Ultimo aggiornamento: 02/08/2021

Il nostro metodo

11Prodotti analizzati

21Ore di lavoro

6Fonti e riferimenti usati

73Commenti valutati

L’azienda statunitense Intel è il leader mondiale nella produzione di circuiti integrati. Con una reputazione così forte, non sorprende che i suoi processori siano molto apprezzati dagli utenti di PC. I chip di Intel sono noti per le loro alte prestazioni e il basso consumo energetico.

L’ampia varietà di modelli disponibili con una vasta gamma di caratteristiche e specifiche significa che Intel può offrire un chip adatto ad ogni tipo di utente. Allo stesso tempo, una scelta così ampia può essere schiacciante per il consumatore medio. Pertanto, scegliere un processore Intel non è così facile come potrebbe sembrare.




La cosa più importante da sapere

  • Potresti aver bisogno di un processore Intel per costruire un nuovo computer un componente alla volta o per sostituire quello esistente, sia perché sta cedendo sia perché hai bisogno di uno con prestazioni migliori.
  • Attualmente, la gamma di processori Intel Core i5 ha un ottimo rapporto qualità-prezzo ed è ideale sia per i PC di produttività che per quelli di gioco.
  • Logicamente, quando acquisti un processore Intel, la prima cosa che devi fare è assicurarti che sia compatibile con la scheda madre su cui lo installerai. Poi, potresti voler considerare come userai il computer. Infine, puoi prendere in considerazione criteri di acquisto come il numero di core del processore e la loro frequenza.

Processori Intel: la nostra selezione

Ecco la selezione di processori Intel che abbiamo preparato per te da reviewbox.it. Abbiamo cercato di includere un’ampia varietà di articoli. In esso, puoi trovare tutto, dal preferito dagli utenti online al miglior processore per il gioco. Naturalmente, dato che sono di Intel, sono tutti processori di alta qualità.

Guida all’acquisto: cosa devi sapere sui processori Intel

Quando acquisti un processore Intel, ci sono diverse cose che devi considerare. Tieni presente che c’è una grande varietà di modelli di processori Intel e che non tutti i processori Intel offrono le stesse caratteristiche o sono progettati per gli stessi compiti. Di seguito, vogliamo chiarire i principali dubbi sui chip del gigante americano.

Procesador-Intel

I core dei processori Intel sono più potenti di quelli dei processori AMD.
(Fonte: Golubov: 80033358/ 123rf.com)

Cosa caratterizza i processori Intel?

Il processore è uno dei componenti più importanti di un computer. È responsabile dell’elaborazione di tutte le informazioni e dell’esecuzione delle operazioni dei programmi e del sistema operativo. Quindi, è conosciuto come il cervello del sistema. Per quanto riguarda Intel, i suoi processori sono caratterizzati da chip molto potenti con un basso consumo energetico.

Una delle ragioni principali delle sue alte prestazioni è il suo design monolitico, che integra tutti i core in un unico blocco di silicio. L’azienda statunitense ha una grande varietà di modelli nel suo portafoglio, con diverse architetture e processi di produzione. Tutti loro sono raggruppati in varie gamme e serie.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi dei processori Intel?

I processori Intel hanno molti vantaggi e, ovviamente, anche alcuni svantaggi. Nella seguente tabella, puoi conoscere entrambi in modo da poter fare la scelta giusta.

Vantaggi
  • I processori Intel hanno core più potenti dei processori AMD
  • Hanno prestazioni più elevate
  • Hanno un consumo energetico inferiore
  • Sono compatibili con molte schede madri diverse
  • Intel ha una vasta gamma di modelli di processori
  • Intel ha modelli con tecnologia multi-threading
Svantaggi
  • Sono più costosi

Cosa significa lo schema alfanumerico dei processori Intel?

In generale, i processori Intel sono presentati sotto denominazioni come le seguenti: Processore Intel Core i7 – 8650 U. Vediamo cosa significa ciascuno degli elementi di questo schema alfanumerico

  • Marca: Intel (Core, Celeron o Pentium, tra gli altri).
  • Modificatore di marca: i9, i7, i5 o i3, tra gli altri.
  • Indicatore di generazione: la prima cifra, in questo caso 8, indica a quale generazione appartiene il processore (ottava).
  • Cifre numeriche SKU (Stock-keeping unit ): questo è il numero di riferimento. Viene utilizzato per rintracciare il prodotto. Normalmente, più alto è lo SKU, migliori sono le prestazioni del processore.
  • Suffissi opzionali: indicano la linea o la serie di processori. Ce ne sono diversi per ogni generazione. U, in questo caso, sta per basso consumo energetico.

Procesador-Intel-

Il processore è uno dei componenti più importanti di un computer.
(Fonte: Ploykhoksung: 81834445/ 123rf.com)

Cosa significano i diversi suffissi sui processori Intel?

Come abbiamo appena visto, alla fine dello schema alfanumerico dei processori Intel può apparire un suffisso opzionale che fornisce informazioni importanti. Ecco una lista di alcuni di questi suffissi e il loro significato

  • K: Moltiplicatore sbloccato per facilitare l’overclocking.
  • U: Basso consumo energetico.
  • F: Nessuna scheda grafica integrata.
  • G: Include una scheda grafica dedicata.
  • HQ: Moltiplicatore sbloccato e alte prestazioni.
  • M: Xeon Mobile.

Cos’è la tecnologia HyperThreading nei processori Intel?

La tecnologia HyperThreading permette ad ogni core del processore di operare con due thread di informazioni, così che a livello logico il sistema operativo utilizza ognuno dei core fisici come se fossero due. In questo modo, possono fare più lavoro e le prestazioni del sistema migliorano notevolmente.

Com’è l’architettura dei processori Intel?

Intel attualmente utilizza un design monolitico del core nei suoi processori. Questo significa che tutti i core sono integrati in un unico blocco di silicio. Questo permette una migliore prestazione del processore e frequenze operative più alte. Tuttavia, è un design più costoso e più difficile da sviluppare.

Procesador-Intel-

Il processore è uno dei componenti più importanti di un computer.
(Fonte: Dziubalo: 117501266/ 123rf.com)

Quale serie di processori ha lanciato Intel negli ultimi anni?

In relazione all’architettura e ai processi produttivi dei suoi chip, Intel ha lanciato diverse serie di processori mainstream. Non ti sommergeremo con tutti loro. Tuttavia, vogliamo presentarti alcuni dei più recenti.

Skylake Kaby Lake Coffee Lake Coffee Lake refresh
Processo su cui è basato 14 nm 14 nm+ 14 nm++ 14 nm++
Gamme in cui è presente Celeron, Pentium, Core i3, Core i5 e Core i7 di sesta generazione o serie 6xxx Celeron, Pentium, Core i3, Core i5 e Core i7 di settima generazione o serie 7xxx Celeron, Pentium, Core i3, Core i5 e Core i7 di 8a generazione o serie 8xxx Celeron, Pentium, Core i3, Core i5, Core i7 e Core i9 di 9a generazione o serie 9xxx

Cosa caratterizza le diverse gamme di processori Intel?

Nella seguente lista, puoi vedere le caratteristiche e le principali applicazioni delle diverse gamme di processori che Intel ha lanciato sul mercato negli ultimi anni.

Core 2 Duo: Questo include processori con due core e due thread logici, che, sebbene siano già abbastanza datati, possono ancora offrire prestazioni abbastanza accettabili per certe applicazioni che richiedono troppe risorse.

Core 2 Quad: Come suggerisce il nome, hanno quattro core e quattro thread logici. Danno prestazioni migliori del Core 2 Duo nelle applicazioni e nei giochi multi-thread.

Celeron: Questi sono processori economici con due core e due thread. In generale, sono progettati per garantire buone prestazioni nelle applicazioni d’ufficio, multimediali e di navigazione. I modelli desktop si comportano abbastanza bene anche con alcuni giochi che non richiedono quattro thread.

Pentium: anch’esso dual-core e dual-threaded. Fino alla generazione Skylake, non offrivano molti miglioramenti rispetto al Celeron. Con l’arrivo di Kaby Lake, i modelli Pentium G4560 e superiori sono diventati dual-core e quad-threaded, con un notevole miglioramento delle prestazioni.

Core i3: Dual-core e quad-threaded fino alla generazione Kaby Lake e quad-core e quad-threaded nella generazione Coffee Lake. Il loro valore IPC (istruzioni per ciclo) è abbastanza alto. Tutto questo li rende processori ideali per PC economici ad alte prestazioni, sia per il gioco che per la produttività.

Core i5: Oggi si distinguono per il loro eccellente rapporto qualità-prezzo. Fino alla generazione Kaby Lake erano processori con quattro core e quattro thread, ma dalla generazione Coffee Lake in poi hanno sei core e sei thread. Ideale per lavorare e giocare.

Core i7: Con quattro core e otto thread fino alla serie Kaby Lake e sei core e dodici thread nel Coffee Lake e fino a otto core e otto thread nel Coffee Lake refresh. Con questa gamma, ti assicurano prestazioni molto elevate, sia nei giochi che nelle applicazioni multi-thread.

Core i7 e Core i9 Extreme: si tratta di processori con tra i sei e i diciotto core, anche se integrano la tecnologia HyperThreading, quindi possono operare con il doppio dei thread. Sono progettati sia per il lavoro che per il gioco. Permettono configurazioni di RAM a quattro canali. Hanno anche un numero maggiore di corsie PCI Express. Naturalmente il loro prezzo è più alto.

Criteri di acquisto

Quando si tratta di comprare un processore Intel, il nostro consiglio è di considerare una serie di criteri di acquisto. Dopo tutto, data la grande varietà di modelli disponibili del marchio americano, non è affatto facile scegliere quello giusto. Ecco quelli che consideriamo i più importanti.

Attrezzatura su cui lo installerai

Logicamente, quando acquisti un processore, è importante che tu prenda in considerazione l’attrezzatura su cui lo installerai. Per cominciare, è essenziale controllare che il processore sia compatibile con i socket della scheda madre. Tuttavia, se stai costruendo un computer da zero, hai il vantaggio di poter scegliere tutti i componenti.

Se stai comprando il processore per sostituire un computer già installato, la situazione cambia un po’. Quindi, se il computer ha qualche anno, potrebbe non avere molto senso installare un processore delle ultime generazioni, con il significativo esborso finanziario che questo comporta, e potrebbe essere più conveniente optare per un modello più economico.

Procesador-Intel

I processori hanno una piccola riserva di memoria chiamata cache.
(Fonte: Danciaba: 113059154/ 123rf.com)

Per cosa userai il computer

Non hai bisogno dello stesso tipo di processore per un computer che userai per compiti d’ufficio e per uno che userai per giocare ai videogiochi di ultima generazione o per il video editing. Per il primo, puoi cavartela con i processori della serie Pentium Gold, che sono più che adeguati per un PC da ufficio di base.

Tuttavia, se vuoi giocare alle ultime uscite, potresti optare per processori come il Core i7 – 8700K, o meglio ancora, l’Intel Core i9 – 9900K, che è stato a lungo considerato il processore più potente per PC da gioco. Interessante per questo scopo è anche l’Intel Core i7 – 9700K.

Numero di core

Il numero di core di un processore determina il numero di processi che può eseguire contemporaneamente. In generale, i processori Intel possono eseguire uno o due per core a seconda che abbiano o meno la tecnologia HyperThreading. Tuttavia, l’esecuzione del secondo processo avrà una prestazione inferiore.

5-Procesador-Intel-

Il numero di core di un processore determina il numero di processi che possono essere eseguiti contemporaneamente. (Fonte: Danciaba: 93713081/ 123rf.com)

Frequenza

La frequenza operativa dei core del processore è importante quando si confrontano chip con la stessa architettura. Quindi, più è alto, meglio è di solito. Tuttavia, è necessario distinguere tra la frequenza di base, che è sempre garantita per tutti i core, e la frequenza turbo.

La frequenza turbo indica un valore massimo che può essere raggiunto o meno a seconda del numero di core in funzione e della temperatura del processore. Inoltre, viene raggiunto solo da uno o due core. Pertanto, il raffreddamento del processore e il suo TDP (Thermal Design Power) sono critici.

Brian KrzanichExdirector ejecutivo de Intel
“Penso che questo sia il momento migliore della storia per andare a comprare un PC o per essere nel business dei PC perché l’innovazione è enorme.

Memoria cache

I processori hanno una piccola memoria cache. In questa cache, il sistema memorizza dati e istruzioni che pensa di dover utilizzare in futuro. Così, il processore può accedere a queste informazioni più velocemente di quanto possa fare accedendo alla RAM, dato che sono memorie in grado di funzionare a velocità molto elevate.

Sono principalmente di tre tipi diversi: L1, L2 e L3. Ognuno di questi ha una capacità di memorizzazione superiore al precedente, ma è anche più lento. Anche se questo non è un aspetto che influenza molto le prestazioni dei processori, vale la pena considerare la velocità e la capacità della memoria cache.

Sommario

Intel è responsabile di alcuni dei processori più memorabili nella breve ma intensa storia dell’informatica consumer. Questo è il caso dell’Intel 404, dell’Intel 8086, dell’Intel 386 o del leggendario Intel Pentium. Nella dura competizione con AMD per offrire chip con le migliori prestazioni, i processori di Intel si distinguono per le loro grandi prestazioni.

Nel suo catalogo, ha una grande varietà di modelli raggruppati in diverse serie e gamme. Per scegliere quello giusto, devi considerare quale computer userai e come lo userai, ma devi anche prendere in considerazione il numero di core, la sua frequenza di clock e la sua memoria cache, aspetti che, in larga misura, determineranno le sue prestazioni.

Infine, se pensi che questa guida sia stata utile nel tuo processo di selezione, puoi lasciarci un commento o condividerla attraverso i diversi social network.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Danciaba: 92909018/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni