Ultimo aggiornamento: 29/07/2021

Il nostro metodo

12Prodotti analizzati

21Ore di lavoro

8Fonti e riferimenti usati

73Commenti valutati

È un fatto che sempre più persone sono allergiche. Uno dei fattori più importanti che influenzano le allergie respiratorie è la qualità dell’aria. È vero che non si può fare molto a livello ambientale, almeno non individualmente. Ma è possibile migliorare la qualità dell’aria in casa. Grazie ad un purificatore d’aria.

Devi considerare che la maggior parte del tempo sei in uno spazio chiuso. Puoi essere al lavoro o a casa. Pertanto, è molto importante prendersi cura dell’aria che si respira quando si è al chiuso. Un purificatore d’aria può essere tenuto a casa o in ufficio. Questa guida all’acquisto ti aiuterà a scegliere il migliore.




Le cose più importanti

  • Con un purificatore d’aria puoi migliorare notevolmente l’atmosfera nella tua casa. È in grado di filtrare una grande quantità d’aria in modo che le persone che vivono in casa possano godere di un’atmosfera adeguata.
  • È importante che tu analizzi bene il dispositivo che stai per acquistare. Diciamo questo perché non tutti i purificatori d’aria sono uguali. Devi prendere in considerazione i bisogni della tua casa e delle persone che ci vivono per fare l’acquisto migliore.
  • Per ottenere i migliori risultati devi mantenere il tuo purificatore d’aria in perfette condizioni. È un apparecchio che ha bisogno di essere mantenuto correttamente per funzionare al meglio.
  • Un purificatore d’aria è un apparecchio che ha una certa dimensione. Dovresti analizzare il luogo in cui lo collocherai per evitare spiacevoli sorprese.

Purificatore d’aria: la nostra selezione

Guida all’acquisto: cosa devi sapere sui purificatori d’aria

Dopo aver conosciuto alcuni dei migliori purificatori d’aria, conosci già molte caratteristiche interessanti di questi dispositivi. Ora passeremo in rassegna alcuni aspetti che sono importanti per te da considerare prima di fare il tuo acquisto. L’acquisto di questo dispositivo comporterà una certa quantità di denaro, quindi non essere troppo frettoloso.

padre y familia

Un purificatore d’aria migliorerà la qualità della vita della tua famiglia.
(Fonte: Graham Oliver: 68981205/ 123rf.com) sono seduti insieme sul divano nel soggiorno della loro casa. Il padre ha suo figlio sulle spalle e la bambina è seduta accanto a lui

Cos’è un purificatore d’aria?

Un purificatore d’aria è un elettrodomestico il cui scopo è quello di rimuovere dall’ambiente alcune particelle dannose per la salute. Si tratta di particelle presenti nell’aria che possono causare allergie di ogni tipo e aggravare l’asma. Migliora l’atmosfera della stanza in cui è collocato ed è adatto a qualsiasi spazio.

Un umidificatore e un purificatore d’aria sono la stessa cosa?

Alcune persone pensano che un umidificatore e un purificatore d’aria siano la stessa cosa. Tuttavia, questo non è il caso. È vero che entrambi sono destinati a prendersi cura della salute di chi li usa, ma hanno parecchie differenze. Gli umidificatori si preoccupano solo di migliorare l’umidità dell’aria, che è una buona cosa perché un ambiente secco è dannoso.

Come sai, un purificatore pulisce l’aria. Gli umidificatori si occupano della salute a livello esterno, mentre i purificatori si occupano della salute a livello interno. Pertanto, non è incompatibile avere entrambi gli apparecchi, ognuno dei quali si occuperà di una funzione diversa. Ma entrambi miglioreranno la qualità della tua vita.

Instituto Milken de la Universidad George Washington (EE.UU.)
“Ogni anno, circa 4 milioni di bambini in tutto il mondo sviluppano l’asma a causa dell’inquinamento atmosferico, specialmente il diossido di azoto (NO2)”.

Perché dovresti avere un purificatore d’aria?

Ci sono molte ragioni per cui dovresti avere un purificatore d’aria nella tua casa o sul posto di lavoro. È bene conoscerli, perché ti aiuteranno a convincerti di quanto sia essenziale averne uno. Se sei ancora incerto sull’acquisto, dopo aver visto questi aspetti avrai pochi dubbi. Quindi presta attenzione:

  • Metti fine agli allergeni. Con un purificatore d’aria eliminerai praticamente tutti gli allergeni nella stanza. Qualcosa di molto vantaggioso per tutti coloro che soffrono di allergie.
  • Ottimizza l’atmosfera. L’atmosfera nella tua casa è notevolmente migliorata.
  • Elimina la muffa. La muffa è un serio pericolo per la salute. Un umidificatore d’aria ti aiuterà a sbarazzartene e a prevenire la sua comparsa.
  • Elimina gli odori sgradevoli. Aiuta ad eliminare diversi odori presenti in casa, come il tabacco, gli animali domestici o il cibo.

Quali tipi di purificatori d’aria puoi trovare?

Ci sono diversi tipi di purificatori d’aria sul mercato. In questo caso guarderemo le differenze in termini di filtri. È importante che tu conosca questa classificazione in modo da poter fare il tuo acquisto con piena conoscenza del prodotto che stai acquistando. Quindi, presta attenzione a questa tabella che abbiamo preparato.

Tipo di filtro in cosa consiste?
HEPA (High Efficiency Particulate Air) Questo è il dispositivo più basilare di tutti. Ha un filtro molto fine che ha una durata abbastanza breve.
HEPA e pre-filtro È un’opzione migliore della precedente, ma non è molto completa. Riesce a pulire l’aria fino all’82,3%. Ce ne sono di migliori.
HEPA, carbone e pre-filtro è già un purificatore di fascia media, è capace di filtrare il 95-99% delle particelle. È una buona scelta.
HEPA, carbone, elettrostatico e pre-filtro Questo è un purificatore di fascia alta. Purifica più del 99% dell’aria. Deve avere un filtro elettrostatico di qualità.
HEPA, carbone, elettrostatico, pre-filtro e ionizzazione negativa High-end. La ionizzazione negativa rimuove i batteri e i microrganismi. È una delle migliori opzioni.
HEPA, elettrostatico, pre-filtro, carbone, ionizzazione negativa e ossigenazione attiva è il miglior tipo di purificatore d’aria. Rimuove il 99,9% delle particelle e ha una durata maggiore.

Che tipi di filtri utilizzano i purificatori d’aria?

Senza dubbio, uno degli aspetti più importanti di qualsiasi purificatore d’aria sono i filtri. È vero che ci sono alcuni modelli sul mercato che non li hanno, ma la stragrande maggioranza sì. Ecco perché è fondamentale che tu sappia cosa ti offre ciascuno di essi. Quando arriverà il momento di prendere la tua decisione, sarà più facile per te.

Tipo di filtro Caratteristiche
Nylon Questo è il filtro utilizzato dal condizionatore d’aria. È in grado di intrappolare polvere e altre particelle, ma di una certa dimensione. In questo modo, il resto dei filtri funzionerà meglio.
Carbone attivo Il carbone poroso è usato per fare questo filtro. Viene utilizzato per convertire le particelle che sono gas in solido. Si prende cura delle particelle biologiche e quindi degli odori.
Filtro 4g È fatto di fili di nylon molto sottili. È ideale per intrappolare i batteri più piccoli. Riesce anche a rimuovere le piccole particelle di polvere dall’ambiente.
HEPA ad alte prestazioni intrappola le piccole particelle di polvere, germi o batteri. Fa sì che tutte queste frazioni si attacchino al filtro. Sempre combinato con un filtro per le particelle più grandi.

Qual è la funzione ionizzante di un purificatore d’aria?

La funzione ionizzante, chiamata anche ionizzazione negativa, è un sistema per eliminare i batteri e altri microrganismi. Quando il purificatore d’aria rilascia gli ioni, questi intrappolano le molecole caricate positivamente. Le particelle diventano così pesanti che cadono a terra. Non saranno più presenti nell’aria, quindi la superficie dovrà essere spazzata.

Dovresti notare che i purificatori d’aria che utilizzano la funzione ionizzante non hanno filtri. Non sono necessari, poiché in questo caso non sono responsabili dell’intrappolamento delle varie particelle. Quello che fanno è fornire la carica di ioni in modo che cadano direttamente sul pavimento. Non devi cambiare i filtri di tanto in tanto.

purificador

Pulire il tuo depuratore è importante per farlo funzionare correttamente.
(Fonte: Mariia Boiko: 123893008/ 123rf.com)

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi dei purificatori d’aria?

Non rimane molto per concludere questa guida all’acquisto. Ormai hai scoperto un bel po’ di aspetti interessanti dei purificatori d’aria. Potresti aver quasi preso la tua decisione, ma ci sono ancora alcune cose da considerare. Per prima cosa, ecco i principali vantaggi e svantaggi:

Vantaggi
  • Offrono grandi prestazioni
  • Si prendono cura della salute di tutti in casa
  • Migliorano l”atmosfera in casa
Svantaggi
  • Tendono ad essere costosi
  • Occupano molto spazio
  • In molti casi, devi stare attento a cambiare i filtri

Criteri di acquisto

Abbiamo detto nella sezione precedente che potresti già sapere quale tipo di purificatore d’aria ti interessa. Ma se non è così, abbiamo ancora alcune caratteristiche molto interessanti da considerare. Scoprirai aspetti sconosciuti. Pertanto, alla fine di questa recensione sarai in grado di decidere quale apparecchio vuoi comprare.

  • Potenza
  • Dimensione
  • Rumore
  • Velocità
  • Dimensioni della stanza
  • Manutenzione
  • Mobilità
  • Usa

Potenza

La potenza del purificatore d’aria determinerà la sua efficienza. Più alto è, più velocemente pulirà l’ambiente. È molto importante prestare attenzione a questo aspetto. Soprattutto se devi purificare uno spazio molto grande, dato che non tutti i modelli sono adatti. In alcuni casi, la potenza può essere regolata a seconda della stanza.

Organización Mundial de la Salud (OMS)
“Entro il 2050, metà della popolazione mondiale soffrirà di qualche tipo di allergia”.

Dimensione

Un altro aspetto da considerare è la dimensione dell’apparecchio. Non dimenticare che alcuni purificatori d’aria sono abbastanza grandi. Se hai intenzione di usarlo in una piccola stanza questo può essere un problema. Inoltre, da un punto di vista puramente estetico, potresti non considerarlo adatto una volta effettuato l’acquisto.

Rumore

Quando acquisti un purificatore d’aria, una delle questioni più importanti dovrebbe essere il rumore. Un elettrodomestico molto rumoroso può essere davvero fastidioso. Pertanto, prima di decidere quale modello comprare, è importante che tu sappia quanto è forte. Controlla che abbia una modalità sleep per ridurre l’intensità durante la notte.

Velocità

La maggior parte dei purificatori d’aria hanno diverse velocità. Questi ti permettono di adattare il funzionamento dell’apparecchio alle esigenze della stanza. Per esempio, hanno la modalità turbo, la modalità notturna e altro ancora. Questo ti aiuterà a determinare la velocità alla quale vuoi che l’apparecchio lavori.

Dimensioni della stanza

Come hai già visto, i purificatori d’aria coprono determinati metri quadrati. In questo modo, possono essere adattati alle esigenze di ogni stanza. È importante prestare attenzione a questo aspetto, perché se è troppo piccolo non funzionerà bene. Ma se è troppo potente, sprecherai energia e denaro.

Manutenzione

Quando si acquista un qualsiasi elettrodomestico, la manutenzione di cui ha bisogno è importante. Dovresti scoprire quanto spesso dovresti pulire i filtri. Naturalmente, dovresti anche scoprire quanto spesso hai bisogno di cambiare i filtri. Non dimenticare di conoscere il loro prezzo, così puoi calcolare quanti soldi spenderai.

Mobilità

Di solito compri un solo purificatore d’aria per tutta la casa. Pertanto, dovrai spostarlo da una stanza all’altra per utilizzarlo. Quindi, dovresti considerare se è facile spostare il dispositivo da un posto all’altro. Altrimenti, quando arriva il momento, potrebbe essere un problema spostare l’apparecchio.

Limpieza de filtro

I purificatori d’aria che utilizzano la funzione ionizzante non hanno filtri.
(Fonte: Olena Kachmar: 71051674/ 123rf.com)

Usa

Infine, dovresti considerare se il dispositivo è per uso domestico o industriale. Fondamentalmente, la differenza sarà in termini di capacità di coprire certi metri quadrati e la sua potenza. Anche la dimensione dell’apparecchio stesso. Naturalmente, quelli industriali sono molto più grandi di quelli progettati per uso domestico.

Riassunto

Un purificatore d’aria è un aiuto essenziale per mantenere un ambiente privo di particelle dannose per la salute. Aiuta anche ad eliminare gli odori sgradevoli, come quelli prodotti dal cibo, dagli animali domestici o dal fumo di tabacco. È vitale per tutti coloro che soffrono di allergie o asma, per non parlare di altre malattie.

Questi dispositivi sono relativamente costosi. A seconda di certe caratteristiche possono costare di più o di meno. Ma è importante scegliere sempre quelli con il miglior rapporto qualità-prezzo sul mercato. Guarda se utilizza filtri e di che tipo, quanti metri quadrati copre e la sua potenza.

Ti sono piaciute tutte le informazioni che ti abbiamo mostrato in questa guida? Se è così, condividilo sui tuoi social network. Non dimenticare di lasciarci un commento.

(Fonte dell’immagine: frameangel: 34472078/ 123rf.com)

Recensioni