Ultimo aggiornamento: 28/07/2021

Il nostro metodo

17Prodotti analizzati

15Ore di lavoro

5Fonti e riferimenti usati

80Commenti valutati

Le porte scorrevoli o scorrevoli sono caratterizzate dal loro movimento di scorrimento. Il più delle volte è un movimento lineare, da una parte all’altra. Al giorno d’oggi, tuttavia, ci sono molte varianti. La versatilità e la praticità di questo elemento fanno sì che si possa trovare in molte aree.

Come sostituzione di porte a battente, per creare una barriera non strutturata, per coprire un appendiabiti. Infatti, è una buona scelta per le custodie degli armadi. Inoltre, se viene aggiunto uno specchio, illuminerà la stanza. Inoltre, molti produttori di auto, specialmente di furgoni, stanno optando per questa soluzione.




La cosa più importante da ricordare

  • Una porta scorrevole è la soluzione migliore per guadagnare spazio e portare eleganza all’ambiente. Ci sono infinite opzioni a seconda delle tue esigenze, devi solo valutare quale è l’ideale per te.
  • Posizionato correttamente, fonde perfettamente due spazi in uno. In questo modo, trasmette un senso di continuità, spaziosità e luce.
  • Se vogliamo ottenere più comfort, sicurezza ed eleganza, possiamo optare per una porta scorrevole automatizzata o motorizzata per esterni. Prendi in considerazione questa e altre varianti quando fai la tua scelta.

Porta scorrevole: la nostra selezione

Guida all’acquisto: quello che devi sapere sulle porte scorrevoli

Quando si affronta un nuovo acquisto, sorgono molte domande sul prodotto ideale per noi. Soprattutto se si tratta di qualcosa che resterà con noi per molto tempo e comporta un investimento importante. In questo articolo chiariremo alcuni dubbi sulle porte scorrevoli e le loro varianti.

comedor de cocina

Se vogliamo ottenere una sensazione di spaziosità dovremo eliminare quante più barriere visive possibili (Roberto Nickson: tleCJiDOri0/ unsplash)

Perché optare per una porta scorrevole?

La motivazione più rilevante per optare per una porta scorrevole è solitamente la mancanza di spazio. Infatti, dato che scorre lateralmente, non hai bisogno dello spazio che una porta a battente di solito occupa per aprire e chiudere. Inoltre, se optiamo per una porta scorrevole incassata (o integrata), tutte le pareti saranno libere.

Le porte scorrevoli sono molto utili per unire o separare gli spazi, a seconda delle esigenze del momento.

È anche la soluzione perfetta per stanze con soffitti alti, dato che la porta può essere posizionata a filo del soffitto. In questo modo, senza alcun impedimento visivo, lo spazio sembrerà più ampio.

Quali tipi di porte scorrevoli esistono?

Ci sono molti tipi diversi di porte scorrevoli o scorrevoli a seconda del tipo e del numero di ante, del materiale, dell’hardware. Tuttavia, ci sono due gruppi principali:

Incorporato o integrato Con guida esterna
Caratteristica principale Scompare completamente nel muro L’anta è sempre in vista
Meccanismo Completamente nascosto nel muro Esterno al muro
Posizionamento Necessita di lavoro Non necessita di lavoro

Possiamo anche raggruppare le porte scorrevoli secondo il numero di ante. Come possiamo vedere qui sotto:

Un’anta Due ante una di fronte all’altra Due ante parallele Una fissa + una scorrevole Pieghevole o a fisarmonica
Come scorre? Da un lato all’altro Ogni anta nella direzione opposta all’altra Stessa direzione usando binari diversi Quella scorrevole si muove verso quella fissa Di solito sono una di fronte all’altra, quindi si muovono in direzioni opposte
Dove viene installato di solito? Bagni o cucine per sfruttare al massimo lo spazio disponibile Salotti o grandi stanze Finestre, portefinestre, armadi Ambienti di design Molto versatile
Quali sono i suoi vantaggi? Risparmia spazio Trasmette una sensazione di ampiezza e continuità Può essere aperta in una direzione e nell’altra Fornisce luce Buona soluzione per risparmiare spazio senza richiedere lavori edili

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di installare una porta scorrevole?

Normalmente, la prima motivazione che ci fa optare per una porta scorrevole è quella di risparmiare spazio. Il solo fatto che non abbiamo bisogno di spazio per il movimento circolare di una porta a battente rende vera questa motivazione. Tuttavia, ci sono molte altre ragioni:

Vantaggi
  • Ottimizza lo spazio
  • Allarga la stanza
  • Unisce e separa le stanze
  • Definisce lo stile della stanza
Svantaggi
  • Scarso isolamento acustico
  • Scarsa ergonomia

Quali sono le dimensioni standard di una porta scorrevole interna standard?

Le dimensioni standard di una porta scorrevole sono definite nello standard UNE 56801:2008

  • 62,5 cm di larghezza x 203 cm di altezza (meno frequente).
  • 72,5 cm x 203 cm
  • 82,5 cm x 203 cm
  • 92,5 cm x 203 cm

Tuttavia, lo spessore standard è di 3,5 cm. Quando si sceglie la dimensione più appropriata, si devono prendere in considerazione requisiti speciali. Per esempio, per far posto ad una sedia a rotelle. In questo caso, la larghezza della porta dovrebbe essere di almeno 82,5 cm.

Quali sono le dimensioni di una porta scorrevole esterna standard?

Le dimensioni standard di una porta scorrevole esterna sono solitamente leggermente più grandi di una porta interna standard

  • Un balcone o una portafinestra sono solitamente larghi circa 2 m in totale. Può essere diviso in due o più foglie, a seconda del tipo di sistema di chiusura scelto (pieghevole, scorrevole classico, ecc.).
  • Icancelli scorrevoli per fattorie o garage sono di solito molto più grandi, dato che veicoli di diverse dimensioni dovranno essere in grado di passarci attraverso. La dimensione più comune è di solito 3,5 m di larghezza per 2 m di altezza. In questo caso, può anche essere diviso in una o più foglie e includere un ingresso pedonale.

Che tipo di porta scorrevole può essere installata senza lavori di costruzione?

Sì, proprio così. Se includere una porta scorrevole nella tua stanza ti garantirebbe già una notevole facilità di movimento, ci sono anche modelli che non richiedono lavori di costruzione. Questo li rende ancora più facili da installare. Diamo un’occhiata ai modelli qui sotto.

Guida nascosta Guida nascosta Pieghevole o a fisarmonica
Hardware Saranno posizionati all’esterno del muro Sono coperti da un telaio anche se sono all’esterno del muro La guida è nella parte superiore del telaio
Spazio occupato dall’anta/e Sempre in vista occupando una parete quando aperta Sempre in vista occupando una parete quando aperta Si ripiega su se stessa, rimanendo in vista ma occupando uno spazio minimo

Quale tipo di porta scorrevole è ideale per il cartongesso?

Il cartongesso (meglio conosciuto come plasterboard, la marca che lo commercializza) è un materiale molto versatile e molto facile da usare. Come tutti sappiamo, può essere utilizzato come sostituto del classico mattone. Quando si tratta di installare una porta scorrevole in una parete di cartongesso, è necessario valutare le opzioni.

Una porta scorrevole può essere installata in una parete divisoria in cartongesso senza alcun problema, poiché può essere installata completamente all’esterno. Tuttavia, abbiamo visto che questa non è la soluzione migliore per risparmiare spazio. Se vuoi una porta scorrevole integrata, devi scegliere il giusto tipo di porta. Al giorno d’oggi ci sono molte aziende che producono porte scorrevoli speciali per cartongesso. Con il loro spessore e il meccanismo adattato per rendere l’installazione molto facile.

puerta corrediza de madera

Le porte scorrevoli per granai sono molto alla moda. L’installazione è molto semplice e ha molta personalità. (Michael Browning: FITn9PRKyco/ unsplash)

Qual è l’alternativa ad una porta scorrevole?

Il modo più semplice è optare per una porta a battente, le classiche porte di tutti i tempi. Possono dare più fastidio, ma forniscono un migliore isolamento acustico, sono più facili da installare e sono più resistenti. Se invece vuoi qualcosa di originale per separare le stanze, ci sono molte alternative come le porte girevoli.

Questi si aprono girando su se stessi grazie ad un asse verticale centrale. In questo modo, la larghezza della porta sarà divisa tra il lato interno e quello esterno dell’apertura della porta, e un’unica anta può essere utilizzata per chiudere aperture molto ampie.

Criteri di acquisto

Al giorno d’oggi, ci sono molti tipi di porte scorrevoli disponibili sul mercato. Se vogliamo trovare quello che meglio si adatta alle nostre esigenze, dovremo valutare una serie di fattori. Di seguito abbiamo selezionato alcune caratteristiche da considerare quando si sceglie la porta scorrevole ideale.

Incasso

Come suggerisce il nome, la porta scorrevole incassata scompare completamente quando è aperta. Trasformerà quindi la stanza in uno spazio aperto, lasciando le pareti completamente libere.

La porta scorrevole incassata è la porta scorrevole per eccellenza.

Senza dubbio, questo tipo di porta è particolarmente utile quando abbiamo bisogno di guadagnare spazio o vogliamo allargare le stanze. Gli svantaggi della porta scorrevole a scomparsa sono

  • Richiede un lavoro di costruzione per installare la scatola metallica nascosta nel muro che ospita l’anta della porta quando è aperta.
  • Nessun tubo o cavo elettrico può passare attraverso il muro dove si trova la scatola metallica.

Guida esterna

Se si sceglie questa opzione, la ferramenta per lo scorrimento dell’anta della porta scorrevole con guida esterna sarà posizionata in cima all’apertura. Ci sono un’infinità di tipi diversi di porte scorrevoli con una guida a vista. Senza dubbio, la porta scorrevole a fienile che ha avuto più successo negli ultimi anni è quella che dà un tocco rustico ed elegante alla stanza.

La porta scorrevole con guida esterna non richiede alcun lavoro di costruzione.

D’altra parte, lo svantaggio è che il battente della porta rimane sempre in vista. Di conseguenza, una parete dovrà essere dedicata ad essa.

instalando puerta corrediza

Il cartongesso è una buona alternativa alla classica muratura. Tuttavia, non qualsiasi porta scorrevole può essere inserita in una parete divisoria in cartongesso (Henry & Co.: 3coKbdfnAFg/ unsplash)

Automatic La

soluzione ideale per garage, fattorie o ingressi commerciali. Installando una porta scorrevole automatica (o motorizzata), guadagni in sicurezza, comfort ed eleganza. Tuttavia, il tuo budget sarà un po’ più alto. Automatizzare una porta scorrevole per garage o fattorie si rivelerà una soluzione molto pratica. Infatti, premendo semplicemente un pulsante sul tuo telecomando, la porta si aprirà senza scendere dall’auto. Eviterai anche

  • Qualsiasi possibile furto da te, dalla tua casa e/o dalla tua auto
  • Bagnarsi e fare caldo/freddo nei giorni più difficili dell’anno
  • Sforzi inutili, dato che queste porte sono di solito grandi e pesanti

Allo stesso modo, sarà vantaggioso installare una porta scorrevole automatica per il tuo negozio. Normalmente, tali porte sono azionate grazie ad un rilevatore ottico che rileva il movimento. Pertanto

  • Non c’è bisogno di toccare la superficie della porta per aprirla o chiuderla
  • Facile accesso per i clienti
  • Aggiungi un tocco di eleganza al tuo negozio

Materiale

Le porte scorrevoli esterne per l’accesso ai garage e alle tenute sono solitamente fatte di materiali più resistenti, che garantiscono sicurezza e resistenza. Sono spesso fatti di barre o tralicci. Questo è per ragioni estetiche o per permettere al fumo delle auto di uscire. Le porte scorrevoli per garage e tenute sono solitamente fatte di materiali come

  • Ferro
  • Alluminio
  • Acciaio

Le porte scorrevoli per esterni (finestre, balconi, negozi) saranno fatte di materiali misti. Una delle loro funzioni è quella di permetterti di vedere attraverso di esse e far entrare la luce naturale. In questo caso, abbiamo molta più varietà rispetto al caso precedente

  • Legno e vetro
  • PVC e vetro
  • Alluminio e vetro
  • Ferro e vetro

Le porte scorrevoli interne possono essere cieche (fatte di un solo materiale) o miste. Per esempio, se abbiamo bisogno di una porta scorrevole per il nostro bagno, opteremo per una che garantisca la privacy, optando per una porta cieca. Se ne abbiamo bisogno per il soggiorno, potremmo optare per qualcosa di trasparente. Il materiale più usato per le porte scorrevoli interne è senza dubbio il legno massiccio o il legno cavo (riempito con un altro materiale), a seconda del budget. Naturalmente può essere combinato con altri materiali, il più diffuso è il vetro.

Le porte scorrevoli sono disponibili in una vasta gamma di materiali che possono essere adattati alla funzione della stanza, al luogo in cui saranno collocate e allo stile desiderato.

Infatti, ci sono molti tipi di finiture, con diversi design e materiali a seconda delle esigenze. e il ferro battuto in stile industriale illuminerà la stanza. Una porta laccata bianca sarà un’aggiunta gradita alla stanza.

Sommario

Quando iniziamo la nostra ricerca della porta scorrevole ideale, si apre una vasta gamma di possibilità. Questo può essere un vantaggio perché abbiamo diverse opzioni. Tuttavia, può far sorgere molti dubbi. Dopo aver considerato il budget, dovremo valutare le caratteristiche dello spazio in cui lo collocheremo. Indubbiamente, le porte scorrevoli sono sinonimo di eleganza, sia che si parli di una casa privata o di un ufficio.

Possono anche essere sinonimo di sicurezza, se consideriamo l’installazione di un motore sulla porta scorrevole del nostro garage o negozio. Ora non resta che trovare la porta perfetta per te. Dicci nei commenti quale hai scelto e non dimenticare di condividerlo sui tuoi social network!

(Fonte dell’immagine in evidenza: Adrián Corrales: qbP_kUO8tyY/ unsplash)

Recensioni