Uomo con portafoglio in mano
Ultimo aggiornamento: 28/02/2020

Il nostro metodo

Products

18Prodotti analizzati
Hours

21Ore di lavoro
Studies

5Fonti e riferimenti usati
Comments

76Commenti valutati

Un portafoglio è uno dei regali più eleganti ed utili che si possano fare perché si tratta di un oggetto di uso quotidiano: ogni volta che lo utilizzerà, la persona in questione si ricorderà di chi gliel’ha regalato: in fin dei conti, è questo il motivo per il quale si fa un regalo! Cos’altro si potrebbe volere da questo prodotto?

I portafogli sono accessori indispensabili sia per gli uomini sia per le donne poiché consentono di trasportare molteplici oggetti, non solo denaro e carte di credito. Se hai già un’idea sul modello da acquistare, ti sarà più semplice finalizzare l’acquisto; se invece non sai minimamente su cosa orientarti, questa guida fa al caso tuo.




Le cose più importanti in breve

  • Sul mercato esistono moltissimi modelli e stili. L’ideale sarebbe scegliere il modello adatto alle tue esigenze.
  • I portafogli sono realizzati in moltissimi materiali, ma devi sapere che non tutti hanno lo stesso grado di resistenza.
  • Inoltre, in base all’occasione in cui utilizzerai il tuo nuovo portafoglio, uno potrebbe anche non bastare.

I migliori portafogli sul mercato: la nostra selezione

In questa sezione scoprirai una compilation dei migliori portafogli presenti sul mercato: inoltre, abbiamo incluso anche una breve descrizione delle loro caratteristiche e punti di forza che puoi analizzare e paragonare. In questo modo, potrai scegliere il portafoglio perfetto per le tue esigenze o per quelle del destinatario del regalo.

Il portafoglio da donna più elegante

Il Tommy Hilfiger Honey in esame è un portafoglio da donna in pelle artificiale, nero e con dettagli dorati, forte di un design semplice ma elegante e raffinato. Ha una chiusura esterna a cerniera e diverse tasche e scomparti interni, di cui una a cerniera per le monete. È largo 10×19 cm, con uno spessore di circa 2 cm. Le acquirenti si ritengono estremamente soddisfatte del prodotto, definendolo robusto, pratico e bello.

Il portafoglio da uomo più elegante

Il Michael Kors Warren è un portafoglio da uomo non certo economico, ma che giustifica il prezzo con l’ottima qualità dei materiali ed un design semplice e funzionale. È interamente in pelle di colore nero, con all’interno 2 tasche per le banconote, 8 scomparti portatessere  e alcune tasche extra. Misura circa 9×10 cm e gode di ottime recensioni, in cui viene definito sottile ed elegante, dalle dimensioni perfette.

Il portafoglio da uomo preferito dagli acquirenti

Il portafoglio dal design classico proposto da TRUSSARDI è un prodotto in vera pelle Made in Italy, e rappresenta la proposta da uomo meglio recensita in assoluto. È largo 12×9,5 cm ed è interamente nero. All’interno trovano posto 8 tasche portatessere, 2 scomparti per i contanti, un portamonete e 4 tasche extra. Gli utenti ne apprezzano l’ottimo rapporto qualità-prezzo, ritenendolo un portafoglio comodo e spazioso.

Il portafoglio da donna preferito dalle acquirenti

Il portafoglio da donna che gode delle recensioni più entusiaste è proposto da Visconti, ed è realizzato in pelle naturale. Esternamente è nero con cuciture porpora, con tasche che si alternano fra nero e tonalità di viola, sfoggiando un design vivace e contemporaneo. Ha una chiusura esterna a pressione, mentre all’interno ha una tasca porta spiccioli con zip, svariate tasche porta carte e porta banconote. Misura 18,5×10 cm, con uno spessore di circa 3 cm.

Guida all’acquisto: Tutto ciò che devi sapere sui portafogli

Prima di acquistare un portafoglio, è fondamentale conoscere tutte le caratteristiche di tale articolo: la sezione che segue ti aiuterà a capire tutti gli aspetti più importanti e di cui non è possibile fare a meno in un portafoglio. Inoltre, andremo anche a rispondere alle domande più frequenti tra gli utenti di tali articoli. Leggi con attenzione!

Uomo che si mette il portafoglio in tasca

Sul mercato esistono moltissimi modelli e stili. L’ideale sarebbe scegliere il modello adatto alle tue esigenze. (Fonte: Natali: ZVdLF-IBftE/ Unsplash.com)

Cos’è esattamente un portafoglio?

Un portafoglio è un piccolo oggetto che si utilizza per tenere e portare con sé banconote, documenti di identità, tessere, carte di debito e di credito, biglietti da visita e molti altri articoli come scontrini e biglietti per l’autobus.
Possono contenere davvero tante cose.

Solitamente, sono anche pieghevoli e possiedono varie tasche per introdurre ed individuare con facilità i vari documenti. I portafogli sono realizzati solitamente in cuoio o in materiali plastici come il PVC.

I portafogli da uomo sono solitamente più piccoli ed entrano anche in una tasca, mentre la maggior parte dei portafogli da donna è disegnata per essere tenuta in borsa ed è quindi, anche più grande; inoltre, potrebbe anche possedere più tasche.

Di quali materiali sono fatti i portafogli?

Per quanto riguarda il materiale, non c’è molta differenza tra i portafogli per donne e quelli per uomini; tuttavia, esistono modelli realizzati in materiali di cui magari non hai mai sentito parlare. Allo stesso modo, la maggior parte di essi può essere raggruppata in due classi. Vediamo insieme quali sono:

Portafoglio di tela o tessuto

Si tratta del materiale più classico ed è utilizzato solitamente per i portafogli più economici. Anche se il tessuto può essere naturale o sintetico, la maggior parte delle volte esso è sintetico per abbassare ulteriormente i costi. In molti casi, ci si riferisce a questi portafogli come portafogli di tela.

Solitamente possiedono dei colori più vivaci e dei design molto più attraenti grazie alla versatilità rappresentata dal materiale della tela. Tuttavia, il tessuto tende a sporcarsi abbastanza facilmente. Siccome si tratta di un materiale leggero, tende anche a rompersi con facilità con il passare del tempo.

Portafoglio in cuoio o pelle

Il materiale di tali portafogli è di qualità migliore rispetto ai precedenti: il cuoio, infatti, possiede numerosi vantaggi ed è un materiale duraturo e flessibile capace di adattarsi bene a qualsiasi forma. La durevolezza del cuoio consente al portafoglio di durare molteplici anni, molto di più rispetto ad altri materiali. I portafogli in cuoio sono un vero e proprio prodotto premium.

Il difetto di tali articoli è sicuramente il prezzo, poiché il cuoio è un materiale piuttosto costoso. Un altro aspetto da tenere in considerazione sono le cure che il cuoio necessita: anche se si tratta di un materiale molto durevole, si consiglia di trattarlo di tanto in tanto con del grasso in modo da mantenerlo in perfetto stato.

Quante pieghe dovrebbe avere un portafoglio?

I portafogli possono variare molto dal punto di vista del design e del numero di pieghe. Si tratta di uno dei criteri da tenere in considerazione perché, in base al modo in cui lo utilizzerai, avrai bisogno che il tuo portafoglio sia dotato di una o più pieghe. La tabella sottostante ti spiegherà il tutto in maniera più dettagliata:

Tipo di piega Descrizione
Portafogli doppi Composto da due parti che si chiudono l’una sull’altra. Si tratta dei portafogli più semplici e sottili che esistono.

Sono portafogli che si scelgono quando si veste in un modo abbastanza classico, sobrio e non si indossa sempre una giacca. I portafogli doppi possono essere trasportati tranquillamente nella tasca posteriore o anteriore dei pantaloni per non metterlo troppo in mostra. Si tratta di un vantaggio molto importante, ma la loro capacità è abbastanza bassa e non può contenere tantissimi oggetti. Solitamente, un portafoglio doppio ha la capienza massima di due o tre tessere.

Portafogli trittici Sono tra i più comuni ed i più pratici. Questa tipologia di portafogli è composta da tre risvolti, due esterni che si piegano su quello centrale. Il vantaggio di questo tipo di portafoglio è che può contenere molti documenti e una buona quantità di monete e banconote.

Lo svantaggio è rappresentato dallo spessore, perché potrebbe creare protuberanze sotto i vestiti.

Oltre al numero delle pieghe, è necessario pensare anche alle tasche interne possedute da un portafoglio. Queste tasche aggiuntive sono fogli di cuoio inseriti tra il risvolto centrale e i due esterni per aumentare la capacità del portafoglio.

Come dovrebbe essere la struttura di un portafoglio?

Nel momento in cui si intende acquistare un portafoglio, uno degli elementi da tenere in maggiore considerazione è la struttura, e di essa fanno parte anche le molteplici tasche in cui è possibile tenere i vari documenti.
La struttura è la divisione in grandi sezioni di cui è dotato un portafoglio.

Esistono alcuni portafogli dotati di una struttura molto minimale per contenere delle tessere; altri, invece, sono più tradizionali e hanno una sola piega che divide le due “sponde” in due parti uguali. I modelli più moderni, invece, sono divisi in tre parti uguali.

Alcuni utenti sono convinti che la struttura del portafoglio sia determinante per l’acquisto. Potrai trovare facilmente un portafoglio economico, di buona qualità e dalla struttura perfetta per le tue esigenze, perché è proprio questo che i vari produttori hanno a cuore.

Portafoglio accanto ad occhiali

I portafogli sono fatti in moltissimi materiali, ma devi sapere che non tutti hanno lo stesso grado di resistenza. (Fonte: Rae: 8gw2YP5sD4M/ Unsplash.com)

Quali tipologie di portafogli esistono?

Dopo aver analizzato i materiali di cui possono essere fatti i vari portafogli e aver visto l’importanza delle varie tasche, andremo a vedere una breve lista riportante le tipologie di portafogli disponibili sul mercato. In questo modo, potrai scegliere una o l’altra in base alle tue necessità:

  • Borsellini: Sono di dimensioni molto contenute e, solitamente, vengono tenuti all’interno delle giacche o anche nelle tasche delle felpe. Molte volte, questi portafogli contengono più documenti e carte che banconote, quindi è fondamentale saper disporre bene il materiale.
  • Portacarte: Si tratta di una tipologia di portafogli indicata solo per tenere documenti e tessere di vario tipo. Possono essere molto comodi se tenuti in borsa, in macchina o per fare compere. Tuttavia, non sono un elemento indispensabile per la vita di quotidiana.
  • Portafogli da motociclista: Sono molto resistenti e presentano delle catene. Questa tipologia di portafogli è realizzata in materiali di qualità e con finiture di ottima qualità. Sono disegnati per essere estremamente resistenti.
  • Portafogli sportivi: Si tratta di portafogli molto utili per coloro che praticano sport. Sono piccoli e realizzati in materiali leggeri e lavabili. Una delle loro caratteristiche principali è che aderiscono a polsi e caviglie, permettendoti quindi di indossare pantaloncini senza tasche se queste ti danno fastidio.

Quali sono i principali vantaggi e svantaggi dei portafogli?

Ora che conosci gli aspetti principali da tenere in considerazione quando bisogna comprare un portafogli, è arrivato il momento di mostrarti i principali vantaggi e svantaggi di tale prodotto: si tratta di fattori indispensabili di cui non puoi fare a meno di essere a conoscenza. La tabella sottostante ti aiuterà a fare chiarezza.

Vantaggi
  • Il materiale è solitamente di buona qualità
  • Solitamente, sono molto eleganti
  • Possiedono moltissime tasche
  • Dispongono dello spazio sufficiente per conservare vari articoli
Svantaggi
  • In alcuni casi, potrebbero essere troppo spessi
  • I migliori potrebbero essere molto cari

Criteri di acquisto

Quando devi acquistare un portafoglio, è importante tenere in considerazione una serie di fattori. A seguire, ti mostreremo tutti gli aspetti che, a nostro parere, sono i più importanti da tenere in considerazione durante il processo di acquisto: in questo modo, potrai essere sicuro di prendere la decisione migliore per te e per le tue abitudini.

Per cosa ti servirà?

Innanzitutto, devi pensare alle tue necessità. Se hai un’idea chiara dell’utilizzo che vuoi dare al tuo nuovo portafoglio, sarà molto più semplice trovare il più adatto. Ad esempio, se vuoi principalmente metterci le carte di credito, un portacarte sarà l’opzione migliore. Invece, se sei un tipo sportivo e sempre in movimento, un portafoglio sportivo è l’ideale.

Soldi nel portafoglio

Un portafoglio è un piccolo oggetto che si utilizza per tenere e portare con sé banconote, documenti di identità, tessere, carte di debito e di credito, biglietti da visita e molti altri articoli come scontrini e biglietti per l’autobus. (Fonte: Vinicius: fJTqyZMOh18/ Unsplash.com)

Qualità

Un altro aspetto da tenere in grande considerazione in un portafoglio è la qualità del materiale in cui è realizzato: solitamente, quelli in cuoio sono i migliori perché sono più resistenti. Sul mercato sono disponibili anche dei portafogli in stile più moderno realizzati in cuoio combinato con lana o nailon. Inoltre, una buona qualità consentirà all’articolo stesso di durare più a lungo.

Dimensioni

Una volta deciso stile e utilizzo del portafoglio, bisogna decidere anche le dimensioni più adatte: se vuoi utilizzarlo per tenerci vari articoli, devi sceglierne uno piuttosto grande e, soprattutto, resistente. Se invece porterai il portafoglio con te solo quando fai sport, meglio optare per delle dimensioni più contenute.

Colore

Per quanto possa sembrare scontato, anche il colore è da definire prima di finalizzare l’acquisto. Se ancora non hai deciso il colore del tuo futuro portafoglio, puoi sempre deciderlo mentre guardi le varie proposte del mercato: la cosa migliore sarebbe scegliere un portafoglio che si abbini perfettamente ai vestiti che indossi di solito.

Formato

I portafogli sono disponibili in vari formati, quindi è probabile che uno possa interessarti più di un altro. Ad esempio, se sai che utilizzerai il tuo nuovo portafoglio praticamente di continuo, probabilmente potresti volerne uno aperto in modo che tu possa prendere ciò che ti serve in maniera rapida. Se invece cerchi la sicurezza, opta per un modello chiuso, più difficile da aprire.

Conclusioni

I portafogli sono davvero essenziali per poter portare con sé tutti gli articoli che si necessitano quotidianamente in modo compatto ed ordinato, tenendo la propria borsa sgombra. Inoltre, ti renderà molto più sicuro poiché saprai che tutte le cose più importanti si trovano lì dentro (sempre se ti ricordi di dove hai lasciato il portafoglio!)

Se cerchi un accessorio che possa dare un tocco di eleganza al tuo stile, un portafoglio è un’ottima scelta; inoltre, si tratta anche di un regalo perfetto perché è un oggetto da utilizzare quotidianamente ed estremamente pratico per la maggior parte delle persone. Sul mercato puoi trovare una moltitudine di portafogli di alta qualità e a prezzi competitivi: cosa aspetti ad acquistarne uno?

Se questa guida ti è stata utile nel processo di acquisto, non dimenticare di condividerla sui tuoi profili social o di lasciarci un commento. Grazie per la lettura!

(Fonte dell’immagine in evidenza: Önder Develi: 4012955/ Pixabay.com)

Perché puoi fidarti di me?

Sofia Talone Redattrice e traduttrice
Affascinata dalle lingue sin da piccola, sono una traduttrice e interprete, ma anche una scrittrice con una grande passione per i videogiochi e per la tecnologia in generale. Amo le sfide, quindi scrivo e traduco anche argomenti che non mi sono familiari, cercando sempre di trovare le informazioni più interessanti.