Ultimo aggiornamento: 05/10/2021

Il nostro metodo

25Prodotti analizzati

40Ore di lavoro

30Fonti e riferimenti usati

55Commenti valutati

Per finanziare nuovi acquisti o per superare i colli di bottiglia, le proprie risorse spesso non possono raggiungere il successo necessario. Per questo motivo, la possibilità di richiedere un prestito esterno si presenta alle persone colpite. Oltre al prestito a rate più comunemente offerto, le banche ora offrono molti altri tipi di prestiti.

In alcuni casi, tuttavia, anche la prospettiva di un prestito bancario potrebbe non portare al risultato desiderato. Quadri troppo bassi, tassi d’interesse inadeguati o ostacoli speciali per la domanda effettiva non sono rari. Per questo motivo, un gran numero di aziende ora offre anche prestiti privati.

Con il nostro test sui prestiti personali 2021 vogliamo fornirti le informazioni essenziali su questo tipo di prestito in dettaglio. Con l’aiuto dei nostri dati chiave e consigli utili per confrontare i fornitori, sarai in grado di determinare se questa è un’alternativa adatta a te ad un prestito bancario. Se questo è il caso, potresti trovare quello che stai cercando in una delle nostre offerte.




Sommario

  • Un prestito personale non è disponibile attraverso le compagnie bancarie ufficiali. L’utilizzo è reso possibile da investitori privati.
  • Come regola, i prestiti personali da terzi non possono essere organizzati tramite appuntamenti personali. Puoi trovare queste offerte solo su Internet.
  • In combinazione con i prestiti personali, alcune condizioni sono spesso molto più rilassate. Per esempio, i disoccupati o le persone con una scarsa affidabilità creditizia possono utilizzare un prestito.

Prestito personale: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida: Domande che dovresti farti prima di chiedere un prestito personale

Per determinare se un prestito personale è l’opzione giusta per te, dovresti acquisire alcune conoscenze di base sull’argomento. I paragrafi seguenti ti forniranno un supporto dettagliato a questo proposito.

Cos’è un prestito personale?

Un prestito personale è l’equivalente di un prestito bancario convenzionale. Le risorse finanziarie aggiuntive necessarie sono fornite da privati. Mentre in linea di principio questo può anche includere iniezioni di denaro da amici o parenti, in gergo tecnico è più comunemente definito come un prestito da una terza parte.

Come regola, i prestiti personali non sono concessi di persona o sulla base di appuntamenti. Di regola, puoi trovare tali offerte esclusivamente attraverso i provider internet. (Fonte immagine: pixabay.com / Tumisu)

Mentre i prestiti bancari sono standardizzati nella maggior parte dei casi, i prestiti bancari sono caratterizzati da una maggiore flessibilità in questo senso. Condizioni come il termine o il tasso d’interesse possono essere concordate su base individuale. In determinate circostanze, ti possono anche essere concesse somme che le banche sono solitamente riluttanti a prestare.

Quali documenti e requisiti sono necessari per l’emissione di un prestito personale?

Mentre il processo per le banche è solitamente standardizzato, ci possono essere varie deviazioni nel caso di prestiti da privati. Questi diversi approcci possono essere legati a fattori individuali da parte tua o ad una scala generalmente più generosa. Tuttavia, ci sono alcuni requisiti che devi soddisfare in questo caso.

Criterio Requisiti
Età Il richiedente deve essere maggiorenne.
Residenza La residenza principale del richiedente deve essere in Germania o almeno nella regione di lingua tedesca.
Custodia di denaro Il conto corrente utilizzato per il rimborso deve essere registrato presso una banca tedesca.

Raramente troverai deviazioni da questi criteri in combinazione con i prestiti personali. A seconda del fornitore e dell’offerta di prestito, tuttavia, possono essere stabiliti ulteriori criteri o requisiti. In ogni caso, dovresti avere i seguenti documenti pronti quando richiedi un prestito personale

  • Carta d’identità/passaporto: Questo può essere utilizzato per confermare la tua maggiore età e l’autenticità della tua identità.
  • Salario in scivolata: La prova di un reddito regolare può anche servire come garanzia per prestiti da privati.
  • Estratti conto bancari: Oltre all’interrogazione SCHUFA, questi documenti possono aiutare a determinare il tuo uso responsabile delle risorse finanziarie.

Per chi sono adatti i prestiti dei privati?

In linea di principio, i prestiti personali, proprio come i prestiti bancari, sono rivolti ad altri privati. A questo proposito, a seconda del rispettivo fornitore, relativamente più gruppi di persone possono essere considerati per una possibile richiesta di risarcimento. In un confronto diretto, le banche si rivolgono generalmente ai professionisti o in particolare agli impiegati.

Come regola, i prestiti personali non richiedono uno specifico status professionale.

In contrasto con i prestiti bancari, i prestiti personali forniscono anche l’accesso al denaro in prestito per le persone che spesso hanno difficoltà in questo senso. Questi includono i lavoratori autonomi e i liberi professionisti così come i disoccupati.

Mentre le banche non fanno eccezione in questo senso, i prestiti personali possono essere ottenuti anche da coloro che attualmente hanno un reddito attivo molto basso o nullo. Anche con una scarsa affidabilità creditizia, questi prestatori possono garantirti un accesso più facile.

Tuttavia, potresti dover accettare condizioni aggiuntive come un limite di credito più basso o un garante obbligatorio.

Per cosa può essere usato un prestito personale?

Come in altri paesi, le ragioni per richiedere un prestito in Germania sono molto ampie. L’acquisto di un nuovo veicolo, l’acquisto di una nuova casa o la ristrutturazione della casa attuale sono tra le ragioni più comuni per richiedere un prestito, così come la ristrutturazione del debito. La realizzazione di questi progetti è possibile anche con l’uso di un prestito personale.

I prestiti personali possono essere emessi liberamente o per uno scopo specifico.

Qui possono prevalere scale simili a quelle del portafoglio prodotti di un istituto di credito. Nel contesto dei prestiti a destinazione specifica, potresti essere in grado di ottenere condizioni più favorevoli per quanto riguarda la durata o il tasso d’interesse. Per poter prendere in considerazione questi vantaggi, vale la pena conoscere in anticipo lo scopo esatto del tuo prestito.

Quali vantaggi e svantaggi possono derivare dalla richiesta di un prestito personale?

Come hai già potuto vedere nei paragrafi precedenti, ci sono vari aspetti che parlano a favore dell’assunzione di un prestito personale. Tuttavia, ci sono anche vari aspetti che rendono questa forma di prestito non interessante per tutti.

Come già menzionato, molti criteri possono essere applicati molto più liberamente. Oltre ai requisiti di affidabilità creditizia o di reddito regolare, questo si applica anche a condizioni come la durata o il tasso di interesse.

Questi criteri speciali possono anche risultare in svantaggi per te. Mentre una banca generalmente opera nel quadro delle linee guida per la protezione dei consumatori, queste possono essere omesse nel contesto dei prestiti emessi privatamente. In certe circostanze, c’è anche il rischio di trovare offerte dubbie. Prima di pensare ad un prestito personale, dovresti considerare questi aspetti.

Vantaggi
  • Accesso più facile
  • condizioni non fissate
  • condizioni più favorevoli possibili
Svantaggi
  • Esclusività di Internet
  • il collaterale fornito dalle banche non è standardizzato
  • rischio di offerte dubbie

Quali aziende offrono prestiti da privati?

Come già menzionato alcune volte, c’è solo un modo per accedere ai prestiti personali. Su Internet, puoi selezionare un prestito personale adatto da una serie di diversi broker di prestiti. Le aziende selezionate che puoi consultare per questo scopo sono:

  • swava
  • CrediMaxx
  • Giromatch
  • Ferratum
  • auxmoney
  • Maxda

In un confronto diretto, non solo troverai diversi requisiti, ma anche condizioni che assumono varie dimensioni nel contesto di un confronto. Mentre abbiamo già discusso il primo, ora presenteremo quegli aspetti che puoi usare come punti di riferimento nel contesto di un confronto di condizioni.

Criteri di applicazione: Questi sono i fattori che puoi utilizzare per confrontare e valutare i prestiti personali

Come già annunciato, ora vogliamo darti i consigli di cui hai bisogno per scegliere il prestito personale giusto. I fattori che puoi usare come criteri di confronto sono i seguenti:

  • Importo netto massimo
  • Tassi di interesse scaglionati
  • Durata e opzioni di rimborso

Di seguito discuteremo quali variazioni o dimensioni sono possibili all’interno di questi fattori. Questo dovrebbe renderti facile trovare l’offerta che si adatta alle tue preferenze.

Importo netto massimo

Probabilmente l’aspetto più importante prima di richiedere un prestito da privati è il calcolo delle risorse necessarie. Se un fornitore ha già suscitato il tuo interesse a causa di altre condizioni, l’importo di cui hai bisogno potrebbe non essere disponibile. Per questo motivo, dovresti idealmente guardare prima questo criterio.

La scala degli importi disponibili può anche variare da fornitore a fornitore. Mentre alcune compagnie offrono varie somme a intervalli di migliaia, in molti casi queste opzioni possono essere più distanti. (Fonte immagine: pixabay.com / Capri23auto)

Per quanto riguarda i prestiti personali, puoi assicurarti condizioni vantaggiose in un confronto diretto. Questo vale, per esempio, per gli importi massimi che sono generalmente messi a disposizione dalle banche solo per progetti immobiliari o simili. Questo significa che con il fornitore giusto, puoi anche richiedere importi a sei cifre senza uno scopo fisso.

Scaglionamento dei tassi di interesse

Come per i prestiti messi a disposizione dagli istituti di credito, i tassi di interesse sono anche una condizione standard per i prestiti personali. Per scoprire l’entità completa del tuo tasso di interesse, dovresti scoprire l’importo del cosiddetto tasso di interesse annuale effettivo .

In un confronto diretto con i prestiti bancari, non è possibile fornire informazioni generali sui tassi d’interesse

.
In un confronto diretto, sia i tassi di interesse significativamente più bassi che quelli più costosi possono verificarsi con i prestiti personali. Questo può essere legato a somme relativamente più alte, per esempio. Puoi anche influenzare questo fattore decidendo la durata del tuo prestito. In casi selezionati, tuttavia, il tasso d’interesse può anche essere fissato indipendentemente da questo.

Fondamentalmente, nel caso di un importo netto più alto, dovresti assumere che l’offerta è dubbia, sia se il tasso di interesse è molto basso o se il tasso percentuale è superiore al 15%. In alcuni casi, i privati prestano anche senza interessi. In questo caso, tuttavia, è molto spesso una questione di risorse aggiuntive piuttosto insignificanti.

Opzioni per la durata e il rimborso

Se prendi un prestito personale, anche la durata è uno degli aspetti che dovresti assolutamente considerare. Come per i prestiti bancari, di solito puoi determinare la durata da solo usando una serie di opzioni. Nel caso di tassi di interesse variabili, puoi anche ottenere un tasso di interesse più alto nel caso di periodi più lunghi.

Come per i prestiti dalle banche, i termini minimi sono solitamente prescritti per questi prestiti.

In confronto diretto, però, spesso puoi anche utilizzare periodi più lunghi di sette-otto anni, che rappresentano i valori massimi standardizzati delle banche, per il rimborso.

Se sorgono problemi durante il processo di rimborso, questi prestatori offrono anche alcune opzioni aggiuntive a questo proposito. In questo modo, puoi assicurarti un margine di manovra aggiuntivo in caso di colli di bottiglia.

Condizione speciale Descrizione
Interruzione delle rate Sospensione di una rata fissa mensile durante il termine
Rimborso speciale Pagamento di una rata superiore a quella concordata
Pagamento tardivo Trasmissione tardiva della prima rata (ad esempio dopo 90 giorni)

Nell’ambito di questi aspetti, potresti essere in grado di ottenere ulteriori vantaggi. Mentre le banche spesso addebitano delle spese di gestione per tutte queste procedure, spesso puoi usare queste opzioni gratuitamente in combinazione con i prestiti personali. Tuttavia, dovresti tenere a mente che tutti questi passaggi aumentano la durata del prestito, il che può comportare un cambiamento del tuo tasso di interesse.

Cos’altro dovresti sapere sui prestiti personali

A questo punto dovresti aver trovato il prestito personale giusto per te in base alle informazioni fornite. Di seguito, vorremmo fornirti ulteriori informazioni su questo argomento, che potrebbero offrirti un valore aggiunto.

Posso dedurre un prestito personale dalle mie tasse?

Se chiedi un prestito personale, dovresti sicuramente tenerne conto nella tua prossima dichiarazione dei redditi. Potrebbe essere possibile richiedere delle spese in questo contesto. Prima di fare questo passo, ci sono alcuni aspetti da considerare.

I rimborsi dei prestiti non possono essere presi in considerazione nella dichiarazione dei redditi.

Anche se non puoi dedurre le tue rate mensili, questo non si applica necessariamente agli interessi passivi. Puoi dedurle sotto la voce “spese speciali” o “spese legate al reddito”.

Tuttavia, dovresti notare che queste categorie hanno un limite annuale. Se deduci altre spese sotto questa voce, l’interesse sul tuo prestito personale potrebbe non essere preso completamente in considerazione.

Mentre i prestiti bancari possono beneficiare di questa regola senza restrizioni, questo può causare complicazioni in relazione ai prestiti emessi privatamente. In caso di dubbio, vale la pena contattare l’organo di revisione necessario.

Come posso investire in prestiti personali?

Se hai avuto una buona esperienza con questo concetto e ti è capitato di essere il proprietario di alcune risorse, investire in prestiti personali potrebbe essere conveniente per te. Con la concessione dei tuoi prestiti, puoi guadagnare un reddito passivo aggiuntivo attraverso gli interessi.

Gli investimenti in prestiti possono portare rendimenti molto alti. Percentuali inferiori al 10 % sono raramente scambiate attraverso i fornitori corrispondenti. (Fonte immagine: pexels.com / Pixabay)

Puoi investire in diversi tipi di prestiti come quelli a rate, per auto o a breve termine attraverso le piattaforme corrispondenti. Aziende ben note per questo servizio sono, per esempio, “Mintos”, “EstateGuru” o “PeerBerry”. Tuttavia, dovresti tenere a mente che questo reddito è soggetto all’imposta sulle plusvalenze in Germania.

Fonte immagine: 123rf.com / Sureeporn Teerasatean

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni