Ultimo aggiornamento: 30/07/2021

Il nostro metodo

13Prodotti analizzati

21Ore di lavoro

7Fonti e riferimenti usati

70Commenti valutati

La percezione di un profumo va ben oltre l’olfatto. Può trasmettere molteplici sensazioni: pulizia, benessere, attrazione, appetito o il contrario. Gli odori hanno il potere di farci viaggiare nel tempo. Sicuramente più di una volta hai percepito un odore che ti ha trasportato automaticamente ad un ricordo del passato.

Queste proprietà hanno portato gli esseri umani ad utilizzare prodotti per migliorare il loro odore fin dai tempi storici. I profumi, come li conosciamo oggi, ci fanno sentire meglio, più puliti e anche più attraenti. Un odore piacevole può avere molti più effetti di quanto pensi. Curioso di saperne di più?




La cosa più importante da sapere

  • I profumi sono sostanze progettate per trasmettere un buon odore. Sono stati utilizzati dagli esseri umani nel corso della storia.
  • Indossare un profumo non significa solo fornire un profumo piacevole. Ci fa sentire a nostro agio con noi stessi, più sicuri e attraenti. Possono anche evocare ricordi del passato.
  • Ci sono vari tipi di profumi a seconda della concentrazione di profumo. Questo spiega perché il profumo di alcuni è più duraturo di altri. I profumi sono classificati in famiglie olfattive in base all’odore che emanano. Ci sono molte fragranze tra cui scegliere.

Profumi da donna: la nostra selezione

Guida all’acquisto: cosa devi sapere sui profumi da donna

È importante che prima di acquistare qualsiasi profumo tu conosca gli aspetti principali di questo prodotto. Di seguito, abbiamo incluso gli aspetti più rilevanti sui profumi da donna in modo che tu possa ottenere le giuste informazioni. Inoltre, risponderemo alle domande più frequenti poste dagli utenti.

I profumi legnosi sono eleganti, profondi e caldi. (Fonte: Belchonok: 97750367/ 123rf.com)

Cos’è esattamente un profumo?

Tecnicamente, un profumo è una sostanza, solitamente liquida, che viene usata per dare un buon odore. La parola “profumo” deriva dal latino per (da) e fumare (attraverso il fumo). Si riferisce all’aroma emanato dal fumo nel fumare. È un processo in cui si produceva un fumo aromatico per purificare o profumare qualcosa. Nel corso della storia, le sostanze utilizzate per dare un buon odore sono variate notevolmente.

Oggi i profumi sono miscele liquide di sostanze aromatiche. Includono essenze naturali o sintetiche, mescolate con un solvente e un fissatore. Questa combinazione fornisce un profumo piacevole e duraturo per il corpo.

Quali tipi di profumi esistono?

Come sai, non tutti i profumi sono uguali. Alcuni hanno una fragranza più duratura di altri. In questo senso, possiamo distinguere vari tipi di profumi in base alla loro intensità aromatica. Troviamo, dall’alta alla bassa concentrazione aromatica, profumi, eau de parfum, eau de toilette, eau de cologne e profumi splash. Il profumo è la forma più concentrata, con il 15-40% di essenza aromatica.

Gli eau de parfum hanno una concentrazione di circa il 15%. Questo scende al 10% nell’eau de toilette. Le acque di colonia sono concentrate al 3-6%. Gli aromi di agrumi predominano. I profumi Splash contengono l’1% di essenza aromatica.

Valuta il rapporto qualità-prezzo e scegli il prodotto più adatto alle tue esigenze. (Fonte: Mironova: 129972743/ 123rf.com)

Quali profumi possiamo trovare in un profumo?

Ogni persona è diversa, non ci piacciono tutti gli stessi profumi. Pertanto, c’è una vasta gamma di profumi per tutti i gusti. Pertanto, i profumi possono essere classificati o raggruppati per famiglie olfattive. Cioè quei profumi con caratteristiche aromatiche in comune. Di seguito, esamineremo le categorie principali. In termini generali, ci sono sei gruppi principali. Da un lato, i profumi di agrumi, che sono effimeri e freschi.

Anche le fragranze floreali sono ben note, un gruppo molto vario. Meno conosciuti sono i profumi di fougère e Cipro. Ci sono anche i profumi legnosi, i profumi orientali e il gruppo del cuoio. La seguente tabella elenca le diverse famiglie di profumi, insieme ai loro principali componenti e caratteristiche.

Famiglia Componenti Caratteristiche
Agrumi Arance, bergamotto, limoni, mandarini e pompelmo Fresco, effimero, ottimista, edificante
Floreale Rose, gelsomino, violette, narcisi, mughetto Dolce, di lunga durata, generalmente femminile, intenso
Fougère Lavanda, legni, cumino, bergamotto, muschio di quercia Aromatico, profondo, energizzante e sicuro
Cipro Muschio di quercia, legno di rosa, laudano, patchouli e bergamotto Caldo, secco e profondo
Legnoso Legno di sandalo, patchouli, cedro, lavanda, pino, agrumi Elegante, profondo, persistente. Trasmette calore, fiducia e tranquillità
Orientali Vaniglia, legno di rosa, laudano e animalesco Intenso, di lunga durata, seducente, voluttuoso. Generalmente, i profumi da sera
Cuoio Legno bruciato, tabacco e pelle Caldo, sensuale, intenso

Di cosa sono fatti i profumi da donna?

I profumi hanno una composizione caratteristica che permette loro di conferire un aroma piacevole e persistente ovunque vengano applicati. La loro formulazione generale include sostanze aromatiche, un solvente e un fissatore. Tuttavia, la composizione chimica dei profumi varia molto. Per esempio, il profumo finale e la sua persistenza dipenderanno da questo.

Le essenze aromatiche sono sostanze volatili che sono generalmente liquide e organiche. Sono leggeri e hanno una grande varietà di composizioni. I solventi sono utilizzati per diluire le essenze. Il più comunemente usato è l’alcol. I fissatori sono composti non volatili che impediscono l’evaporazione, prolungando così la durata. Possono essere animali, vegetali o sintetici.

I profumi legnosi sono eleganti, profondi e caldi. (Fonte: Garloon: 56781754/ 123rf.com)

Come si produce un profumo?

Ottenere le essenze aromatiche per la produzione di un profumo non è facile. A seconda del tipo di essenza e della sua origine, verrà utilizzato un processo o un altro. Le essenze devono essere estratte dalle piante che le contengono, o che contengono i prodotti per realizzarle.

Questa procedura può essere fatta in diversi modi.

Da un lato, la macerazione consiste nell’immergere le piante in acqua calda in modo che rilascino il loro profumo. D’altra parte, i frutti vengono spremuti per raccogliere il loro olio essenziale. Il metodo più comunemente usato è la distillazione, che estrae le essenze usando il vapore. L’enfleurage utilizza sostanze grasse per assorbire le essenze.

Perché si raccomanda il profumo?

Gli esseri umani hanno usato sostanze aromatiche per migliorare il nostro odore nel corso della storia. Con il tempo, questa usanza si è radicata nella nostra società ed è arrivata fino ai giorni nostri. Al giorno d’oggi, i profumi sono uno dei principali prodotti cosmetici e fanno parte della nostra vita quotidiana. Ci sono diverse ragioni per usare i profumi.

Il principale e più ovvio è perché ci danno un odore piacevole, che ci fa sentire bene e a nostro agio. Inoltre, indossare il profumo migliora l’autostima e la fiducia in se stessi. I profumi ci fanno sentire più attraenti, ci aiutano a rilassarci e possono evocare ricordi del passato.

Sapevi che i profumi naturali sono più rispettosi del nostro organismo? Sono prodotti con ingredienti naturali al 100%.

Come si deve applicare un profumo?

Come per qualsiasi prodotto cosmetico, è importante applicare correttamente il nostro profumo. Per cominciare, si raccomanda di utilizzare il profumo sulla pelle completamente pulita. Per esempio, dopo una doccia. Un trucco per aumentare la sua durata è quello di applicarlo dopo la crema idratante. Evita le creme con aromi molto intensi.

Si consiglia di applicare il profumo ad una certa distanza dalla tua pelle, circa 10 cm. Le zone chiave per profumare sono dietro le orecchie, il collo, i polsi, la scollatura e l’interno dei gomiti. In questi punti, la fragranza evapora più lentamente a causa dei problemi di circolazione. Infine, lascia asciugare il profumo senza strofinarlo.

Come devo conservare il mio profumo da donna?

I profumi sono prodotti delicati che potrebbero rovinarsi se non conservati correttamente. È quindi importante sapere quali fattori evitare per conservarli correttamente. Per cominciare, è meglio evitare di esporre le bottiglie al sole o a fonti di calore. Una temperatura troppo alta faciliterà l’evaporazione.

I posti migliori per conservare il profumo dovrebbero essere freschi e ombreggiati, come un armadio. È importante tenere la bottiglia chiusa per ritardare l’evaporazione del prodotto. La vita media di un profumo è di due anni e diminuisce una volta aperto. È anche preferibile comprare bottiglie piccole se non saranno usate in grandi quantità.

Una bottiglia di profumo bella ed elegante sarà sempre un vantaggio quando si fa un acquisto. (Fonte: Sonjachnyj: 100680270/ 123rf.com)

Quali effetti negativi può causare l’uso del profumo?

La composizione di un profumo si basa su un’ampia combinazione di più componenti. Essenze aromatiche, alcoli, stabilizzatori e altri elementi. Mentre alcuni di questi sono di origine naturale, molti altri sono prodotti chimici. Queste sostanze possono produrre reazioni avverse indesiderate quando vengono applicate sulla pelle.

La reazione avversa più frequente che deriva dall’uso del profumo è la dermatite da contatto. Si tratta di un’irritazione della pelle dove è stato applicato il prodotto. Altri effetti meno frequenti sono attacchi d’asma, emicranie o nausea. Alcuni componenti possono interagire con i sistemi ormonali, neurali e immunitari.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi dei profumi?

La seguente lista riassume i benefici dell’uso del profumo rispetto ai possibili rischi.

Vantaggi
  • Odore piacevole
  • Migliora l”autostima
  • Effetto rilassante
  • Evoca ricordi
  • Aumenta la fiducia in se stessi
Svantaggi
  • Emicrania
  • Possibili reazioni dermatologiche
  • Interazione con il sistema endocrino e immunitario

Criteri di acquisto

Quando acquisti un profumo, è importante valutare alcuni aspetti. Di seguito, abbiamo elencato i fattori più importanti da considerare prima di acquistare questo prodotto. In questo modo, puoi essere sicuro di prendere la decisione giusta, scegliendo il profumo che meglio si adatta alle tue esigenze. Questi aspetti sono:

Tipo di profumo

Come abbiamo già detto, ci sono diversi tipi di profumi con diverse proprietà. Pertanto, prima di sceglierne uno, è importante valutare che tipo di profumo è. A seconda del tipo di profumo, la durata della fragranza sarà diversa. Inoltre, anche l’intensità del profumo varia, poiché dipende dalla concentrazione aromatica. Per esempio, se stiamo cercando un profumo intenso e duraturo, opteremo per il tipo di profumo. Se preferiamo un profumo leggero e fresco, opteremo per l’eau fraiche. Le gamme intermedie sarebbero eau de parfum, eau de toilette e eau de cologne. Dovremmo quindi considerare quali caratteristiche stiamo cercando nel nostro profumo e scegliere.

I componenti floreali sono molto femminili e trasmettono dolcezza. (Fonte: Belchonok: 97750395/ 123rf.com)

Tipo di profumo

I profumi non si distinguono solo per la concentrazione della loro essenza aromatica. Possono anche essere classificati in base al profumo o alla fragranza. Esistono diverse famiglie di profumi, che si dividono ulteriormente in sottofamiglie e altro ancora. Al giorno d’oggi, il mercato offre un’enorme varietà di profumi, quindi scegliere non è sempre facile.

Ogni tipo di profumo sarà più adatto per un’occasione o un’altra. O per un particolare periodo dell’anno o umore. Per esempio, le fragranze di agrumi sono più adatte all’estate a causa della loro freschezza e leggerezza. Le fragranze floreali, invece, sono più adatte ai mesi più freddi, perché sono più dolci e dense. Studia queste opzioni prima di fare la tua scelta.

Composizione

Come per tutti i cosmetici, la composizione è un aspetto fondamentale quando si sceglie un prodotto. Nel caso dei profumi, condizionerà molteplici aspetti. Da un lato, gli ingredienti del profumo lo faranno avere un profumo o un altro. Inoltre, l’intensità della fragranza dipenderà da loro, così come la sua durata. Gli ingredienti dei profumi sono anche legati agli effetti negativi precedentemente menzionati.

Alcuni profumi contengono più sostanze chimiche di altri o sono più irritanti. In conclusione, è importante che tu passi un po’ di tempo a valutare di cosa è fatto il tuo profumo. In questo modo, sarai in grado di prendere la decisione giusta per quello che stai cercando.

Problemi di salute

Anche se non è il più comune, ci sono stati casi di reazioni avverse all’uso dei profumi. La maggior parte di loro sono alterazioni della pelle. Questi effetti indesiderati sono più diffusi nelle persone con patologie dermatologiche, allergie, disturbi ormonali o altre condizioni di salute. Questo è un aspetto importante da tenere a mente.

Se hai un problema di salute, è consigliabile consultare un professionista. Saranno in grado di consigliarti su quali prodotti possono essere dannosi per te e quali no. Un’altra opzione è quella di optare per i profumi naturali. La loro composizione è basata su ingredienti di origine naturale, con meno sostanze chimiche potenzialmente dannose.

Packaging

Quando si acquista un profumo, anche il tipo di bottiglia in cui viene fornito è importante. Per assicurare una migliore conservazione del prodotto, si raccomanda di scegliere contenitori piccoli se non deve essere usato in grandi quantità. Anche i profumi con applicatori sono molto utili, poiché ottimizzano la distribuzione del profumo sulla pelle.

Riassunto

In breve, il potere dei profumi va ben oltre il fornire un piacevole profumo. Un profumo può trasmettere molteplici sensazioni. Può farci sentire bene, farci sentire più attraenti, darci pace, tranquillità o eleganza. Anche se non ce ne rendiamo conto, la nostra vita quotidiana è in gran parte condizionata dagli odori che percepiamo. Fortunatamente, oggi abbiamo un vasto repertorio di profumi tra cui scegliere.

Ci sono molte varianti, sia in termini di permanenza che di profumo che emanano. Si adattano ad ogni carattere e ad ogni occasione. E tu, hai scoperto il tuo? Se ti è piaciuta la nostra guida ai profumi da donna, condividila sui tuoi social network o lasciaci un commento.

(Featured image source: Evstafyeva: 114320552/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni