Ultimo aggiornamento: 04/10/2021

Benvenuto al nostro grande test del portasciugamani 2021. Qui ti presentiamo tutti i portasciugamani che abbiamo testato in dettaglio.

Abbiamo compilato informazioni dettagliate e aggiunto un riassunto delle recensioni dei clienti su internet. Vorremmo rendere la tua decisione di acquisto più facile e aiutarti a trovare il miglior portasciugamani per te.

Puoi anche trovare le risposte alle domande più frequenti nella nostra guida. Se disponibile, offriamo anche interessanti video di prova.

Inoltre, in questa pagina troverai anche alcune informazioni importanti a cui dovresti assolutamente prestare attenzione se vuoi acquistare un portasciugamani.




Sommario

  • Ci sono 4 categorie principali di portasciugamani: Indipendente, autoadesivo, perforabile e riscaldabile.
  • I portasciugamani che possono essere incollati sono molto facili da installare, ma sono limitati nella loro capacità di carico a soli 2-3 asciugamani.
  • I restanti modelli hanno molta più capacità di carico e scelta nei materiali e nel design, ma tendono anche ad essere più costosi da acquistare.

Portasciugamani: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida: Domande che dovresti farti prima di acquistare un portasciugamani

Cosa dovrei cercare quando acquisto un

portasciugamani? Nessun bagno dovrebbe essere privo di un portasciugamani. Dovrebbe essere scelto nel modo giusto, sia dal punto di vista funzionale che visivo.

È importante considerare quanto può portare il portasciugamani, come è montato e di che materiale è fatto. Pensa a quanti asciugamani e teli da bagno vuoi avere nel tuo bagno.

Ha anche senso pensare in anticipo a quanti portasciugamani voglio utilizzare. Può avere senso posizionare un portasciugamani adatto sia vicino al lavabo che a poca distanza dalla doccia.

A seconda delle dimensioni della famiglia, ci saranno diversi carichi di conseguenza.

Specialmente con carichi più alti, il fissaggio dovrebbe essere molto stabile. (Fonte immagine: unsplash.com / chrissie kremer)

Dovresti anche considerare come è attaccato il portasciugamani. Per i portasciugamani autoportanti, dovrebbe esserci abbastanza spazio. I portasciugamani che sono attaccati al muro sono incollati o forati.

Quest’ultimo non è popolare tra i padroni di casa nei bagni piastrellati, poiché i buchi nelle piastrelle tendono ad essere difficili da riparare. Tuttavia, questi modelli brillano con una capacità di carico considerevolmente maggiore.

Infine, dovresti considerare di che materiale è fatto il tuo portasciugamani. Mentre i modelli cromati o in acciaio inossidabile spesso si abbinano al resto della rubinetteria del bagno, i modelli in legno o in bambù possono essere un accessorio di alta qualità.

Di che tipo di portasciugamani ho bisogno?

Fondamentalmente, il portasciugamani dovrebbe essere scelto in base alle dimensioni della casa e alle condizioni del bagno.

A seconda della capacità di carico, del materiale e del tipo di fissaggio, troverai i modelli giusti per te: Prima di tutto, devi chiarire se il portasciugamani può essere forato nel muro.

Questo è spesso non gradito sia dai proprietari che dai residenti a causa dei possibili cambiamenti futuri. Inoltre, c’è il rischio che la piastrella si incrini durante la foratura.

Non solo i portasciugamani permettono all’asciugamano di essere sempre a portata di mano, ma appenderlo permette anche di asciugarlo e farlo arieggiare meglio. (Fonte immagine: 123rf.com / wirojsid )

Se il portasciugamani non deve essere forato, si può scegliere un modello a colla o a posa libera.

I portasciugamani a colla, o i ganci per asciugamani per esempio, sono chiaramente limitati nella loro capacità di carico, ma sono molto più salvaspazio e possono essere posizionati in modo più flessibile.

Come faccio a fissare un portasciugamani?

L’attacco di un portasciugamani varia a seconda del modello selezionato. I portasciugamani free-standing di solito possono essere assemblati e collocati a destinazione in pochi passi.

I portasciugamani adesivi sono di solito relativamente semplici da installare. Questo di solito comporta una pulizia accurata della superficie su cui il supporto deve essere attaccato e poi attaccarlo alla superficie con la striscia adesiva inclusa nella confezione.

Tuttavia, se non vuoi sacrificare né la capacità portante né la compattezza, il portasciugamani dovrà essere forato nel muro. Alla fine, il portasciugamani è solitamente tenuto in posizione da due tasselli.

Questo di solito significa che una piastrella deve essere forata. Ci sono una serie di punti da tenere a mente quando si fa questo, dato che forare le piastrelle può causare danni in tempi relativamente brevi.

In linea di principio, questo non dovrebbe essere fatto da un laico.

Decisione: Quali tipi di portasciugamani esistono e qual è quello giusto per te?

Quando si sceglie un portasciugamani, è facile sentirsi sopraffatti dalla grande selezione e dai diversi tipi. Nella seguente sezione, vorremmo sostenerti nella tua decisione.

Per fare questo, ti daremo prima una panoramica dei diversi tipi di portasciugamani e poi approfondiremo i vantaggi e gli svantaggi dei singoli modelli.

Prima di tutto, dovresti decidere se il tuo portasciugamani deve stare in piedi liberamente o essere attaccato al muro. Questo si traduce nei seguenti tipi

  • porta asciugamani adesivo
  • portasciugamani autoportante
  • portasciugamani da forare
  • scaldasalviette riscaldato

In generale, le versioni fisse sono più compatte e leggermente più economiche, mentre gli scaldasalviette indipendenti hanno il potenziale di aggiungere il loro fascino all’atmosfera.

Se vuoi fissare il tuo portasciugamani al muro, devi considerare se acquistare un modello adesivo o un modello perforabile.

Mentre i portasciugamani adesivi sono veloci e facili da installare, la capacità di carico è purtroppo abbastanza limitata.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi dei portasciugamani adesivi?

I portasciugamani che devono essere fissati al muro possono essere incollati o forati. Per i modelli che non devono essere forati, un nastro biadesivo o simile è solitamente incluso nella consegna.

L’installazione è di conseguenza semplice e intuitiva. Sulle superfici lisce, i pali per lo più lisci e leggeri possono essere attaccati rapidamente.

Tuttavia, a causa della limitata capacità di carico delle strisce adesive, meno asciugamani possono essere lasciati su questo scaffale.

Vantaggi
  • Attacco semplice
  • Compatto
  • Leggero
Svantaggi
  • Bassa capacità di carico
  • Design semplice

Ci sono ancora alcuni modelli con ventose sul mercato, ma secondo la nostra ricerca sono spesso poco affidabili nella loro forza.

Cosa distingue gli scaldasalviette a posa libera e quali sono i loro vantaggi e svantaggi?

Rispetto ai loro colleghi, gli scaldasalviette indipendenti sono in una fascia di prezzo più alta e sono molto più massicci.

Tuttavia, questo significa che i produttori hanno molto più margine di manovra nella scelta dei materiali e del design, il che porta ad una maggiore selezione e diversità di modelli.

Vantaggi
  • Alta capacità di carico: Mobile
  • Ampia scelta di materiale e design
Svantaggi
  • Richiedono più spazio
  • Più costoso da acquistare

Sia acciaio inossidabile, legno o bambù – tutto è rappresentato.

Inoltre, i portasciugamani possono essere spostati liberamente a seconda dell’uso, il che può essere molto pratico prima di fare la doccia, per esempio.

Inoltre, hanno una capacità di carico molto alta grazie alla loro costruzione stabile, il che li rende abbastanza adatti alle famiglie più grandi.

Quali sono lecaratteristiche dei portasciugamani che richiedono la foratura e quali sono i loro vantaggi e svantaggi?

Vuoi un portasciugamani compatto e stabile allo stesso tempo, progettato per diversi asciugamani grandi?

Allora difficilmente potrai evitare un modello che deve essere forato nel muro.

Queste varianti del portasciugamani spesso non differiscono visivamente da quelle adesive, ma sono decisamente più stabili e possono anche essere notevolmente più grandi.

Più superficie il produttore ha a disposizione, più scelta hai come cliente in termini di materiale e design.

Vantaggi
  • Maggiore capacità di carico
  • Possibilità di dimensioni maggiori
  • Più scelta nel design e nel materiale
Svantaggi
  • Forare le piastrelle è difficile

  • I fori di solito non sono intenzionali
  • Spesso devono essere serrati dopo un po’ di tempo

Mentre gli scaldasalviette forabili brillano in confronto diretto con gli scaldasalviette adesivi con la loro capacità di carico e il design di qualità superiore, bisogna notare che forare le piastrelle spesso porta a danneggiarle.

Inoltre, i buchi sono difficili da coprire quando si cambia casa o si cambia arredamento in futuro.

Cosa contraddistingue gli scaldasalviette e quali sono i loro vantaggi e svantaggi?

Il re degli scaldasalviette sono sicuramente le versioni riscaldate. Questi apparecchi relativamente grandi e stabili sono alimentati dall’elettricità o collegati alla rete di riscaldamento.

A causa delle loro dimensioni e soprattutto del loro peso, questi modelli sono sempre forati nel muro.

Vantaggi
  • Mantenere gli asciugamani asciutti
  • Può servire come radiatore aggiuntivo
  • Prevenire i batteri e la muffa
  • Fa bene alla salute
Svantaggi
  • Necessità di essere forato
  • Consuma energia, Più costoso da acquistare

Gli scaldasalviette forniscono un radiatore aggiuntivo per il bagno e portano alcuni benefici alla salute.

Per esempio, la crescita della muffa nel bagno e gli asciugamani umidi possono essere evitati, prevenendo così l’insorgere di allergie e impurità della pelle.

Inoltre, un bagno sempre caldo e asciutto, asciugamani caldi contribuiscono a creare un’atmosfera di benessere molto piacevole.

Criteri di acquisto: Puoi usare questi fattori per confrontare e valutare i portasciugamani

Ora ti mostreremo quali criteri puoi usare per decidere tra la selezione di possibili portasciugamani.

Gli aspetti che ti aiutano a confrontare i portasciugamani includono

  • Tipo di fissaggio
  • Capacità di carico
  • Materiale
  • Riscaldabilità

Nei paragrafi seguenti, spiegheremo quali sono i singoli criteri

Tipo di fissaggio

Secondo la nostra ricerca, gli scaldasalviette si basano su questa unica caratteristica: forare o incollare?

Prendere questa decisione all’inizio restringe visibilmente la scelta dei modelli e quindi velocizza il processo di arredamento.

Gli scaldasalviette forati hanno un’alta capacità di carico e sono comunque più compatti degli scaldasalviette indipendenti.

Tuttavia, le piastrelle del bagno possono rompersi quando vengono forate e i buchi o anche le crepe possono essere difficili da riparare.

In un buon bagno, tutti gli elementi sono coordinati. (Fonte immagine: unsplash.com / NELbali Photography)

I portasciugamani “No-drilling” sono sicuramente più facili da usare e più semplici.

Questi di solito sono dotati di un qualche tipo di nastro biadesivo e possono essere fissati ovunque sulla parete. Tuttavia, è importante notare che questo limita di conseguenza la capacità portante.

Se hai lo spazio disponibile e vuoi che il portasciugamani sia un elemento d’arredo separato, puoi optare per un modello free-standing.

Questi sono decisamente più grandi, richiedono il loro spazio, ma sono paragonabili ai portasciugamani perforabili in termini di stabilità.

Capacità di carico

Appartamento singolo o famiglia numerosa? Dovresti scegliere un portasciugamani in base alle tue esigenze. La capacità portante è solitamente legata al tipo di fissaggio.

I portasciugamani “No drilling” hanno una gamma da 3 a 8 KG di forza adesiva. Questo è abbastanza sufficiente per 2-3 asciugamani o 1-2 asciugamani da bagno bagnati.

Tuttavia, se hai bisogno di più, dovresti cercare dei modelli indipendenti o perforabili. Questi hanno capacità di carico di oltre 20 KG. Per chiarezza, ecco un altro tavolo

[Modello; Capacità di carico[/th]
Adesivo 3 kg – 8 kg
Forabile 5 kg – 25 kg
A posa libera 12 kg – 30 kg
Scaldasalviette 10 kg – 25 kg

Materiale

Quando introduci un mobile aggiuntivo in una stanza, di solito vuoi che si adatti al resto dell’arredamento. La maggior parte dei portasciugamani sono fatti di acciaio inossidabile e spesso sono cromati.

Questo è probabilmente lo standard di mercato e sembra sempre relativamente di alta qualità. Se vuoi risparmiare qualche euro, puoi sempre optare per la plastica.

Questo non è così suscettibile alle impronte digitali e ai residui d’acqua visibili.

Tuttavia, se vuoi aggiungere un tocco completamente diverso al tuo bagno, puoi scegliere tra una serie di tonalità di legno e leghe nel caso dei modelli più grandi e soprattutto delle marche di design.

Heatability

La versione avanzata di un portasciugamani è lo scaldasalviette. Questo di solito è azionato elettronicamente o collegato alla rete di riscaldamento.

Questa funzione rende anche il supporto un po’ più costoso, ma ha molta capacità di carico e superficie e offre vantaggi convincenti per la salute.

Inoltre, rappresenta un radiatore in più e, grazie alle sue dimensioni, può lusingare molto il bagno con il suo design e materiale ben scelto.

Fatti da sapere sugli scaldasalviette

Come si installa uno scaldasalviette?

Ci sono due modi diversi di montare i portasciugamani:

Autoadesivo

  1. Per prima cosa pulisci e asciuga la superficie alla quale il portasciugamani deve essere attaccato. La superficie deve essere priva di polvere e grasso.
  2. Poi stacca la pellicola protettiva del nastro biadesivo e premi il portasciugamani nella posizione desiderata. La pressione dovrebbe essere applicata per alcuni secondi. Poi lascia il portasciugamani appeso senza carico per circa 24 ore prima di utilizzarlo.

Con perforazione

  1. Per prima cosa trova un posto adatto per forare e segnalo sul muro in base ai fori del portasciugamani.
  2. Se hai bisogno di forare in una piastrella o tra le piastrelle, ci sono alcuni punti importanti da tenere a mente per evitare danni.
  3. I fori sono praticati e dotati di tasselli. Poi il portasciugamani viene fissato e assicurato con delle viti.

Dove e quanto in alto devo montare un portasciugamani?

Non ci sono regole comuni per l’altezza appropriata di un portasciugamani. Una buona regola empirica è “un po’ sopra l’altezza della vita”, dato che di solito corrisponde a circa l’altezza del lavabo ed è quello a cui la maggior parte delle persone è abituata.

Dovresti essere in grado di raggiungere facilmente l’asciugamano senza doverti piegare.

Più facile è trovare l’asciugamano, meglio è. I tuoi ospiti ti ringrazieranno. (Fonte immagine: unsplash.com / Michael Pepper)

Per la giusta posizione in bagno vale quanto segue: più è vicino al lavabo/doccia – meglio è.

Questo evita che le gocce d’acqua finiscano sul pavimento e che gli ospiti debbano cercare gli asciugamani nella confusione.

Come faccio a stringere un portasciugamani allentato?

Se un portasciugamani forato si allenta a causa del sovraccarico o di altre ragioni, può essere facilmente serrato con le viti delle regole.

Per farlo, rimuovi semplicemente i tappi che coprono le viti e poi stringi le viti a mano. Una volta raggiunta la stabilità desiderata, i tappi possono essere riattaccati al portasciugamani.

Come posso riparare un portasciugamani rotto?

Un portasciugamani rotto di solito non può più essere riparato, dato che la capacità portante è massicciamente ridotta dalla rottura e, a causa dell’umidità del bagno, la funzionalità non è garantita a lungo termine anche se incollata.

Tuttavia, se il foro è stato danneggiato, di solito può essere riempito e forato di nuovo.

Se il tuo scaldasalviette perde, dovresti spegnerlo e far defluire il liquido. Fai attenzione! Potrebbe essere ancora caldo. Nel migliore dei casi, lascia che lo faccia un professionista!

Come si smonta un portasciugamani?

Con un portasciugamani incollato, la maggior parte delle persone si trova di fronte al problema che il nastro biadesivo è abbastanza solido dopo tutto.

Il modo migliore per rimuoverlo dal muro è con una spatola o uno strumento simile. Per farlo, fallo scorrere in piano lungo la superficie e rimuovi lentamente il nastro dal muro con colpi brevi e controllati.

Il residuo può poi essere ammorbidito con un detergente per vetri o acqua e rimosso con un panno. Con un portasciugamani forato, basta rimuovere i tappi di copertura, svitare le viti e il gioco è fatto.

Recensioni