i 60 V.

Alla fine, devi scegliere quello più adatto a te, sia in termini di budget che di funzionalità.

In termini di potenza, più alta è meglio è, in quanto sarai in grado di regolare la gamma di temperatura. Le piro-incisioni a gas funzionano con una carica che riscalda le punte in pochi secondi, sono molto potenti e non è necessario avere la corrente nelle vicinanze. Questi sono ideali per lavori all’aperto e pesanti.

Funzione

Idealmente, dovresti scegliere un pirografo multifunzione. Questi sono molto versatili e ti permetteranno di lavorare su una varietà di materiali diversi. Molti modelli economici ti permetteranno di lavorare solo su legno o metallo. I migliori, d’altra parte, offriranno opzioni per lavorare su plastica, pelle o materiali schiumosi. Alcuni incisori hanno funzioni avanzate.

Per esempio, alcune di queste matite hanno punte intercambiabili e possono essere utilizzate come saldatori. Questi ultimi modelli stanno diventando molto popolari perché offrono funzioni extra e ti permettono di lavorare senza dover cambiare gli strumenti.

Alcuni pirografi ti permetteranno di lavorare su una varietà di materiali. Più comunemente puoi usarli su legno e pelle, anche se alcuni modelli sono più versatili. (Fonte: Dgemma: 54158257/ 123rf.com)

Design

La stragrande maggioranza dei pirografi ha disegni molto attraenti. Quasi tutti hanno manici in gomma molto colorati. Oltre ad essere visivamente accattivante, questo ti permette di localizzare rapidamente lo strumento. Scegli sempre un modello che sia compatto e, soprattutto, che si adatti bene alla tua mano. Quando scegli l’incisore di matite perfetto per te, dovresti guardare l’impugnatura.

Scegli i modelli che hanno una presa in gomma antiscivolo. Dovresti anche prestare attenzione alla forma – la matita dovrebbe essere comoda e adattarsi bene alla tua mano, dato che ci lavorerai per molte ore. Cerca modelli leggeri ed ergonomici.

Accessori

Quasi ogni incisore a matita sul mercato viene fornito con un set di punte intercambiabili. Questo è un accessorio che apprezzerai all’inizio, specialmente se sei agli inizi. Con il tempo e l’esperienza, sceglierai i consigli migliori o più comodi per te. Oltre alle punte, il pirografo dovrebbe contenere anche un portapunte.

Un altro buon complemento sarebbero gli strumenti di manutenzione (camoscio, pulitori, ecc.). Per quanto riguarda le punte, cerca un modello che includa un buon numero di punte lisce, punte rotonde, punzoni e pennini, poiché avrai migliori possibilità per i tuoi disegni. Con un buon set sarai in grado di creare linee, incisioni, strutture e scritte.

I pirografi di solito includono diversi accessori tra le loro opzioni di acquisto. Più comunemente, includono un set di pennini, che è un must-have. (Fonte: Svetlanacherruty: 110681503/ 123rf.com)

Sicurezza

Questo è uno strumento manuale. La tua abilità e creatività giocano un ruolo essenziale quando lavori sui materiali. Se scegli un modello elettrico, dovresti assicurarti che il manico sia fatto di plastica isolante e resistente che non trasmetta il calore dalla punta alla tua mano. Dovrebbe anche essere dotato di un cavo lungo, isolato e flessibile.

Se il tuo strumento di pyro-etching è regolabile, sarebbe perfetto se includesse un fusibile per evitare il surriscaldamento. Gli accessori intercambiabili dovrebbero avere strati protettivi e una sensazione di freschezza, in modo da poterli cambiare quando fa caldo. Non lesinare sulle caratteristiche di sicurezza, perché potresti farti male usando un pirografo di scarsa qualità.

Riassunto

I pirografi sono ottimi per far correre la tua immaginazione e tirare fuori il tuo lato creativo. Ti permettono di modellare e disegnare su legno, plastica, pelle e altri materiali. Sono molto popolari tra gli artigiani e anche tra gli appassionati del fai da te casalingo, dato che offrono una grande libertà creativa e molte funzionalità. In questo articolo abbiamo spiegato tutto quello che devi sapere per acquistare la migliore macchina per piroincidere sul mercato.

Segui le nostre istruzioni e guarda fattori come la potenza, gli accessori e le opzioni di impostazione del calore se vuoi dotarti di una matita di alta qualità che ti permetterà di completare tutti i tuoi progetti. Se ti è piaciuto l’articolo, per favore lascia un commento e condividilo con i tuoi amici e familiari in modo che anche loro possano trovare la migliore matita pirografica sul mercato.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Bizoon: 27645921/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni